Hockey al top tra Russia, Europa e Asia: guida alle scommesse KHL

Più in alto c’è solo la NHL: benvenuti nella prima guida alle scommesse KHL, importantissimo torneo transnazionale di hockey su ghiaccio “figlio” della Superliga russa, che abbraccia squadre dalla Finlandia all’Estremo Oriente russo e assegnando al vincitore la Coppa Gagarin. Vi giocano club celebri come Dynamo Mosca e Kazan’, e scopriremo tutto ciò che serve per puntarci, a partire dall’elenco dei migliori bookmaker.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
KHL
I migliori bookmaker per la KHL

Scopri le loro caratteristiche

Criteri

Come trovare l’operatore ideale

Mercati

Pre match, antepost e statistiche

Strategie

Come scommettere

Squadre

Da Kazan’ a Mosca

Giocatori di hockey

Da Shipacyov a Kaprizov

FAQ

Domande frequenti

Oltre ai bookmaker KHL top, di cui spiegheremo anche i criteri di valutazione, dedicheremo una fetta importante di questa guida all’analisi dei principali mercati, con tanto di statistiche aggiornatissime. Dopo qualche consiglio strategico per le vostre puntate, una lunga sezione informativa, dedicata alla storia del torneo, alle squadre e ai giocatori. Siete pronti per questa Transiberiana con puck e bastoni? Si parte!

5 bookmaker perfetti per scommettere sulla KHL

Scommettere sulla KHL significa puntare su uno dei più prestigiosi tornei mondiali di hockey su ghiaccio. Non stupisce, che tutti i migliori bookmaker operanti in Italia ne propongano gli incontri. Determinare gli allibratori top non è stato facile: dopo una lunga analisi, condotta dai membri del nostro staff in maniera assolutamente indipendente, abbiamo eletto i cinque migliori operatori per questa lega.

I migliori 5 bookmaker online per la KHL
Un hockeista su ghiaccio in azione e il logo della KHL
SNAI 5/5 Bonus fino a 305€  Visita il sito
William Hill 4.5/5 Bonus fino a 215€ Visita il sito
Sisal 4.5/5 Bonus fino a 350€ Visita il sito
Betfair 4/5 Bonus fino a 210€ Visita il sito
Gioco Digitale 4/5 Bonus fino a 5€ Visita il sito

Qualche precisazione sulla tabella: viene aggiornata periodicamente in base ai miglioramenti apportati dai vari siti scommesse KHL, perciò il consiglio è quello di tornare di tanto in tanto a consultarla, per verificarne le variazioni. Ancora: la nostra ricerca è stata svolta sui palinsesti di tutti gli operatori .it, naturalmente solo se provvisti di licenza AAMS (oggi ADM), e quindi potete fidarvi delle sue conclusioni.

Quattro indicatori fondamentali per valutare i migliori siti scommesse KHL

Individuare i migliori siti scommesse KHL è un lungo processo di analisi compiuto da differenti membri del nostro staff, che si concentrano su un aspetto specifico della proposta degli allibratori per questo torneo di hockey su ghiaccio. I report ottenuti vengono confrontati, in modo da ottenere una performance complessiva di elevato livello, soprattutto per quattro indicatori che trovate qui sotto.

Lo scopo della nostra analisi è trovare operatori con una proposta scommesse KHL capace di venire incontro alle priorità del maggior numero di appassionati. Per questo, tra i quattro criteri trovate sia indicatori economici (payout e promozioni specifiche) responsabili dell’incremento delle vincite, che legati alla qualità dell’esperienza di gioco. A ognuno è dedicato un paragrafo: per raggiungerlo, cliccate sulla voce corrispondente.

Il valore concorrenziale dei payout

Il primo criterio di scelta, nel trovare un bookie per scommettere sulla KHL, è sapere quale mi farà vincere di più. Per scoprirlo, bisogna esaminare i payout, cioè le percentuali che quantificano l’ammontare netto di una vincita. Abbiamo lavorato per voi, preparando una tabella con i valori minimi e massimi per quanto riguarda questo torneo di hockey degli operatori della nostra Top 5.

Abbiamo ottenuto queste percentuali svolgendo i calcoli su mercati a grande flusso come il Vincente testa a testa quanto su altri meno bazzicati, come quelli relativi ai singoli terzi di gioco. I risultati ci spingono a dire che le scommesse KHL sono potenzialmente redditizie, con valori in linea con i payout delle giocate sull’hockey su ghiaccio e mai inferiori al 90%.

Promozioni dedicate alla KHL: la strada è ancora lunga

Supponiamo che sia in programma uno dei derby di Mosca tra CSKA e Spartak, e che da appassionati di hockey vogliamo puntarci qualche soldo. Se esistessero bonus scommesse appositamente studiati per la KHL, saremmo a cavallo, perché potremmo incrementare la nostra vincita o ottenere un rimborso cashback in caso di insuccesso. La nostra analisi ci mostra che, purtroppo, ciò capita molto raramente.

Giocatori di hockey su ghiaccio in azione
  • Welcome bonus di impatto
  • Offerte saltuarie sulla KHL
  • Ampio ventaglio di promozioni
Symantec +18 Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

Non ci aspettavamo certo di trovarci di fronte alla stessa disponibilità di promozioni sulle scommesse NBA, però, vista l’importanza della KHL, speravamo in qualcosa di più. Va comunque precisato che anche alla ex Superliga russa potete applicare le offerte abituali previste dai vari bookie, per esempio le molte proposte dall’operatore evidenziato qui sopra, tra cui il suo goloso bonus benvenuto.

Puntare live sulla KHL

Se non vi spaventano gli svariati fusi orari toccati dalle partite della KHL, scommettere live su questo torneo può essere decisamente divertente, anche perché l’hockey è particolarmente affine a questa modalità di gioco. Nella valutazione della sezione in-play, abbiamo tenuto conto del layout grafico, della velocità degli aggiornamenti, della presenza dello streaming e naturalmente della quantità dei mercati e dei relativi payout.

Decine di mercati per fare sempre la scelta giusta

Vi possono bastare 40-50 mercati scommesse KHL tra cui scegliere? Mediamente, è attorno a questa cifra che si assestano le lavagne dei principali bookie, tra giocate pre gara, live e su betting app. Se vi sembrano tanti, considerate che si tratta di una quantità molto inferiore al numero di mercati nelle scommesse sul calcio, ma piuttosto elevata per due ottime ragioni.

La prima ragione è ludica: disporre di così tante tipologie di giocata ci permetterà di variare le schedine, divertendoci di più e quindi giocando più spesso. Secondariamente, potremo scegliere sempre la quota più vantaggiosa: CSKA Mosca – Dinamo Minsk vede largamente favoriti i moscoviti. Anziché puntare su un “1” a bassa quota, meglio trovare il mercato che ci farà guadagnare di più.

Scommesse KHL: i mercati più popolari

Continuiamo a parlare di mercati, focalizzandoci su quelli più gettonati tra gli utenti. Sarebbe impossibile descrivere tutte le decine di tipologie di giocata disponibili, e quindi abbiamo scelto di esaminare i sei più diffusi, tre single match e tre antepost. Per ognuno di questi, come fatto nella guida alle scommesse sulla CAF Champions League di calcio, allegheremo le statistiche più aggiornate.

Le scommesse sulla partita singola

Il big match tra CSKA Mosca e Ak Bars Kazan’, il derby Dinamo – Spartak: sono tante le partite della KHL che fanno battere il cuore agli appassionati di hockey e scommesse. Iniziamo allora a vedere i mercati più popolari per i singoli incontri, che gli utenti dei bookmaker possono scegliere di inserire per esempio nella schedina di un sistema Goliath.

Il mercato Testa a testa: come finirà l’incontro

È l’equivalente dell’omonimo mercato nelle scommesse sul basket. Il mercato Testa a testa, o Vincente incontro, ci chiede di pronosticare come finirà il match ed è la più classica delle giocate single match. Ricordate che i pareggi non vengono premiati, perché si giocano Overtime o shootout per determinare il vincitore.

Per sapere come scommettere sulla KHL per questo mercato, guardiamo le statistiche su vittorie e pareggi dei vari CSKA e Ak Bars nella stagione 2019/20, confrontando poi i dati con il mercato Testa a testa nella NHL. In casa si vince: il fattore-campo incide per più del 55% dei match.

Le statistiche sul mercato Under/Over 5.5

Ci occupiamo adesso di un’altra giocata supergettonata, tra gli appassionati di scommesse KHL. Parliamo del mercato Under/Over. Tra le tante varianti, scegliamo quella sulla somma dei gol realizzati durante un match: sarà superiore alla soglia classica di 5.5? Ricordiamo che se CSKA – SKA Pietroburgo termina 4-3, la risultante sarà l’Over.

Anche in questo caso diamo i numeri, relativi alle 784 partite della stagione 2019/20 disputate prima della chiusura anticipata dovuta al coronavirus e facendo i i debiti confronti con il mercato Under/Over nella EBEL Liga. I numeri ci dicono che è il segno Under, quello prevalente, con quasi il 65% dei casi (506 match).

Dati e confronti del mercato Pari/Dispari

L’ultima delle tipologie sulla partita singola di cui ci occuperemo è il mercato Pari/Dispari. Capirne il senso è immediato: se CSKA Mosca – Kazan’ finirà 6-3, la somma dei gol darà 9, e a premiare sarà il segno Dispari. Per aiutarvi, le statistiche sono fondamentali, non essendo un dato prettamente tecnico.

Vediamo l’andamento della stagione 2019/20 fino al momento della sospensione per il coronavirus, e confrontiamolo con quello dell’analogo mercato nel Sei Nazioni di rugby. C’è poco da dire: come mostra il grafico, il segno Dispari straccia quello pari, essendosi presentato in 582 match su 784, pari a una percentuale del 74.24%.

Scommettere sulla Kontinental Hockey League in modalità antepost

Affrontiamo adesso un altro genere di mercati, legato ai verdetti finali della competizione protagonista di questa guida. Si tratta delle cosiddette giocate antepost, e riguardano per esempio la squadra che vincerà il trofeo o che giungerà in finale. Richiedono quindi una certa competenza, ma d’altra parte regalano spesso quote molto interessanti. Ecco allora tre dei mercati di questo tipo più gettonati.

Il mercato Vincitore torneo: chi alzerà la Coppa Gagarin

Lo stemma del CSKA Mosca Il classico dei classici: il primo mercato scommesse KHL antepost che affrontiamo è quello più suggestivo: pronosticare chi vincerà il trofeo, alzando la celeberrima Coppa Gagarin. Da quando il torneo esiste, il 2008, abbiamo assistito a una certa alternanza al vertice.

La squadra più vincente, l’Ak Bars Kazan’, vanta 3 successi. In attesa di capire se il titolo 2019/20, essendo stata dichiarata chiusa la stagione, verrà assegnato, gli attuali campioni in carica sono della capitale russa, Mosca: nel 2018/19 è stato il CSKA a conquistare il suo primo titolo.

Il mercato Finalista: chi approderà all’ultimo atto del torneo?

Lo stemma dell’Avangard Omsk Raggiungere la finale della KHL è uno dei traguardi più ambiti per un club di hockey, indipendentemente dal suo esito finale. Ecco perché il mercato Finalista, che ci chiede appunto di pronosticare se la squadra X arriverà in finale, è molto interessante.

La lotta è sempre molto accesa, e le quote sono particolarmente interessanti anche su squadre non famosissime se non agli appassionati più hardcore. Nella KHL 2018/19, a raggiungere la finale è stato l’Avangard Omsk: i siberiani hanno perso 4-0 con il CSKA.

Il mercato Miglior giocatore

Lo stemma della Dynamo Mosca Anche se non viene definito MVP, il trofeo per il miglior giocatore della lega viene assegnato all’atleta che ottiene il maggior numero di punti, dato dalla somma di gol e assist. Tra le scommesse KHL antepost, è una delle più difficili.

Vediamo un po’ come stavano andando le cose nel 2019/20. Per la regular season, il migliore è stato Vadim Shipachyov, fortissimo attaccante della Dynamo Mosca, con 17 gol e 48 assist. Nei playoff, stava dettando legge Omark Linkus del Salavat Yulaev.

Come scommettere sulla KHL in maniera ragionata

Scommettere sulla KHL può non essere semplicissimo, soprattutto se non si mastica granché di hockey su ghiaccio, prima ancora che di giocate online. Ci sono però alcuni accorgimenti strategici che possono darci una mano. Il primo, importantissimo, è tenersi alla larga dai bookmaker privi di licenza AAMS (oggi ADM): specie per tornei poco “di massa”, potreste rischiare sorprese indesiderate, affidandovi a loro.

Studio e applicazione sono l’arma migliore: esaminate le statistiche e scegliete il mercato migliore, e poi approfondite la conoscenza di team e giocatori. Considerate anche le enormi distanze e le trasferte, che naturalmente incidono sullo stato di forma, insieme alla lunghezza del torneo, che supera le 700 partite complessive annuali. Tenetene conto e adottate una strategia di money management adeguata.

Conoscere nel dettaglio la KHL

La KHL in breve
Nome Kontinental Hockey League
Sede Mosca
Prima edizione 2008
Squadre partecipanti 24
Formula Regular Season + Playoff
Durata edizione 2021 Settembre – Maggio
Squadre più titolate Ak Bars Kazan’ (3 titoli), Dynamo Mosca, Magnitogorsk, SKA Pietroburgo (2)

È il più importante campionato hockeystico in Europa e il secondo al mondo dopo la NHL nordamericana: la Kontinental Hockey League è una specie di università per puck e bastoni. Esistente dal 2008, ha di fatto rimpiazzato la Superliga, il campionato russo, diventando una lega interconfederale cui prendono parte attualmente 24 squadre russe, bielorusse, lettoni, finlandesi, kazake, cinesi.

I 24 team sono divisi in due Conference (Est e Ovest) a loro volta suddivise in due Division (Kharlamov e Chernyshev per la Est, Bobrov e Tarasov per la Ovest). Dopo una estenuante regular season, ci sono i playoff, cui partecipano le prime 16 squadre, fino alla finale, disputata sulla distanza delle 7 partite, che assegna al vincitore la Coppa Gagarin.

La squadra con il miglior record della stagione regolare conquista la Coppa Kontinental, e sfida la vincente della Coppa Gagarin per la Coppa Otkrytija. I club che non si qualificano per i playoff disputano la Coppa Nadežda, che mette in palio premi in denaro. L’Ak Bars Kazan’, con 3 successi, è la squadra più titolata, seguita da Dynamo Mosca, Magnitogorsk e SKA Pietroburgo a 2.

Le 5 zarine della KHL

Tuffiamoci adesso nell'”inferno di ghiaccio” dei palazzetti e facciamo la conoscenza delle squadre più importanti della Kontinental, in modo da aiutarvi a piazzare le scommesse KHL con maggiore consapevolezza. Come fatto anche per la guida alle scommesse sull’Euroleague di basket, ne abbiamo scelte 5 tra le tante che lottano per il titolo.

  • Il logo dell'Ak Bars Kazan’
    Ak Bars Kazan’

    I Leopardi delle Nevi (questo significa in russo Ak Bars) di Kazan’, capitale della regione tartara, sono la squadra più titolata della KHL, avendo vinto tre edizioni del torneo. Fondato nel 1956, il club ha vinto anche due campionati russi.

  • Il logo del CSKA Mosca
    CSKA Mosca

    Gli attuali campioni in carica sono gli eredi della squadra che, durante il periodo sovietico, era affiliata all’esercito ed era la più vincente (con 32 campionati in bacheca). Quella dell’anno scorso è invece la prima Coppa Gagarin conquistata dal team.

  • Il logo della Dynamo Mosca
    Dynamo Mosca

    Due le Coppe Gagarin vinte dalla Dynamo Mosca, società parte di una ampia polisportiva fondata nel 1946. Nelle sue file militò in passato come portiere Lev Jascin, poi passato al calcio e considerato uno degli estremi difensori più forti di sempre.

  • Il logo dello SKA Pietroburgo
    SKA Pietroburgo

    Anch’esso fondato nel 1946 ed espressione in passato del club sportivo dell’esercito, lo SKA Pietroburgo è uno dei club più prestigiosi della Russia. Ha vinto due volte la KHL, nel 2014/15 e nel 2016/17. Prima della sospensione era ai quarti dei playoff.

  • Il logo del Salavat Yulaev
    Salavat Yulaev

    Fondati nel 1961 nella città di Ufa, capitale della Baschiria (di cui Salavat Julaev era l’eroe nazionale), i verde-blu del Salavat hanno vinto una Coppa Gagarin e una Coppa Kontinental. Acerrimi rivali dell’Ak Bars, sono sempre una squadra tignosa da affrontare.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Tre top player della Kontinental Hockey League

E dopo le squadre, i giocatori. Le stelle dell’hockey su ghiaccio non hanno la fama dei top player della FA Cup inglese di calcio. Conoscere questi tre, però, può orientare le scommesse KHL, perché sono in grado di spostare gli equilibri e di rendere più sicure le vostre giocate su di loro. Inoltre, potreste considerarli come candidati per il titolo di miglior giocatore!

  • La maglia di Vadim Shipacyov, della Dynamo Mosca
    Vadim Shipacyov, Dynamo Mosca

    Vadim Shipacyov è il centro della Dynamo Mosca. Mancino, 183 cm per 85 kg, ha disputato una grandissima regular season 2019/20, in cui è risultato il migliore per punti. Classe 1987, ha vinto un oro con la Nazionale russa alle Olimpiadi 2018.

  • La maglia di Nicklas Jensen, del Jokerit
    Nicklas Jensen, Jokerit

    Ala danese in forza ai finlandesi dello Jokerit, Nicklas Jensen si stava mettendo in mostra nei playoff 2019/20 grazie a 3 gol e 4 assist in 6 match. Ventisette anni, ha militato in passato in Canada e USA (New York Rangers).

  • La maglia di Kirill Kaprizov, del CSKA Mosca
    Kirill Kaprizov, CSKA Mosca

    Giovanissimo centrale del CSKA Mosca, Kirill Kaprizov è una grande speranza dell’hockey russo, ed è già entrato nel giro della Nazionale, con cui nel 2018 vinse l’oro alle Olimpiadi di Pyeongchang a soli 21 anni. Nel 2015 prese parte ai draft NHL.

Domate l’orso russo, con le scommesse sulla Kontinental Hockey League

Condensare in una sola pagina un campionato prestigioso come la Kontinental Hockey League, per aiutarvi a piazzare scommesse sulla KHL? Un’impresa improba, ma crediamo di essere riusciti a darvi una infarinatura generale per il betting, scoprendo i mercati più diffusi e i bookmaker top. A questo punto tocca a voi, siete pronti ad andare alla conquista della Grande Madre Russia?

Una immagine rielaborata a silhouette di Vadim Shipacyov

Essere nella KHL è il massimo, per un giocatore di hockey. Ho avuto un’esperienza nella NHL, ma stare a Las Vegas è stato un terribile incubo.

Le vostre domande

Quando si parla di scommesse su sport diversi dal calcio le curiosità sono sempre parecchie. Ancora di più, se a esserne oggetto è l’hockey su ghiaccio. Per scommettere sulla KHL al meglio, fateci tutte le domande che avete, scrivendo al nostro indirizzo di posta elettronica info@sitiscommesse.com.

🔝 Quali sono i migliori bookmaker KHL?

Nel corso della nostra analisi abbiamo valutato attentamente la proposta di tutti gli operatori .it, in particolare soffermandoci su quattro criteri secondo noi essenziali. Il risultato è la Top 5 che trovate all'inizio di questa pagina, nella quale spicca la proposta del "nostro" SNAI.

⚡ Quanti mercati scommesse ci sono per la KHL?

Il numero preciso varia naturalmente da operatore e operatore. Nel corso della nostra analisi, comunque, abbiamo potuto constatare che, in media, si aggira attorno alla settantina, il numero di mercati scommesse KHL proposto dagli operatori. Il tutto, equamente diviso tra tipologie pre gara (quelle più numerose), live e su app.

🏒 Quante squadre partecipano alla Kontinental Hockey League?

Come spieghiamo nella sezione informativa di questa guida scommesse, la KHL è strutturata in maniera simile a quella delle leghe professionistiche statunitensi. Abbiamo 24 squadre divise in due Conference e 4 Division. Tra esse, le migliori 16 accedono poi ai playoff per la conquista della Coppa Gagarin.

⬇️ Posso puntare sul mercato Retrocessione?

Non è possibile. La KHL è una lega chiusa, in cui cioè non si hanno retrocessioni. Se una squadra viene estromessa dal torneo è per problemi finanziari o disciplinari. Ci sono però ovviamente altri mercati antepost sulla Kontinental Hockey League tra cui scegliere, ad esempio quello sulla Squadra finalista.

Scopri le pagine dedicate agli altri grandi tornei di hockey e altri sport