Le condizioni generali d’uso di Winga con commento e spiegazione

ATTENZIONE: dal 1 gennaio 2018 il sito di Winga non è più attivo in Italia. Il suo posto è stato rilevato direttamente dal sito della casa madre LeoVegas, a cui comunque rimandano tutti i link presenti in questa nostra recensione.

Come per altri operatori concessionari di licenza ADM, anche sul sito scommesse Winga le condizioni generali d’uso sono espresse in modo chiaro e univoco. Questo elenco di T&C comprende una serie di obblighi e responsabilità, sia di fronte alla legge, sia di fronte al cliente, che regolano tutta l’attività di gestore di scommesse sportive a distanza. Noi abbiamo voluto estrapolare alcuni passaggi chiave e corredarli di un nostro commento a margine. Anche se siamo soliti monitorare costantemente tutti i siti degli operatori italiani, alcuni punti di questi termini e condizioni potrebbero essere stati nel frattempo aggiornati. Noi non ce ne assumiamo la responsabilità, ma chiediamo a chi dovesse notare dei cambiamenti di segnalarlo all’indirizzo mail info@sitiscommesse.com.

I punti dei T&C di Winga

Tutti i punti dei termini e delle condizioni di Winga e i commenti dei passaggi più rilevanti.

1. Contratto

2. Carta dei servizi

La Carta dei servizi è uno strumento di informazione e di comunicazione che incide nei rapporti tra cittadino/utente (di seguito “il giocatore”) e amministrazione pubblica (AAMS, attraverso i concessionari) e costituisce un “patto” o “contratto” informale tra le due parti.

Commento: La Carta dei servizi è un documento redatto dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS) per regolare i rapporti tra gli utenti e l’Amministrazione stessa e i suoi concessionari, ovvero nel nostro caso con Winga, tramite un contratto. Come abbiamo visto nella recensione generale del bookmaker, questo insieme di regole garantisce lo svolgersi di un gioco sicuro e lontano il più possibile da imbrogli.

3. Privacy e sicurezza

Le informazioni e i dati richiesti in fase di registrazione vengono utilizzati sia per consentire l’accesso all’area riservata del Sito, sia per usufruire dei servizi on-line offerti da Winga. Winga mantiene la riservatezza sulle informazioni relative allo stato corrente dei conti di gioco dei suoi Clienti, e i dati personali degli utenti registrati sono gestiti e protetti in ambienti il cui accesso è sotto costante controllo e consentito unicamente allo staff autorizzato da Winga e ad AAMS. Questi dati possono essere utilizzati anche per ricavare informazioni statistiche, anonime e ad uso esclusivamente interno, sull’utilizzo del Sito e per controllarne il corretto funzionamento.

Commento: Winga garantisce la protezione della privacy e dell’anonimato dei dati sensibili che l’utente inserisce al momento dell’iscrizione alla piattaforma e nelle fasi successive. L’inserimento dei dati è d’altra parte protetto da sistemi di crittografia a 256 bit forniti da Thawte, azienda leader mondiale nel settore, che garantisce il massimo della sicurezza in fatto protezione.

4. Cookies Privacy Policy

5. Codice Etico

La Società Winga S.r.l., nell’ambito della propria attività statutaria, ha ritenuto di adottare ai sensi del D.lgs. 8 giugno 2001 n. 231 (di seguito: “Decreto Legislativo 231”), il presente Codice, che esplicita, unitamente al Modello di organizzazione, gestione e controllo, un insieme di misure e procedure preventive e disciplinari idonee a ridurre il rischio di commissione di reato all’interno dell’organizzazione aziendale. La Società, allo scopo di definire i valori di riferimento della propria attività imprenditoriale, definisce il presente Codice Etico, che deve guidare, sia in Italia che all’estero, le scelte aziendali di tutti i Destinatari, come di seguito individuati.

Commento: Winga ha elaborato un Codice Etico che informa tutte le attività interne all’azienda per ridurre il più possibile ogni eventuale rischio di reato. Questo codice viene applicato ad una serie di ambiti e aspetti del lavoro svolto e si ispira a dei principi quali il rispetto della legge, la correttezza, la lealtà, l’imparzialità, la non discriminazione, l’eliminazione del conflitto d’interessi, la tutela della privacy, la tutela ambientale, le politiche antiriciclaggio, ed è dunque una garanzia della serietà dell’azienda.

6. Online Dispute Resolution