Lidia Toscano Scommesse e società

Sin da quando era piccola, Lidia ha mostrato particolare interesse per l’attualità. Sia che si tratti di politica, società o sport, le piace essere sempre aggiornata e portare le notizie alle masse. Dopo aver completato il suo master in Sociologia all’Università di Padova, Lidia si è trasferita a Milano dove ha collaborato per diversi anni con istituti di ricerca. La sua attenzione, come potrete leggere dagli articoli da lei scritti per noi, si concentra principalmente sulla dipendenza da gioco d’azzardo e le leggi che regolano questo settore.

Quando non è completamente immersa nel topic "scommesse e società", a Lidia piace portare i suoi due cani a passeggiare nella natura, scattare con la sua macchina fotografica analogica e iniziare le sue giornate con una sessione di jogging al parco.

Ultimi articoli:

La bandiera italiana

Scommesse e politica: il muro contro muro è forse al tramonto

Nell’ultimo anno e mezzo, non si può certo dire che il rapporto tra politica e scommesse sia stato idilliaco. Dichiarazioni istituzionali e nuove leggi come il Decreto Dignità hanno alzato la temperatura dello scontro. Ora, però, le intenzioni di politici di tutte le aree fanno sperare in un ritorno al […]

Una veduta dell'Altare della Patria, a Roma

Scommesse: forse cambieranno i requisiti per ottenere le licenze

Non si può certo dire che il settore scommesse, in Italia, dorma sonni tranquilli. Gli effetti del Decreto Dignità sono ancora freschi, e il Governo sta già studiando la fattibilità di una serie di requisiti cui ottemperare per ottenere le licenze di gioco, nonché di una soglia massima al numero […]

I badge con la bandiera di Paesi Bassi, Danimarca e Australia

Betting, importanti novità In Danimarca, Australia e Paesi Bassi

Nelle ultime settimane sono state introdotte numerose novità nei sistemi di gioco d’azzardo nazionali in tutto il mondo. Scopriamo cosa cambia per il betting in Danimarca, Australia e Paesi Bassi. Danimarca: ricavi scommesse giù, colpa del mercato illegale Brutte notizie per il settore del betting online danese: l’ultimo report trimestrale, […]

Una tennista in azione

Tennis, Jonathan Gray nominato CEO dell’organismo anticorruzione

Continua la lotta alla corruzione e al match fixing nel tennis mondiale. È di qualche giorno fa la nomina a CEO della Tennis Integrity Unit, il massimo organo anti-frode di questo sport, di Jonathan Gray, che entrerà in carica nel febbraio 2020 e che si impegnerà nell’evoluzione dell’ente in una […]

Una veduta di Londra al tramonto

Inghilterra, i top bookies insieme per il gioco responsabile

In Inghilterra nasce Safer Gambling Commitments, una piattaforma che raccoglie i principali bookmaker britannici per aiutare la Gambling Commission nell’opera di prevenzione del gioco compulsivo e delle ludopatie, nonché delle loro conseguenze. Prima iniziativa, un programma quadriennale di sensibilizzazione dei giovani su questi temi. La nascita di SGC Sono tra […]

Una veduta del Partenone di Atene

Grecia, come cambiano le norme per il settore giochi e scommesse

In Grecia, il Parlamento ha approvato le nuove norme legate alla concessione delle licenze nel settore scommesse e gaming. Le licenze avranno una validità di sette anni, e saranno separate per il comparto betting e quello legato ai giochi. Tre milioni di euro il costo per le concessioni richieste ai […]

Una carta geografica, un modellino di automobile

Svezia e Finlandia alle prese con i nuovi regolamenti del betting

Novità nel mondo delle scommesse online scandinavo: il nuovo regolamento entrato in vigore in Svezia ha fatto calare i ricavi, mentre in Finlandia l’Authority chiede una nuova normativa per il settore. Svezia: ricavi giù con la nuova regolamentazione I primi dati del terzo trimestre sull’andamento del settore del betting online […]

Cartelli stradali di pericolo con la scritta Fraud Alert (Pericolo frodi)

Match fixing: le scommesse sospette nel terzo trimestre 2019

L’IBIA (International Betting Integrity Association), ente indipendente che analizza i fenomeni di scommesse sospette nello sport, ha reso noti i dati relativi alle segnalazioni analizzate nel corso del terzo trimestre 2019. Sono 50 i casi esaminati, tra i quali 30 legati a giocate sul tennis. Il totale annuo sale così […]

Giocatori di calcio simulato e il logo di Istat

Scommesse: da Istat i dati sulla spesa mensile in Italia nel 2018

Nei giorni scorsi, l’Istat (Istituto Nazionale di Statistica) ha diffuso i dati relativi ai consumi delle famiglie italiane nel 2018. A noi interessa soprattutto il dato sulla spesa per il settore giochi e scommesse, che evidenzia come, nel budget delle famiglie italiane, questa voce sia ben oltre il 200′ posto, […]

Mani tese e i loghi di GambleAware, GVC Holdings, bet365 e William Hill

Betting e solidarietà: i fondi ricevuti da GambleAware nel 2019

GambleAware, una delle più importanti organizzazioni per la lotta e prevenzione del gioco compulsivo, ha comunicato i proventi delle donazioni ricevute nei primi mesi del 2019 da parte dei bookmaker. La somma ammonta a 5.4 milioni di sterline, a cui vanno aggiunti i fondi ricevuti tramite sanzioni derivanti dalle leggi […]

Una veduta dell'isola di Malta

Scommesse e Brexit: da Malta le prime linee guida per i bookie

In attesa che l’accordo tra Gran Bretagna e Unione Europea sulla Brexit venga ratificato dagli organi competenti, la Gaming Authority di Malta, sede di numerosi bookmaker e operatori del gaming, ha diramato le linee guida per il settore relative alla gestione del processo di uscita dall’UE del Regno Unito. Vediamo […]

Una veduta di Gibilterra

Brexit senza accordo con l’UE: quali conseguenze per il betting

Gibilterra ospita la sede di numerosi bookmaker online internazionali, a causa del favorevole status fiscale. Si tratta però di un Territorio d’Oltremare del Regno Unito, coinvolto quindi nella complessa gestione del caso-Brexit. Quali sarebbero le conseguenze per il settore, in caso di uscita dall’Unione Europea senza accordi reciproci? La situazione […]