Tutto quello che c’è da sapere sulle scommesse Primeira Liga

La pagina che state per leggere avrà come argomento le scommesse Primeira Liga, ovvero sulla massima divisione calcistica portoghese. Settimo nel ranking UEFA, il torneo lusitano vive della storica rivalità tra Benfica, Porto e Sporting Lisbona, che si sono sempre aggiudicate lo scudetto tranne in due casi, lasciando le briciole a Boavista e Belenenses. È un campionato comunque nel segno della tecnica individuale e dell’agonismo, con buoni giocatori come Seferović e Brahimi, e su cui vi consigliamo di puntare utilizzando uno dei bookies che trovate nella tabella che segue.

I migliori 5 bookmaker online per la Primeira Liga
Alcuni calciatori in azione durante una partita e il logo della Primeira Liga
BetFlag Bonus fino a 200€ Visita il sito
Eurobet Bonus fino a 210€ Visita il sito
bwin Bonus fino a 200€ Visita il sito
SNAI Bonus fino a 305€ Visita il sito
William Hill Bonus fino a 215€ Visita il sito

Seguiteci nella lettura, perché parleremo di moltissimi temi, dalla formula del campionato portoghese ai più importanti record di squadra, passando poi per la descrizione dei principali mercati single match e antepost. Non solo, parleremo anche di informazioni storiche e di qualche consiglio strategico, prima di dare spazio alle vostre domande. Mettete un disco di fado portoghese e seguiteci alla scoperta dei siti scommesse Primeira Liga!

Le informazioni di partenza per scommettere sulla Primeira Liga

La Primeira Liga in breve
Il palazzo che ospita la federazione calcistica portoghese, organizzatrice della Primeira Liga
Nome: Primeira Liga
Sede: Lisbona
Anno di fondazione 1934
Sponsor: NOS
Sito web: http://ligaportugal.pt/pt/homepage/
Numero di squadre: 18
In Champions League: 3 (1 alle fasi preliminari)
In Europa League: 3 (2 alle fasi preliminari)
Squadre retrocesse: 2

Il campionato portoghese è senza dubbio uno di quelli più storici, per quanto riguarda il Vecchio Continente. Espressione di un calcio meno “giocoliere” di quello brasiliano, ma altrettanto tecnico e con una lunga tradizione alle spalle (corroborata anche dai più che discreti risultati ottenuti dalla Nazionale, attuale Campione d’Europa), la sua massima divisione è nata nel 1921, e dopo alcuni fisiologici cambi di formula e struttura, tra cui quello del 1934, anno in cui si è costituito un vero e proprio primo campionato nazionale, si è assestata nella conformazione attuale in anni recenti, a partire per la precisione dalla stagione 2014/15.

Per scommettere sulla Primeira Liga dovete sapere che si tratta di un torneo a 18 squadre che si affrontano con gare di andata e ritorno, da agosto a maggio, in un girone unico all’italiana: una formula questa comune alla gran parte dei campionati europei, e che non prevede dunque playoff né per l’assegnazione del titolo né per le promozioni dalla serie inferiore.

La squadra che si aggiudica il titolo, dal 2007, appone sulle proprie maglie per tutta la stagione successiva uno scudo, esattamente come avviene per la vincente del campionato italiano, e quindi per le scommesse Serie A. Oltre a questo, prima e seconda classificata vengono ammesse direttamente alla fase a gironi della Champions League, mentre la terza accede al precedente turno di playoff e può quindi raggiungere la massima competizione europea dalla “porta di servizio”.

Quarta e quinta in classifica accedono invece alla Europa League, ma solo alla fase preliminare, mentre la vincente della coppa nazionale passa direttamente a quella successiva a gruppi. La pattuglia lusitana nelle coppe europee è quindi sempre discretamente numerosa, anche se sono ormai diversi anni che non si assiste a un trionfo continentale di una di loro.

Sono previste infine due retrocessioni dirette; come nella maggior parte dei campionati europei, abbiamo anche qui le scommesse sul calciomercato, ovvero relative alle due sessioni, una estiva e una invernale, dedicate al trasferimento di giocatori, tecnici e dirigenti da un team all’altro.

Le più prestigiose squadre portoghesi

Se c’è una cosa che proprio non si può dire, a proposito del campionato portoghese, è che ci sia una grande alternanza tra le squadre che lo vincono. Dall’introduzione del girone unico, infatti, solo 5 squadre, e tutte e cinque o di Lisbona o di Oporto, hanno ottenuto almeno un successo. Tra esse poi, Sporting Lisbona, Benfica e Porto hanno vinto 82 volte su 84. Capirete quindi che puntare su uno di questi tre club, che sono anche quelli più tifati nel Paese, garantisce sempre una certa probabilità di successo!

Le squadre più vincenti della Primeira Liga
Team Stemma Titoli vinti Città Stadio Anno di fondazione
Benfica 37 Lisbona Estádio Da Luz (66.147 posti) 1904
Porto 28 Oporto Estádio do Dragão (52.000 posti) 1893
Sporting Lisbona 18 Lisbona Estádio José Alvalade (50.095 posti) 1902
Belenenses 1 Lisbona Estádio do Restelo (19.856 posti) 1919
Boavista 1 Oporto Estádio do Bessa Século XXI (28.263 posti) 1903

Le grandi performance dei top team portoghesi

Insomma, avrete capito ormai che quello portoghese, più che un campionato è un feudo di tre squadre. Per questo motivo, per orientare le vostre scommesse Primeira Liga sarà opportuno conoscere quale di esse detiene alcuni dei record più interessanti del trofeo, che trovate per l’appunto nei box qui sotto.

  • La maglia del Benfica
    Questa squadra non la si batte

    Nel corso delle stagioni 1976/77 e 1977/78, il Benfica stabilì il record assoluto di imbattibilità per la Primeira Liga, con ben 56 incontri senza conoscere sconfitta.

  • La maglia del Porto
    Il record di scudetti consecutivi

    Spetta invece ai Dragoni del Porto, il record relativo al maggior numero di scudetti vinti consecutivamente. Tra il 1994 e il 1999, i biancoblu si aggiudicarono cinque titoli di fila.

  • La maglia del Benfica
    Il record stagionale di punti

    Il Benfica ha stabilito nel 2015/16 il record stagionale di punti nella Primeira Liga: 88. Il Porto ha più tardi eguagliato il primato nella stagione 2017/18.

  • La maglia del Porto
    I vincitori del Quadruplete

    In due occasioni, l’ultima nel 2010/11, il Porto ha vinto il cosiddetto Quadruplete, ovvero quattro trofei in una sola stagione (coppa nazionale, supercoppa, campionato ed Europa League).

  • La maglia dello Sporting Lisbona
    Il miglior marcatore della Primeira Liga

    Il re dei bomber della Primeira Liga ha militato nello Sporting Lisbona. Con i biancoverdi, Fernando Peyroteo ha realizzato 331 gol in 197 presenze, tra il 1937 e il 1949.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

I bookmaker Primeira Liga e i vari mercati

Nei prossimi paragrafi ci addentreremo nella proposta scommesse dei principali bookmaker Primeira Liga: vedremo infatti le più diffuse tipologie di scommessa, sia in modalità pre match che antepost, che vengono proposte agli utenti, corredando il tutto di alcune statistiche relative all’ultima stagione disputata. Le diverse tipologie di scommesse calcistiche sono state invece trattate altrove in questo portale.

Le giocate single match

Immaginate che la prossima settimana si disputi la sfida tra Benfica e Porto: come resistere alla tentazione di piazzare alcune scommesse Primeira Liga su questo match clou? Oltre ai classici Vincente Incontro, Gol/No gol eccetera, potrete scegliere su circa un centinaio di altre giocate, una cifra in linea con quella delle scommesse Ligue 1. Perché non testarle con il bookie presente nel box qui sotto?

Betflag ox Primeira
Primeira Liga al top

100 mercati sul campionato portoghese Possibilità di betting exchange

Bonus fino a 200€*

Campionato portoghese e mercato 1X2

L’analisi della percentuale relativa a vittorie in casa, esterne e pareggi possono raccontare molto, dell’attitudine delle squadre che compongono un campionato. Nel caso del Portogallo, le statistiche Primeira Liga per la stagione 2018/19 ci parlano di un torneo in cui è la vittoria, quella più spesso considerata come unica opzione. I successi in casa, come quasi sempre ovunque, sono stati quelli più frequenti, con una percentuale superiore al 45%, ma spicca il 33.01% delle vittorie esterne, un dato decisamente alto anche se confrontato con le scommesse Premier League in relazione a questo dato.

1
Vittoria squadra di casa

Nella stagione 2018/19 della Primeira Liga, si sono verificate 143 vittorie casalinghe, pari al 46.73% del totale.

X
Pareggio

Decisamente più basso il numero dei pareggi nella Primeira Liga 2018/19: 62, pari al 20.26% dei risultati.

2
Vittoria squadra ospite

Come accennato, notevole il dato del 33.01% di vittorie esterne, per un totale complessivo di 101.

I numeri per quanto riguarda il mercato Gol/No gol

 

Il dato per quanto riguarda il mercato Gol/No gol, una delle scommesse sul calcio più gettonate, e che chiede di indovinare se entrambe le squadre segneranno o meno, è stato, per quanto riguarda la Primeira Liga 2018/19, opposto a quello fatto registrare nelle scommesse sulla Liga spagnola. È stato il segno “No gol”, infatti, a prevalere, seppur di poco, con una percentuale superiore al 52%. Si tratta di un valore che contraddice in qualche misura le opinioni sulla mentalità prettamente offensiva delle squadre portoghesi e che il dato precedente ci aveva autorizzato a trarre.

Le statistiche sul mercato Under/Over

 

Per quanto riguarda la stagione 2018/19 del torneo lusitano, nel campionato lusitano si è assistito a un leggero predominio del segno “Under”, verificatosi nel 51.31% dei casi, su quello “Over”, il che significa che sì, entrambe le squadre hanno puntato soprattutto a segnare, ma senza scoprirsi esageratamente, diversamente da quanto accade nelle scommesse Bundesliga. Anche questo è indice naturalmente di un campionato in cui l’aspetto tattico è di rilevante valore, nonostante la mentalità offensiva: tenetene conto per le vostre scommesse Primeira Liga.

Scommettere sulla Primeira Liga in modalità antepost

Naturalmente, i migliori bookmaker online .it, e quindi anche quelli della nostra Top 5, consentono di puntare sul campionato portoghese in modalità antepost, cercando quindi di indovinare chi vincerà lo scudetto, chi retrocederà e chi sarà il capocannoniere. Nei prossimi paragrafi analizzeremo appunto alcuni di questi mercati, sperando che vi sia utile per scommettere sulla Primeira Liga in modo informato.

Il mercato Vincitore scudetto

I giocatori del Benfica festeggiano la vittoria nella Primeira Liga 2018/19 Sporting, Benfica o Porto? Indovinare chi vincerà lo scudetto, in Portogallo, significa scegliere una di queste tre società, che hanno vinto praticamente tutte le edizioni del massimo campionato lusitano. Le eccezioni nella storia del torneo sono davvero poche. Ovvio quindi che le quote su questi tre club non saranno così stratosferiche, anche se effettivamente ogni anno si è quasi sicuri di una lotta aperta ad almeno tre società. Gli attuali detentori del titolo sono le Aquile del Benfica, che hanno trionfato nell’edizione 2018/19 con 87 punti.

La medaglia d’argento

Il logo del Porto, secondo classificato nella Primeira Liga 2018/19 Va da sé che anche il mercato che chiede di indovinare quale squadra si piazzerà al secondo posto risulta particolarmente attraente, per quanto riguarda le scommesse Primeira Liga, visto che una delle magnifiche tre, con sorprese eventuali rappresentate da Boavista o Braga, sarà con tutta probabilità destinata a sedersi sul secondo gradino più alto del podio. Nella stagione 2018/19, tale onore è toccato al Porto, che ha chiuso l’annata al secondo posto, a 2 punti dal Benfica. Anche in questo caso quindi le quote sono da considerarsi non eccezionali.

Il mercato retrocessioni

Il logo della Feirense, una delle squadre retrocesse nella Primeira Liga 2018/19 In Portogallo sono tre, le squadre destinate a retrocedere in seconda divisione al termine della stagione. Concentrarsi sui team più deboli e cercare, in maniera un po’ cinica, di prevedere a chi toccherà questa sorte è quanto ci chiede il mercato Retrocessione. Nell’annata 2018/19 sono state la Feirense (nella foto il logo), il Nacional e il Chaves a retrocedere, rispettivamente a 20, 28 e 32 punti. Le quote su questo mercato sono ghiotte, ma va da sé che il rischio è maggiore.

Chi sarà il re dei bomber?

Seferović, capocannoniere della Primeira Liga 2018/19 Il campionato portoghese è terra di arcigni difensori (basti pensare a Pepe, storico e cattivissimo ex Real Madrid), e questo spiega quanto sia ambito il titolo di capocannoniere, un mercato antepost che i migliori bookmaker Primeira Liga propongono ai loro utenti con quote molto interessanti. Nella stagione 2018/19 è stato lo svizzero di origine bosniaca Haris Seferović, in forza al Benfica, ad aggiudicarsi il titolo, grazie a una super annata condita da ben 23 reti. Interessarsi a questo mercato può anche voler dire scoprire qualche grande bomber del futuro.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Come trovare il miglior bookmaker Primeira Liga

Nei prossimi paragrafi spiegheremo in base a cosa sono stati determinati i cinque bookmaker Primeira Liga che compongono la nostra lista dei migliori. I quattro criteri che trovate qui sotto sono stati di grande aiuto nel determinare la nostra scelta.

Cliccando sul nome corrispondente al criterio verrete indirizzati al paragrafo in cui esso viene trattato. Ricordate che è la armonica presenza di tutti e quattro, a contare più che la singola eccellenza.

Il valore dei payout

Per capire cosa sia il payout, immaginate che, su Porto – Benfica, l’operatore X vi offra 80€ in caso di vincita, e l’operatore Y solo 50€: in tal caso non si spiega perché mai dovreste scegliere il secondo. Il payout, che rappresenta appunto il valore in termini percentuali di una vincita potenziale, è molto importante per scegliere il bookmaker Primeira Liga che fa per noi. Nella tabella qui sotto trovate i valori minimi e massimi dei payout degli operatori della nostra Top 5. Il più competitivo è sicuramente BetFlag.

Esistono promozioni sulla Primeira Liga?

Non soltanto in caso di match di cartello come Sporting – Porto, ma anche per partite per così dire più normali, è buona cosa che possiamo corredare le nostre scommesse Primeira Liga di qualche promozione specifica dedicata alle sfide del campionato lusitano. Ciò non succede così spesso, in effetti, rispetto ad altri più prestigiosi tornei come la Champions League, ma nondimeno si tratta di una eventualità che, nelle modalità previste dai migliori bonus scommesse (quote maggiorate, freebet e così via) è possibile trovare.

Le scommesse live e lo streaming

Scommettere in diretta, magari mentre si sta guardando la partita in streaming, su una partita del campionato portoghese è una succosa opportunità che i migliori operatori per le giocate in-play propongono con sempre maggior frequenza: una sezione ampia, con molti mercati e quote competitive, oltre che con livescore e statistiche sempre aggiornati e, appunto, la presenza dello streaming video, saranno decisamente ben accetti da tutti gli amanti del calcio portoghese.

Tanti mercati su cui puntare

Preferite puntare sempre sul mercato Vincente Incontro? O vi piace sbizzarrirvi combinando qualche doppia chance con una combobet particolarmente sfiziosa? Che siate dell’una o dell’altra indole, un buon bookmaker Primeira Liga vi verrà incontro proponendovi come minimo 60-70 tipologie di scommessa anche per incontri di non grande prestigio. L’importante è che, come accade con le migliori app per scommesse, tale cifra corrisponda sia che giochiate comodamente seduti al vostro desktop o tramite un tablet o uno smartphone.

Le tappe più importanti della storia del campionato portoghese

Abbiamo già accennato nei paragrafi precedenti al fatto che quello portoghese sia un campionato dalla lunghissima tradizione. La prima edizione del torneo lusitano data infatti addirittura al 1921, con formula e strutture ovviamente molto diverse da quelle odierne. Nel corso dei decenni, e grazie a grandi giocatori come Eusebio, che in patria hanno fatto la storia oppure che dalla Primeira Liga hanno spiccato il volo come Cristiano Ronaldo, il calcio portoghese è cresciuto moltissimo, arrivando per un certo periodo a essere il quinto campionato europeo per ranking UEFA. Purtroppo, però, come si vede anche nell’infografica che trovate qui sotto, di pari passo ai successi di club e nazionali, sono arrivati anche gli scandali scommesse, che dal 2008 in poi hanno regolarmente macchiato la reputazione del campionato, con arresti e indagini che si susseguono. Non ultima, la vicenda di Football Leaks, con le rivelazioni di un addetto ai lavori del mondo del portoghese a proposito di affari illeciti nel calcio portoghese e mondiale.

Le quattro tappe più importanti nella storia della Primeira Liga e nel suo rapporto con le scommesse

Scopri le pagine dedicate agli altri campionati di calcio

Scommettere sulla Primeira Liga con i nostri consigli

Ci avviamo alla conclusione della nostra panoramica sulle scommesse Primeira Liga. Prima di concludere, però, vogliamo darvi qualche ultimo consiglio se una puntata sul campionato portoghese vi intriga. Prima di tutto, date un attento sguardo alle statistiche di cui abbiamo parlato in questa pagina: il torneo lusitano gioca per vincere, ma sta attento a non subire troppi gol, ecco perché puntare sui classici mercati Gol/No gol o Under/Over merita attente considerazioni. Potrebbe essere interessante magari sceglierli solo per una delle due frazioni di gioco. Cercate sempre di reperire il maggior numero possibile di informazioni sulle squadre, i giocatori, il loro stato di forma, e poi ragionate su quali siano le partite più interessanti a livello di quota: alcune potrebbero per esempio far parte di una multipla o di una scommessa a sistemi, o di una puntata di matched betting.

I bookmaker da non scegliere

Per scommettere sulla Primeira Liga occorre, oltre ad avere tutte le informazioni necessarie su squadre, torneo e mercati disponibili, sapere che si stanno puntando soldi con un allibratore fidato e ben strutturato su quella lega. Prima raccomandazione, dunque, sempre scegliere bookies con regolare licenza dell’Agenzia Dogane e Monopoli, e poi preferire i bookmaker che fanno parte della nostra shortlist. Non che sceglierne un altro vi farebbe rischiare qualcosa, ma potrebbe essere che, ad esempio, nuovi operatori come Stanleybet abbiano un palinsesto poco pronto su un campionato non di prima fascia come quello portoghese, con quote meno allettanti e magari sprovvisto di statistiche e livescore. RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

FAQ

La nostra panoramica dedicata alle scommesse Primeira Liga volge ormai al termine, e vogliamo quindi lasciare spazio ad alcune delle domande pervenuteci all’indirizzo mail info@sitiscommesse.com: se ne avete qualcuna anche voi, non esitate a scriverci!

Si possono piazzare scommesse anche sulla Taça de Portugal?

A seconda della profondità dei palinsesti dei vari bookmaker Primeira Liga è possibile piazzare giocate sulla coppa nazionale lusitana, così come sulla seconda e, in qualche caso, terza divisione.

È possibile scommettere in antepost sulle squadre che andranno in Champions League?

Al momento questo mercato non è presente sui siti scommesse Primeira Liga, però è possibile che in futuro compaia: tenete sempre monitarata la situazione e, nel caso noi stessi non ce ne accorgiamo, fatecelo sapere!