Focus sulle scommesse sulla Serie A basket: tutte le info utili

La storica rivalità tra Milano, Varese e Cantù, gli exploit di Roma e gli squadroni di Bologna e della provincia italiana: Treviso, Pesaro, Livorno e Caserta. Il campionato italiano di pallacanestro ha una storia lunghissima ed emozionante, ed è seguitissimo da tifosi e scommettitori. La pagina che state leggendo tratterà proprio l’argomento delle scommesse sulla Serie A di basket, presentandovi prima di tutto i migliori bookmaker, con i criteri scelti per individuarli, e poi i mercati disponibili e una scorpacciata di statistiche di squadra e individuali.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
Serie A di basket
I bookies per il basket Serie A

Scopri le loro caratteristiche

Diagram

Scommesse top sul basket serie A

1×2

I mercati sul basket italiano

Team

Le squadre di basket più forti

Player

Nedovic, Haynes e gli altri

Degree

Aneddoti sulla Serie A

FAQ

Le vostre domande

Scegliete dallo strumento di navigazione qui sopra quale argomento leggere per primo, se scoprire tutti i dati statistici o capire quali sono i parametri attraverso i quali scegliere l’operatore giusto per le vostre puntate. Non volete scegliere? Allora andate a canestro con noi e immergetevi senza por tempo in mezzo nella nostra guida alle scommesse sul basket di Serie A!

Scommettere sul basket Serie A: I bookies al top

Se vi trovate sul nostro sito, significa che cercate prima di tutto la risposta alla domanda “quali sono i migliori siti scommesse per il campionato italiano di pallacanestro?”. Per quanto riguarda lo scommettere sul basket Serie A, la risposta ve la diamo subito: quelli che trovate nella tabella qui sotto sono gli operatori migliori, dal punto di vista delle quote, dei bonus, della sezione live e dell’offerta complessiva allo scommettitore.

I migliori 5 bookmaker online per la Serie A italiana di basket
Un giocatore di basket mentre schiaccia a canestro e il logo della Serie A di pallacanestro
SNAI Bonus fino a 505€ SCOMMETTI!
Sisal Bonus fino a 225€ SCOMMETTI!
Eurobet Bonus fino a 210€ SCOMMETTI!
Stanleybet Bonus fino a 10€ SCOMMETTI!
NetBet Bonus fino a 50€ SCOMMETTI!

I parametri per selezionare i migliori siti scommesse sul basket Serie A

Come abbiamo già detto, il campionato italiano di pallacanestro ha molto seguito presso gli scommettitori. Per individuare i migliori siti scommesse sulla Serie A di basket, quindi, occorre verificare la risposta a una serie di parametri che, a nostro avviso, sono fondamentali perché l’utente abbia una ottima esperienza di gioco. Tramite l’elemento di navigazione sottostante potrete esaminare nel dettaglio ognuno di questi parametri, che verranno approfonditi al meglio in relativi paragrafi dedicati.

La nostra ormai lunga esperienza nel mondo del betting online ci spinge a dire che un bookmaker top per scommettere sul basket Serie A sarà quello che saprà offrire un giusto mix tra la presenza di quote allettanti, interessanti bonus periodici e una copertura adeguata, possibilmente con tanto di streaming live, per le scommesse in tempo reale, oltre a un elevato numero di tipi di giocata a disposizione dello scommettitore.

Payout elevati per ricche vincite potenziali

Le scommesse sportive sono e devono rimanere un gioco, nulla però ci impedisce di sperare di vincere la maggior quantità di denaro possibile con una puntata! Per far questo, occorre verificare che i payout, ovvero la percentuale di guadagno per l’utente, siano molto alti, e questo è un dato che cambia da bookmaker a bookmaker. Per risparmiarvi la fatica di fare i confronti, ci abbiamo pensato noi: nella tabella qui sotto trovate i valori minimi e massimi dei payout per la massima divisione del basket italiano. A livello generale, avere payout che non scendono sotto il 90% è un ottimo segnale, e i nostri top bookies, come potete verificare voi stessi, questo requisito lo soddisfano in pieno!

La presenza di promozioni periodiche

Come può un sito di scommesse mantenere fedeli i propri utenti, oltre che con una proposta generale di altissima qualità? Lo strumento più usato è quello delle promozioni periodiche, di cui parliamo dettagliatamente nella nostra pagina dedicata ai migliori bonus scommesse. Quelle più diffuse sono legate a giocate multiple, che nel nostro caso comprendono anche il basket Serie A, oppure a quote maggiorate in caso di big match o ancora a periodi di promo speciali focalizzate su un determinato evento, come appunto possono essere i playoff del campionato. Per scoprirle, bisogna tenere costantemente monitorati i vari siti scommesse: nell’elemento qui sotto, invece, ve ne proponiamo qualcuna. Cliccandoci sopra verrete all’istante reindirizzati verso l’apposita sezione della nostra recensione di quello specifico bookmaker in cui ne parliamo.

Le migliori promozioni sul basket NBA
Le migliori promozioni sul basket italiano

Una sezione live di qualità, con tanto di streaming video

La pallacanestro è fatta di velocità e adrenalina, con cambiamenti di inerzia del match velocissimi. Avere la possibilità di scommettere live, quindi, è di sicuro una prospettiva che allo scommettitore fa gola. I maggiori siti scommesse presenti nel panorama italiano consentono di effettuare scommesse sulla Serie A basket anche in tempo reale. È importante che il comparto in-play abbia un sufficiente numero di mercati, nonché un efficiente apparato di statistiche e di livescore, in modo da offrire aggiornamenti immediati sullo sviluppo di ogni match. Lo streaming video, poi, è l’arma in più, perché dà modo allo scommettitore di seguire la partita su cui sta puntando e prevederne le minime variazioni del gioco. Se volete scoprire quali sono i migliori siti scommesse in real time, visitate la pagina che abbiamo loro dedicato.

Tanti tipi di giocata a disposizione dello scommettitore

Pronosticare chi vincerà la partita, certo. Ma anche azzeccare l’Under/Over o l’handicap, o il giocatore che segnerà il maggior numero di canestri da tre punti: se scommettere è un divertimento, allora è importante che ci siano tanti modi per farlo. Poter puntare, nelle proprie scommesse sul basket Serie A, su vari aspetti del match o sulla performance di un giocatore è una buona idea per offrire all’utente una emozionante esperienza di gioco. Naturalmente, più l’incontro è importante più mercati si hanno a disposizione: in generale, comunque, è buona norma che siano almeno attorno alla decina. Altra raccomandazione: verificate che il numero di mercati sia lo stesso tra la versione desktop e quella della app del vostro sito scommesse di riferimento, come avviene nel caso delle migliori applicazioni per scommettere online: le scommesse via device mobile sono in enorme espansione, ed è quindi importante che l’esperienza di gioco sia la stessa che da computer.

Scommesse sul basket Serie A

I mercati e le statistiche della Serie A di basket

Dopo aver presentato i migliori operatori per le scommesse sul basket Serie A voltiamo pagina e tuffiamoci nella panoramica dei principali mercati su cui gli appassionati della pallacanestro italica si concentrano. Abbiamo scelto di dividere l’argomento in due parti: la prima dedicata alle scommesse sulla singola partita, la seconda a quelle antepost, relative cioè ai verdetti finali del torneo. I tipi di giocata che analizzeremo saranno corredati di adeguate statistiche sulla Serie A basket, così da darvi elementi in più su cui fondare le vostre giocate. Iniziamo quindi dalle puntate sul singolo match!

Le scommesse sulla partita singola

Come detto, iniziamo con le scommesse sulla singola partita: quelli che troverete nei prossimi paragrafi, naturalmente, non sono tutti i mercati disponibili agli utenti, ma sono, per la nostra esperienza, quelli più amati e scelti dagli scommettitori. Per conoscere il funzionamento di questi mercati nello specifico, visitate la pagina corrispondente. Nel box sottostante, invece, abbiamo isolato il top dei bookies per il campionato italiano con un breve cenno ai suoi punti di forza.

Un giocatore di basket fa girare la palla, vicino al logo di SNAI
Il meglio per il basket LBA

Perfetto per le giocate in-playPromozioni sempre nuove

Bonus fino a 505€

Le particolarità del mercato Testa a testa

 

Qui tutto è intuitivo: bisogna indovinare quale squadra vincerà la partita, eventualmente anche dopo l’overtime. Il campionato italiano si caratterizza per una fortissima incidenza del fattore-campo. Nel 2017/18, come potete vedere nel grafico a torta, è stata nettissima la predominanza delle vittorie in casa rispetto a quelle in trasferta, un dato peraltro condiviso quasi al centesimo con il comportamento delle gare di Euroleague.

Le statistiche del mercato Under/Over

 

L’Under/Over, nel basket, si lega sia alle prestazioni degli atleti, per esempio al superamento o meno di una soglia di punti o di rimbalzi, che a quelle delle squadre. Nella nostra statistica ci riferiamo proprio a quest’ultimo genere di giocata, e in particolare al superamento della soglia-punti, che per il basket europeo è tarata sui 165 punti. Per quanto riguarda la stagione 2017/18, la statistica spiega che è stato l’Over a verificarsi più spesso, con una chiara, anche se non nettissima, predominanza.

Il mercato Pari/Dispari e le statistiche dell’Olimpia Milano

 

Come abbiamo fatto anche per la NBA, l’analisi del mercato Pari/Dispari ve la proponiamo affiancandola alla statistica della squadra che ha vinto, nell’edizione 2017/18, il campionato, ovvero, nel caso dell’Italia, l’Olimpia Milano. Come potete notare nel grafico, le “scarpette rosse” meneghine hanno fatto registrare più frequentemente il segno “Pari”. Potrebbe essere una ricorrenza che vi aiuta, nel caso scegliate questo tipo di giocata.

Le scommesse antepost

È il momento adesso di presentarvi le scommesse sulla Serie A basket legate ai verdetti finali del torneo. Anche in questo caso, sceglieremo solo quelle più diffuse e apprezzate dagli scommettitori, affiancandole alle incontrovertibili sentenze di statistiche e record. Per scoprire invece come funzionano i principali mercati antepost, rivolgetevi all’apposita pagina presente sul nostro portale.

Chi si aggiudicherà lo scudetto?

Il logo dell'Olimpia Milano, la squadra con più scudetti vinti. Sullo sfondo la rosa della squadra Pronosticare chi vincerà il titolo di campione italiano di pallacanestro è il più classico dei mercati antepost sul basket, e consente di avere quote decisamente buone, perché la rosa dei nomi dei papabili non si ferma mai soltanto ai 2-3 “soliti noti”. L’albo d’oro dei team vincitori parla chiaro: l’Olimpia Milano, con 28 titoli in bacheca, è di gran lunga la squadra che ha ottenuto il maggior numero di affermazioni, ma anche la trionfatrice dell’edizione 2017/18, avendo superato nella serie finale l’Aquila Trento, che aveva raggiunto la finale un po’ a sorpresa.

La squadra prima in classifica nella regular season

Il logo della Reyer Venezia, la squadra prima in classifica al termine della regular season 2017/18. Sullo sfondo un campo da basket Come quasi tutti i campionati di pallacanestro, anche quello italiano consta di due fasi, la stagione regolare e i playoff. Scommettere sulla squadra che concluderà la regular season al primo posto è dunque un’opzione molto divertente e che spesso offre quote decisamente succulente. Si può anche provare ad osare il nome di qualche squadra outsider, visto che la stagione regolare e i playoff obbediscono a dinamiche psicofisiche molto diverse. Nel 2017/18 è stata la Reyer Venezia, vincitrice del titolo l’anno precedente, a chiudere in testa, salvo poi venire eliminata in semifinale dall’Aquila Trento.

La squadra che retrocede in A2

Il logo della Orlandina Basket, che nella stagione 2017/18 è retrocessa in Serie A2. Sullo sfondo un campo da basket C’è una sola retrocessione diretta, nel campionato italiano di pallacanestro: nessun playout né prolungamenti della stagione sono necessari per determinare chi saluterà la massima serie. Quindi, una delle scommesse sulla Serie A basket antepost più diffuse è quella di pronosticare quale squadra dovrà dire addio al palcoscenico che conta, andando ad occupare proprio lo slot riservato al team che ha fatto peggio nell’arco dell’annata. Nella stagione 2017/18 sono stati i siciliani della Orlandina Basket, una storica società del panorama cestistico del Belpaese, a ottenere questo poco soddisfacente risultato.

Il miglior giocatore del campionato

Jason Rich, della Felice Scandone Avellino, nominato MVP 2017/18, in azione durante una partita Prendendo spunto da quanto succede da anni nell’NBA, anche in Italia da qualche stagione si premia il miglior giocatore della stagione regolare, e successivamente anche quello delle finali playoff. Per quanto riguarda la regular season, nel 2017/18 è stata la fortissima guardia della Felice Scandone Avellino, lo statunitense Jason Rich, ad aggiudicarsi il titolo al termine di un campionato disputato su altissimi livelli quanto a media punti e prestazioni generali, mentre Andrew Goudelock dell’Olimpia Milano è stato l’MVP delle finali.

Le peculiarità del basket italiano e le strategie di scommessa

A differenza della pallacanestro statunitense, molto fisica, quella europea e quella italiana in particolare sono caratterizzati da una quasi ossessiva attenzione all’aspetto tattico e tecnico. Tendenzialmente, quindi, e questa può essere una informazione utile per le vostre scommesse sulla Serie A di basket, le partite del campionato tricolore evidenzieranno una grande cura della fase difensiva, con marcature a zona estremamente elaborate. La durata del campionato e la frequenza degli incontri sono minori rispetto a quanto avviene negli USA: naturalmente avere informazioni aggiornate sullo stato di forma dei giocatori, gli infortuni e le squalifiche è sempre essenziale, ma gli incidenti fisici sono meno rilevanti, di solito, nel nostro torneo, così come la frequenza di infortuni veramente seri. Se volete qualche consiglio strategico per le vostre scommesse sul basket, consultate la nostra pagina-focus sulle strategie per le giocate sulla pallacanestro.

Le informazioni più importanti sul campionato italiano

La Serie A di basket in breve
Il logo della Legabasket Serie A. Sullo sfondo un campo da pallacanestro illuminato
Nome: Legabasket Serie A
Sede: Bologna
Anno di fondazione 1920
Sponsor: Postemobile
Sito web: www.legabasket.it
Numero di squadre: 16
Formula: regular season, playoff, finali
Squadre ai playoff: 8
Squadre nelle Coppe europee: 6
Squadre retrocesse: 1

La Lega Basket Serie A è la massima divisione del campionato italiano di pallacanestro. L’anagrafe ci racconta che la prima edizione è stata disputata nel 1920 e che denominazione, formula e numero di partecipanti sono, negli anni, cambiati molte volte: nel corso dei decenni si è assistito all’emergere e, in alcuni casi, alla scomparsa di storiche formazioni, come ad esempio l’Internazionale Milano, vincitrice di alcuni scudetti e sezione cestistica della più celebre squadra di calcio. Le squadre più prestigiose, al di là dell’effettivo numero di scudetti conquistati, sono da cercare lungo l’asse Varese-Milano-Bologna, mentre negli ultimi anni si è assistito all’emergere di realtà provenienti da capoluoghi più piccoli, come Siena, Trento e Sassari. Per questo si dice spesso che la pallacanestro, in Italia, è lo sport delle mille città, in quanto le squadre più importanti hanno avuto modo di emergere non solo nelle metropoli ma anche in centri più periferici.

L’attuale struttura è organizzata in questo modo: il torneo è diviso in stagione regolare, che si svolge tra i mesi di ottobre e maggio con sfide di andata e ritorno tra compagini appartenenti a un solo girone, e playoff su tre turni con incontri al meglio delle 7 partite; la squadra che si aggiudica la finale ha diritto al titolo di campione d’Italia. Le squadre che prendono parte al torneo sono 16, delle quali la metà accederanno alla fase a playoff. È prevista anche una sola retrocessione diretta in A2 (a cui è condannata la squadra che termina la regular season all’ultimo posto), da dove verrà promosso il team vincitore dei rispettivi playoff.

Alle coppe europee prendono parte 6 squadre, che possono decidere a quale torneo iscriversi: l’ammissione a tali tornei è infatti più elaborata, nel meccanismo, rispetto ad esempio a sport come il calcio, e la vedremo meglio relativamente al più importante dei tornei continentali, nella pagina dedicata alla Euroleague: si basa solo in parte, in ogni caso, sui risultati conseguiti nella stagione precedente, in quanto ci sono formule legate a licenze quinquennali di partecipazione. Infine, è possibile naturalmente effettuare trasferimenti di giocatori da una squadra all’altra, nel periodo estivo. In caso di cessione verso squadre estere, invece, non ci sono limiti temporali per la conclusione degli affari.

Il canale video ufficiale della Legabasket Serie A su YouTube

Le squadre protagoniste del campionato

Siete pronti per un’altra abbuffata di dati e statistiche? Sì, perché dopo aver parlato di top bookies e tipologie di scommessa ora vogliamo tuffarci nel racconto dei protagonisti del campionato italiano. Iniziamo parlando delle squadre più importanti: nei prossimi paragrafi racconteremo gesta e primati dei team che hanno fatto la storia della pallacanestro tricolore. Per una panoramica sulla pallacanestro vi rimandiamo invece alla nostra pagina generale sul basket.

I club più vincenti della Serie A basket

Abbiamo già detto, qualche paragrafo più su, che l’Olimpia Milano è la squadra con più campionati italiani in bacheca. Sono ben 28 gli scudetti della storica società meneghina, da sempre ricchissima di stelle della pallacanestro italiana e internazionale. Sul podio delle squadre più vincenti, a debita distanza, siedono anche i club di due “piazze” leggendarie del nostro basket, entrambe purtroppo in una fase non certo brillante della loro storia, come Bologna (per la Virtus 15 titoli) e Varese (a quota 10). Nella tabella qui sotto trovate le altre società che compongono l’albo d’oro della competizione.

Le squadre più vincenti della Serie A di basket
Team Stemma Titoli Città Indirizzo Fondazione
Olimpia Milano 28 Milano Via Borgonuovo 11 1930
Virtus Bologna 15 Bologna Via dell’Arcoveggio 49/2 1929
Pallacanestro Varese 10 Varese Piazza Monte Grappa 4 1945
Mens Sana Siena 6 Siena Viale Achille Sclavo 1934
ASSI Milano 6 Milano Via Angelo De Vincenti 11 1920
Alma Pallacanestro Trieste 5 Trieste Via Flavia 3 1863
Pallacanestro Treviso 5 Treviso Via Santa Bona Nuova 87B 1954
Società Ginnastica Roma 4 Roma Via del Muro Torto 5 1890
Pallacanestro Cantù 3 Cantù Via Matteotti 53, Cermenate 1936
Reyer Venezia 3 Venezia Via Colombara 113, Marghera 1872

Le squadre con più tifosi

Al giorno d’oggi i tifosi non sono solo quelli che affollano le gradinate dei palazzetti durante gli incontri della loro squadra: certo, loro sono lo zoccolo duro e il cuore della tifoseria, ma anche il numero di follower sui social network è indicativo di quanto seguito un club abbia. Come si vede dal grafico qui sotto relativo al seguito nell’anno 2018, l’Olimpia Milano guida la fila anche in questa graduatoria, mentre il secondo posto della Dinamo Sassari può sorprendere solo se si pensa al relativamente piccolo bacino d’utenza della città sarda, la cui squadra è però negli ultimi anni una costante protagonista del campionato.

Un istogramma con le 10 squadre di basket di Serie A con il maggior numero di follower su Facebook: Olimpia Milano, Dinamo Sassari, Virtus Bologna, Aquila Trento, Pallacanestro Varese, Reyer Venezia, Pallacanestro Cantù, Leonessa Brescia, Pallacanestro Reggiana, New Basket Brindisi

I principali record di squadra del basket italiano

La squadra con il maggior numero di vittorie consecutive, in assoluto e in una singola stagione; quella più brava nel colpire dalla distanza, quella più fallosa e quella con la difesa più intimidente. Sono questi i record che raccontiamo nei prossimi cinque box, utili per capire le peculiarità delle squadre e aiutarvi a scommettere sul basket Serie A.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Le stelle del campionato italiano

Ovviamente la forza di una squadra sono i suoi giocatori: le stelle del basket italiano sono decisamente meno conosciute dei loro colleghi della NBA, ma ciò non vuol dire necessariamente che si tratti di giocatori dalla qualità meno alta. Stelle del presente e del passato, da Gianmarco Pozzecco a Jason Rich, rendono il nostro campionato uno dei più importanti a livello europeo. Conosciamo allora meglio un po’ di questi talenti e i loro record!

I migliori marcatori del basket Serie A

Che si tratti di micidiali tiratori dalla distanza oppure di dominanti “boe” sotto canestro, i top scorer del nostro torneo sono il terminale d’attacco che spaventa le difese avversarie ed esalta i propri sostenitori. Scoprite, nella tabella qui sotto, chi sono stati i migliori marcatori del campionato negli ultimi 5 anni e i secondi in classifica, con le rispettive medie punti a partita.

I migliori tiratori della Serie A di basket degli ultimi 5 anni
Stagione Giocatore Squadra Media punti Secondo
2017/18 Jason Rich Felice Scandone Avellino 19.3 Moore (Pesaro), 18.7
2016/17 Marcus Landry Basket Brescia Leonessa 19.6 Sosa (Caserta), 19.3
2015/16 Austin Daye Victoria Libertas Pesaro 21.3 Banks (Brindisi), 19
2014/15 Tony Mitchell Aquila Trento 20.7 Ray (Bologna), 17.2
2013/14 Drake Diener Dinamo Sassari 19.4 Langford (Milano), 18

I grandi protagonisti del nostro campionato

Individuare solo 5 nomi tra i giocatori che stanno lasciando il segno nel basket di casa nostra degli ultimi anni è difficilissimo, e probabilmente la nostra scelta farà discutere coloro che, tra i nostri lettori, più seguono le vicende della pallacanestro tricolore. Una cosa però è certa: vedere in azione questi cinque atleti è un piacere anche per chi non è esperto di questo sport!

I più importanti campioni degli ultimi anni

Attraverso il computo degli anni di carriera in Serie A, delle presenze, delle vittorie e dei punti messi a segno abbiamo preparato una tabella, che trovate qui sotto, con i 5 giocatori più significativi degli ultimi anni. Anche in questo caso, non c’è alcuna pretesa di completezza, ma crediamo che anche i conoscitori più esperti del campionato italiano saranno concordi con le nostre scelte.

Le leggende della Serie A degli ultimi 20 anni
Giocatore Stagioni Presenze Scudetti Punti in carriera
Gianmarco Pozzecco 13 400 1 5.676
Gianluca Basile 13 432 2 4.302
Massimo Bulleri 21 463 2 3.340
Luigi Datome 11 262 1 2.418
Emanuel Ginobili 3 114 1 2.183

Alcuni record individuali difficili da battere

Per aiutarvi nelle vostre scommesse sulla Serie A basket, abbiamo inserito nei 5 box azzurri sottostanti altrettanti interessanti record detenuti da vere leggende del campionato del Belpaese. Alcuni sono veramente longevi, altri meno, tutti però hanno reso indimenticabili i loro autori: scopriteli insieme a noi!

Una panoramica sul basket tricolore

La storia del basket in Italia ha un preciso anno di inizio, come si evince anche dall’immagine qui sotto: è il 1920 quando si gioca il primo campionato nazionale, Nel corso dei decenni i tifosi hanno assistito a un costante dominio della squadra di Milano, l’Olimpia, interrotto dall’emergere di grandi realtà, soprattutto a Varese, Cantù e Bologna. Altra tappa fondamentale della storia è il 1976, quando vengono introdotti i playoff. C’è poi purtroppo anche una pagina nera, quella della squadra di Siena, che domina gli anni Zero, fin quando non viene dichiarata fallita, con la conseguente revoca di due titoli, in seguito all’accertamento di una frode fiscale.

Le quattro tappe più importanti nella storia del massimo campionato di basket italiano: il primo campionato, il dominio dell'Olimpia Milano, l'introduzione dei playoff e lo scandalo della Mens Sana Siena

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Alcuni siti scommesse non indicati per le scommesse sul basket Serie A

In questo paragrafo vogliamo suggerirvi una linea guida generale, che comunque non vuole essere in alcun modo tassativa. Vi sarete accorti che nella nostra Top 5 sono presenti alcuni tra gli storici allibratori italiani. Questo perché, per un torneo nazionale, è buona cosa utilizzare operatori di quello stesso paese, che sicuramente avranno un’esperienza maggiore relativamente a quel campionato. Ciò, naturalmente, non vuol dire che scegliere un bookie straniero renda le vostre giocate meno sicure o con vincite potenziali meno succose. Certo, però, sarà più facile trovare una proposta, per quel determinato sport, più completa e ricca. Se, per esempio, voleste seguire un campionato di basket interessante come quello tedesco, potreste guardare con favore a un sito scommesse come Merkur Win.

Joe Bryant

Se Kobe è diventato il giocatore che è, lo deve soprattutto al basket italiano. Gli hanno insegnato l’abc. In America si salta e si corre, ma pochi conoscono i fondamentali.

Joe Bryant (ex cestista e padre di Kobe Bryant)

FAQ

Eccoci giunti al termine della nostra disamina legata alle scommesse sulla Serie A basket. Vi sono rimasti dubbi o curiosità? Nessun problema: scrivete al nostro indirizzo mail info@sitiscommesse.com e cercheremo di risolverli!

Con i bookies da voi selezionati è possibile scommettere anche sulla Serie A2?

La Serie A2, purtroppo, non è molto gettonata tra i siti scommesse .it. Tra le altre competizioni italiane, è sicuramente più facile trovare siti che accettano puntate sulla Coppa Italia o la Supercoppa.

Ho già un conto aperto con un operatore per la NBA. Mi conviene aprirne un altro?

Ogni bookmaker sul basket serie A ha le sue caratteristiche, e ogni scommettitore ha le sue preferenze. Tendenzialmente, però, ci sentiamo di consigliare di mantenere più account aperti, in modo da scegliere ogni volta il sito scommesse più indicato per la competizione su cui vogliamo scommettere.

Scopri le pagine dedicate agli altri campionati di basket, calcio e tennis