La panoramica dei migliori siti scommesse sul golf in Italia

Affascinanti scenari immersi nella natura tra parchi, laghetti e tappeti d’erba, ed elegantissimi giocatori con caddy al seguito pronti a passare la mazza giusta. Sport fino a non molti anni fa decisamente elitario, oggi il golf è diventato un po’ più democratico, anche se i costi di gestione non lo rendono certamente uno sport di massa, e molto più seguito tanto dagli appassionati che dagli scommettitori. Nei prossimi paragrafi troverete una dettagliata recensione dei siti scommesse sul golf operanti in Italia, basata sull’analisi di quote e payout, dei palinsesti e dei mercati, della copertura live con eventuale streaming e di molto altro. Senza porre tempo in mezzo, vediamo subito da chi è composta la Top 5 dei migliori siti scommesse sul golf.

Scommesse golf: i top bookies per mandare la palla in buca
Il bookie miglioreBetfairValutazione:
Giocatore di golf sul green
BONUS DI BENVENUTO Fino a 100€*SCOMMETTI!
PUNTI DI FORZA: Ottimi payout e moltissimi eventiTante opzioni scommessa sia antepost che live
ULTERIORI CARATTERISTICHE:Presenti in palinsesto tutti i circuiti maggiori, PGA Usa e Ryder Cup
*Offerta soggetta a specifici termini di regolamento. Clicca su “SCOMMETTI” per saperne di più.

Come abbiamo determinato la nostra classifica? Innanzitutto, verificando la risposta di ogni bookmaker ai parametri elencati poc’anzi, in particolar modo a quelli più importanti per lo scommettitore: bonus, promozioni, quote. Naturalmente, però, la possibilità di accedere a un palinsesto ricco anche nel comparto live, con molti mercati a disposizione è stata altrettanto decisiva nella formulazione del giudizio. Iniziamo allora subito la nostra recensione!

Scommesse sul golf: quanto è alto il potenziale di vincita

Allo scommettitore interessa, comprensibilmente, capire quanto potrà ricavare dalle proprie scommesse sul golf. Ecco quindi che l’analisi dei payout è fondamentale per determinare quanto alta potrà essere la vincita potenziale. Abbiamo verificato, con il metodo della lavagna di cui parliamo nella nostra pagina principale, il dato numerico relativo ai payout dei principali siti scommesse da noi considerati in quattro dei più importanti tornei di golf, costruendo la tabella che trovate qui in basso.

Le quote sul golf dei migliori siti di scommesse sui tornei principali
Bookmaker Augusta Masters U.S. Open British Open PGA Championship
93.3% 94.5% 92.7% 94.0%
92.9% 94.0% 93.8% 93.3%
92.9% 93.8% 93.0% 93.7%
92.1% 93.3% 93.1% 92.9%
92.% 92.7% 93.3% 92.4%

Da essa si evince come Betfair sia il bookie più generoso, risultando quello con i payout più alti in tutte le competizioni a eccezione del British Open. Facendo un’analisi per torneo, invece, si nota come quello che ottiene le quote più interessanti sia lo U.S. Open, non a caso una delle gare più importanti e prestigiose del calendario internazionale.

I tornei più seguiti dai migliori siti scommesse sul golf

La stagione del golf può essere in qualche modo paragonata, quanto a prestigio dei singoli tornei, a quella del tennis: esistono, infatti, tutta una serie di gare che compongono il calendario, e poi ci sono la Ryder Cup, una sorta di versione golfistica della Coppa Davis, e i quattro tornei più prestigiosi, che vanno a comporre una specie di equivalente del Grande Slam chiamato però circuito Major: si tratta dello U.S. Open, del British Open, l’unico dei quattro disputato in Europa, del PGA Championship e dell’Augusta Masters, competizioni che negli anni sono state una vera e propria terra di conquista per colui che è considerato il più grande giocatore di golf di tutti i tempi, lo statunitense Jack Nicklaus.

I più importanti tornei di golf
Torneo Nazione Periodo dell’anno Fondazione
Stati Uniti Aprile 1934
Stati Uniti Giugno 1895
Regno Unito Luglio 1860
Stati Uniti Agosto 1916
Europa/Stati Uniti Settembre 1927

La particolarità di questi tornei è quella di non essere disputati in una sede fissa, ad eccezione dell’Augusta, che si tiene nell’omonimo club nello stato della Georgia, con, di conseguenza, caratteristiche, in termini di difficoltà del percorso, condizioni climatiche e ambientali, molto diverse tra una edizione e l’altra. In Europa, golf significa soprattutto Gran Bretagna: il Royal and Ancient Golf Club di St. Andrews e considerato la Mecca di questo sport, mentre in Italia uno dei più storici e prestigiosi percorsi è quello all’interno del parco della Villa Reale di Monza.

I principali mercati su cui giocare

Giocare informati è meglio che giocare sprovveduti. Sembra una ovvietà, ma a volte ci si può far prendere dalla smania di scommettere per provare il brivido della giocata, senza conoscere bene i segreti della disciplina su cui si punta. Il discorso vale ancora di più nel caso di sport non di massa. Ecco perché conoscere il regolamento scommesse sul golf, e in particolare le tipologie di scommesse previste, è fondamentale. Nei prossimi quattro paragrafi analizzeremo i mercati più importanti per le scommesse sul golf, insieme a qualche esempio.

Vincente Torneo

Per quanto riguarda questo mercato non c’è molto da dire. Come annuncia il nome stesso, si tratta “semplicemente” di indovinare chi, secondo noi, vincerà il torneo su cui stiamo puntando. Similmente a quanto avviene nella Formula 1, questo mercato può essere proposto anche nella versione live. Se si punta prima del torneo e il golfista non vi prende parte, la scommessa verrà considerata come perdente.

Testa a testa Torneo

Questa tipologia di scommessa è particolarmente intrigante perché mette di fronte due protagonisti del torneo, scelti dal bookmaker, in una sorta di sfida nella sfida in cui vi verrà chiesto di indovinare quale dei due arriverà in una migliore posizione di classifica nel corso del torneo.

Esempio: Prendiamo il caso di una scommessa sul golf legata al British Open, e in particolare al Testa a Testa tra Justin Thomas e Tiger Woods. Il primo è quotato 1.95, mentre il secondo 1.85. Noi decidiamo di puntare comunque su Thomas, il che significa che riteniamo che, alla fine delle 72 buche complessive, corrispondenti a quattro percorsi netti, il giovane tennista statunitense otterrà un punteggio migliore del celeberrimo rivale.

Esempio: Pur essendo sostanzialmente uguale al Testa a Testa che si trova in molti altri mercati sportivi, questa tipologia di scommessa richiede comunque una certa competenza in materia: non si tratta soltanto di sapere quali sono i golfisti più forti, ma anche capire le loro caratteristiche tecniche e che rapporto hanno con il torneo che si sta disputando, oltre a conoscere lo stato di forma di entrambi gli atleti.

Playoff a decidere il vincente

Nel golf, il playoff è quello che nel tennis si chiamerebbe tie-break, o calci di rigore nel calcio: ovvero il modo per evitare il pareggio e decidere il vincitore di un incontro. Si disputa di solito in una sfida buca per buca a partire da una scelta precedentemente. Scommettere su questo mercato implica, di nuovo, una certa conoscenza dei golfisti, e può essere una buona idea soprattutto nel caso dei tornei del circuito Major, ai quali partecipa la crème dei protagonisti di questo sport.

Margini di vittoria

Con questo mercato, i siti scommesse sul golf premiano gli appassionati più esperti: si tratta di capire se il margine di vittoria di un golfista sul secondo classificato sarà di 1 o più tiri. Naturalmente, a meno di non tentare la sorte alla cieca, scegliere questo mercato implica una profonda conoscenza degli atleti, del loro stato di forma e del loro score con un particolare torneo e percorso.

Il golf, le scommesse live e lo streaming

Sicuramente non stiamo parlando di uno sport basato sull’adrenalina e l’agonismo come il calcio, ciò non toglie però che le scommesse live sul golf possano essere un modo molto divertente per puntare qualche soldo su questa disciplina sportiva. Il numero dei mercati, che già nella versione pre match non è paragonabile, come quantità, a quello di sport come il tennis, si abbassa ulteriormente, e anche comprensibilmente, visto che non sono poi così tante le variabili che possono succedere durante un par. Alcuni siti scommesse offrono anche l’opportunità dello streaming, che sicuramente aumenta la piacevolezza dell’esperienza di gioco: oltre a permettervi di scommettere più a ragion veduta, vi farà vedere scorci paesaggistici incantevoli, e assistere a una competizione molto più emozionante di quanto si sarebbe portati a credere.

Le promozioni specifiche dedicate al golf

Parliamoci chiaro: il golf non è certo uno degli sport più seguiti e “scommessi” del nostro Paese, anche perché sconta una fama di disciplina d’élite, senz’altro vera ma, almeno negli ultimi anni, un po’ ridimensionata. Di conseguenza, anche presso i siti scommesse da noi selezionati, che pure sviluppano un gran numero di promozioni periodiche per ingolosire i propri scommettitori, è difficile imbattersi in bonus specifici rivolti agli amanti di mazze e palline.

Una mazza e una pallina da golf
  • Tutti i tornei più importanti
  • Tanti mercati sui Major
  • Welcome bonus al top
SymantecEssaLicenza:ADMGioco legale e responsabile

Tuttavia, può capitare che, magari in occasione di un torneo Major, esse vengano approntate: in caso contrario, ricordiamo sempre che le scommesse sul golf possono far parte del carnet di giocate su cui è possibile utilizzare il bonus di benvenuto oppure le promozioni sulle multiple, per cui è sempre bene leggere attentamente i termini e condizioni delle varie offerte. Per informazioni più generali su questo argomento, vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata ai bonus.

Alcuni dettagli da non trascurare

Le regole d’oro che valgono in generale per le scommesse sportive valgono naturalmente anche per i migliori siti scommesse sul golf e le giocate sulle loro piattaforme. Una buona conoscenza delle competizioni su cui si va a scommettere e, soprattutto, sui protagonisti che se le contenderanno è fondamentale, per non affidarsi davvero troppo al caso: stato di forma, ultimi risultati e precedenti esperienze in quel determinato percorso sono informazioni essenziali, così come la conoscenza delle peculiarità di un golf club, le tipologie di buche e le superfici, l’incidenza del vento e così via, incluse naturalmente le previsioni del tempo. Le statistiche individuali, infine, sono un dato piuttosto affidabile, vista la caratteristica di estrema concentrazione e precisione richiesta da questa disciplina.

Aneddoti curiosi tra un par e l’altro

Il golf è uno sport dalla storia ultracentenaria, anzi, addirittura millenaria, visto che già i Romani praticavano un gioco, la Paganica, molto simile. Nella versione giunta fino a noi, invece, il gioco ha origini scozzesi. Ciò che conta è però che in tutti questi anni, ovviamente, sono moltissimi gli aneddoti e le storie epiche ad esso legati. Qui sotto ne abbiamo selezionati tre, che magari vi faranno venire voglia di approfondire la conoscenza di questa disciplina.

Il record imbattuto di Nicklaus

L'ex golfista Jack NicklausL’ex golfista statunitense Jack William Nicklaus riuscì a vincere tra il 1962 e il 1986 ben 18 titoli Major, stabilendo un record tuttora imbattuto che lo portò ad essere considerato il miglior giocatore di golf della storia. Almeno fino all’avvento di Tiger Woods, che a 21 anni riuscì ad aggiudicarsi il Masters e vinse, tra il 2000 e il 2001, tutti e quattro i Major consecutivamente.

Le buche del percorso

Un campo da golfIl campo da golf è generalmente composto da 18 buche. Ma non è sempre stato così. Lo standard utilizzato dai campi da golf di tutto il mondo è rappresentato dal XV secolo dal campo di St Andrews in Scozia. Questo originariamente prevedeva 22 buche, che furono ridotte a 18 nel 1974 perchè ritenute troppo corte: in seguito tutti gli altri campi seguirono l’esempio.

Dov’è nato il golf?

Un dipinto antico di una partita di golfCome spesso accade quando si tratta di stabilire chi ha inventato uno sport, anche nel caso del golf la paternità è litigata tra due contendenti. Anche se è generalmente accettato che il gioco sia nato e si sia sviluppato nella sua versione moderna in Scozia, vi sono prove documentarie più antiche che attestano un gioco chiamato golf o kolven in Olanda già a partire dal XII secolo.

Un set perfettamente attrezzato per scommettere sul golf

Se ci avete seguiti fin qui nella lettura, avrete ormai acquisito tutte le informazioni necessarie per scegliere il vostro tra i migliori siti scommesse sul golf presenti sulla scena italiana. Gli operatori che abbiamo esaminato, infatti, prevedono nel loro palinsesto tutti i tornei più importanti, con le principali tipologie di scommesse ideate per questo sport. L’analisi dei payout, come avete visto, lascia molto soddisfatti, visto che si rimane sempre al di sopra di un più che goloso 92%, e anche i comparti dedicati alle puntate in-play riescono ad essere pronti alla sfida, in alcuni casi anche con un servizio streaming all’altezza. Ci sembrano tutte ragioni più che convincenti per scegliere di puntare qualche soldo su un torneo del circuito Major, non trovate? Il prossimo colpo spetta a voi! Una panoramica sui siti scommesse più generica la trovate invece nella nostra pagina principale.

FAQ

La nostra pagina dedicata alle scommesse sul golf vi ha suscitato dubbi e curiosità? Scrivetecele al nostro indirizzo mail info@sitiscommesse.com e vi risponderemo quanto prima!

È possibile utilizzare un bonus multiple per scommesse sul golf?

In linea di massima la risposta è sì, perché di norma il bonus multiple vale per tutte le scommesse sportive. Per sicurezza, comunque, è bene leggere termini e condizioni di ogni singola promozione, visto che possono cambiare drasticamente tra un operatore e un altro.