La recensione di Stanleybet: il bookmaker maltese senza più segreti

Stanleybet è un marchio storico, per chi frequenta il mondo delle scommesse sportive. Nato in Irlanda del Nord nel lontano 1958, questo booker spostatosi in seguito a Liverpool si è nell’arco dei decenni ingrandito con grande successo in tutta Europa, divenendo nel 2011 il più grande retail network di scommesse nel continente. La nostra recensione passerà in rassegna tutte le proposte di Stanleybet, che, attraverso la sua divisione di Malta, ha fatto il suo ingresso in Italia nel 2015. Proseguite nella lettura, per esaminare al dettaglio questo famoso bookmaker online e la sua proposta che, oltre che alle scommesse sportive, si rivolge a casinò e giochi di carte, ippica e sport virtuali.

Il punteggio di Stanleybet
  • Numero mercati calcio:Intorno a 300
  • Discipline sportive:Circa 20
  • Payout:Fino al 97%
  • Numero di concessione:15247
PUNTEGGIO GLOBALE80/100Buon operatore •

Per darvi un quadro il più esaustivo possibile di Stanleybet siamo andati a esaminare tutti gli aspetti più importanti nella valutazione di un sito di scommesse, a partire dal palinsesto per proseguire poi con i mercati e le possibilità di scommettere in tempo reale. Naturalmente grande attenzione è stata posta anche all’analisi di bonus e promozioni, nonché alla presenza di app per il gioco tramite device mobile. Anche dettagli non certo secondari, infine, quali la facilità di navigazione, la sicurezza delle operazioni e la qualità del servizio clienti sono stati attentamente radiografati: non vi resta dunque che seguirci nella lettura e scoprire voi stessi quali sono i punti di forza dell’allibratore con sede a Malta e quali invece quelli che possono essere migliorati.

Focus sul palinsesto scommesse di Stanleybet 8

Sono all’incirca una ventina gli sport che Stanleybet offre ai propri scommettitori, un numero di scommesse sportive che pone il sito di scommesse anglosassone nelle posizioni di primo piano rispetto ai più conosciuti operatori in azione nel Belpaese. Se gli sport più seguiti sono, comprensibilmente, i grandi protagonisti del palinsesto, non si può certo dire che siano assenti dal menù discipline meno seguite o decisamente di nicchia.

Sport e mercati: c’è solo l’imbarazzo della scelta

Anche se è da qualche anno, ormai, che il calcio italiano non si toglie grandi soddisfazioni a livello internazionale, è innegabile che sia ancora il pallone lo sport preferito nella Penisola: partiamo allora da qui, per cominciare ad articolare la nostra recensione di Stanleybet. Diciamo subito che non ci possiamo proprio lamentare quanto al numero di campionati seguiti, sia nel continente europeo che nel resto del mondo: potrete sbizzarrirvi a scommettere sulle sfide di cartello del campionato guatemalteco così come di quello del Qatar o del Ruanda o della Top League thailandese. Naturalmente l’Europa fa la parte del leone, e per quanto riguarda l’Italia avrete a disposizione un palinsesto che arriva fino a Serie D e Coppa Italia, mentre Germania e Inghilterra fanno ancora meglio, arrivando rispettivamente fino alla 5. Oberliga e alla League Two. Francia, Spagna e le altre principali nazioni del nostro continente tengono botta con tre o quattro tornei a disposizione, fino ad arrivare a Paesi più piccoli come l’Estonia, tutti comunque seguiti almeno nella Lega principale. Ovviamente anche le principali competizioni internazionali europee e sudamericane fanno parte del lotto, così come i Mondiali e gli Europei.

Alcuni sport e campionati offerti da Stanleybet
Calcio Basket Tennis Pallavolo Hockey
Serie A Serie A Roland Garros Brasile Superliga NHL
Serie B NBA Wimbledon Italia Serie A1 Canada OHL
Premier League Campionato Francia US Open Polonia Liga Siatkowki France Ligue Magnus
Bundesliga Campionato Grecia Internazionali d’Italia Russia Superliga Germania DEL
La Liga Eurolega WTA Indian Wells Grecia A1 Russia VHL
Champions League Eurocup Coppa Davis Champions League Svezia SHL

E per quanto riguarda gli altri sport? Niente paura, anche qui Stanleybet dice la sua: soprattutto per quanto riguarda il basket, la pallavolo, l’hockey su ghiaccio e il tennis la scelta a disposizione è davvero ampia, passando da campionati top come NBA e NHL fino a leghe meno seguite. Interessante è poi l’attenzione dedicata a discipline tipicamente invernali e a sport in Italia ancora poco di massa come il badminton o le freccette e il cricket. L’operatore proveniente da Malta insomma si pone come uno dei bookmaker con l’offerta più differenziata sul panorama italico, anche perché è da sottolineare con favore la presenza di alcuni eSports, un fenomeno del gioco online che sta sempre più trovando estimatori tra il pubblico. Se sono i mercati il vostro pallino, sappiate che questo sito di scommesse vi darà inoltre grandi soddisfazioni, mettendo più di cento tipi di giocata a vostra disposizione per gli incontri di calcio di cartello, e mantenendo un’offerta di tutto rispetto anche per basket, pallavolo e pallamano, tutti con in programma almeno una ventina di mercati per quanto riguarda le sfide clou.

Scommesse in tempo reale: cosa offre Stanleybet

Se fin qui la nostra recensione di Stanleybet Italia ha evidenziato solo aspetti positivi, è venuto il momento ora di accennare a un fattore che mostra sicuramente dei margini di miglioramento: quello delle scommesse live. La proposta del booker anglosassone è più che sufficiente, intendiamoci, ma si concentra soprattutto sugli sport più seguiti, e quindi calcio, basket, pallavolo, tennis e hockey. La quantità di eventi giornalieri disponibile non è enorme, ma comunque soddisfacente per gli appassionati. Discreta anche la quantità di mercati, che si aggira su valori attorno alla trentina. Giudizio molto positivo, poi, per la presenza di statistiche e livescore per gli eventi, mentre per quanto riguarda il live streaming il servizio è perfettibile, essendo al momento riservato a un ristretto numero di eventi: se questo aspetto per voi è imprescindibile, siti scommesse come bwin fanno decisamente più al caso vostro. Come vedremo meglio nella pagina mobile della nostra recensione, poi, live streaming e scommesse in tempo reale possono comodamente essere effettuate anche dal vostro device portatile.

Singole, multiple e sistemi

Come accade per quasi tutti gli operatori sul mercato italiano, anche per Stanleybet è possibile effettuare scommesse singole, multiple e di sistemi. Naturalmente nel primo caso aumentano le possibilità di vincita, mentre negli altri due ciò che cresce è il moltiplicatore: se avete bisogno di qualche consiglio sulla scelta, nella nostra pagina dedicata alle strategie sul calcio troverete qualche informazione utile. Nella nostra analisi del bookmaker online maltese abbiamo verificato come il numero massimo di scommesse piazzabili sia fissato a 30. Questa operazione si svolge in maniera molto comoda e intuitiva attraverso il box presente nella sidebar di destra. È da qui che selezionerete la vostra modalità di scommessa preferita, cliccando sull’apposito bottone: nel caso scegliate l’opzione sistemi, basterà selezionare l’importo desiderato in corrispondenza di uno di quelli che viene generato in automatico.

Limiti di puntata e vincita

Qualsiasi sito di scommesse che decida di piazzare la sua bandierina sul mercato italiano deve attenersi alle rigide direttive stabilite dall’Agenzia dogane e Monopoli (ADM), e ovviamente Stanleybet non fa eccezione. L’importo minimo stabilito per le scommesse sportive è, a termini di legge, di 2€, che si tratti di modalità singola, multipla o di sistema. Per quest’ultima modalità, la giocata minima è di 0.05€ per colonna. Discorso analogo anche per il tetto massimo delle vincite, fissato in 10.000€ per quelle derivanti da giocate singole e multiple e in 50.000€ per i sistemi.

Stanleybet: quote e payout al microscopio 8

Arriviamo adesso a uno dei punti cruciali della valutazione di Stanleybet, ovvero quello relativo all’analisi delle quote e dei payout. Preannunciamo subito che la caratteristica di questo booker è quella di avere delle quote decisamente interessanti e dei payout che potremmo definire ragionati e senza troppi voli pindarici: i valori minimi e massimi si mantengono infatti sempre piuttosto vicini tra loro, senza forbici esagerate tra i numeri più bassi e quelli più alti, un dato che evidenzia un certo equilibrio e una certa solidità, dando in questo modo l’impressione di un sito di scommesse che magari non promette mari e monti, ma che garantisce comunque vincite più che buone a chi scelga di scommettere sulla sua piattaforma. Basti vedere a tal proposito il comportamento del calcio, che garantisce un intrigante payout medio del 94.2%, ma oscillando tra il 94.0% e il 94.4%.

I payout degli sport più cliccati
  • .
  • Calcio94.0 - 94.4%
  • Basket91.2 - 93.9%
  • Tennis91.5 - 93.6%
  • Pallavolo91.4 - 92.5%
  • Rugby90.7 - 92.5%
  • Pallamano89.8 - 90.9%
  • Hockey91.2 - 92.2%
  • Tennistavolo89.0 - 97.0%
  • Freccette89.4 - 90.8%
  • ..
  • .....
  • Payout (%)

Un discorso analogo può essere fatto per altri sport: il basket parte da un 91.2% per arrivare al 93.9%, il tennis sta in scia, oscillando tra 91.5% e 93.6%, e il rugby fa altrettanto, proponendo valori tra il 90.7% e il 92.5%. Il payout più basso, l’89%, si registra se volete giocare sul tennistavolo, ma d’altra parte questo è anche lo sport con il comportamento più “pazzo”, visto che il valore massimo è del 97%. Esaminate le percentuali degli altri operatori e decidete voi stessi se Stanleybet è il sito di scommesse che fa per voi.

Il sito Stanleybet, navigabilità e layout 7

Il sito di Stanleybet presenta un’interfaccia grafica pulita e leggibile, in cui il rosso del logo dell’operatore è il colore di spicco su un elegante sfondo nero, dove il bianco dei caratteri degli eventi spicca chiaramente. È proprio nella parte di sito connotata in rosso che è posta la barra di navigazione, che vi permetterà di scegliere anche le altre scommesse offerte dal bookie tra casinò, poker, ippica, carte e sport virtuali, e gli eventi in evidenza o in programma. L’uso di immagini è riservato alla landing page, ed è impiegato per illustrare i welcome bonus e altre promozioni in corso di cui parleremo più avanti nella parte della nostra recensione dedicata ai bonus Stanleybet. Nella parte dedicata alle scommesse troverete, in modo analogo a quello che succede per siti come SportPesa, sulla sinistra l’elenco degli sport presenti, di quelli in primo piano e di quelli seguiti in tempo reale. Una volta cliccato su quello su cui intendete scommettere, il menu a tendina si espande per permettere la selezione di nazione e torneo. L’evento prescelto vi apparirà a questo punto nella parte centrale della pagina, che in precedenza era occupata dagli incontri più importanti della giornata. Da questo punto di vista la fluidità intuitiva di questa operazione non è immediata e necessita di un po’ di volte per entrarci in confidenza, se non si è navigatori esperti.

Ancora più semplice la navigazione relativa alle scommesse live: qui scompare la barra di sinistra e rimane a tutta pagina il palinsesto dell’offerta relativa al momento in cui si consulta. Una ulteriore barra di navigazione, anche questa forse non molto fluida nella gestione, vi consentirà di scegliere diverse modalità di visualizzazione degli incontri e il calendario di quelli futuri, mentre, direttamente nel corpo centrale della pagina stessa, potrete visualizzare solo gli eventi relativi a un determinato sport oppure tutti quelli in programma.

Come effettuare una scommessa

Eccoci finalmente alla parte più importante per l’esperienza di gioco di uno scommettitore: la giocata. Come si effettua questa operazione su Stanleybet? Il tutto avviene in maniera decisamente facile anche per i neofiti delle scommesse online. Partite dalla colonna di sinistra, e scegliete lo sport e il campionato su cui volete giocare. A questo punto esaminate e selezionate le quote relative agli incontri da voi presi in considerazione, semplicemente cliccando sopra il corrispondente riquadro. Le vostre selezioni vi appariranno visualizzate nel box in alto a destra. Tutti i passaggi sono descritti nella tabella sottostante.

Ora scegliete, sempre dal medesimo box, la modalità di scommessa che vi aggrada di più, se singola, multipla o di sistema e decidete l’importo che intendete investire. Se volete modificare le vostre giocate potete rifare tutto premendo il tasto “cancella”, scegliete invece l’opzione “prenota” se volete piazzare la giocata in un momento successivo entro i successivi tre giorni. Se siete convinti della vostra scelta, non avete che da pigiare il bottone verde con scritto “gioca” e sperare nella buona sorte!

La carta d’identità di Stanleybet

Stanleybet è un operatore storico nel panorama dei siti scommesse internazionali, essendo nato come ramo internazionale di Stanley Leisure PLC, una compagnia di betting sportivo nata a Belfast, nell’Irlanda del Nord, nel lontano 1958, su iniziativa di lord Leonard Steinberg. Nella sua lunga storia, questo marchio si è affermato sia sul territorio inglese, in cui è presente tanto online quanto fisicamente in diversi betting shop, che su quello europeo: attualmente il gruppo è attivo, con una struttura che annovera 3000 dipendenti, oltre che nel Regno Unito, in Belgio, Croazia, Romania, Germania, Danimarca, Cipro e, dal 2015, in Italia, ed è il più grande retail network di scommesse nel nostro continente.

Informazioni aggiuntive su Stanleybet
Azienda Servizio clienti Sicurezza Tutela giocatore
Nome:Stanleybet Malta Ltd Orari:10.00 – 22.00 (tutti i giorni) Connessione cifrata:256, GoDaddy Inc. Limite di deposito:Previsto
Sede:Valletta Telefono: Licenza:ADM Limite di scommessa:
Persone chiave:Giovanni Garrisi Email:helpdesk@stanleybet.it Sistema verifica identità:Previsto Eslusione dal gioco:Prevista
Dipendenti:3.000 Fax: Documenti accettati:Carta d’identità, codice fiscale Protezione dei minori:Garantita
Utenti registrati: Live chat:Sì (per utenti registrati) Email invio documenti:helpdesk@stanleybet.it Enti partner:Siipac, Gruppo Abele, Gambling.it

Attualmente Stanleybet LTD ha sede a Valletta, capitale dell’isola di Malta. Il CEO per l’Italia è Giovanni Garrisi, e sulla piattaforma è possibile giocare anche a poker, a giochi di carte, casinò e di ruolo, oltre che scommettere su ippica e sport virtuali. Nel nostro paese, questo sito scommesse si mette in mostra anche per alcune importanti iniziative di carattere sociale, come la più grande donazione privata in favore delle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto, la sponsorizzazione dell’attività di scavi archeologici ad Albenga, in Liguria e il finanziamento della ONLUS del Policlinico di Tor Vergata, a Roma.

Un giudizio sul servizio clienti 7

Un giudizio complessivo di Stanleybet non può naturalmente trascurare la valutazione del servizio clienti. Da questo punto di vista dobbiamo dire che l’attenzione ai propri clienti potrebbe essere maggiore: non sono infatti forniti numeri di telefono cui rivolgersi per un consulto a voce. È altresì prevista invece una live chat, attiva dalle 10.00 alle 22.00, ma disponibile solo previa registrazione al sito. Per l’invio dei documenti da verificare, la richiesta di informazioni e l’inoltro di eventuali reclami, invece, viene specificato di rivolgersi all’indirizzo mail del servizio Helpdesk, attivo tutti i giorni negli stessi orari della live chat.

Stanleybet e la sicurezza: un approfondimento 9

Il cliente di Stanleybet Italia non ha davvero nulla da temere: come tutti i siti scommesse operanti sul nostro territorio, infatti, anche il bookmaker anglo-maltese è provvisto di una regolare licenza ADM numero 15247. La tutela dei dati e il criptaggio sono in mani sicure, essendo affidate, tramite una crittografia a 256 bit, a GoDaddy, una società dell’Arizona operante in questo settore dal 1997. Vengono effettuate verifiche sulle operazioni al di fuori dei profili individuali e sulle giocate, per prevenire eventuali fenomeni di frode o riciclaggio, oltre ad analisi sui profili dei giocatori per garantire una attività di gioco sicura e corretta. Non mancano, infine, consigli relativi a semplici accorgimenti individuali su password e accessi in grado di migliorare la sicurezza complessiva.

Stanleybet ha inoltre una forte attenzione sia alla tutela dei minori che alle patologie legate alla dipendenza dal gioco. La verifica sulla veridicità dei dati immessi, con il controllo del documento di identità, è il primo passo necessario per garantire il non accesso a chi ha meno di 18 anni. Il monitoraggio sulla ludopatia è invece effettuato tramite una autolimitazione sul deposito e l’autoesclusione, temporanea ma anche a tempo indeterminato, dal gioco. Qualora però ci sia comunque la presenza di un rischio-dipendenza, viene fornita la possibilità di rivolgersi ad enti e associazioni che si occupano degli interventi sulle modalità compulsive, come Gamcare e gli italiani Gambling, Siipac e GruppoAbele. Nella nostra pagina dedicata al gioco responsabile troverete alcuni preziosi consigli e informazioni proprio per evitare la dipendenza dal gioco.

Punti bonus 5

I dettagli sono importanti, e spesso aiutano a definire in maniera più completa la proposta di un sito scommesse. In questa sezione della recensione di Stanleybet ci occuperemo quindi di alcuni aspetti che, se non sono il perno della proposta di un operatore, possono comunque arricchire l’esperienza che un giocatore vive sulla sua piattaforma, assegnando loro quelli che noi definiamo “punti bonus”. Come potrete constatare esaminando l’infografica sottostante, il bookmaker di Valletta si comporta piuttosto bene, non strappando punti soltanto nella categoria riservata a premi e riconoscimenti, un vuoto tranquillamente colmabile nel prossimo futuro.

La presenza della possibilità di giocate sull’ippica nonché sugli sport virtuali (calcio, ancora ippica e corse canine) costituisce indubbiamente un punto a favore di Stanleybet, che si comporta bene anche per quanto riguarda l’aspetto social: presente su Facebook, il sito di scommesse da noi esaminato opera una pubblicazione piuttosto frequente di contenuti, in cui trovano spazio tanto le news legate alle scommesse sportive quanto interessanti notizie più generali, il tutto presentato con un buon ricorso alle immagini. Più deficitario invece il servizio di streaming, ancora limitato a pochi eventi e che quindi ci costringe a non assegnare una valutazione più positiva: anche in questo caso, però, il tempo è sicuramente dalla parte dell’allibratore, e la situazione non può che migliorare e avvicinarsi a quella di siti scommesse quali Eurobet.

Un operatore solido e affidabile

Eccoci giunti dunque alla fine della nostra recensione di Stanleybet, il momento in cui si pone il sigillo complessivo sulla piattaforma scommesse del player con sede a Malta. Come avrete potuto capire voi stessi se ci avete seguiti fin qui, il giudizio complessivo è decisamente buono. La disponibilità di sport e, all’interno delle singole discipline, di tornei e competizioni è completa ed esaustiva, così come la quantità di mercati per gli eventi più importanti. L’offerta per quanto concerne le scommesse live, pur non elevatissima, è comunque soddisfacente, anche in termini di mercati. Per quanto riguarda quote e payout, la presenza di forbici non troppo larghe magari stuzzica poco chi ama il brivido, ma esprime solidità e concretezza, che possono rassicurare i giocatori meno smaliziati, ed è comunque più che discreta anche per quanto riguarda le scommesse in tempo reale.

Punti di forza e di debolezza di Stanleybet
  • Maggiori punti di forza
  • Buona scelta di eventi e mercati
  • Promozioni interessanti
  • Tantissimi campionati di calcio
  • Minori punti di forza
  • Presenza di mercati extrasportivi
  • Maggiori punti di debolezza
  • Live chat solo per utenti registrati
  • Minori punti di debolezza
  • Non moltissimi eventi live

La valutazione è decisamente positiva se consideriamo poi bonus e promozioni: come vedremo meglio nella sezione specifica della nostra review, a fronte di un welcome bonus non ricchissimo, Stanleybet prevede intriganti promozioni. La possibilità di piazzare scommesse sull’ippica e sugli sport virtuali è naturalmente un plusvalore, così come l’accesso garantito anche all’area casinò. Anche per quanto riguarda la chiarezza del sito internet, pur se alcuni aspetti di fluidità possono essere perfezionati, non ci si può lamentare: si naviga in scioltezza in un ambiente piacevole e dai colori chiari. Qualche riserva, invece, si può esprimere sul servizio clienti, limitato a un indirizzo mail e a una live chat ad uso solo degli utenti registrati, anche se va specificato che la registrazione non implica assolutamente l’obbligo di giocare. Possiamo parlare quindi di un sito affidabile, solido ed esperto come un marinaio irlandese. Uno di quei siti scommesse, insomma, che magari non sorprende con effetti speciali, ma che di sicuro non tradisce mai.

FAQ

Come nostra abitudine, abbiamo cercato di includere nella panoramica di Stanleybet tutte le informazioni necessarie. Se però avete delle informazioni o delle curiosità da soddisfare riguardo gli argomenti trattati a proposito di questo sito scommesse, è sufficiente che mandiate una mail all’indirizzo info@sitiscommesse.com.

Come è possibile segnalare malfunzionamenti o sporgere reclami?

Per segnalare malfunzionamenti o inoltrare reclami è sufficiente mandare una mail all’indirizzo helpdesk@stanleybet.it

È possibile scommettere sugli eSports con Stanleybet?

Sì, è possibile: il booker con sede a Malta offre alcuni eSports, tra cui il calcio e le corse ippiche e canine.