Tutte le informazioni necessarie alle scommesse sulla Ligue 1

Il campionato francese, al quinto posto tra i tornei nazionali secondo il ranking UEFA, non è considerato tra i più competitivi, per il grande divario esistente tra il Paris Saint-Germain e il resto delle squadre, con qualche eccezione rappresentata da Monaco, Marsiglia e Lione. In realtà, si tratta di un campionato divertente e combattuto, segnato da una fortissima rivalità tra la squadra di Neymar e Cavani e l’Olympique Marsiglia, espressione di una delle città più multiculturali di tutta la Francia, nonché del campionato che esprime la nazionale campione del mondo in carica, anche se ben pochi di quei giocatori militano nella loro nazione. In questa pagina tratteremo nel dettaglio l’argomento scommesse sulla Ligue 1. Sveleremo inoltre i migliori bookies cui affidarsi per le proprie puntate e i criteri scelti per determinarli.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
Ligue 1
I siti per la Ligue 1

Scopri le loro caratteristiche

Diagram

Scegliere i bookies per la Ligue 1

1×2

1X2, Under/Over, Handicap

Team

PSG, OM e Lione

Player

Neymar, Cavani e Pépé

Degree

La Ligue 1 e le scommesse

FAQ

Le vostre domande

In seguito, ci addentreremo nei mercati scommesse e nel capitolo live, prima di fornirvi una abbondante messe di statistiche su squadre e giocatori. Potete leggere insieme a noi per filo e per segno questa guida completa per scommettere sulla Ligue 1, oppure potete selezionare l’argomento da voi ritenuto primario dall’elemento di navigazione che trovate qui sopra.

Scommettere sulla Ligue 1: quali sono i bookmaker top

Prima di procedere nella nostra rassegna, è davvero il caso di scoprire le nostre carte e non perdere altro tempo, visto che ci troviamo su una piattaforma online che si occupa di recensire i siti scommesse: se volete sapere chi sono, secondo i risultati determinati dalla nostra scrupolosa analisi e dalla nostra lunga esperienza nel campo del betting, i 5 migliori bookies da scegliere, quando si decide di investire qualche soldo nelle giocate sulla Ligue 1, non potete assolutamente farvi scappare la tabella che trovate qui sotto. In essa troverete la vera mecca per gli utenti amanti del calcio francese, costituita dalla magnifica cinquina degli operatori in grado di offrire le quote più alte per le partite del massimo campionato transalpino, ma anche un bonus di benvenuto accattivante e decisamente da tenere in grande considerazione, una sezione live praticamente perfetta sia per quanto riguarda il palinsesto che i mercati a disposizione che la presenza dello streaming video a corroborare un robusto e aggiornato impianto di statistiche e livescore, che infine per la disponibilità di mercati originali e fantasiosi su cui scommettere, in alternativa a quelli più amati e più tradizionali.

I migliori 5 bookmaker online per la Ligue 1
Un giocatore controlla un pallone, controllato da un avversario durante una partita in notturna. In primo piano il logo della Ligue 1
Eurobet Bonus fino a 210€ Visita il sito
bwin Bonus fino a 200€ Visita il sito
SNAI Bonus fino a 305€ Visita il sito
William Hill Bonus fino a 215€ Visita il sito
Stanleybet Bonus fino a 10€ Visita il sito

Come individuare i top bookmaker per la Ligue 1

Vedendo la tabella soprastante vi sarete sicuramente chiesti quali sono stati i parametri che hanno determinato la classifica dei migliori bookmaker per la Ligue 1. Bene, potrete analizzare nel dettaglio i singoli parametri in appositi paragrafi dedicati, cui potete accedere semplicemente tramite l’elemento di navigazione preparato dai nostri tecnici e che trovate qui sotto.

Naturalmente la perfezione non esiste, per cui possiamo dire che i siti da noi selezionati sono quelli che riescono a stabilire una buona “media inglese”, ovvero una equilibrata relazione tra i criteri che troverete leggendo le prossime righe: un payout cospicuo unito a un buon numero di promozioni periodiche, una sezione live ben strutturata e una ampia gamma di tipologie di scommesse tra cui scegliere per arricchire la propria esperienza di gioco.

Il valore dei payout, un dato importante

Come spieghiamo nella nostra pagina principale, il valore dei payout è un dato decisivo, perché è quello che determina quanto alta sarà la nostra vincita potenziale con questo o quel bookmaker online. In quella pagina trovate anche il sistema con cui calcolarlo, ma abbiamo deciso di accollarci noi il compito e di risparmiarvi la fatica: nella tabella qui sotto trovate proprio i valori minimi e massimi dei payout proposti dai top bookmaker per la Ligue 1.

Uno sguardo alle promozioni periodiche

Le promozioni periodiche sono sempre un ottimo metodo escogitato dai vari allibratori online per mantenere i giocatori abituali fedeli alla loro piattaforma. Praticamente tutte le offerte che i bookies propongono di tanto in tanto legate al calcio sono valide anche per la Ligue 1. In qualche caso, poi, in corrispondenza di qualche incontro di cartello, ne vengono sviluppate di specifiche per il campionato francese. Consultate la nostra pagina dedicata ai più interessanti bonus scommesse per tutti i dettagli sulle promozioni.

Scommesse sulla Ligue 1: il comparto live e lo streaming

Il campionato francese fa parte del palinsesto live della maggior parte dei bookies operanti in Italia. Se si vuole scoprire quale di essi abbia la proposta migliore, occorre soffermarsi sui dettagli, spesso in grado di fare la differenza: un apparato di statistiche completo e aggiornato sarà sicuramente un plusvalore, tanto più se fornito anche di un efficiente e graficamente ben articolato livescore. Se poi si ha modo di assistere in diretta alla partita su cui si vuole puntare, avendo a disposizione un buon servizio streaming, quel sito di scommesse avrà la strada in discesa. Per conoscere le peculiarità delle giocate in-play, date un’occhiata alla nostra pagina-focus sui siti scommesse live.

Tanti mercati a disposizione dello scommettitore

Un po’ come succede per le scommesse Bundesliga, i migliori bookmaker per la Ligue 1 prevedono un numero vicino al centinaio di mercati a disposizione dello scommettitore, naturalmente a seconda dell’importanza dell’incontro. È un numero di tipologie di giocata decisamente elevato e che consente all’utente di puntare su una miriade di eventualità, dal primo calcio d’angolo al primo cartellino giallo. Sempre più giocatori, inoltre, scelgono di piazzare le loro scommesse tramite smartphone o tablet: ecco perché è importante che non ci siano differenze nel numero dei mercati presenti nella versione su computer e nella versione mobile. A tal proposito, se volete sapere tutto il necessario sulle applicazioni mobile, consultate la nostra pagina sulle migliori app scommesse.

I mercati più importanti della Ligue 1

Con il paragrafo precedente abbiamo esaurito la nostra prima grande area tematica, quella dedicata ai siti scommesse sulla Ligue 1 e ai criteri per determinare i migliori tra loro. Ora iniziamone una nuova, dedicata alle tipologie di scommessa più diffuse per quanto riguarda il campionato francese, fornendo a supporto adeguate statistiche sulla Ligue 1. Abbiamo scelto, per chiarezza di esposizione, di dividere i mercati tra quelli antepost e quelli sulla singola partita, che saranno i primi a essere trattati.

Le scommesse sul singolo match

Come detto poc’anzi, iniziamo dalle scommesse su una singola partita tra quelle che compongono le varie giornate del campionato. Impossibile, visto che sono un centinaio, elencarle tutte: ci limiteremo quindi alle più diffuse, fornendo, più che la spiegazione tecnica su come avvenga la puntata in quello specifico mercato, i dati statistici relativi alla stagione 2018/19. Consultate la nostra pagina sulle principali tipologie di scommesse sul calcio per conoscere invece il funzionamento dei vari mercati. Nell’elemento qui sotto, invece, trovate quello che, in base alla nostra valutazione e alla nostra esperienza, si è rivelato il migliore tra i siti scommesse sulla Ligue 1.

Neymar, Cavani e Kimpembe, giocatori del Paris Saint-Germain, in azione durante una partita e il logo di Eurobet
Il miglior bookie per la Ligue 1

Più di 140 mercati sul calcioUno streaming video di ottima qualità

Bonus fino a 210€

Le statistiche sul mercato 1X2

Come si sono comportate le squadre francesi nella stagione 2018/19? Ha prevalso il fattore campo oppure no? Questo è un dato importante da sapere, per poter piazzare la propria scommessa su un match di Ligue 1 che magari coinvolge due squadre non così famose. Bene, il segno “1” è stato quello che si è verificato di più, come si evince dall’elemento grafico sottostante, mentre un altro dato interessante è che le vittorie in trasferta sono state meno dei pareggi, seppure davvero di pochissimo. In Francia quindi, nella stagione appena conclusa si è pensato spesso ad accontentarsi del punticino, un po come successo nella nostra Serie A.

1
Vittoria squadra di casa

Nella stagione 2018/19 il segno “1” si è verificato per 164 volte, pari al 43.16% del totale dei risultati.

2
Pareggio

Il pareggio si è verificato 110 volte, pari al 28.95% del totale dei risultati, nella stagione 2018/19 della Ligue 1.

3
Vittoria squadra ospite

La vittoria esterna, nella Ligue 1 2018/19, si è verificata in 106 occasioni, pari al 27.89% dei risultati totali.

I numeri a proposito del mercato Gol/No gol

 

Seppure di pochissimi decimali, il campionato francese si rivela, almeno per quanto riguarda la stagione 2018/19, un torneo in cui non si tende a segnare parecchio. Il segno “No gol” è infatti quello capitato più frequentemente, al contrario di quanto accade, per esempio, con le scommesse Premier League per questa tipologia di giocata. Trovate questo dato rappresentato graficamente qui a sinistra: tenetene conto se siete particolarmente affezionati a questo divertente mercato.

La scommessa Under/Over: diamo i numeri

 

I calciatori francesi manifestano una certa coerenza. Così come il segno “No gol” si verifica maggiormente, allo stesso modo capita con il segno “Under” (2.5), in vantaggio su quello “Over” per quanto riguarda la stagione 2018/19. Ciò significa che la mentalità delle squadre è tendenzialmente orientata all’idea di evitare di subire un gol dall’avversario, piuttosto che a tentare di farne uno, sacrificando così di più la fase offensiva, seppure di pochissimo, come vediamo nel dettaglio esaminando il grafico qui a fianco. Un dato analogo si è manifestato nelle scommesse sulla Liga spagnola.

Le scommesse antepost

Parliamo adesso delle scommesse antepost, quelle relative ai verdetti finali dei campionati. Anche in questo caso vi rinviamo innanzitutto alla nostra sezione specifica nella pagina dedicata ai mercati sul calcio, per poi dirvi che vi presenteremo le più diffuse tra le scommesse sulla Ligue 1 di questo tipo, naturalmente puntando i riflettori sulle statistiche più aggiornate a nostra disposizione.

I vincitori dell’Hexagoal

Il logo del Saint-Étienne, la squadra che si è aggiudicata il maggior numero di titoli nella Ligue 1, 10. Sullo sfondo uno stadio affollato Chi vince il campionato francese si aggiudica un trofeo di forma esagonale chiamato Hexagoal. Negli ultimi anni, eccezion fatta per la parentesi del Monaco nella stagione 2016/17, in Francia non c’è stata molta gara e il Paris Saint-Germain ha vinto titoli su titoli, lasciando agli avversari solo le briciole. L’albo d’oro, però, ci racconta che la compagine con il maggior numero di affermazioni in assoluto è il Saint-Étienne, di cui a sinistra vedete lo stemma: la squadra della regione della Loira, infatti, si è aggiudicata 10 edizioni del torneo, l’ultima nell’ormai lontano 1980/81.

La lotta per il secondo posto

Il logo del Lilla, squadra giunta seconda in classifica in Ligue 1 nella stagione 2018/19. Sullo sfondo uno stadio affollato Lo strapotere del Paris Saint-Germain ha tolto un po’ di brividi all’assegnazione del titolo di Campione di Francia, e di conseguenza anche alla scommessa sul vincitore, che non è più quotata così bene come in passato. Al contrario, il mercato per indovinare chi si classificherà al secondo posto è più incerto e quindi permette di avere quote più golose. Nella stagione 2018/19 sono stati i giocatori del Lilla, di cui trovate lo stemma qui a sinistra, secondi a 75 punti, 16 in meno del PSG, a premiare gli scommettitori che avevano puntato su di loro, grazie a una stagione eccezionale che li ha visti tornare alla ribalta del calcio francese dopo anni di buio.

Le retrocessioni

Il logo del Caen e quello del Guingamp, le due squadre retrocesse in Ligue 2 al termine della stagione 2018/19. Sullo sfondo uno stadio affollato In Francia le squadre che retrocedono sono 3, e quindi cercare di indovinare, un po’ cinicamente, quale formazione disputerà una delle sue peggiori stagioni può essere una stuzzicante idea per le vostre puntate. Nella stagione 2018/19 i fanalini di coda sono stati il Caen e il Guingamp, mentre il Digione, giunto terz’ultimo, ha disputato lo spareggio-salvezza contro la vincitrice dei playoff della Ligue 2, il Lens.

Le meilleur buteur, il re dei bomber

Kylian Mbappé, del Paris Saint-Germain, capocannoniere 2018/19 della Ligue 1 con 33 reti Una tipologia di scommessa antepost sempre avvincente è anche quella relativa al vincitore del titolo di capocannoniere: il bomber della squadra è quello che più fa sognare i tifosi, e ogni attaccante spera tocchi a lui, prima o poi, essere il calciatore più prolifico dell’anno. Nella stagione 2018/19 il dominio del Paris Saint-Germain ha visto conferma anche nel giocatore che si è aggiudicato la classifica, ovvero l’enfant prodige Mbappé. Il giovanissimo attaccante ha segnato la bellezza di 33 gol. In passato la graduatoria è stata vinta da un campionissimo come Zlatan Ibrahimović e da Alexandre Lacazette, attualmente in forza agli inglesi dell’Arsenal.

Le informazioni più importanti sulla Ligue 1

La Ligue 1 in breve
Il palazzo che ospita il quartier generale della FFF, la Federcalcio francese
Nome: Ligue 1
Sede: Parigi
Anno di fondazione 1932
Sponsor: Conforama
Sito web: www.ligue1.com
Numero di squadre: 20
Squadre in Champions League: 3
Squadre in Europa League: 3
Squadre retrocesse: 2 + playout

La Ligue 1, che fino al 2002 si chiamava Division 1, è il massimo campionato di calcio professionistico in Francia. È stata fondata nel 1932, mutando negli anni il numero di squadre partecipanti, ma non la formula a girone unico, con sfide di andata e ritorno. Attualmente, il numero di team che la compongono è pari a 20. La vincitrice del campionato, insieme alla seconda in classifica, accede direttamente alla Champions League, mentre la terza partirà dai preliminari della competizione. Hanno accesso diretto all’Europa League la quarta in classifica (direttamente dalla fase a gironi) e le vincitrici di Coppa di Francia e Coppa di Lega, che però partiranno dai preliminari.

Per quanto concerne le retrocessioni, invece, esse sono tre, di cui due dirette, rispettivamente per ultima e penultima in classifica, e una determinata dai playoff tra la terz’ultima della Ligue 1 e la terza della Ligue 2. Anche per la Francia, come per tutti i campionati continentali, sono previste due sessioni di calciomercato, una estiva e una invernale per il cosiddetto “mercato di riparazione”. Nella tabella qui accanto trovate un riassunto delle informazioni che abbiamo scritto in questo paragrafo.

Per quanto riguarda invece l’andamento del campionato, negli ultimi trent’anni si è assistito a tre grandi cicli, quello dell’Olympique Marsiglia, che a cavallo tra anni ’80 e ’90 era la squadra da battere, seguito da quello di un altro Olympique, quello di Lione, che tra il 2001 e il 2008 vinse sette tornei consecutivi. Oggi si assiste invece al grande dominio del Paris Saint-Germain, che non sembra poter essere scalfito in tempi brevi, nonostante i due Olympique, il Monaco e il Bordeaux, ma anche il Lione e outsider come il Lilla provino ogni anno a rinforzarsi: troppo grande la potenza, soprattutto a livello economico, dei parigini, in questo momento, per prevederne una crisi, per lo meno all’interno dell’Esagono.

Gli stadi della Ligue 1 2018/19 su YouTube

Le più prestigiose squadre del campionato

Per aiutarvi a piazzare le vostre scommesse sulla Ligue 1, nonostante siano disponibili parecchie statistiche, vista la rilevanza del torneo, abbiamo deciso di presentarvi, nei prossimi paragrafi, alcuni dati relativi alle squadre che vi prendono parte: nello specifico, record collettivi e albi d’oro della manifestazione.

Le squadre con più titoli vinti in Ligue 1

Abbiamo già accennato, qualche paragrafo più su, allo strapotere attuale del Paris Saint-Germain e al maggior numero di titoli vinti da parte del Saint-Étienne: i parigini, comunque, come vedete anche nella tabella qui sotto, devono conquistare solamente altri due titoli per pareggiare il conto, mentre l’Olympique Marsiglia può sperare di raggiungere la testa, se riuscirà ad aggiudicarsi uno scudetto che manca ormai dalla stagione 2009/2010.

Le squadre più vincenti in Ligue 1
Team Stemma Titoli Città Indirizzo Fondazione
Saint-Étienne 10 L’Étrat Rue du Verdun 589 1919
Olympique Marsiglia 9 Marsiglia Traverse de la Martine 33 1899
Nantes 8 La-Chapelle-Sur-Erdre Centre Sportif José Arribas – La Jonelière 1943
Monaco 8 Monaco Avenue des Castelans 7 1924
Paris Saint-Germain 8 Parigi Rue du Commandant Guilbaud 24 1970
Olympique Lione 7 Décines-Charpieu Avenue Simone Weil 10 1950
Reims 6 Bétheny Route de la Neuvillette 53 1931
Bordeaux 6 Le Haillan Rue Jolliot-Curie 1881
Nizza 4 Nizza Boulevard Jean Luciano 19 1904
Lille 3 Champin en Pévèle Grand Rue 1944

Le squadre di Ligue 1 con più abbonati

Forse anche grazie alla sua notevole spinta mediatica e soprattutto alle tante stelle che vi militano, il Paris Saint-Germain può vantare anche il record di abbonati, almeno relativamente alla stagione 2017/18, con circa 6.000 spettatori in più dei rivali di sempre, l’Olympique Marsiglia. Il podio è completato dai fedelissimi supporter del Lille, nonostante la loro squadra non stia certo vivendo le sue più scintillanti stagioni. Solo quarta, per abbonati, un’altra grande come l’Olympique Lione.

Un istogramma con le 10 squadre di Ligue 1 con il maggior numero di tifosi: Paris Saint-Germain, Olympique Marsiglia, Lille, Lione, Strasburgo, Saint-Étienne, Nizza, Caen, Metz, Bordeaux

Le squadre di Ligue 1 e i loro record

Volete sapere qual è la squadra con la striscia di vittorie più lunghe in Ligue 1? O quella più imbattuta in una stagione? Oppure preferite scoprire chi ha il migliore attacco, chi fa più falli o chi vanta più stagioni nella massima serie? Potrete scoprire tutto questo semplicemente dando uno sguardo ai cinque box azzurri che trovate qui sotto, con dati aggiornati alla stagione 2018/19 e che dimostrano come, nei fatti, il torneo francese sia molto più bilanciato di quanto abitualmente si pensi.

  • La maglia del Monaco
    La striscia di vittorie del Monaco

    A cavallo delle stagioni 2016/17 e 2017/18, il Monaco ottenne la sequenza record di 16 vittorie consecutive, tuttora il record assoluto per quanto riguarda la Ligue 1.

  • La maglia dell'Olympique Marsiglia
    I veterani della Ligue 1

    L’Olympique Marsiglia è la squadra che ha disputato più stagioni nella massima serie francese, 69, dall’anno della sua istituzione. Precede di tre lunghezze il Sochaux.

  • La maglia del Nantes
    Gli imbattibili del Nantes

    La squadra con la più lunga striscia consecutiva di gare senza sconfitte nel corso di una stagione è il Nantes, che nel corso del campionato 1994/95 fece punti per 32 partite di fila.  

  • La maglia del Monaco
    Una squadra dal gioco rude

    Nella stagione 2018/19, il Monaco si è rivelato la squadra più “cattiva”: il club del Principato si è infatti visto comminare 6 cartellini rossi e ben 91 gialli.

  • La maglia del Paris Saint-Germain
    Un attacco davvero stellare

    L’assoluto predominio del PSG nella stagione 2018/19 si misura anche nei dati, che parlano di migliore attacco, con 105 gol segnati. La miglior difesa è stata quella del Lilla, perforata solo 33 volte.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

I più grandi assi di sempre della Ligue 1

Dopo aver parlato delle squadre è giunto il momento di parlare dei campioni che quelle magliette hanno vestito. State per scoprire i migliori giocatori di sempre della massima serie francese, quelli ancora in attività e quelli ritirati, con i loro record individuali e le statistiche, per avere ulteriori informazioni utili per le vostre scommesse sulla Ligue 1.

I più micidiali bomber del torneo

Come abbiamo già avuto modo di dire più sopra, il torneo francese non è celebre per l’impermeabilità delle sue difese, anche se ottimi e tenaci difensori sono sempre usciti dalla scuola transalpina. Gli attaccanti più pericolosi, dunque, hanno sempre avuto modo di mettersi in mostra a suon di gol. Nella tabella qui sotto trovate gli ultimi cinque capocannonieri del torneo. Solo in un caso, quello di Alexandre Lacazette, il vincitore non apparteneva al solito PSG.

I migliori bomber della Ligue 1 degli ultimi 5 anni
Stagione Giocatore Squadra Gol Secondo
2018/19 Kylian Mbappé Paris Saint-Germain 33 Pépé (Lilla), 22
2017/18 Edinson Cavani Paris Saint-Germain 28 Thauvin (Ol. Marsiglia), 22
2016/17 Edinson Cavani Paris Saint-Germain 35 Lacazette (Ol. Lione), 28
2015/16 Zlatan Ibrahimović Paris Saint-Germain 38 Lacazette (Ol. Lione), 21
2014/15 Alexandre Lacazette Olympique Lione 27 Gignac (Ol. Marsiglia), 21

I top player del campionato di Francia

Soprattutto negli ultimi anni, caratterizzati da enormi investimenti di magnati arabi sul calcio transalpino, la Ligue 1 ha visto aumentare il suo prestigio grazie all’arrivo di molti talenti stranieri e alla crescita di un vivaio da sempre fenomenale come quello francese. Nei cinque box azzurri qui sotto trovate quelli che, al momento, sono probabilmente i 5 calciatori più rappresentativi della lega.

  • Neymar
    Tanta tecnica, ma anche tanta astuzia

    Uno degli attaccanti più forti sulla scena internazionale, Neymar non è altrettanto amato per la sua fastidiosa tendenza alla simulazione.

  • Edinson Cavani
    Un attaccante che non perde mai colpi

    Passano gli anni, ma “El Matador” Edinson Cavani non perde mai il vizio del gol ed è sempre in lotta per il titolo di capocannoniere.

  • Kylian Mbappé
    Uno dei più grandi talenti del calcio mondiale

    19 anni soltanto, ma una tecnica e una velocità da numero uno. Kylian Mbappé è un predestinato: diventerà uno dei più forti del mondo.

  • Florian Thauvin
    Il fantasista di Marsiglia

    Ala destra del Marsiglia, Florian Thauvin è molto rapido e tecnico, può giocare anche da trequartista e illumina il gioco dei provenzali.

  • Memphis Depay
    Una stella che in Francia ha trovato la sua dimensione

    Esterno offensivo olandese ed ex bambino prodigio, nel campionato francese Memphis Depay è tornato a livelli eccellenti del Mondiale 2014.

I protagonisti più importanti degli ultimi 20 anni

Nella tabella qui sotto abbiamo voluto privilegiare, più che i nomi più scintillanti che pure hanno calcato i campi francesi, quei giocatori amatissimi soprattutto in patria e che sono diventati delle vere bandiere del torneo, in virtù del loro numero di presenze nella lega o di stagioni passate sui terreni di gioco dell’Esagono, come viene chiamata la nazione. Il più conosciuto da noi è sicuramente Blaise Matuidi, attualmente in forza alla Juventus.

Le leggende della Ligue 1 degli ultimi 20 anni
Giocatore Stagioni Presenze Titoli Gol
Mickaël Landreau 19 618 2
Sylvain Armand 18 506 2 19
Laurent Batlles 19 566 48
Anthony Réveillère 18 473 5 6
Blaise Matuidi 13 402 5 30

Grandi stelle e statistiche da brivido

Numero di presenze in Ligue 1, gol segnati in carriera o durante una stagione, o più semplicemente un talento sopraffino messo in mostra nel campionato francese: tutti elementi che hanno reso i 5 protagonisti dei box azzurri che trovate qui sotto molto più che semplici idoli per i tifosi, ma veri e propri simboli della lega, amati e rispettati indipendentemente dalla squadra in cui hanno militato.

  • Mickaël Landreau
    Il recordman di presenze in Ligue 1

    Portiere, tra gli altri, di PSG e Lille, con cui vinse un campionato, Mickaël Landreau è il recordman di presenze in Ligue 1.

  • Delio Onnis
    Il cecchino del campionato francese parla italiano

    Italo-argentino, classe 1948, Delio Onnis è tuttora il più prolifico bomber del campionato francese, con 299 reti.

  • Zlatan Ibrahimović
    Ibra, una macchina da gol

    Bomber e giocatore dal carisma inconfondibile, nel 2015/16 Zlatan Ibrahimović ha realizzato 38 gol, record stagionale per la Ligue 1.

  • Eric Cantona
    Un giocatore dal carisma e dalla classe inarrivabili

    Due sole stagioni nella “sua” Marsiglia, con altrettanti campionati vinti, sono bastati a Eric Cantona per entrare nella leggenda del calcio non solo d’Oltralpe.

  • George Weah
    Un bomber amatissimo in Francia e in Italia

    Prima della consacrazione nel Milan, 7 stagioni tra Monaco e PSG per il fortissimo bomber liberiano George Weah.

Il rapporto tra la Ligue 1 e le scommesse

Abbiamo già avuto modo di dire più sopra che la Ligue 1, o Division 1, come era chiamata in origine, esiste da molti anni, durante i quali si sono succedute diverse epoche d’oro contrassegnate dal dominio di alcune squadre. Molto più recente, invece, è il rapporto tra il massimo campionato d’Oltralpe e le scommesse, visto che è solo dal 1985, anno della nascita di Loto Sportif, che si sono cominciate a poter piazzare giocate sulle partite di calcio, con un concorso a pronostici simile al nostro Totocalcio. Nell’immagine qua sotto abbiamo raccolto quattro tappe fondamentali della liaison tra Ligue 1 e scommesse sul calcio in Francia.

Le quattro tappe più importanti nella storia della Ligue 1: la nascita di Loto Sportif, i casi di corruzione legati all'Olympique Marsiglia, l'avvento delle scommesse online e la regolamentazione del 2010

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

A cosa badare per scommettere sulla Ligue 1

Per tutti gli appassionati delle giocate online, abbiamo pensato che potesse essere utile spendere qualche riga per darvi qualche suggerimento, diciamo così, strategico, sui fattori a cui badare per scommettere sulla Ligue 1. In primis, come avete potuto notare leggendo questa guida, vi sarete fatti un’idea: quello francese è un torneo molto fisico, ma dove a livello tattico non c’è quella devozione maniacale a schemi e strategie che si ha, per esempio, in Italia. D’altra parte, non mancano i giocatori dal piede educato e i grandi bomber, ragione per cui non è raro vedere risultati con numeri esagerati di gol. Sicuramente la vittoria della Francia nella Coppa del Mondo 2018 galvanizzerà l’intero movimento calcistico, anche se nell’11 schierato dal c.t. Didier Deschamps non c’era neanche un giocatore che milita nel campionato nazionale. In conclusione, scegliete la Ligue 1 se vi piace puntare su scommesse legate al numero di gol, o all’Under/Over, aiutandovi anche con le nostre statistiche!

Per il resto, considerate che il PSG è strafavorito praticamente in ogni incontro, anche quando ci sono i big match contro Marsiglia e Lione. Una buona idea per puntare su suoi risultati negativi può essere studiare il calendario, e capire i turni immediatamente a ridosso di incontri di Champions League, quando è più probabile che venga effettuato un robusto turnover. Un incontro di cartello tra le squadre che lo insidiano in classifica, invece, avrà quote più alte e interessanti, e vale sicuramente la pena tenerlo in considerazione per le vostre puntate.

La Ligue 1 e i betting partner

Le squadre francesi hanno avuto da sempre numerosi contratti di sponsorizzazione con le aziende, con il risultato che molto spesso le divise di gioco erano un vero e proprio patchwork di stemmi e loghi. Naturalmente anche i bookmaker online erano spesso parte di queste partnership, ma il fenomeno è andato progressivamente scendendo, e a oggi sono pochissimi i team di Ligue 1 dotati di betting partner.

I bookmaker che non vi raccomandiamo

All’inizio della nostra rassegna sulle scommesse sulla Ligue 1 vi abbiamo proposto la Top 5 dei migliori bookies cui affidarsi per puntare sul campionato francese. Questo vuol dire che tutti gli altri operatori nel panorama italiano sono da evitare? Naturalmente no: ogni giocatore ha, giustamente, le sue preferenze, e quindi può tranquillamente trovarsi alla grande, ad esempio, con un operatore come SportPesa e mantenerlo anche in caso gli interessi puntare qualche soldo sulla Ligue 1. Quelli che abbiamo selezionato, però, sono i nostri prescelti per i motivi spiegati più su nella pagina, quindi vi consigliamo di fidarvi del nostro giudizio: la loro è la proposta complessivamente migliore per puntare sulle partite della massima divisione transalpina.

Come sempre, vi raccomandiamo poi di scegliere per le vostre scommesse unicamente operatori provvisti di licenza ADM e di un sito il cui indirizzo termini con .it: solo con questi due requisiti, infatti, avrete la certezza di stare giocando con un bookie che agisce in piena legalità sul territorio italiano.

Qualche altra notizia legata alle scommesse sulla Ligue 1

Prima di concludere la nostra rassegna dedicata alle scommesse sulla Ligue 1 vogliamo darvi un’altra piccola scorpacciata di dati: nei 3 box azzurri qui sotto trovate infatti altrettante notizie relative alla relazione tra il campionato francese e le giocate degli scommettitori. Non perdetevelo, c’è anche un altro piccolo consiglio strategico che può tornarvi utile!

  • Il logo della Ligue 1
    Il volume delle scommesse sulla Ligue 1 in Italia

    Agli italiani piace molto scommettere sulla Ligue 1: nella stagione 2017/18 il campionato francese è stato il settimo in assoluto per volume di scommesse, raccogliendo 230.150.315,67€, pari al 3.2% del totale.

  • L'icona di una mazzetta di banconote, sullo sfondo la schermata di un sito scommesse online
    La super vincita di Indep Naoned

    Il 22 gennaio 2018 in Francia è stata registrata una vincita record per le scommesse sulla Ligue 1: un giocatore online dal nickname “Indep Naoned” ha giocato una schedina da 0.60€ su 12 partite, vincendo la stratosferica cifra di 177.952,48€.

  • Lo stadio Parc Des Princes di Parigi durante una partita in notturna
    Nel secondo tempo le difese concedono di più

    Nella stagione 2017&18, le statistiche raccontano che i secondi tempi sono stati molto più ricchi di gol dei primi: il 54.89% delle riprese hanno visto segnare una o più reti, contro il 45.11% dei primi tempi. Buono a sapersi per gli scommettitori.

Mario Balotelli

Il campionato francese non è certo granché, a livello tattico, ma a livello fisico è dieci volte meglio di quello italiano.

FAQ

Nel caso la nostra guida per scommettere sulla Ligue 1 vi abbia lasciato qualche curiosità irrisolta, non esitate a scrivere al nostro indirizzo mail info@sitiscommesse.com: il nostro staff vi risponderà in men che non si dica!

È possibile scommettere sul Gol/No gol riferito al primo tempo, non al 90' minuto?

Certamente! La maggior parte delle più diffuse tipologie di scommessa, tra cui appunto anche quella sul Gol/No gol, è applicabile tanto al risultato definitivo di un match quanto a quello parziale.

Vengono accettate scommesse anche sulla Coppa di Francia?

Dipende dagli operatori, naturalmente. Diciamo che i bookmaker più completi prevedono la possibilità di poter puntare sulla vincitrice della coppa in modalità antepost, tanto quanto su mercati legati all'esito di una singola partita del torneo.

Scopri le pagine dedicate agli altri campionati di calcio