La migliore guida aggiornata alle scommesse sul calciomercato

Da qualche tempo è possibile piazzare scommesse sul calciomercato. Per questo motivo abbiamo deciso di redigere una guida completa su questo argomento per analizzare ogni aspetto di questo nuovo modo di giocare. A partire dalla scelta del bookmaker migliore per le proprie esigenze, quello che offre più mercati aperti, più bonus, quote e app migliori o news più accurate. Ma abbiamo anche aggiunto tante informazioni che possono rivelarsi molto utili nel momento in cui vi apprestate a puntare, come le date delle sessioni di mercato dei principali campionati nel mondo e tanto altro ancora. Non dilunghiamoci oltre e tuffiamoci subito in questa recensione!

Argomenti della pagina: Vai all’argomento preferito con un solo click!
Calciomercato
I siti scommesse sul calciomercato

Scopri le loro caratteristiche

How to bet

I passi da seguire

Si/No

Mercati e protagonisti

Diagram

Consigli e metodi

Degree

Le info sul calciomercato

Other Sports

Basket, F1 e ciclismo

FAQ

Le vostre domande

I tifosi italiani hanno sognato ad occhi aperti per il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juve, Gonzalo Higuaín al Milan o Radja Nainggolan all’Inter, aspettando con impazienza le mosse di Raiola, Mendes e altri agenti di grido. Ma la magia delle trattative sui calciatori non si ferma qui: anche gli scommettitori possono ora fantasticare sui trasferimenti dei giocatori e sognare vincite importanti.

I migliori bookmaker per giocare sui trasferimenti dei calciatori

La cosa più importante è saper scegliere l’operatore giusto per le proprie esigenze: per questo motivo abbiamo deciso di iniziare la nostra disamina con la selezione dei migliori allibratori per le scommesse sul calciomercato che abbiamo elencato in questo paragrafo. La Top 5 che trovate nella tabella che segue è stata frutto di un lavoro certosino di analisi di tanti parametri diversi, che spiegheremo più avanti nel corso della recensione. Trattandosi di un modo tutto nuovo di scommettere, dobbiamo subito sottolineare come non con tutti i bookmaker online italiani sia possibile trovare una sezione dedicata al mercato dei giocatori. In particolare, sono soprattutto i siti nati e cresciuti in Italia a offrire un ottimo parco puntate sui movimenti dei calciatori italiani. Anche gli operatori inglesi con più tradizione e esperienza offrono questo tipo di giocate, ma tendenzialmente sono più british-oriented dei loro omologhi tricolore. Vediamo dunque cosa è scaturito dalla nostra selezione e scopriamo subito chi si è piazzato al numero 1!

I migliori 5 bookmaker online per il calciomercato
Un giocatore di calcio e delle banconote
Snai Bonus fino a 505€ SCOMMETTI!
bet365 Bonus fino a 100€* SCOMMETTI! *Apri un conto con bet365 e richiedi il tuo Bonus per i nuovi giocatori del 100%.
Sisal Bonus fino a 225€ SCOMMETTI!
bwin Bonus fino a 200€ SCOMMETTI!
888sport Bonus fino a 100€ SCOMMETTI!

Come puntare sulle trattative del calcio?

Una domanda può sorgere a questo punto spontanea: ma come si piazza una giocata sui trasferimenti di calciatori? Diciamo subito che la logica di fondo è pressappoco la stessa delle scommesse tradizionali a cui siamo abituati, ma alcuni dettagli vanno spiegati un po’ meglio. Ad esempio, prima di scommettere sul calciomercato è necessario dedicarsi alla raccolta di informazioni sulle trattative in corso attraverso tutti i mezzi possibili e immaginabili. Se per le giocate tradizionali è importante passare al vaglio le statistiche, per quelle che riguardano i trasferimenti dei giocatori le fonti di informazione sono i giornali tradizionali, i siti specializzati sull’argomento, ma anche i profili social di calciatori, dirigenti e agenti dei giocatori. Con un po’ di esperienza nel settore e di intuito potrete capire quale pista seguire per indovinare le trattative che hanno maggiori possibilità di andare in porto.

A questo punto non resta che cercare la sezione apposita nel vostro bookmaker di riferimento: di solito la trovate sotto la dicitura “scommesse speciali calcio”. Cercate poi il mercato che vi piace di più e il soggetto della scommessa sul quale volete puntare. Come potete vedere nell’elemento grafico che segue, il procedimento da qui in poi è lo stesso delle giocate tradizionali: aprite la vostra schedina, inserite l’importo da giocare e cliccate sul pulsante conferma. La giocata è piazzata: trattandosi di una scommessa antepost, non vi resta che aspettare l’esito della trattativa con fiducia.

Come valutare un buon sito scommesse sul calciomercato

Abbiamo visto fino a qui quali sono i migliori siti scommesse per i trasferimenti dei giocatori. Non abbiamo però ancora spiegato come abbiamo selezionato la nostra Top 5 e nemmeno di quali criteri ci siamo avvalsi. Nei prossimi paragrafi vedremo dunque uno per uno i principali fattori che possono fare di un bookmaker un ottimo sito per le giocate sul calciomercato. È fondamentale, ça va sans dire, che l’allibratore banchi questo tipo di giocate. Come abbiamo avuto modo di accennare, non tutti i bookmaker online in Italia offrono questa possibilità. Sono poi fondamentali il numero di mercati e di soggetti su cui puntare, la presenza di promozioni ad hoc per questa sezione, una sezione blog e news dove attingere preziose informazioni e una app mobile perfettamente oleata che ci permetta di giocare ovunque vogliamo. Per muovervi all’interno di queste sezioni non dovete fare altro che utilizzare la barra di navigazione che trovate qui sotto.

Il Calciomercato

Le tipologie di scommessa

Quando parliamo di scommesse sul calciomercato dobbiamo specificare che si tratta di puntate che hanno la caratteristica, per la loro stessa natura, di essere antepost. Non è quindi nemmeno possibile giocare live su questo tipo di eventi. È invece generalmente consentito inserire in una stessa multipla più eventi di questo tipo, come vedremo più avanti nella sezione dedicata. Anche i mercati non sono molti rispetto alle classiche tipologie di scommessa sul calcio, ma meritano comunque un importante approfondimento perché sono completamente diversi da tutto ciò a cui siamo abituati. Nei prossimi paragrafi abbiamo riassunto le caratteristiche principali dei tre mercati più importanti e giocati sul calciomercato.

Giocatore X cambia team sì/no

Paul Pogba e un punto di domanda La tipologia di scommessa più diffusa in ambito di calciomercato è quella che trovate sotto il nome di Giocatore cambia team (o squadra) sì/no. Come vedremo, questo tipo di giocata è realizzabile, a seconda dell’operatore, anche su soggetti diversi dai calciatori. Ad ogni modo, viene qui semplicemente richiesto di pronosticare se il giocatore in questione approderà ad una nuova squadra entro una data prestabilita. Occhio a questo ultimo dettaglio, che non è per niente irrilevante. La data entro la quale il cambio di casacca deve avvenire coincide solitamente con la fine della sessione di negoziazioni più prossima nel tempo. Può però non essere esattamente la stessa data della chiusura delle trattative nel paese in cui si trova a giocare attualmente il calciatore. Infatti, se il mercato viene chiuso in entrata, esso può rimanere aperto in uscita, a seconda della federazione, per un periodo di tempo maggiore.

Prossimo team del giocatore X

Harry Kane La seconda tipologia di giocata più diffusa quando si parla di trasferimenti di calciatori è quella che richiede di indovinare in quale club sarà tesserato un giocatore a partire da una determinata data. Questo è di solito un mercato a scelta multipla: vengono cioè offerte molteplici possibilità a seconda del soggetto scelto, che possono andare dalle 4 alle 10. Solitamente viene offerta anche la possibilità di scommettere sulla permanenza del calciatore al suo attuale club di appartenenza. Una voce inoltre raggruppa sotto la dicitura “Altro” tutte le squadre che non sono state citate nelle ulteriori possibilità. Con un po’ di fortuna e un lavoro attento di raccolta di informazioni, ma soprattutto grazie a tempestività e intuito al momento giusto, è possibile avvalersi di ottime quote su certi giocatori. Per esempio, scommettere sul passaggio di Cristiano Ronaldo in bianconero era un vero e proprio affare i primissimi giorni di luglio 2018, con quote che oscillavano tra il 12.00 e il 17.00.

Prossimo acquisto del team X

Arturo Vidal, Edinson Cavani e Luka Modric Il mercato Prossimo acquisto del team X è una tipologia di scommessa sul calciomercato meno diffusa delle due precedenti appena citate, ma non per questo meno affascinante. Soprattutto se siete tifosi di una squadra e sapete tutto, ma proprio tutto, sulle sue trattative in corso, potete avere un’idea chiara delle sue prossime mosse di mercato e riuscire a imbroccare la scelta giusta. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una tipologia di giocata a scelta multipla, nella quale, al nome della squadra seguono un tot di giocatori papabili con le relative quote. Tra le risposte figura anche “Nessuno”, la cui quota è destinata ad abbassarsi in modo direttamente proporzionale all’avvicinarsi dell’ora di chiusura delle trattative, e “Altro”, voce che comprende tutti i possibili acquisti non nominati in precedenza. Fate attenzione a leggere bene i T&C di questo tipo di giocata. Di solito infatti i giocatori che ritornano da fine prestito non sono ritenuti validi ai fini della giocata, mentre i calciatori in prestito in entrata sì.

I soggetti delle scommesse

Abbiamo visto fino a qui le più tipiche modalità di scommessa. Non abbiamo però specificato che non sono solo i calciatori i soggetti dei quesiti posti dai bookmaker riguardo a questo argomento. È pur vero che i giocatori sono i grandi protagonisti delle trattative e quindi a loro viene dedicato lo spazio maggiore anche nei siti scommesse online. Tuttavia, nell’ultimo anno altre due categorie sono diventate giocabili anche in Italia: stiamo parlando degli allenatori e dei dirigenti sportivi, anche loro ormai vere e proprie star, corteggiate da tanti top club. Nei riquadri azzurri che seguono abbiamo analizzato nei dettagli ciascuna di queste tre categorie, riportando anche esempi del passato e del presente.

La sezione dedicata alle news e il blog

Per permettere agli scommettitori di scommettere sul calciomercato con più conoscenze possibili, è fondamentale che un operatore fornisca nel suo sito internet anche una sezione aggiornata con news dal mondo del calcio e dello sport e un blog curato con commenti di esperti. Le news e i blog svolgono per le giocate sui trasferimenti dei calciatori la stessa funzione che lo streaming live degli eventi e il livescore svolgono per le puntate live. Sono insomma degli strumenti utilissimi, fonte di informazione preziosa e abbiamo perciò deciso di premiare con un voto in più gli operatori che forniscono questo servizio nel migliore dei modi. I bookmaker che abbiamo selezionato in questa recensione hanno tutti ottime pagine informative, molto aggiornate e ricche di pareri esperti: nello slider qui sotto trovate alcune immagini prese dai loro siti grazie alle quali potrete farvi un’idea di quello di cui stiamo parlando.

Payout e quote: guadagniamo anche noi come gli agenti

Quando parliamo di payout e quote in relazione alle scommesse sul mercato dei calciatori il discorso si fa un po’ più complesso del solito. Qui infatti è necessario utilizzare un metro di giudizio proprio del betting antepost e non è possibile quindi paragonare le percentuali a quelle dei payout pre match tradizionali. Tuttavia, come potete vedere anche dal grafico a barre che abbiamo preparato al termine delle nostre rilevazioni, è possibile apprezzare la qualità dei payout sul calciomercato. Tra i cinque operatori che abbiamo esaminato, le percentuali minime non scendono mai sotto al 90%, mentre le massime arrivano a superare la fatidica soglia del 94%.

Bonus e promozioni anche sul transfermarket

Esistono bonus e promozioni sul calciomercato? La risposta, non ovvia, è sì. Per trovarle però bisogna aspettare che si aprano le finestre delle contrattazioni, quando tutta l’attenzione, o quasi, del mondo calcistico si concentra su questo avvenimento. Si tratta in generale o di free bet, o di quote incrementate su determinati mercati. Tuttavia, bisogna anche segnalare che sulle scommesse che vertono sui trasferimenti dei calciatori è possibile utilizzare anche le altre promozioni classiche offerte dai bookmaker, come ad esempio le celeberrime offerte sulle multiple: questo vuol dire che, allo scopo di raggiungere la fatidica soglia minima di eventi per ottenere l’incremento della quota, è consentito inserire anche mercati di questo genere di giocate. Questi ultimi sono inoltre giocabili anche con la quasi totalità dei bonus di benvenuto concessi dagli operatori. Nel box che segue abbiamo riportato l’operatore che nel complesso ha fatto il miglior lavoro in termini di bonus e promozioni legate all’argomento di questa pagina.

L'ingresso dell'Hotel Melia a Milano, sede del calciomercato, e il logo di bwin
Il top per il calciomercato

Ottimo per numero di opzioniTante info e news sul calcio

Bonus fino a 200€

Scommettere sui trasferimenti dei calciatori via mobile app

L’ultimo, ma solo in ordine di esposizione, dei fattori che ci hanno guidato nella nostra analisi dei migliori bookmaker per le trattative di calciatori è l’app mobile. In questo campo d’indagini abbiamo valutato soprattutto l’usabilità della app per giocare questo genere di puntate. In particolare, la velocità con la quale si può trovare la pagina dedicata alle scommesse sul calciomercato e dove scegliere il proprio mercato e evento preferito, come è possibile vedere nella prima delle immagini che compongono il nostro trittico qui sotto. A quel punto, è necessario scegliere la quota più interessante, in base anche alle nostre informazioni, e aprire la schedina dove indicato nella app. Caratteristica delle migliori applicazioni, lo ricordiamo, è di essere semplici e user friendly il più possibile. Ultimo passo da affrontare, come descritto plasticamente nella terza delle nostre immagini, è l’inserimento della cifra da giocare nell’apposito spazio, e la conferma dell’operazione.

I vantaggi e gli svantaggi dello scommettere sui trasferimenti di atleti

Se ci avete seguito con attenzione fino a questo momento, avrete già capito cosa significa scommettere sul calciomercato e avrete già intravisto i molti pregi e anche qualche difetto di questo modo molto particolare di giocare. Tra i tanti vantaggi non possiamo non citare gli ottimi payout e le ottime quote. In particolare, bisogna fare particolare attenzione alla voce no del mercato Giocatore cambia squadra. Spesso infatti le quote riguardanti i cambi di casacca dei calciatori sono gonfiate da voci infondate o tendenziose, messe artatamente in giro da avidi agenti che cercano di strappare contratti più vantaggiosi. Un altro aspetto importante da sottolineare è la possibilità di riuscire ad arrivare ad una vincita economica importante tramite la lettura delle informazioni e non tramite le statistiche. Inoltre, come abbiamo visto nei due paragrafi precedenti, questo tipo di giocate si adatta molto bene ad essere piazzato da mobile e può sfruttare i numerosi e ghiotti bonus e promozioni che gli operatori mettono in palio.

Il confronto tra i vantaggi e gli svantaggi di scommettere sul calciomercato

Siamo qui per portare avanti un’analisi imparziale e non possiamo fare a meno di fare un po’ le pulci ai bookmaker di calciomercato. Tra gli aspetti meno positivi che abbiamo trovato, dobbiamo sottolineare la limitatezza del numero di mercati su cui si può scommettere e il fatto che siano solo disponibili, per ovvie ragioni, in versione antepost e non si possano giocare live. Tutto questo comunque non pregiudica il divertimento e la possibilità di applicare interessanti strategie, come vedremo più avanti. Siamo sicuri che col tempo i siti scommesse ne inventeranno delle belle.

Le migliori strategie da adottare

Disseminati qua e là nel testo abbiamo già lasciato suggerimenti importanti su come approcciare le previsioni sui cambi di casacca dei giocatori. In questa sezione però vogliamo approfondire il discorso e lasciare quattro diverse strategie da seguire per provare a indovinare al meglio un pronostico in questo ambito. Ad esempio, i nostri consigli sono quelli di informarsi a fondo e di controllare sempre la fonte, di non lasciarsi abbindolare dai Mino Raiola o dai Jorge Mendes di turno e di controllare sempre le date e gli orari di chiusure delle varie finestre di calciomercato. Ma partiamo con ordine e entriamo subito nei dettagli.

Le informazioni sul calciomercato: dove trovarle e quali seguire

La regola base del calciomercato, come abbiamo visto, consiste nel tenersi aggiornati sulle trattative e sui rumors che riguardano i movimenti di società, agenti e giocatori. Per farlo è molto importante diversificare le fonti che si utilizzano. Senz’altro è una buona idea cominciare dai giornali tradizionali, tanto in forma cartacea quanto online. Ma è anche giusto non fermarsi lì, visto che spesso questo genere di quotidiano è troppo istituzionale e cerca sempre di pubblicare solo notizie certe e confermate. Questo significa che al nostro scopo, che è quello di indovinare un pronostico cercando di usufruire di una quota generosa, questo genere di informazione potrebbe non bastare. È quindi necessario rivolgersi ad altri canali: allo scopo sono molto utili siti specializzati che raccolgono qualsiasi tipo di voce che gira nell’ambiente e possono dare una chiave di lettura delle trattative in corso. Anche i vari social, come vedremo, offrono spesso spunti interessanti. Infine, lasciateci presentare il nostro blog, nel quale dedichiamo spesso molto spazio ai movimenti di giocatori, soprattutto quando le finestre sono aperte.

Ultime notizie

Twitter

I social media sono diventati improvvisamente i mezzi d’informazione protagonisti del calciomercato. In particolare, Twitter è diventato nell’estate 2017 sede di annunci ufficiali dei protagonisti dei trasferimenti, siano essi calciatori, società o agenti, che grazie a questo hanno definitivamente rotto la quarta parete che li separava dal pubblico. Per tutti noi scommettitori Twitter può essere uno strumento altrettanto utile. Venendo meno l’intermediazione degli organi di stampa tra le dichiarazioni dei protagonisti e le nostre percezioni, possiamo trarre direttamente le nostre conclusioni su quelle che sono le vere intenzioni dei soggetti in causa. Anche il tempo è un fattore che gioca dalla parte del social dei cinguettii: grazie ad esso, non dobbiamo più aspettare che un media tradizionale elabori e riporti una notizia. Twitter può essere usato da noi scommettitori in un’altra utile maniera: ovvero per ricevere in tempo reale tutti gli aggiornamenti sulle trattative dalle testate specializzate del settore e dai giornalisti dentro la notizia.

Instagram

Un altro social che negli ultimi tempi ha intrecciato la sua attività sempre più da vicino con il calciomercato è Instagram. L’applicazione di proprietà di Facebook è diventata anch’essa piattaforma preferita da molte società, che la utilizzano per presentare i nuovi acquisti ai tifosi. Inoltre, tanti calciatori la utilizzano per condividere la propria vita con il loro pubblico e spesso, grazie anche alla possibilità di esprimere dei like o di taggare le persone sulle immagini, viene utilizzata anche come mezzo per aprire supposte trattative di scambio. Nei tre esempi che abbiamo inserito nello slider di questo paragrafo possiamo trovare altrettante trasferimenti che non si sono poi avverati, per motivi diversi tra loro. Nella prima immagine, postata sul profilo di Ivan Perišić, vengono ritratti i croati dell’Inter all’arrivo di Šime Vrsaljko nell’estate del 2018. Il dettaglio che ha scatenato le fantasie di giornali e tifosi nerazzurri è il tag del proprietario del profilo indirizzato al regista del Real Madrid, Luka Modrić, in cui lo si invitava ad unirsi al gruppo.

  • Il post del profilo Instagram di Perisic in cui viene taggato Modric, che ha fatto pensare al passaggio del centrocampista del Real Madrid all'Inter Perisic chiama Modric via social all’Inter
  • Il post del profilo Instagram dell'agente di Milinkovic-Savic, in cui viene riportato il prezzo di mercato del centrocampista serbo della Lazio L’agente di Milinkovic-Savic cerca di alzare il prezzo
  • Il post del profilo Instagram di Aubameyang, che ritrae il calciatore con la maglia del Milan Quando Aubameyang voleva andare al Milan

Nel secondo è riportato invece il post di Mateja Kežman, agente del serbo della Lazio Milinković-Savić: in questo caso l’intenzione del procuratore è semplicemente quella di far crescere il valore del suo assistito. Ultimo caso, il post di Pierre Aubameyang dell’estate del 2017. Il Milan cinese stava operando in lungo in largo sul mercato, e il giocatore gabonese, ex rossonero, era fermamente deciso a lasciare il Borussia Dortmund. La foto nostalgia di Aubameyang non sortì però gli effetti dovuti: il Milan puntò su Kalinić e Pierre si trasferì poco tempo dopo all’Arsenal. Attenzione, quindi: non è tutto oro ciò che è taggato.

Regole, storia e curiosità del calciomercato

Prima di scommettere sul trasferimento dei giocatori è necessario porsi una domanda: esattamente, come funziona il calciomercato? È fondamentale infatti conoscere i dettagli del regolamento che sovraintende agli acquisti e alle cessioni delle società, in particolare per quello che riguarda le date e le finestre di trattativa, il numero e la gestione degli slot dei giocatori extracomunitari, il fair play finanziario e via discorrendo. Nel mondo sempre più interconnesso di oggi è inoltre necessario informarsi non solo sulle regole del nostro campionato, ma anche su quelle dei più importanti tornei a livello mondiale. Nei prossimi paragrafi approfondiremo tutti questi temi, aggiungendovi qualche pillola di storia e qualche curiosità.

Le date delle finestre di mercato della Serie A

Il calciomercato in breve
L'hotel Meliá di Milano che ospita le sessioni di calciomercato italiano
Nome Calciomercato
Sede Hotel Meliá, Milano
Nascita Anni ’50
Supervisore Figc
Sessione estiva 1. luglio – 17. agosto
Sessione invernale 3. gennaio – 18. gennaio
Spesa estate 2018 1.2 miliardi di euro
Totale acquisti 242
Totale cessioni 127

Per la prima volta da tanto tempo a questa parte la Lega Calcio ha deciso di apportare un drastico cambiamento: le date di chiusura del calciomercato italiano sono state modificate e la chiusura per la sessione estiva del 2018 non è più stata fissata come negli scorsi anni alle ore 23 del 31 agosto. In questo senso è stato accolto il messaggio degli allenatori italiani, che avevano chiesto di poter iniziare il campionato con una squadra non più in divenire, ma già definita, ed è stato pertanto seguito il modello inglese. La chiusura delle contrattazioni estive, il cui punto di ritrovo come negli ultimi anni è stato organizzato all’Hotel Melià di Milano, è stata quindi fissata poche ore prima dell’inizio della prima giornata della Serie A 2018/2019, ovvero alle ore 20 del 17 agosto. Va sottolineato però come le date del mercato italiano non coincidano necessariamente con quelle degli altri campionati mondiali. Le operazioni in uscita sono state infatti consentite fino al 31 agosto. La finestra era invece stata fatta iniziare il 1° luglio, con il mese di giugno deputato ad accordi preliminari e alla definizione di opzioni e controopzioni. La sessione estiva di mercato 2018 ha visto le società di Serie A sborsare quasi un miliardo e 200 milioni di euro per i propri acquisti, con un trend al rialzo che è valso al campionato italiano il secondo posto a livello mondiale dietro alla Premier League.

La sessione di mercato invernale aveva subito per il 2019 una drastica sforbiciata, dal 3 al 18 gennaio. È stato invece successivamente deciso di porre una proroga e di andare avanti fino al 31 gennaio, come peraltro succedeva negli anni precedenti. Le operazioni di contrattazione hanno una caratteristica diversa rispetto a quelle degli anni passati. Le big del campionato italiano possono infatti tesserare e far giocare in competizioni internazionali anche giocatori che hanno già giocato nelle coppe europee con altre maglie nel corso della stessa stagione. Ricordiamo infine un’ultima regola che impone alle società di calcio alcune importanti limitazioni. Gli organici delle rose di Serie A non possono infatti avere più di tre extracomunitari tesserati contemporaneamente: tuttavia anche l’acquisto di nuovi giocatori senza passaporto UE è vincolato da ferree regole basate sugli acquisti della precedente sessione. Inoltre, giocatori extracomunitari che hanno già giocato precedentemente in Italia subiscono meno restrizioni rispetto a quelli che arrivano direttamente da fuori.

Le date delle finestre di mercato di altre importanti leghe mondiali

Come abbiamo avuto già modo di dire, le date di apertura e chiusura delle trattative non sono le stesse per tutte le leghe del mondo. In alcuni casi siamo di fronte anche a variazioni molto significative, dovute in parte alla necessità di adattare il calciomercato alla diversa collocazione della stagione calcistica. Ma partiamo con ordine. Chi adotta un sistema molto simile a quello italiano è la Premier League inglese, campionato al quale, d’altra parte, la Serie A si sta sempre più ispirando. La chiusura delle operazioni di mercato in terra d’Albione è stata fissata poco prima dell’inizio del campionato, addirittura al 9 agosto. Gli altri maggiori tornei europei, ovvero la Bundesliga, la Ligue 1 e la Liga, pur iniziando in date differenti, hanno mantenuto la chiusura fissata al 31 agosto. Anche per la sessione invernale 2019 questi quattro campionati non hanno conosciuto variazioni significative: le date di chiusura sono fissate al 31 del primo mese dell’anno. Storia a parte invece per quanto riguarda i principali (e più ricchi) campionati nazionali extraeuropei. Major League Soccer (MLS), Chinese Super League e Russian Premier League hanno gioco forza date sfasate rispetto a quelle dei principali campionati del continente europeo per via della stagione calcistica che inizia e finisce in date diverse.

Campionato Sessione estiva Sessione invernale
Premier League 9. giugno – 9. agosto 1. gennaio – 31. gennaio
LaLiga 2. luglio – 31. agosto 2. gennaio – 31. gennaio
Bundesliga 1. luglio – 31. agosto 1. gennaio – 31. gennaio
Ligue 1 9. giugno – 31. agosto 1. gennaio – 31. gennaio
Major League Soccer 10. luglio – 9. agosto 7. febbraio – 1. maggio
Russian Premier League 11. giugno – 31. agosto 23. gennaio – 22. febbraio
Chinese Super League 19.giugno – 14. luglio 1. gennaio – 28. febbraio

I colpi dell’ultimo minuto e altre curiosità

Perché i passaggi di giocatori da una squadra all’altra ci appassionano ogni anno così tanto? In primo luogo, perché danno a ogni tifoso la possibilità di sognare per la sua squadra un grande campionato, grazie agli acquisti che la sua società compie. Ci sono poi altri aspetti che durante le finestre di mercato, ma anche prima e dopo, ci appassionano, e sono legati a tutte le manovre, gli intrighi e gli intrecci che si sviluppano e si dipanano per mandare in porto una trattativa. Gli acquisti di calciatori che sono rimasti maggiormente nella storia sono quelli siglati all’ultimo minuto, magari in modo rocambolesco, e che più di altri ci fanno capire come funziona il calciomercato. Nei box azzurri che seguono abbiamo raccontato tre storie che valgono come grandi esempi di quello che è il mercato delle scommesse sui calciatori: sono le vicende di Maradona, Platini e Milito.

La storia dei trasferimenti di calciatori

Forse non tutti sanno che il calciomercato ha una storia molto lunga alle spalle. Già negli Anni ‘10 del Novecento, agli albori del calcio in Italia, quando ancora non esisteva un campionato nazionale a girone unico, le società si incontravano per scambiarsi giocatori. Il tutto avveniva con grande cortesia e trasparenza. Fu dagli Anni ‘30 però che i trasferimenti dei giocatori cominciarono a diventare più numerosi e le trattative più complesse: erano gli anni dell’apertura agli oriundi e le comunicazioni e i trasporti migliorati favorivano l’allargarsi degli orizzonti. Poi ci sono la guerra e il dopoguerra e le lancette della storia tornano indietro per un po’. Almeno fino agli Anni ‘50, quando un istrionico presidente del Palermo decide che la sua squadra deve diventare un top club e rivaleggiare con la Juventus. Così Raimondo Lanza di Trebia inizia ad incontrare i presidenti e i dirigenti delle altre società del nord, come Agnelli, Moratti, Rizzoli e Dall’Ara, in lussuosi alberghi di Milano, consuetudine rimasta ancora ai giorni nostri. In quegli anni viene inventato anche l’istituto della comproprietà e per la prima volta, grazie al presidente del Napoli Achille Lauro, viene sfondato il muro dei 100 milioni spesi per un calciatore.

La timeline con i passaggi più importanti della storia del calciomercato in Italia e in Europa

I Mondiali del 1966, con la clamorosa eliminazione dell’Italia per mano della Corea del Nord, sono forieri di una drastica decisione: le frontiere vengono chiuse e per un decennio e mezzo gli stranieri non possono più approdare nel campionato italiano. Quando nel 1980 vengono riaperte, la Nazionale è tornata a ottimi risultati, mentre i club arrancano in Europa: gli anni ‘80 vedono però arrivare nella Penisola i migliori calciatori del pianeta e il campionato Italiano diventa il più bello del mondo. Il 1995 porta però un cambiamento epocale nel mondo del pallone. È l’anno della sentenza Bosman, che sancisce definitivamente la libertà di circolazione dei calciatori comunitari all’interno degli spazi europei e pone di fatto fine al limite di giocatori stranieri per squadra. Infine, nel 2001, un accordo tra Unione Europea e Fifa consente ai giocatori di rescindere contratti in essere con i propri club, con conseguente aumento del potere discrezionale degli agenti dei calciatori.

Le scommesse sui trasferimenti di altri sport

Non tutti sanno che i bookmaker di calciomercato non offrono solo giocate sulla compravendita di calciatori. Sebbene più rare da trovare in palinsesto, esistono anche altri sport sui quali si può puntare in questo speciale ambito. In Italia sono soprattutto tre, che abbiamo raggruppato nei tre box che seguono con tutte le informazioni più importanti. Si tratta dei trasferimenti delle squadre di basket (soprattutto NBA), di Formula 1 (e, più raramente, soprattutto nel caso di rumors eclatanti, MotoGP) e in qualche caso di ciclismo. Il 2018 è stato un anno importante in ciascuno di questi sport per quanto riguarda le voci di mercato e siamo certi che almeno uno di questi ha attirato anche la vostra curiosità di scommettitori.

Scommettere sul calciomercato: un divertimento da provare

Inutile girarci intorno: la passione per le trattative dei calciatori fa parte del nostro dna di italiani. Da quando, qualche anno fa, i bookmaker sul calciomercato hanno lanciato questo genere di puntate, in tanti nella nostra Penisola hanno gioito. Le motivazioni sono quelle che avete potuto leggere nel corso di questa lunga disamina: quel giusto mix di sport, eccitazione, pronostico e, perché no, di gossip, che poi in fondo è il sale della vita. Le nuove tecnologie, internet, il mobile e i social media hanno da parte loro contribuito ad avvicinare ancora di più il pubblico e i tifosi ai trasferimenti di giocatori e in quest’ottica le scommesse sono diventate un passatempo ancora più interessante. Soprattutto se giocato con uno dei bookmaker che abbiamo presentato in questa pagina, i quali hanno fatto di tutto per rendere la user experience dello scommettitore ancora più gradevole. Se però i trasferimenti di calciatori non sono la vostra passione e siete alla ricerca di altri generi di betting, non avete che da andare sulla nostra home page: avete solo l’imbarazzo della scelta.

Aldo Biscardi, compianto giornalista sportivo e conduttore del Processo del lunedì

Abbiamo uno sgoop clamoroso!

FAQ

Nel corso di questa nostra guida crediamo di essere stati abbastanza approfonditi e scrupolosi verso ogni dettaglio. Se però avete ancora curiosità da soddisfare o domande da porci, scrivete al nostro indirizzo email info@sitiscommesse.com, il nostro team sarà felice di rispondervi al più presto!

Come faccio a sapere quando si conclude l’evento di una scommessa sul calciomercato?

Generalmente, sotto ogni dicitura di un evento di scommesse sul trasferimento di un giocatore trovate anche la data entro al quale questo affare deve avvenire per poter essere valido ai fini della giocata. Leggete quindi molto attentamente tutto il quesito e le postille.

Posso giocare il calciomercato in scommesse a sistema?

Si, i bookmaker cha abbiamo selezionato in questa recensione offrono la possibilità di giocare questo tipo di puntate anche come sistemi.

Quali sono i migliori siti di informazione sulle trattative in corso?

La rete è letteralmente piena di testate specializzate sull’argomento, sia in italiano che in inglese, e non vogliamo dare una risposta univoca. Domandate a Google e cercate quella che sembra a voi la più affidabile.