Tutte le informazioni più importanti sui siti scommesse HiPay

Il logo di HiPay State per leggere tutte le più importanti informazioni legate ai siti scommesse HiPay, ovvero che accettano, per depositi e prelievi, questa piattaforma di pagamento, di fatto un vero portafoglio elettronico, sviluppata in Francia e che sta pian piano diventando nota a tutti coloro che operano transazioni online. In questa pagina analizzeremo tutte le caratteristiche di questo sistema, verificando tempistiche, limiti minimi e massimi di deposito e prelievo, presenza di commissioni e molto altro ancora. Peraltro, scegliere il migliore operatore con cui servirsene è piuttosto semplice, visto che al momento solo NetBet lo offre come modalità di pagamento.

Non ci limiteremo a questo, però: nella nostra recensione troverete anche infatti la spiegazione dettagliata su come procedere con versamenti e prelievi, l’analisi delle questioni legate alla sicurezza delle operazioni e e, più in generale, i vantaggi e gli eventuali svantaggi presenti sui migliori siti scommesse HiPay, andando anche a confrontare questa metodologia con una delle molte altre proposte dai bookies operanti in Italia. Non ci resta quindi che iniziare la nostra disamina, fateci compagnia nella lettura!

Le nozioni più rilevanti sui migliori siti scommesse HiPay

Iniziamo con qualche delucidazione tecnica la nostra recensione sui migliori siti scommesse HiPay. Proseguendo nella lettura scoprirete tutto quanto è necessario sapere relativamente alle soglie minime e massime di transazione, commissioni e tempistiche che il portafoglio elettronico made in France propone agli scommettitori che lo scelgono quale sistema di deposito e prelievo.

Gestire le scommesse HiPay: massimali, tempistica e commissioni

Come accennato in sede di introduzione, nel momento in cui scriviamo la recensione sui siti scommesse HiPay, è solo uno l’operatore che prevede l’uso di questo sistema di pagamento, ovvero NetBet. In attesa che altri operatori si accodino nella proposta di questo sistema di transazione, ha comunque senso che ci occupiamo delle tempistiche di accredito e addebito, della presenza di commissioni e dei limiti minimi e massimi di versamento e prelievo. In questo modo, potrete scoprire se le condizioni proposte dal sito con sede a Malta fanno al caso vostro.

Tempistica, massimali e commissioni per le transazioni con i siti scommesse HiPay
Bookmaker Tempi di accredito Limiti minimi e massimi Commissioni
Immediato 10€ - 1.000€ Nessuna
2 giorni lavorativi 10€ – Nessuno Nessuna

Il comportamento di questa modalità di pagamento per le vostre scommesse HiPay non differisce da quello di un altro celebre portafoglio elettronico come PayPal, almeno per quanto riguarda NetBet: abbiamo infatti una tempistica immediata per quanto riguarda i depositi e un tempo di attesa massimo di 48 ore per i prelievi. Il limite minimo è di 10€ sia in entrata che in uscita: se per i prelievi però non è segnalata alcuna soglia massima, per i depositi occorre invece fermarsi a quota 1.000€. Infine, non sono previste commissioni né per depositi né per prelievi.

Compatibilità tra HiPay e bonus di benvenuto

Nelle pagine del nostro portale raccomandiamo sempre di leggere con grande attenzione i dettagli relativi a termini e condizioni decisi dai vari bookies, non solo per quanto riguarda il piazzamento delle scommesse ma anche e soprattutto per quanto riguarda l’elargizione dei bonus, in primis quello di benvenuto. Può infatti capitare spesso, purtroppo, che determinati sistemi di pagamento, come spieghiamo del resto anche nella nostra pagina dedicata ai migliori welcome bonus, non vengano elargiti se il primo deposito avviene con modalità particolari come ad esempio i portafogli elettronici. Questo non è per fortuna il caso dei bookmaker HiPay: NetBet infatti consente l’erogazione del bonus di benvenuto anche se utilizzate questo sistema di pagamento per effettuare il primo deposito.

La differenza tra HiPay e una carta di credito

HiPay, lo abbiamo detto anche più sopra, è di fatto un portafoglio elettronico, ovvero uno strumento analogo ad altri più celebri sistemi di pagamento quali Skrill. Ciò significa che è uno strumento in grado di permettere acquisti di prodotti presso qualsiasi operatore nel mondo. A differenza di una normale carta di credito, però, questa metodologia viene definita più correttamente come una piattaforma di pagamento, che si appoggia a sua volta a metodi di pagamento locali e internazionali affinché gli utenti possano effettuare transazioni nella loro valuta preferita. In sostanza, HiPay si comporta come una sorta di collettore di sistemi di pagamento in grado di indirizzare poi verso altri svariati metodi, dalle carte di credito ad altri e-wallet fino ad Apple Pay.

Scommesse HiPay: vantaggi e svantaggi

È venuto il momento, dopo i dati di cui abbiamo parlato fin qui, di passare a una sezione più qualitativa della nostra disamina sui siti scommesse HiPay, ovvero quella legata all’analisi dei vantaggi e degli eventuali svantaggi che potrete avere, se sceglierete di usare questa formula per le vostre transazioni legate al betting. Si tratta di un sistema che non è ancora molto familiare, per gli italiani, e perciò, anche se non ci sono enormi variazioni rispetto a considerazioni già fatte nelle pagine legate ad altri portafogli elettronici, ha senso che le ripercorriamo nell’elemento grafico preparato dal nostro team e che trovate qui sotto. Il vantaggio più evidente che possiamo riscontrare sta senza dubbio nella sua indubbia facilità d’uso.

L'elenco dei pro e dei contro nell'uso di HiPay

Le buone notizie non finiscono qui: non sono previste commissioni, e i massimali, almeno per quanto riguarda i depositi, sono buoni. Da non trascurare è poi la notevole sicurezza che viene garantita in fase di transazione, così come il fatto che non sono presenti termini e condizioni che inficino l’erogazione del bonus di benvenuto in caso utilizziate uno dei siti scommesse che accettano HiPay. Tuttavia, non possiamo non evidenziare che esistono anche delle piccole criticità. Innanzitutto, si tratta di un sistema di pagamento che la maggior parte dei bookies .it non offre ancora. Secondariamente, non è un sistema di pagamento ricaricabile negli shop fisici, e soprattutto non è particolarmente adatto per i cosiddetti high roller, ovvero i giocatori che hanno a disposizione grossi budget per le loro scommesse.

Come procedere a un deposito su un bookmaker HiPay

È giunto il momento di effettuare la nostra operazione di deposito su un sito scommesse HiPay. Come si fa? Niente di troppo complicato, come vedrete nei prossimi riquadri azzurri. Si tratta di operazioni piuttosto comuni, per chi abbia anche una dimestichezza minima con gli spostamenti di fondi online, ma bisogna comunque prestare attenzione ad alcuni passaggi.

La schermata di una pagina del sito di HiPay

Aprire un conto HiPay

Un po’ come succede anche per altre piattaforme di pagamento, il primo step da compiere è necessariamente quello di possedere un conto HiPay. Per fare questo non occorre fare altro che cliccare sul pulsante blu con scritto “Registrati” in alto a destra nella home page del sito di questo metodo di pagamento, compilare il form di registrazione e associare i dati del conto corrente che si intende utilizzare per le nostre transazioni.

La home page di un sito di scommesse, da cui accedere alla propria area personale per procedere al deposito con HiPay

Effettuare il versamento con HiPay

A questo punto, visto che abbiamo ufficialmente un account HiPay, possiamo procedere alla procedura di ricarica del nostro conto scommesse. Se già avete un account con l’operatore desiderato, cliccate sul pulsante grigio con scritto “Accedi”, inserendo il vostro username e la vostra password. Diversamente, cliccate sul pulsante verde con scritto “Iscriviti” e procedete alla registrazione e al primo deposito.

Il form per effettuare un deposito tramite HiPay su un conto scommesse

Effettuare il deposito

Siamo all’ultima fase. Una volta avuto accesso alla propria area personale, non resta che selezionare la voce “Pagamenti” e quindi optare per HiPay ed effettuare il deposito dell’importo desiderato, ricordando che la soglia minima da versare corrisponde a 10€. Attenzione: alcuni bookmaker richiedono che il sistema utilizzato per il primo deposito sia lo stesso che selezionerete poi per i prelievi.

Effettuare i prelievi con i siti scommesse HiPay

E per il percorso inverso, cioè per i prelievi? Quali sono i passaggi da compiere se intendiamo ritirare i proventi delle nostre vincite sui migliori siti scommesse HiPay? La procedura è, se possibile, ancora più semplice di quella prevista per i depositi, ma l’abbiamo comunque suddivisa anche in questo caso in tre parti, che potete trovare rappresentati nell’elemento grafico qui sotto e che vi convinceranno che questo sistema è decisamente a portata anche dei neofiti dei movimenti di denaro online, oltre che di scommesse. Il primo step è, semplicemente, accedere al proprio conto di gioco e richiedere il prelievo tramite HiPay.

I tre passaggi da compiere per effettuare un prelievo con HiPay dal conto di gioco di un bookmaker online

Una volta effettuata l’operazione, bisognerà far passare dalle 24 alle 48 ore per i tempi tecnici necessari. Dopodiché, controllate sul vostro account HiPay che l’importo da voi prelevato sia stato effettivamente accreditato come da voi richiesto. Successivamente, una volta che ciò è avvenuto starà a voi decidere se trasferire ulteriormente il denaro sul vostro conto corrente oppure utilizzarlo per altri acquisti online o per qualsiasi altra vostra esigenza. Tutto molto facile, insomma: sbagliare è proprio impossibile!

HiPay ed eventuali altri commissioni

Nella tabella presente più sopra in questa recensione abbiamo evidenziato come non siano presenti commissioni, se scegliete di utilizzare i siti scommesse HiPay. Siccome però è molto probabile che utilizzerete questa piattaforma di pagamento non solamente per gestire le vostre giocate online ma anche per effettuare altri acquisti, è doveroso precisare che esistono delle piccole commissioni, nell’ordine degli 0,25€ per transazione. Inoltre, per il trasferimento su carte di credito Visa o MasterCard inferiori ai 2.500€ mensili, si dovrà considerare una commissione del 2.90%. Non si tratta, come vedete, di numeri esagerati, ma naturalmente le esigenze di ognuno sono diverse e potrebbe darsi che questo dato scoraggi la scelta di questa metodologia.

Le questioni legate alla sicurezza con le scommesse HiPay

Un aspetto decisamente importante, quando si tratta di sistemi di pagamento online, è naturalmente quello della sicurezza. Parliamoci chiaro: sono finiti i tempi del “far west di internet”, in cui tutto era molto meno sicuro e per l’utente la possibilità di frode era dietro l’angolo. Al giorno d’oggi, controlli e sistemi di tutela sono superaggiornati e garantiscono una movimentazione di denaro a prova di bomba o quasi. Tuttavia, visto che con le scommesse ha a che fare il denaro, essere tranquilli non ha prezzo. Ecco perché abbiamo deciso di dedicare un paragrafo proprio alle misure di sicurezza con cui vi troverete a che fare nel caso delle scommesse HiPay, e che abbiamo rappresentato nell’immagine qui sotto.

Le misure di sicurezza previste per chi paga scommesse con HiPay

Partiamo dal principio, ovvero da ciò che possiamo fare noi: premurarci di utilizzare solo il nostro computer personale e di non connetterci a wifi pubblici, specialmente se operiamo tramite app scommesse, quando interagiamo con HiPay ci garantirà un primo, elementare, livello di sicurezza. In secondo luogo, la certificazione ADM: l’Agenzia Dogane e Monopoli conferisce la licenza di operare ai bookmaker italiani, e solo quelli che ne hanno possesso possono legittimamente proporre scommesse sul nostro territorio. Sul nostro portale ci occupiamo solo di siti scommesse di questo tipo. Abbiamo poi misure prese proprio dalla piattaforma di pagamento francese: il sistema 3D Secure, in primis, che garantisce una tripla possibilità di controllo sulle transazioni effettuate con questo sistema, e poi la Strong Authentication, ovvero una normativa europea entrata in vigore nel settembre 2019 che raddoppia i livelli di sicurezza per le operazioni svolte con HiPay. Infine, ma non per importanza, tenere gli occhi aperti: se rileviamo qualche incongruenza nel nostro conto, avvisiamo subito il servizio clienti per verificare il tutto.

Alcune informazioni in più su HiPay

HiPay in breve
La sede centrale di HiPay a Parigi
Nome compagnia HiPay Group SA
Sede Parigi, Francia
Anno di fondazione 2015
CEO Grégoire Bourdin
Fatturato 28.8 milioni di € (2018)
Dipendenti 180
Slogan Il pagamento non è più soltanto una transazione

I nostri lettori potrebbero essere interessati a conoscere qualche dato in più su HiPay, non necessariamente legato alle scommesse ma più in generale sull’azienda che propone questa interessante modalità di pagamento. Diciamo subito che HiPay nasce a Parigi, in Francia, nel 2015, dopo essersi staccata da HiMedia Group, di cui era succursale. Dal 2016, l’Amministratore Delegato è Grégoire Bourdin, che è succeduto a Gabriel de Montessus. Il core-business dell’azienda è costituito dal fatto di essere una piattaforma di pagamento sviluppata soprattutto per commercianti e venditori, che tramite essa possono così gestire i pagamenti ricevuti attraverso varie metodologie di versamento, ma in breve ha ampliato il suo raggio d’azione anche verso utenti compratori.

Quotata in borsa già dal giugno del 2015, l’azienda, che annovera 180 dipendenti, ha dichiarato nel 2018 un fatturato di quasi 29 milioni di euro, in crescita del 17% rispetto all’anno precedente. Tra i propri clienti, il brand registra nomi importanti della moda online come Promod e Kooples e della grande distribuzione come Intermarché, mentre tra i metodi di pagamento convenzionati figurano Klarna, Skrill e SisalPay. La responsabile per il mercato italiano è Paola Tricarichi.

Un sistema alternativo, se HiPay non è ciò che fa al caso vostro

Il compito della nostra pagina dedicata ai siti scommesse HiPay è esattamente quello di farvi capire se questo sistema di pagamento possa o meno fare al caso vostro. Del resto, non esistono sistemi perfetti in senso assoluto, e comunque le sacrosante esigenze di ogni scommettitore non sono questionabili. Vediamo dunque cosa possiamo scegliere, nel caso le nostre priorità non si sposino a dovere con la proposta francese. Abbiamo scelto di fare un confronto tra il portafoglio elettronico protagonista di questa pagina e PayPal, il più celebre tra gli e-wallet presenti sul mercato. Nella grafica sottostante troverete appunto le principali somiglianze e differenze tra queste due metodologie di deposito e prelievo.

Un confronto tra alcune caratteristiche di HiPay e di PayPal

Come potete notare voi stessi, il comportamento di questi due sistemi è davvero molto simile: a questo punto ciò che vi può far propendere per l’uno piuttosto che per l’altro è, oltre alla soggettività, la maggiore diffusione di PayPal. Del resto, sono le carte di credito come Visa i sistemi di pagamento più diffusi tra gli operatori scommesse, mentre per quanto riguarda la comodità e l’anonimato delle transazioni è Paysafecard la scelta giusta. Come ribadito, insomma, la priorità siete voi e il vostro stile di gioco.

Date una nuova veste alle vostre transazioni con i siti scommesse HiPay

Con il confronto con un sistema di pagamento alternativo si conclude la nostra disamina sui siti scommesse HiPay. Abbiamo sviscerato l’argomento in lungo e in largo, constatando che, purtroppo, al momento è solo uno il bookmaker .it che propone questa metodologia di pagamento. I vantaggiosi limiti minimi e massimi, le tempistiche di accredito e addebito più che ragionevoli e soprattutto l’assenza di commissioni ci fanno pensare che ben presto il numero di bookies che lo annovera tra i suoi sistemi di transazione aumenterà.

Gif che rappresenta le cinque migliori caratteristiche di HiPay in collaborazione con NetBet

Al momento, dunque, l’operatore che abbiamo evidenziato nel box qui sopra è il migliore per… mancanza di concorrenti, ma vi assicuriamo che nonostante questo i nostri test hanno provato l’efficacia del connubio tra NetBet e HiPay, soprattutto per quanto riguarda l’estrema semplicità delle procedure di deposito e prelievo. Come abbiamo visto, infine, la notevole sicurezza delle transazioni è un’ulteriore freccia all’arco di questa azienda francese, che in pochissimi anni di vita ha già saputo conquistare un’importante fetta di mercato in tutta Europa e che adesso sta seriamente espandendosi anche in Italia. Se volete essere protagonisti di questa ascesa, non vi resta che provare le scommesse HiPay!

FAQ

L’argomento siti scommesse HiPay vi ha lasciato qualche perplessità? Risolviamole: basta che ce le indichiate all’indirizzo mail info@sitiscommesse.com: in men che non si dica un membro del nostro staff vi risponderà. E se invece volete conoscere i migliori bookies .it? Basta andare sulla nostra home page!

Posso puntare sul calciomercato, con i bookmaker HiPay?

Decisamente sì: condizione necessaria è ovviamente che il bookmaker in questione ospiti in palinsesto le scommesse sul calciomercato: in caso affermativo, non esistono puntate su cui non si possa dare il proprio pronostico pagando con HiPay!