È sempre Milan – Juve: le scommesse sul calcio femminile di Serie A

Abbiamo imparato ad amarle ai Mondiali del 2019 grazie alla Nazionale italiana. Ora è il momento di conoscere il massimo campionato di calcio femminile del nostro Paese. Le protagoniste, anche qui, si chiamano Milan, Juventus e Inter. Ma soprattutto, su questo torneo si può anche puntare: in questa guida scoprirete tutti i segreti delle scommesse sul calcio femminile di Serie A.

Argomenti della pagina: Vai all’argomento preferito con un solo click!
Serie A femminile
I migliori bookmaker per la Serie A femminile

Scopri le loro caratteristiche

Criteri

Come trovare l’operatore ideale

Mercati

Pre match, antepost e statistiche

Strategie

Come scommettere

Squadre

Milan, Juve e Fiorentina

Calciatrici

Giacinti, Girelli e Goldoni

FAQ

Domande frequenti

Gli argomenti della guida sono qui sopra: scegliete da dove iniziare cliccando sulla voce desiderata. Noi partiremo dall’elenco dei migliori bookmaker calcio femminile Serie A. Ci dedicheremo poi all’analisi dei mercati più diffusi, sia single match che antepost, per concludere con alcune info sul torneo e i suoi protagonisti. Siete pronti a puntare sulle ragazze della vostra squadra del cuore?

I 5 bookie con cui scommettere sul calcio femminile di Serie A

Il movimento calcistico femminile ha conosciuto enorme visibilità nel 2019, quando i Campionati Mondiali hanno acceso finalmente i riflettori su uno sport fin qui considerato ingiustamente minore. Di riflesso è aumentato anche l’interesse degli scommettitori, e oggi sono sempre di più i bookmaker che quotano il nostro campionato. Nella tabella trovate i 5 migliori siti scommesse per il calcio femminile di Serie A.

I migliori 5 bookmaker online per la Serie A femminile
Una calciatrice in acrobazia e il logo della Serie A femminile
SNAI 5/5 Bonus fino a 305€ Visita il sito
Sisal 4.5/5 Bonus fino a 350€ Visita il sito
Eurobet 4.5/5 Bonus fino a 210€ Visita il sito
William Hill 4/5 Bonus fino a 215€ Visita il sito
BetFlag 4/5 Bonus fino a 1.000€ Visita il sito

Nella tabella sono presenti tre operatori italiani, che hanno comprensibilmente maggiore esperienza su un campionato del nostro Paese. Trovare due colossi come bwin e William Hill fa però capire quanto ormai gli operatori prendano sul serio le scommesse sul calcio femminile di Serie A. Nei prossimi paragrafi spiegheremo come abbiamo scelto questi 5, tra tutti gli allibratori con licenza AAMS (oggi ADM) da noi analizzati.

I criteri di valutazione dei migliori siti scommesse sul calcio femminile di Serie A

Perché sono proprio i 5 inseriti nella tabella, gli allibratori giusti per scommettere sul calcio femminile di Serie A? Semplice: la stragrande maggioranza dei bookie .it ha in palinsesto questo torneo, e ognuno di essi ha i suoi punti di forza. Solo i nostri magnifici 5, però, offrono un servizio complessivo super per ognuno dei quattro parametri indicati qui sotto.

Due dei parametri, payout e promozioni, sono squisitamente economici: i primi quantificano le vincite potenziali, le seconde le incrementano, incentivandoci contemporaneamente a giocare. Il terzo è tecnico-pratico: una sezione live ricca accrescerà il piacere della nostra esperienza di gioco. L’ultimo, il numero di mercati, fonde user experience e possibili guadagni. Scegliete quale esaminare prima cliccando sulla voce corrispondente nell’elemento qui sopra.

L’analisi dei payout: determinare le vincite potenziali

Supponiamo che si giochi il match-clou della Serie A femminile Milan – Juventus e che decidiamo di puntarci su. Sapere che con un operatore guadagneremo di più che con un altro è decisivo per scegliere con chi giocare. Questo enigma viene sciolto dall’analisi dei payout, le percentuali che quantificano le vincite potenziali. Di seguito i valori minimi e massimi dei nostri top bookie.

Come spiegavamo anche nella nostra pagina generale dedicata alle scommesse sul calcio femminile, la Serie A è, insieme ai Campionati Mondiali, la competizione con i payout più elevati. La conferma arriva dalla tabella: i valori, considerati tanto su mercati comuni come l’1X2 che su altri meno giocati come le combobet, si attestano sempre sopra il 90%, con picchi del 95% per Eurobet.

La presenza di promozioni specifiche per la Serie A femminile

I migliori siti scommesse .it dispongono di un’arma vincente per “tentare” gli utenti: offrire bonus e promozioni per incrementare le vincite e incentivare le giocate. Il discorso vale anche nello specifico per le giocate su determinati tornei: è il caso della Serie A femminile. L’operatore qui sotto, per esempio, ha proposto quote maggiorate in occasione dell’importante match tra Fiorentina e Juventus.

Una calciatrice va al tiro
  • Bonus sulla Serie A femminile
  • Bookie di grande esperienza
  • Sezione live di alta qualità
Symantec +18 Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

Il calcio femminile non è ancora un fenomeno di massa nemmeno tra gli appassionati di betting: non aspettatevi una quantità di promozioni uguale a quella dei bonus scommesse per la Champions League. Col tempo, però, la loro frequenza aumenterà sicuramente. Nel frattempo, ricordate sempre che potete comunque applicare tranquillamente tutti i bonus scommesse (compresa l’offerta di benvenuto) alla Serie A femminile.

Le giocate in tempo reale

Se anche voi siete appassionati di scommesse live, potete scommettere sul calcio femminile Serie A anche in questa modalità. Le partite si disputano nei pomeriggi del weekend, in orari molto comodi. Possedere al meglio questo parametro di valutazione significa disporre di almeno dieci mercati con payout concorrenziali e di un livescore (ancora meglio se con streaming) con tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

La quantità di mercati disponibili

Infine, l’ultimo (ma non per importanza) dei parametri per valutare i siti scommesse calcio femminile Serie A. Com’è il vostro stile di gioco? Puntate sempre su quei 4-5 mercati su cui vi sentite più sicuri o amate sperimentare scegliendo qualche tripla combo? Poter scegliere tra tante tipologie di giocata è fondamentale per divertirsi di più e scegliere sempre le quote più vantaggiose.

Supponiamo si giochi ad esempio Milan – Orobica: le rossonere sono favoritissime, e l’1 sarà quotato basso. Un mercato Parziale/Finale probabilmente sarà molto più interessante. Abbiamo potuto constatare che l’offerta è buonissima e si posiziona attorno al centinaio di mercati, di fatto paragonabile alla quantità di tipologie nelle scommesse Serie A maschile, tanto che si giochi da desktop che da app scommesse.

L’analisi dei mercati più diffusi per la Serie A femminile

Abbiamo appena parlato di una quantità di mercati proposti dai siti scommesse calcio femminile Serie A che si aggira attorno alle centinaia. Naturalmente, tra loro ci sono quelli che vanno più per la maggiore, e ad essi abbiamo deciso di dedicare i prossimi paragrafi. Parleremo dei sei mercati (single match e antepost) più diffusi con le statistiche relative alla stagione 2019/20.

Le scommesse sulla singola partita

Se nel fine settimana si disputa un goloso Inter – Juventus oppure un Milan – Fiorentina, scontri clou anche della Serie A femminile, chi non cederebbe alla tentazione di puntarci su, inserendo la partita in una multipla o in un sistema scommesse? Se questo scenario vi suona familiare, date uno sguardo ai tre mercati più popolari e fatevi un’idea di come “gira” il torneo!

Il mercato Vincente incontro (o 1X2)

Il primo mercato non può che essere quello più famoso: chiamato Vincente incontro, Esito finale o 1X2, ci chiede di pronosticare il risultato finale. Per le scommesse sul calcio femminile di Serie A, dovete sapere che le big sono soprattutto Juventus, Milan e Fiorentina, e che il divario con le “piccole” è piuttosto ampio.

Le statistiche relative alla stagione 2019/20 possono darci un ottimo aiuto per capire l’andamento dei match. Come si vede dal grafico, il pareggio è veramente merce rara, non avendo raggiunto nemmeno il 20%. Quasi in equilibrio invece le vittorie interne ed esterne. Confrontate con i dati del mercato 1X2 nel Campionato Primavera.

Le statistiche per il mercato Gol/No Gol

Un classico delle scommesse sul calcio in generale e quindi anche della Serie A femminile è il mercato in cui pronosticare se entrambe le squadre andranno in gol. Diamo anche in questo caso un’occhiata alle statistiche relative al 2019/20, almeno fino a prima della sospensione dei campionati causa coronavirus.

Perfetto equilibrio: questo è quanto ci raccontano le statistiche per la stagione in corso. Su 94 incontri disputati fin qui, 47 hanno visto andare in gol entrambe le formazioni. Non un grande aiuto, dunque, per gli scommettitori: confrontate invece con quanto succede nel mercato Gol/No Gol per l’Europa League.

Il mercato Under/Over e le statistiche

Nelle scommesse sul calcio femminile di Serie A non può mancare il mercato Under/Over. Si tratta di indovinare se verrà o meno superata una soglia determinata dal bookie e relativa ad esempio al totale dei corner o, più frequentemente, a quello dei gol. Ci sono svariate soglie, quella standard che considereremo è 2.5.

A differenza del mercato precedente, qui troviamo ben poco equilibrio: il segno Over, infatti, come mostra il grafico è nettamente prevalente. Segno che le rimonte sono difficili e che gli attacchi delle squadre in vantaggio tendono a dilagare. Confrontate questi dati con il mercato Under/Over nella Prima Divisione bosniaca.

Le scommesse sul calcio femminile di Serie A in modalità antepost

Cercare di indovinare chi si aggiudicherà il campionato, chi retrocederà o chi sarà la miglior marcatrice richiede maggiore competenza, rispetto ai mercati single match, perché bisogna avere più informazioni sulle squadre e le rose. Questo è però anche il motivo per cui le scommesse antepost sul calcio sono sempre particolarmente intriganti. Nei prossimi paragrafi vedremo proprio questi tre mercati nel dettaglio per le scommesse calcio femminile di Serie A.

Chi vincerà lo scudetto?

Lo stemma della Juventus

Il primo mercato antepost che esamineremo è anche quello più giocato, ovvero quello che chiede di indicare chi vincerà il campionato. Scommettere sul calcio femminile di Serie A significa puntare non solo sulle sezioni femminili delle più famose società italiane.

La formula della Serie A femminile prevede un girone all’italiana con gare di andata e ritorno. Nel 2019/20 è stata la Juventus ad aggiudicarsi il titolo con 44 punti, dopo che in seguito alla sospensione del torneo dovuta al covid-19 si era inizialmente pensato di non assegnare il titolo. Per le bianconere è lo scudetto numero 3.

Le squadre che retrocederanno in Serie B

Lo stemma dell’Orobica

Un altro gettonatissimo mercato antepost proposto dai migliori siti scommesse calcio femminile di Serie A è quello che chiede di pronosticare se la squadra X verrà retrocessa in Serie B. È importante sapere qui che le retrocessioni dirette sono due.

Nella Serie A femminile militano realtà di città piccole o assenti dal giro del calcio maschile che conta. Nel 2019/20, a retrocedere sono state l’Orobica (ultima con 1 punto) e il Tavagnacco. Le bergamasche erano retrocesse anche l’anno prima, salvo venire ripescate in seguito alla mancata iscrizione al torneo di altre squadre.

Indovinare chi sarà la regina del gol

Lo stemma della Juventus

Segnare un gol decisivo con la maglia del Milan, della Juve o dell’Inter è sempre più il sogno di molte ragazze. Spesso appartiene proprio a una di queste squadre la vincitrice della classifica marcatori della Serie A femminile, ultimo dei mercati antepost che esaminiamo.

I nomi di Cristiana Girelli o Barbara Bonansea sono sempre più conosciuti agli appassionati. La prima è stata la capocannoniere del torneo 2019/20, avendo messo a segno 16 gol prima della definitiva sospensione del campionato, quattro in più di Tatiana Bonetti (Fiorentina) e Daniela Sabatino (Sassuolo).

Come scommettere sul calcio femminile di Serie A al meglio

Il pianeta delle scommesse sul calcio femminile di Serie A è oggetto recente di esplorazione, da parte degli appassionati di calcio, che ne stanno scoprendo pian piano caratteristiche e protagonisti. Come fare a scommetterci con qualche chance di successo in più? Innanzitutto studiando le statistiche. Nel nostro campionato si segna parecchio e l’esasperazione tattica e il difensivismo non sono ancora ai livelli di quello maschile.

Di conseguenza, potete puntare con una certa fiducia sugli Over e anche sui risultati clamorosi (i 5-0 o 6-0 non scarseggiano). Giocare sui pareggi, invece, che sono una rarità, è un rischio, ma il gioco potrebbe davvero valere la candela in caso di successo. Infine, le squadre: puntare su Juve, Milan e Fiorentina metterà spesso la vostra giocata in cassaforte.

La Serie A femminile: una mappa esplorativa

La Serie A femminile in breve
Nome: Serie A femminile
Sede: Roma
Prima edizione: 1968
Squadre partecipanti: 12
Formula: Girone all’italiana A/R
Durata edizione 2021: Agosto – Maggio
Squadre più titolate: Torres (7 titoli), Lazio, Verona (5)

Organizzata dal 2018/19 direttamente dalla FIGC e non più dalla Lega Dilettanti, la Serie A femminile è il massimo livello del campionato di calcio. Si disputa generalmente tra settembre e maggio e vede la partecipazione di 12 squadre (dal 2015/16) che si affrontano in un girone all’italiana diviso in 22 giornate tra gare di andata e ritorno.

La squadra che a fine stagione ha ottenuto più punti si aggiudica lo scudetto e il titolo, nonché l’accesso alla Women’s Champions League, cui prenderà parte anche la seconda classificata. Sono previste due retrocessioni dirette in Serie B (fino al 2013/14 denominata Serie A2), riservate alle due squadre con la classifica peggiore.

Rispetto al campionato maschile, per le vostre scommesse sul calcio femminile di Serie A è importante sapere che si registra più alternanza al vertice. Nelle 49 edizioni disputate, sono 22 i club che hanno conquistato il titolo di Campione d’Italia. Tra questi, la Torres è quello che ne ha vinti di più (7), seguito dalla Lazio e dal Verona (5). Dal 2018/19, una partita a settimana del torneo è trasmessa dall’emittente satellitare Sky.

Le cinque grandi della Serie A femminile

Come la stragrande maggioranza dei campionati calcistici, l’edizione 2019/20 della Serie A femminile è stata stravolta a causa del coronavirus (ma ci sono diverse alternative alle scommesse da considerare). Solo dopo polemiche e discussioni, si è deciso di assegnare il titolo alla Juventus, che era comunque in ampio vantaggio su Milan e Fiorentina, e che ha così conquistato il suo terzo titolo. Oltre a queste tre, però, ci sono altre società che è bene conoscere, per scommettere sulla stagione 2020/21 del campionato.

  • Lo stemma della Juventus
    Juventus

    Nata nel 2017 dopo aver rilevato il titolo sportivo del Cuneo, la Juventus Women è l’emanazione femminile della Vecchia Signora. In soli tre anni, ha messo in bacheca già tutti i trofei italiani (tre scudetti, una Coppa Italia, una Supercoppa).

  • Lo stemma del Milan
    Milan

    Attivo nel settore già dal 2015, il Milan Women è la sezione femminile della squadra che fu di Marco Van Basten. Allenate dall’ex stella della squadra maschile Maurizio Ganz, le rossonere giocano allo Stadio Brianteo di Monza. Terze in campionato un anno fa.

  • Lo stemma della Fiorentina
    Fiorentina

    È una delle squadre più titolate d’Italia, avendo vinto uno scudetto, due coppe nazionali e una Supercoppa. Seconda un anno fa, la Fiorentina è la sezione femminile dell’omonima squadra maschile. Da non confondere con la Florentia, con sede a San Gimignano.

  • Lo stemma dell'Inter
    Inter

    L’Inter Women è nata nel 2018, dopo aver acquisito il titolo della preesistente Inter Milano ed essere partita dalla Serie B. Ha conquistato la promozione con cinque giornate di anticipo. Il capitano è Regina Baresi, figlia di Beppe e nipote di Franco.

  • Lo stemma della Roma
    Roma

    Quarta un anno fa e semifinalista in Coppa Italia, la Roma Women è la sezione femminile del club di cui fu bandiera Francesco Totti. È una delle società storiche del settore, anche se l’assetto attuale esiste solamente dal 2018.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Le tre stelle del campionato

Sebbene con un livello di notorietà immensamente minore dei loro colleghi maschi, o delle loro colleghe statunitensi, vere star del calcio femminile, anche le giocatrici nostrane stanno facendosi conoscere dagli appassionati. Nei prossimi box azzurri ve ne presentiamo tre, da tenere d’occhio per le vostre future scommesse sul calcio femminile di Serie A.

  • La maglia del Milan
    Valentina Giacinti, Milan

    Bomber micidiale del Milan, di cui è capitano, e della Nazionale, Valentina Giacinti, giovane bergamasca classe 1994, è stata capocannoniere in tre delle ultime quattro edizioni della Serie A femminile. Per lei in passato anche una importante esperienza negli USA, a Seattle.

  • La maglia della Juventus
    Cristiana Girelli, Juventus

    Trentenne bresciana, colonna della Juventus e della Nazionale, Cristiana Girelli è una delle più note calciatrici italiane, grazie alle sue performance ai Mondiali 2019. Prima di passare in bianconero, ha militato per nove anni a Verona e cinque a Brescia. Capocannoniere nel 2019/20.

  • La maglia dell'Inter
    Eleonora Goldoni, Inter

    Giovanissima attaccante che fa della velocità la sua arma migliore, Eleonora Goldoni è una delle armi su cui l’Inter Women punta per diventare una big. Nel giro della Nazionale maggiore, ha militato in passato nelle Lady Buccaneers, formazione dell’università del Tennessee.

Tutte le emozioni delle scommesse Serie A, ma al femminile

Siamo ai titoli di coda della nostra guida alle scommesse calcio femminile Serie A. Vi abbiamo condotto alla scoperta di questo interessantissimo campionato, presentandovi i migliori bookmaker e i sei mercati più diffusi. Abbiamo parlato di strategie di puntata, statistiche, squadre, calciatrici e molto altro. Non vi è venuta voglia di puntare sulle imprese di Juve e Fiorentina?

Valentina Giacinti

Da piccola, quando mi regalavano le Barbie, staccavo loro la testa e la usavo per palleggiare. Adesso ho giocato un Mondiale e sono la capitana del Milan!

Le vostre domande

È un torneo ancora tutto da scoprire, soprattutto da parte degli amanti del betting. Se vi sono sorte domande relative alle scommesse sul calcio femminile di Serie A, non fate i timidi e scriveteci una mail all’indirizzo info@sitiscommesse.com, proprio come hanno fatto i quattro lettori che trovate qui sotto.

🔝 Quali sono i bookmaker migliori per scommettere sulla Serie A femminile?

Nella nostra lista dei bookmaker Serie A femminile top, che trovate all'inizio di questa guida, sono presenti, come comprensibile, tre operatori di casa nostra: ma non è solo questione di campanile, se SNAI, Sisal e BetFlag sono nella Top 5: è anche merito della loro proposta complessiva per quanto riguarda il betting su questa lega.

⚡ Quanti mercati scommesse sono disponibili?

Per il numero preciso occorre naturalmente verificare con ogni singolo operatore. In media però abbiamo constatato che gli operatori prevedono un centinaio di tipologie di scommessa. In questo modo, oltre ad avere una esperienza di gioco sempre varia, potrete scegliere le quote più vantaggiose per le vostre schedine.

🔂 Quali sono i principali mercati antepost sulla Serie A femminile?

Come specificato nella apposita sezione di questa guida ai migliori siti scommesse calcio femminile di Serie A, sono soprattutto tre i mercati antepost proposti dai bookie: Vincitore torneo, retrocessione e quello forse più stimolante, relativo alla vincitrice della classifica marcatori.

📊 La Serie A femminile ha quote vantaggiose?

La risposta a questa domanda arriva dall'analisi dei payout, ovvero delle percentuali che quantificano l'ammontare delle vincite nette. Abbiamo fatto i calcoli relativi tanto ai mercati più diffusi che a quelli più di nicchia, arrivando a concludere che i valori sono mediamente molto positivi, in particolare per quanto riguarda Eurobet.

Scopri le pagine dedicate agli altri grandi tornei di calcio