I siti scommesse BancoPosta alla prova dei fatti

Il logo di BancoPosta In questa pagina vi presenteremo la nostra recensione dei siti scommesse BancoPosta, frutto di un lungo lavoro di analisi del nostro team. Il prodotto offerto dalle Poste Italiane è uno dei metodi di pagamento preferiti dagli scommettitori dello Stivale e nei prossimi paragrafi scopriremo se è effettivamente una valida soluzione a cui affidare le nostre giocate online o meno. Lo faremo analizzando le tempistiche e i limiti minimi e massimi di deposito e prelievo, le commissioni e tutto quanto può essere utile a chi punta. Per prima cosa vi presentiamo però la nostra selezione di bookmaker.

Tanti italiani hanno un conto postale ed è per questo motivo che abbiamo deciso di portare il focus di questa recensione sui migliori siti scommesse BancoPosta. In questa pagina troverete non solo tutti i dettagli su tempistiche, massimali, commissioni eventuali e compatibilità con il bonus, ma anche la descrizione passo per passo su come fare depositi e prelievi sul conto di gioco. Analizzeremo poi tutte le skills sulla sicurezza e soppeseremo vantaggi e vantaggi di questo metodo di pagamento applicato al betting. Cosa resta ancora da aggiungere? Non perdiamo altro tempo e tuffiamoci in questa guida.

Tutto ciò che bisogna sapere sui migliori siti scommesse BancoPosta

Dopo le dovute presentazioni, è arrivato il momento di fare sul serio ed entrare nei dettagli tecnici di questa recensione. Nelle righe che seguono vedremo tutti i dettagli su tempistiche di accredito e addebito, minimi e massimi di transazione e commissioni, nel caso fossero presenti. In questo modo potrete scegliere il sito scommesse BancoPosta che più si addice alle vostre esigenze.

Massimali, tempistica e commissioni per usare BancoPosta per il betting

In questo paragrafo vi presentiamo la tabella nella quale abbiamo raccolto tutti i dati nel dettaglio dei migliori siti scommesse BancoPosta. Da uno sguardo sommario emerge subito molto chiaro che da bookmaker a bookmaker le differenze sono molte. Due operatori come Sisal e NetBet ci assicurano depositi con accredito immediato, cosa da non sottovalutare assolutamente. Per tutti gli altri si va invece dai 2 ai 7 giorni a seconda del sito. Dobbiamo rimarcare però che 3 dei 6 allibratori proposti non offrono la possibilità di procedere a prelievi con questo metodo di pagamento, mentre tra gli altri 3 il più celere per questa operazione è il bookmaker lucano Betfair, uno dei pochi in Italia con il quale poter giocare anche a betting exchange.

Tempistica, massimali e commissioni per le transazioni con i siti scommesse BancoPosta
Bookmaker Tempi di accredito Limiti minimi e massimi Commissioni
Dopo riscontro contabile 1€ – 15.000€ Nessuna
Entro 24 ore Non disponibile Nessuna
3-7 giorni lavorativi 5€ – Nessuno Nessuna
10 giorni lavorativi 25€ – 6.000€ Nessuna
Immediato 10€ – 3.000€ Nessuna
Non disponibile Non disponibile Non disponibile
2-3 giorni lavorativi 10€ – 1.000€ Nessuna
Non disponibile Non disponibile Non disponibile
2-3 giorni lavorativi 5€ – Nessuno Spese postali
Non disponibile Non disponibile Non disponibile
Immediato 10€ – 1.000€ Nessuna
7 giorni lavorativi 10€ – 1.000€ Nessuna

Anche sul fronte dei limiti minimi e massimi di deposito abbiamo un panorama molto variegato. Due operatori non pongono nessun tetto massimo ai depositi e offrono come minimo versamento addirittura 5€: dall’esperienza e dalla storia di Eurobet e GoldBet, in effetti, non ci aspettavamo niente di diverso. Per tutti gli altri invece il massimale di versamento va dai 1.000€ ai 15.0000€, che restano comunque dei limiti molto buoni e adatti anche ai giocatori high roller.

Compatibilità tra BancoPosta e bonus di benvenuto

Un fattore da prendere in considerazione quando si sceglie un metodo di pagamento per il betting è senza dubbio la compatibilità di questo con le offerte per nuovi clienti. Il nostro team ha analizzato scrupolosamente tutti i termini e le condizioni dei welcome bonus dei bookmaker BancoPosta. La buona notizia è che non ci risultano incompatibilità tra un primo versamento effettuato con questo sistema e i bonus di benvenuto dei siti di scommesse.

La differenza tra carta prepagata BancoPosta e Postepay

Le Poste Italiane, da quando sono state parzialmente privatizzate, hanno fatto uscire alcuni interessanti prodotti. Tra questi, BancoPosta e Postepay, che tanti di voi avranno già usato o quantomeno sentito nominare. Entrambi possono essere utilizzati per scommettere online, ma non vanno confusi. Nel primo caso si tratta infatti di una carta di debito associata al conto corrente postale, mentre nel secondo di una carta prepagata ricaricabile, che può, a discrezione, essere collegata al conto, e che utilizza il circuito VISA Electron. Postepay, a dire il vero, ha una diffusione maggiore nel mondo del betting italiano, ma ha, come spieghiamo nell’apposita recensione, un plafond più limitato.

Scommesse BancoPosta: vantaggi e svantaggi

Dopo questa scorpacciata di dati, possiamo cominciare a dare i primi giudizi sulle scommesse BancoPosta. In questo paragrafo, grazie anche ad una immagine riassuntiva che bene rende l’idea, enumereremo i vantaggi e gli svantaggi che si possono incontrare usando questo strumento di pagamento per giocare online. A dire il vero, molto dipende dall’operatore che si sceglie, perché se con alcuni i pagamenti vengono effettuati istantaneamente, e possono quindi definirsi adatti alle scommesse live, per altri l’attesa è più lunga. Tra i fattori positivi l’assenza di commissioni sulle transazioni e massimali di versamento molto alti. Da citare inoltre l’alta compatibilità con il bonus di benvenuto.

L'elenco dei pro e dei contro nell'uso del conto BancoPosta per le scommesse online

Un dato da non sottovalutare è che per qualsiasi problema voi possiate riscontrare con il vostro conto BancoPosta, avete a disposizione una rete di filiali molto estesa. Vi basterà infatti recarvi nell’ufficio postale più vicino per risolvere il problema di persona ad uno sportello. Tuttavia, lo ribadiamo, è possibile effettuare tutte le normali operazioni anche in home banking. Sul versante invece dei contro, dobbiamo rilevare una minore praticità di questo sistema di pagamento rispetto, ad esempio, ad un portafoglio elettronico. Non si tratta di una soluzione che si attaglia molto a chi usa smartphone. Infine, tanti operatori, pur avendo il conto postale tra i metodi di deposito, non lo accettano per i prelievi, il che potrebbe costituire una limitazione non da poco.

Come effettuare un deposito su un bookmaker BancoPosta

Dopo aver passato in rassegna i dettagli tecnici di questo strumento per i pagamenti, vediamo ora invece di passare alla pratica. Nei box azzurri che seguono descriviamo come fare un deposito con BancoPosta passo per passo. Come vedrete, non si tratta di un’operazione particolarmente complessa, ma bisogna comunque fare attenzione ad alcuni passaggi.

Una carta di un conto BancoPosta

Aprire un conto BancoPosta

Il primo step da affrontare se vogliamo pagare scommesse con Bancoposta è di aprire un conto di questo tipo. Come si fa? Molto semplice: esistono una sola possibilità, ed è quella classica, ovvero recarsi alla filiale delle Poste Italiane più vicina a casa vostra e compilare i moduli di richiesta allo sportello fisico. Non è invece possibile aprire il conto online, purtroppo. Quando vi recate all’ufficio postale, ricordate di portare con voi un documento di riconoscimento, valgono a questo scopo sia la carta d’identità o il passaporto. Ricordiamo che il conto costa una spesa fissa di 6€ al mese.

La pagina di un sito di scommesse dell'area personale da cui procedere al deposito con BancoPosta

Ricaricare un conto di gioco con BancoPosta

Una volta che abbiamo aperto un conto BancoPosta, possiamo passare alla fase 2 dell’operazione, quella che riguarda la ricarica del conto di gioco. Eseguite l’accesso al vostro sito scommesse preferito con username e password ed entrate nell’area personale e cliccate su Deposito. Scegliete BancoPosta come metodo di pagamento e spuntate la casella del bonus di benvenuto. Inserite il codice alfanumerico del vostro conto postale. Inserite l’importo che volete versare sul sito e confermare l’operazione. BancoPosta prevede un sistema di verifica 3D Secure: a questo punto riceverete una One Time Password, necessaria per portare a termine l’operazione.

Una scommessa piazzata su un bookmaker BancoPosta

Accedere al conto di gioco e piazzare una giocata

Dopo aver dato conferma del versamento, effettuate nuovamente l’accesso nel vostro conto di gioco, quello del bookmaker BancoPosta per intenderci. Non resta infatti che un ultimo passaggio da compiere, quello più semplice. Controllate se il bonifico che avete appena effettuato è giunto a destinazione. A seconda dell’operatore sul quale scommettete, il tempo necessario, come abbiamo visto varia, e può andare da pochi minuti a diversi giorni. A questo punto piazzate la vostra prima giocata: attenti ai termini e condizioni del bonus di benvenuto, se quest’ultimo si basa sulla prima scommessa.

I prelievi dal conto di gioco con BancoPosta

Se i passaggi necessari per ricaricare il conto di gioco non vi sono sembrati poi così complicati, quelli per prelevare vi sembreranno uno scherzo. Ritirare i soldi da un conto scommesse con BancoPosta è infatti un’operazione semplicissima. Nell’immagine che trovate qua sotto abbiamo riportato in sintesi tutti gli step attraverso i quali passare per spostare denaro sul vostro conto delle Poste. Il primo passaggio, quello forse più importante, non lo abbiamo però inserito: per poter prelevare è infatti necessario vincere almeno una scommessa, e per questo motivo vi auguriamo fin da adesso in bocca al lupo.

I tre passaggi da compiere per effettuare un prelievo tramite BancoPosta dal conto di gioco di un bookmaker online

Dopo aver incassato sul conto di gioco il bottino della vostra vincita, potete decidere di reinvestirlo in altre giocate, oppure di spostarlo sul vostro conto postale. Per compiere quest’ultima operazione, è necessario che effettuiate l’accesso al vostro conto di gioco con username e password, dopo di che cercate la voce Prelievi e cliccateci su. Selezionate la cifra da prelevare e la modalità di pagamento: è possibile che BancoPosta sia già presente come sistema di prelievo di default, se avete depositato con esso. Non vi resta a questo punto che confermare l’operazione e aspettare qualche giorno, prima di controlla re se la cifra che avete prelevato sia presente sul vostro conto corrente.

BancoPosta ed eventuali altre commissioni

In uno dei primi paragrafi di questa pagina abbiamo visto come nessuno tra i migliori siti scommesse BancoPosta applichi commissioni alle operazioni effettuate con questo mezzo di pagamento. Se siete in possesso della card delle Poste però siamo sicuri che non la userete soltanto per il betting online. Vediamo allora cosa potreste spendere per altre operazioni quotidiane con questa carta. I prelievi dagli ATM Postamat e agli uffici postali sono gratuiti e vista la loro diffusione in Italia è sicuramente una buona notizia. Per prelevare in euro da altri bancomat abilitati in Italia e all’estero si spendono invece 1,75€ di commissioni. Se prelevate in una valuta diversa dall’euro, attenzione: in questo caso la commissione fissa è di 2,58€, a cui va aggiunto l’1,30% dell’importo prelevato. Per pagamenti tramite POS, invece, non si spende nessun sovrappiù se l’operazione viene eseguita in euro utilizzando il circuito MasterCard, mentre si paga l’1,30% se la valuta dell’acquisto è diversa dall’euro.

Tutte le info sulla sicurezza delle scommesse BancoPosta

Dopo aver trattato alcuni argomenti tecnici con dovizia di particolari, è arrivato il momento di affrontare uno dei discorsi più delicati, come sanno bene tutti coloro che fanno acquisti online: la sicurezza dei pagamenti. Cominciamo subito col togliere un primo dubbio: tutti gli operatori citati in questa pagina hanno la licenza italiana ADM e usano cifrature SSL per i dati sensibili inseriti nei loro siti. Tuttavia, BancoPosta ha pensato di rendere ancora più sicure le vostre operazioni online e ha sviluppato un sistema di certificazione 3D Secure.

Le misure di sicurezza previste per chi paga scommesse con BancoPosta

Ma come funziona esattamente 3D Secure? Semplice, quello che dovete fare è associare un numero di telefono al vostro conto delle Poste Italiane: questa operazione va eseguita direttamente allo sportello, oppure ad un Postamat o online tramite il servizio Le mie carte. Ad ogni pagamento effettuato, tramite MasterCard Identity Check, vi verrà inviato sullo smartphone un codice usa e getta corrispondente ad una password temporanea con cui potrete autorizzare la transazione. Anche se pagare sui siti scommesse che accettano BancoPosta è molto sicuro, vi conviene comunque osservare alcune precauzioni: ad esempio, non effettuate mai l’accesso al conto di gioco o al conto corrente online da computer condivisi e non eseguite mai operazioni con le app scommesse mobile da wifi pubblici.

Qualche cenno storico su BancoPosta

BancoPosta in breve
Il quartier generale di BancoPosta
Nome compagnia BancoPosta
Sede Roma
Anno di fondazione 1999
CEO Matteo Del Fante
Fatturato 10,86 miliardi di € (2018)
Dipendenti 127.431 (2017)
Slogan Il cambiamento siamo noi

La storia delle Poste Italiane come gestore di risparmio ha quasi un secolo e mezzo, essendo iniziata nel 1875. Nel 1917, durante la Prima Guerra Mondiale, le Poste lanciarono anche i conti correnti postali. BancoPosta nacque invece nel 1999, come prodotto propriamente detto e con questo nome, in seguito alla ristrutturazione e alla parziale privatizzazione delle Poste Italiane portata avanti dall’allora amministratore delegato Corrado Passera.

I conti correnti postali, grazie ad una massiccia campagna pubblicitaria e all’informatizzazione degli uffici postali, passarono dai 175.000 del 1999 agli 1,68 milioni di due anni dopo. L’attuale amministratore delegato del gruppo è Matteo Del Fante, alla guida dal 2017, mentre il presidente è Maria Bianca Farina. Con un fatturato di 10,86 miliardi di euro e oltre 127 mila dipendenti, le Poste Italiane sono il più grande istituto che gestisce conti correnti nel nostro Paese.

Alcune alternative se BancoPosta non ti convince

Dopo aver visto nel dettaglio tutte le caratteristiche dei siti scommesse BancoPosta, potreste aver deciso che non si tratta dello strumento di pagamento che fa per voi. D’altra parte, non esiste un mezzo di deposito ideale al 100%: molto infatti dipende dalle priorità di ognuno di noi. Se in cima alle vostre esigenze avete messo la velocità delle transazioni, magari perché vi piace soprattutto scommettere live, un portafoglio elettronico come Skrill o un portafoglio elettronico come PayPal potrebbero fare al caso vostro, come potete vedere dalla grafica che segue. Anche se il rischio, in questo caso, è quello di compromettere il bonus di benvenuto.

Un confronto tra alcune caratteristiche di BancoPosta e di Skrill in relazione alle scommesse sportive.

Se non volete rinunciare a nessun operatore, magari per fare incetta di bonus di benvenuto o per provare tutti i giochi, è imprescindibile possedere una carta di credito tradizionale come Visa. Per quanto riguarda la sicurezza, il metodo imbattibile è probabilmente Apple Pay, grazie soprattutto alle rilevazioni biometriche che danno la garanzia che ad autorizzare un pagamento siate solo e soltanto voi stessi.

Siti scommesse BancoPosta: la storia d’Italia al tuo servizio

Eccoci giunti alla fine di questa lunga recensione sui siti scommesse BancoPosta. Abbiamo avuto modo di analizzare nel dettaglio tanti aspetti che riguardano le giocate online con questo sistema di pagamento: abbiamo visto ad esempio che sono parecchi i bookmaker ADM che lo accettano, ma che come limiti minimi e massimi di transazione e come tempistiche di accredito sussiste una certa varietà, anche se non si tratta in assoluto di uno dei mezzi più celeri. Tutti gli operatori analizzati però non applicano commissioni, che è sicuramente una buona notizia.

Gif che rappresenta le cinque migliori caratteristiche di BancoPoste in collaborazione con BetFlag

Un altro aspetto che ci ha fatto piacere scoprire è stata l’alta compatibilità di questo mezzo di pagamento con i diversi bonus di benvenuto. L’aspetto della sicurezza, fondamentale quando si parla di acquisti online, è stato promosso, anche perché questo tipo di operazioni si avvalgono del sistema 3DSecure. Sono diversi i motivi che ci portano a promuovere i bookmaker BancoPosta, dunque, non per ultimo il fatto che la rete diffusa di uffici postali in italia rende questa carta utilizzabile anche in molti altri modi.

FAQ

Potete contattarci via mail all’indirizzo info@sitiscommesse.com, se avete ancora delle domande da farci sull’argomento trattato in questa pagina. Vi rimandiamo invece alla nostra home page per tutte le altre informazioni che riguardano i migliori bookmaker italiani.

Posso giocare alle scommesse speciali con i bookmaker BancoPosta?

Assolutamente sì. Potrete pagare con questo mezzo di pagamento su tutti i siti scommesse BancoPosta che prevedono nei loro palinsesti le scommesse speciali e puntare su questi eventi.