Il torneo di una terra unica: guida alle scommesse Formuladeildin

Un minuscolo arcipelago tra Islanda e isole britanniche, che evoca più suggestive lande scosse dai venti che partite di calcio. Eppure, le isole Fær Øer vantano un campionato antichissimo che nel 2020 celebra la 78′ edizione. Anche gli scommettitori più attenti ne seguono le vicende, e così abbiamo deciso di proporvi una guida alle scommesse Formuladeildin, per scoprire tutto su questo torneo.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
Formuladeildin
I migliori bookmaker per la Formuladeildin

Scopri le loro caratteristiche

Criteri

Come trovare l’operatore ideale

Mercati

Pre match, antepost e statistiche

Strategie

Come scommettere

Squadre

Le rivali dell’HB Tórshavn

Calciatori

Da Olsen a Bjartalíð

FAQ

Domande frequenti

Come potete immaginare, gli argomenti da affrontare sono molteplici. Li abbiamo indicati nell’elemento qui sopra: vi basterà cliccare sulla voce che vi interessa approfondire per prima per essere diretti al rispettivo paragrafo. Oppure seguite la nostra road map faroese e scoprite con noi innanzitutto i bookmaker Formuladeildin top, per poi proseguire con mercati, strategie di gioco, squadre e giocatori protagonisti!

Scommettere sulla Formuladeildin: i 5 bookmaker top

Il massimo campionato delle Fær Øer non è certo un torneo di punta, in Europa. Sempre più bookie ne mettono in palinsesto gli incontri, però, per i momenti dell’anno in cui i campionati maggiori non sono ancora iniziati, o, come nel 2020, sono sospesi per cause di forza maggiore. Dopo una attenta analisi, ecco i 5 migliori bookmaker per scommettere sulla Formuladeildin.

I migliori 5 bookmaker online per la Formuladeildin
Un calciatore in acrobazia e il logo della Formuladeildin
Planetwin365 5/5 Bonus fino a 365€ VISITA IL SITO
Unibet 4.5/5 Bonus fino a 10€ Visita il sito
GoldBet 4.5/5 Bonus fino a 100€ Visita il sito
888sport 4/5 Bonus fino a 100€ Visita il sito
Betclic 4/5 Bonus fino a 20€ Visita il sito

Nella nostra Top 5 compaiono i migliori di adesso. Le classifiche vengono però aggiornate periodicamente, perciò anche altri operatori possono entrarci. L’importante è che forniscano una performance di qualità soprattutto per quattro parametri, che descriveremo nel prossimo paragrafo, importantissimi nella valutazione dei migliori siti scommesse Formuladeildin. Ricordiamo inoltre che abbiamo esaminato solo bookie forniti di regolare licenza AAMS (oggi ADM).

I criteri di selezione dei migliori siti scommesse Formuladeildin

Accennavamo a quattro parametri decisivi per valutare i siti scommesse Formuladeildin. Li trovate nell’elemento qui sotto, da cui raggiungere il paragrafo che a ognuno di loro abbiamo dedicato. Ricordiamo che abbiamo analizzato la proposta di tutti i bookmaker .it, cercando una performance complessiva top, più che l’eccellenza in un solo criterio, per accontentare le esigenze del maggior numero possibile di scommettitori.

Ci sono ragioni di tipo economico (l’incremento delle vincite), e pratico (una maggiore piacevolezza dell’esperienza di gioco), per cui questi 4 criteri sono imprescindibili. Se chiedete agli scommettitori, al netto delle priorità individuali, saranno d’accordo. Ribadiamo l’importanza di una proposta top per tutti i parametri, che è poi anche la strada giusta per diventare i migliori siti scommesse italiani in assoluto.

I payout, indicatori delle vincite più sostanziose

Il primo, e più “appariscente”, dei parametri per scommettere sulla Formuladeildin con il bookie giusto è il payout, cioè la percentuale che indica l’ammontare netto di una vincita, al netto della quota che rimarrà all’allibratore. Vediamo i valori minimi e massimi della nostra Top 5: li abbiamo determinati calcolandoli su mercati popolari come l’1X2 ma anche su tipologie meno diffuse.

Dalla tabella risulta che non si scende mai sotto il 90%, indice di quote sempre piuttosto generose. I valori massimi non sono particolarmente scintillanti, nemmeno se confrontati con tornei analoghi (ad esempio con i payout della Premier Division irlandese). Del resto, un campionato attualmente al 53′ posto del ranking UEFA (il terzultimo) non convince ancora i bookie a correre troppi rischi.

Promozioni sulla Formuladeildin? Ancora merce rara

Se su una competizione su cui abbiamo messo gli occhi per le nostre schedine sono presenti bonus scommesse che incrementeranno la vincita, ci punteremo più volentieri. Giusto allora domandarsi se questo si verifica, volendo scommettere sulla Formuladeildin. Purtroppo, è una eventualità che ancora non si sperimenta. Chissà però che, in tempi di tornei a rischio a causa del coronavirus, la situazione non cambi.

Giocatori di calcio in azione
  • Moltissimi mercati sul calcio
  • Ampio ventaglio di promozioni
  • Opzione Market Movers
DigiCert Gruppo Abele Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

Niente paura, però: anche per le partite del campionato faroese è infatti possibile utilizzare tutte le promozioni abituali proposte dagli allibratori, dall’offerta di benvenuto ai bonus multipla, per esempio quelle proposte dall’operatore evidenziato nel box qui sopra. Certo, se cercavate una situazione simile a quella delle promozioni sulle scommesse sulla Bundesliga, cascate male, ma tutto sommato non è una sorpresa.

Le scommesse live sul campionato faroese

Soprattutto quando, in estate, il campionato faroese è uno dei pochi in corso, scommettere live sulle sue partite può essere un’idea. La valutazione della sezione in-play non può mancare. In lavagna, con almeno una decina di mercati con payout sopra il 90% dovremo trovare un livescore aggiornato al minuto per seguire gli sviluppi dei match, e magari anche lo streaming video.

L’importanza di poter scegliere tra molti mercati

Per un campionato non di primissima fascia come quello delle Fær Øer, l’ultimo parametro per valutare i migliori siti scommesse Formuladeildin potrebbe addirittura sembrare eccessivo, ma non lo è. Disporre di molti mercati è infatti molto importante, per due ottime ragioni. La prima è squisitamente pratica: variare le schedine ci farà divertire di più, scegliendo ogni tanto qualche mercato poco bazzicato.

La seconda ragione è però forse anche più convincente: con molti mercati, potremo sempre scegliere quello che propone le quote migliori e, in questo modo, vincere di più in caso di successo. Detto questo, non aspettatevi centinaia di tipi di giocata: una cinquantina (tanto su desktop che su app scommesse) è più che sufficiente, come succede con i mercati scommesse Veikkausliiga.

I mercati scommesse Formuladeildin più popolari

Le scommesse Formuladeildin sono un oggetto misterioso? Non sentitevi fuori dal mondo: vi capiamo benissimo ed è il motivo per cui abbiamo deciso di scrivere questa guida, che adesso vi presenterà i mercati più popolari, con tanto di statistiche aggiornate all’edizione 2019. In questo modo potrete puntare su questo torneo in maniera più ragionata e aumentare le vostre chance di successo.

Le scommesse sul singolo incontro

Come ben sa chi ama scommettere sul calcio, le giocate sul singolo incontro sono di gran lunga quelle più amate dagli appassionati, e per questo i bookmaker propongono in alcuni casi anche svariate centinaia di mercati. Impossibile esaminarli tutti: considerando anche che parliamo di un torneo poco conosciuto, ci occuperemo dei tre più popolari: Vincente incontro, Gol/No Gol e Under/Over.

Il mercato Vincente incontro e le statistiche

Il grande duello, nel campionato delle Fær Øer, è tra HB Tórshavn e KÍ Klaksvík. Dato che non parliamo esattamente di Juventus e Inter, come fama, può essere una buona idea capire grazie alle statistiche che torneo è la Formuladeildin per cercare di indovinare chi vincerà il match su cui puntiamo.

L’esame delle statistiche 2019 ci dà un dato molto chiaro: i pareggi non li vuole nessuno. Come vedete dal grafico, le vittorie interne ed esterne sono state pari (60 su 135 match), con il segno “X” che arriva a poco più dell’11%. Confrontate con il mercato 1X2 nella Superligaen danese.

Gol/No Gol: andranno a segno entrambe le squadre?

Un evergreen dei mercati scommesse sul calcio è la tipologia chiamata Gol/No Gol, o, all’inglese, Entrambe le squadre vanno in rete Sì/No, che spiega anche meglio cosa ci si chiede di indovinare. Facendo leva sulle statistiche del mercato precedente, potremmo pensare che nell’arcipelago danese sia soprattutto la fase offensiva a predominare.

Le statistiche, almeno per quanto riguarda la Formuladeildin 2019, ci parlano invece di un grandissimo equilibrio, che rende ancora più difficile piazzare i pronostici. Il segno No Gol prevale, ma per briciole di decimali, come si evince dal nostro grafico. Confrontate con l’andamento del mercato Gol/No Gol nella Allsvenskan svedese.

I numeri del mercato Under/Over sui gol

Per concludere la nostra panoramica sulle scommesse Formuladeildin sui singoli incontri più popolari, scegliamo il mercato Under/Over sul totale dei gol messi a segno in un incontro. Anche se le soglie sopra o sotto le quali piazzare il pronostico sono diverse (da 0.5 a 5.5) scegliamo quella più diffusa, 2.5.

In questo caso, niente più equilibrio, almeno per quanto riguarda i numeri del 2019. Nel campionato faroese è stato nettamente il segno Over a prevalere, con oltre il 63% dei casi (86 match su 135). Attacchi in grande spolvero, dunque: tenetene conto e confrontate con il mercato Under/Over nella Eliteserien norvegese.

Le giocate antepost, sugli esiti finali del torneo

Da quando la Formuladeildin ha la formula attuale, il 2005, sono state le squadre di Tórshavn, B36 e HB, a fare il bello e il cattivo tempo nel campionato faroese. Puntare su di loro come vincitrici è dunque una mossa saggia, ma vediamo nel dettaglio le principali scommesse antepost, così come fatto anche per la guida scommesse alla Serie A femminile.

Vincitore torneo: chi si aggiudicherà il campionato

Lo stemma del KÍ Klaksvík La più intuitiva e giocata delle scommesse Formuladeildin antepost è quella sulla vincitrice del campionato. Come detto poc’anzi, HB e B36, le due squadre di Tórshavn, hanno imposto la loro egemonia, negli ultimi anni. Le loro quote non saranno quindi altissime.

Perché non puntare su una outsider, allora? Certo, occorre conoscere bene le dinamiche del torneo, cosa non semplicissima ma che può dare grandi soddisfazioni. Nel 2019, per esempio, a vincere è stato il KÍ Klaksvík, per la prima volta dal 1999.

Il mercato Retrocessione

Lo stemma dell'ÍF Fuglafjørður Un altro mercato antepost sul campionato faroese piuttosto diffuso è il pronostico sulla retrocessione della singola squadra. Occorre una precisazione: non sempre la squadra che arriva ultima scenderà in 1. Deild, a causa del… non elevato numero di squadre partecipanti.

Nel 2019, ad esempio, l’ÍF Fuglafjørður era giunto ultimo con soli sei punti in 27 giornate disputate, ma si è salvato dalla retrocessione perché le tre squadre giunte in testa in seconda divisione erano tutte squadre riserva delle squadre A.

Il mercato capocannoniere

Lo stemma dell'NSÍ Runavík Siete pronti per un mercato davvero da superesperti? Pronosticare il vincitore della classifica marcatori è probabilmente al top della difficoltà, per quanto riguarda le scommesse Formuladeildin, visto che i giocatori protagonisti non sono davvero conosciuti, per lo meno alle nostre latitudini.

Sfidiamo quasi chiunque, per esempio, a conoscere il nome di Klæmint Olsen, dell’NSÍ Runavík, capocannoniere dell’edizione 2019 del torneo con 26 reti in 27 partite. Una media niente male: tenetelo presente anche per il 2020, se volete cimentarvi in questo mercato!

Mosse strategiche per le scommesse Formuladeildin

Scommettere sulla Formuladeildin è impresa da grandi appassionati di calcio e di betting. Ciò non vuol dire, però, che non esistano accorgimenti utili da prendere per avere qualche chance di successo in più, nel caso si voglia per esempio inserire un suo incontro in un sistema scommesse. Innanzitutto, studiare bene le statistiche del torneo permette di scegliere il mercato migliore.

Anche fare qualche simulazione con un calcolatore scommesse può aiutare. In linea di massima, considerate che soprattutto in estate le quote sul torneo faroese saranno particolarmente allettanti. Puntate con fiducia sui mercati legati ai gol, visto che gli attacchi hanno la meglio sulle difese. Considerato quanto siano rari i pareggi, poi, valutate bene se può essere sensato puntarci su qualche soldo.

Focus sulla Formuladeildin: le info principali

La Formuladeildin in breve
Nome: Formuladeildin
Sede: Tórshavn
Prima edizione: 1942
Squadre partecipanti: 10
Formula: Girone all’italiana A/R/A
Durata edizione 2020: Maggio – Novembre
Squadre più titolate: HB Tórshavn (23 titoli), KÍ Klaksvík (18)

L’edizione 2020 della Formuladeildin, iniziata il 9 maggio, è la numero 78 del massimo torneo calcistico dell’arcipelago delle Fær Øer, territorio autonomo facente parte della Danimarca. Vi prendono parte 10 squadre, che si affrontano in un girone unico per un totale di 27 giornate, con la formula andata/ritorno/andata, al termine delle quali la prima classificata viene insignita del titolo di campione faroese.

La squadra vincitrice ottiene anche il diritto a partecipare al primo turno preliminare della Champions League, mentre seconda e terza prenderanno parte alla futura Conference League. Solamente dal 1992, le squadre faroesi prendono parte alle competizioni europee. Sono previste due retrocessioni dirette in 1. Deild. La stagione si svolge normalmente tra aprile e novembre.

Nell’albo d’oro, la squadra più vincente è l’HB Tórshavn, che si è aggiudicata il titolo per 23 volte, l’ultima nel 2018. A seguire, il KÍ Klaksvík, attuale campione in carica, con 18 successi, e il B36, sempre della capitale Tórshavn, con 11. Più indietro, TB Tvøroyri (7 titoli) e GÍ Gøta (6).

I top team della Formuladeildin

Per piazzare le vostre scommesse Formuladeildin è necessario conoscere bene le squadre. Leggendo i paragrafi precedenti vi sarete sicuramente fatti già un’idea di quali sono quelle più forti: nei prossimi 5 box azzurri ne scoprirete altre. Tenetele in mente, perché l’edizione 2020 è appena iniziata e i giochi sono apertissimi.

  • Il logo dell'HB Tórshavn
    HB Tórshavn

    L’Havnar Bóltfelag (HB) Tórshavn è la squadra più titolata delle isole Fær Øer. I rossoneri hanno conquistato 23 titoli e 27 Coppe di Lega. Sono stati fondati nel 1904 e giocano le partite casalinghe nello stadio Gundadalur, impianto da 8.000 posti.

  • Il logo del B36 Tórshavn
    B36 Tórshavn

    Come i rivali dell’HB, anche il B36 ha sede nella capitale dell’arcipelago, Tórshavn. Le Tigri Bianche, come sono soprannominate, hanno vinto 11 titoli, l’ultimo nel 2015, e 5 Coppe di Lega. Unici nell’arcipelago ad aver superato un turno di Champions League.

  • Il logo del KÍ Klaksvík
    KÍ Klaksvík

    I biancoblu di Klaksvik sono la seconda squadra faroese per palmares, avendo vinto 18 campionati e sei Coppe di Lega. Sono tornati al successo nel 2019 dopo una pausa di vent’anni. Sono stati i primi a partecipare a una competizione europea.

  • Il logo dell'NSÍ Runavík
    NSÍ Runavík

    Terzo nella Formuladeildin 2019, l’NSÍ Runavík è stato fondato nel 1957. Ha vinto un titolo nazionale e 3 Coppe di Lega. Giallo e nero sono i suoi colori sociali, e gioca le partite interne nello stadio Runavik, impianto da 4.000 posti.

  • Il logo del Víkingur Gøta
    Víkingur Gøta

    Due titoli nazionali e cinque Coppe di Lega fanno bella mostra di sé nella bacheca del Víkingur, formazione di Gøta, piccolissima cittadina di 550 abitanti. Sebbene sia nata solo nel 2008, la squadra è già una delle più competitive dell’arcipelago.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Tre giocatori da tenere sott’occhio

Essendo iniziata da poco la stagione 2020, le scommesse Formuladeildin possono attrarre parecchi appassionati. Se vi piacciono i mercati sui marcatori, o le scommesse antepost sul capocannoniere, i tre profili che trovate qui sotto potrebbero fare al caso vostro. Non sono nomi noti, ma farete un figurone, puntando su di loro!

  • La maglia dell'NSÍ Runavík
    Klæmint Olsen, NSÍ Runavík

    Klæmint Olsen è una leggenda, nelle Fær Øer. Trent’anni a luglio, questo forte attaccante dell’NSÍ Runavík è il miglior marcatore di sempre dell’arcipelago, con 188 reti in quasi 300 partite disputate. Per lo “Shearer faroese” anche 27 presenze e un gol in Nazionale.

  • La maglia del KÍ Klaksvík
    Jóannes Bjartalíð, KÍ Klaksvík

    Centrocampista classe 1996 del KÍ Klaksvík e della nazionale faroense, Jóannes Bjartalíð vanta già una lunga carriera con 133 presenze in Formuladeildin condite da 59 reti, di cui 18 nel 2019, anno in cui è stato vicecapocannoniere assoluto del campionato.

  • La maglia del KÍ Klaksvík
    Patrik Johannesen, KÍ Klaksvík

    Anch’egli pedina fondamentale del KÍ Klaksvík, Patrik Johannesen è un attaccante “vecchia scuola” che ama fare a sportellate con i difensori grazie al suo fisico possente. Classe 1995, ha debuttato in nazionale maggiore nel 2017. Tredici i suoi gol nel 2019.

Scommettere su un torneo minore, ma dal potenziale interessante

La nostra guida completa alle scommesse Formuladeildin può considerarsi conclusa. Abbiamo esplorato tutti i meandri del massimo campionato calcistico faroese, presentandovi i migliori bookie e i mercati più diffusi, con tanto di statistiche aggiornate, strategie di puntata e zoom sui protagonisti. Ora sta a voi gettarvi alla scoperta di un torneo minore, ma che può regalare molte soddisfazioni agli scommettitori!

Klæmint Olsen

Il mio piede sinistro è un moncherino. Da bambino i medici mi dicevano che non avrei mai potuto calciare. Li ho smentiti, e oggi sono il re del gol della Formuladeildin.

FAQ

Dite la verità: prima di leggere questa guida, non avreste mai pensato di scommettere sulla Formuladeildin faroese! Niente di più facile dunque che vi siano rimasti dubbi e curiosità. Per soddisfarli, mandate una mail al nostro indirizzo di posta elettronica info@sitiscommesse.com.

🔝 Quali sono i migliori siti scommesse per la Formuladeildin?

Ci sono operatori giovani e dall'approccio molto aggressivo come Planetwin365, tra i migliori bookmaker per il campionato faroese. In generale, abbiamo premiato i bookie capaci di una proposta complessiva di alto livello, soprattutto per payout, promozioni specifiche, giocate live e quantità di mercati.

⚡ Quanti mercati scommesse ci sono, sul torneo faroese?

Il numero esatto varia da operatore a operatore, come comprensibile. Ciò nonostante, nella nostra ricognizione dei bookmaker .it e della loro proposta sulla Formuladeildin, abbiamo constatato che il numero di mercati si aggira mediamente intorno alle 40-50 unità, soprattutto per match di cartello come il derby di Tórshavn.

⚗️ Che strategie di giocata consigliate, per la Formuladeildin?

Con la premessa che non esistono ricette magiche quando si tratta di scommettere, abbiamo provato a formulare alcuni consigli strategici per far sì che puntare sulla Formuladeildin non sia solo una questione di casualità. Tra essi, lo studio delle statistiche è la più importante, per scegliere il mercato migliore.

💸 Quanto si può vincere, puntando sulla Formuladeildin?

La risposta a questa domanda ci arriva dall'esame dei payout scommesse sul campionato faroese. La nostra indagine, svolta su mercati popolari come il Vincente incontro e su giocate meno diffuse, suggerisce che soprattutto con bookmaker come 888sport e Planetwin365 le percentuali sono alte, ben superiori alla soglia psicologica del 90%.

Scopri le pagine dedicate agli altri grandi tornei di calcio