Puntare a ritmo di tango: la guida scommesse Superliga Argentina

Stadi caldissimi, rivalità e talento a quintali, sulle note di un tango di Astor Piazzolla: il campionato argentino è una manna per chi ama il calcio. Anche gli scommettitori sono sempre più interessati a questa agguerritissima competizione. Nella nuova guida alle scommesse Superliga Argentina scoprirete come puntare sul torneo di Boca Juniors, River e Velez, partendo dai cinque migliori bookmaker.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
Superliga Argentina
I migliori bookmaker per la Superliga Argentina

Scopri le loro caratteristiche

Criteri

Come trovare l’operatore ideale

Mercati

Pre match, antepost e statistiche

Strategie

Come scommettere

Squadre

Non solo River e Boca

Calciatori

Borré, Romero e Bittolo

FAQ

Domande frequenti

Spiegheremo come li abbiamo selezionati, i migliori siti scommesse Superliga Argentina. Quindi i mercati: single match o antepost, i più diffusi saranno corredati di aggiornatissime statistiche. Non mancheranno strategie di gioco e cenni a squadre e giocatori più rappresentativi del torneo. Cosa aspettate? Prendete il vostro mate, gustate un saporito asado e puntate su un match di Xeneixes o Millonarios!

I 5 operatori giusti per scommettere sulla Superliga Argentina

Un po’ per lo storico legame che da sempre intercorre tra Italia e Argentina, un po’ perché si tratta di un torneo avvincente: tutti i bookmaker .it hanno in palinsesto questo campionato. Come scegliere? Abbiamo analizzato ogni operatore: nonostante ognuno avesse i suoi assi nella manica, quelli qui sotto sono realmente i migliori 5 bookmaker per scommettere sulla Superliga Argentina.

I migliori 5 bookmaker online per la Superliga Argentina
Giocatori di calcio in azione e il logo della Superliga Argentina
William Hill 5/5 Bonus fino a 215€ Visita il sito
Eurobet 4.5/5 Bonus fino a 210€ Visita il sito
Betway 4.5/5 Bonus fino a 250€ Visita il sito
SNAI 4/5 Bonus fino a 305€ Visita il sito
888sport 4/5 Bonus fino a 100€ Visita il sito

Perché questi cinque? Solo loro sono stati in gradi di rispondere in maniera complessivamente eccellente a quattro parametri che spiegheremo subito dopo questo paragrafo, oltre a disporre di una proposta super anche per gli altri sport. La nostra indagine si è focalizzata solo ed esclusivamente sui siti con licenza ADM (ex AAMS), a garanzia di piena legalità per gli scommettitori.

Criteri imprescindibili per individuare i migliori siti scommesse Superliga Argentina

Come promesso, vediamo dunque i quattro criteri di individuazione dei migliori siti scommesse Superliga Argentina che per noi sono fondamentali: attenzione, ogni scommettitore ha le sue priorità. Avere ottimi payout non sarebbe stato sufficiente, a fronte di un basso numero di mercati. Perciò, abbiamo cercato un livello altissimo per tutti i criteri che trovate esplicitati nell’elemento di navigazione qui sotto.

A ognuno dei quattro parametri abbiamo dedicato una apposita sezione della nostra guida alle scommesse Superliga Argentina. Per voi sono essenziali i playout? Cliccate sulla voce corrispondente e verrete immediatamente indirizzati al rispettivo paragrafo. Una ulteriore precisazione: i bookie che non hanno guadagnato la Top 5 non sono necessariamente scarsi sul campionato argentino. Semplicemente, non hanno una proposta complessiva competitiva.

I payout, ovvero la risposta alla domanda “Quanto si vince?”

Probabilmente, ciò che più vi interessa sapere, quando scegliete l’operatore con cui puntare, è quanto guadagnerete in caso di vincita. La risposta ce la dà il dato sui payout, la percentuale che quantifica il guadagno effettivo, fatto 100 il valore di una vincita. Abbiamo preparato una tabella relativa ai valori minimi e massimi dei payout dei bookmaker Superliga Argentina top.

Siamo soddisfatti di questi numeri: innanzitutto, non si scende mai sotto il 90%, segno che le vincite sono sempre generose; secondariamente, abbiamo valori intorno al 93.5%, in linea con quelli medi delle scommesse sul calcio, e con oscillazioni lievi tra minimi e massimi (con quote quindi piuttosto stabili). Restando in Sudamerica, fate un confronto con i payout della Coppa Libertadores.

Le promozioni specifiche per le partite del campionato argentino

Anche gli scommettitori meno esperti di calcio argentino sanno che quando c’è il Superclásico, il derby tra Boca Juniors e River Plate, il Paese si ferma, tanta è la rivalità. Molti dei siti scommesse Superliga Argentina, dunque, approfittano di questo vero galà del calcio mondiale per offrire bonus scommesse realizzati ad hoc. Come fa ad esempio il bookie qui sotto.

Giocatori di calcio in azione
  • Promozioni sulla Superliga
  • Eccellente welcome bonus
  • Molti tornei in streaming
Thawte Gambling Therapy Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

Non solo Boca – Rivers, però: in occasione degli scontri top del campionato argentino, William Hill ha proposto quote maggiorate decisamente interessanti. In ogni caso, ricordate sempre che è possibile applicare al torneo protagonista di questa guida le promozioni abituali proposte dai bookie, compreso ovviamente il bonus di benvenuto. Confrontate quella della Superliga con la situazione delle promozioni sulla Coppa America.

La Superliga Argentina e le giocate live

Certo, come per tutti i tornei calcistici latinoamericani (ad esempio per le giocate sulla Primera Division cilena), il problema principale per chi ama scommettere live sul campionato albiceleste è il fuso orario. In ogni caso, la sezione live dei migliori siti scommesse Superliga Argentina deve: avere molti mercati con payout competitivi e disporre di un livescore aggiornato (incluso possibilmente di streaming).

La quantità di mercati a disposizione degli utenti

I migliori siti scommesse online sanno perfettamente che il calcio è lo sport più scommesso. Per questo, siamo ormai abituati a centinaia di tipologie di giocata con cui differenziare la nostra schedina: combobet, puntate sui minuti di gol, corner e cartellini, triple combinazioni e chi più ne ha più ne metta. Un bookie come Betway ne offre in media più di 400.

In generale, l’esperienza ci insegna che il numero cala un po’, per le scommesse Superliga Argentina (torneo del resto meno di prima fascia, rispetto alle scommesse sulla Champions League). Non considerate comunque operatori con meno di 70-80 mercati, in quantità uguale sia su desktop che su app scommesse, anche se siete abitudinari e prediligete i mercati su cui siete più sicuri.

Le particolarità dei più diffusi mercati scommesse

Restiamo in argomento tipologie di giocata. Scommettere sulla Superliga Argentina, soprattutto se non siete esperti né di betting né del campionato del Paese latinoamericano, significa puntare sui mercati più diffusi. Li descriveremo nei prossimi paragrafi: abbiamo diviso la tematica in mercati sul singolo incontro e antepost. Per ognuno di loro troverete le statistiche aggiornate alla appena conclusa stagione 2019/20.

I mercati sulla singola partita

Non solo River – Boca: anche altre squadre argentine affascinano appassionati e scommettitori, dal San Lorenzo al Velez Sarsfield all’Argentinos Juniors. Sono molte le partite da considerare, se si vuole scommettere sulla Superliga Argentina. Le più popolari tipologie di mercati calcistici che sceglierete, però, saranno con tutta probabilità una delle tre che racconteremo nei prossimi paragrafi: Vincente incontro, Gol/No Gol, Under/Over.

Vincente incontro, il mercato più diffuso

Come finirà il Superclásico, o lo scontro tra Velez e San Lorenzo? Il mercato Vincente incontro, conosciuto anche come 1X2 o Esito incontro, ci chiede appunto di pronosticare il risultato della partita del campionato argentino da noi scelta. Club famosi esclusi, però, indovinare non è semplice: aiutiamoci con le statistiche.

La stagione 2019/20, conclusasi lo scorso 8 marzo, ci mostra, come indica il grafico a fianco, che in Argentina si gioca soprattutto per vincere: il segno “1” è stato quello più frequente, e le vittorie esterne sono state più numerose dei pareggi. Confrontate con il mercato 1X2 in Serie A.

Pronosticare se entrambe le squadre andranno in gol

L’Argentina è storicamente terra di grandissimi bomber (pensiamo solo a Higuain e Dybala) ma anche di arcigni difensori. Pronosticare dunque se in un match di campionato andranno o meno in rete entrambe le squadre significa puntare sulla prevalenza di uno dei due reparti, un vero classico delle scommesse Superliga Argentina.

Nella stagione 2019/20 sono stati i reparti arretrati ad aver la meglio. Il segno “No Gol”, infatti, è risultato prevalentemente in maniera netta su quello “Gol”, come evidenzia il grafico a lato. Nelle ultime cinque giornate, il gap si è ancora più allargato, con il “No Gol” a toccare quota 60%.

Le statistiche del mercato Under/Over

Il mercato Under/Over ci chiede di pronosticare se sarà o meno superiore a una soglia prefissata dal bookie la somma di un gran numero di possibili avvenimenti di una partita di calcio, dai gol ai corner. Qui ci occupiamo del totale delle reti, riferendolo alla soglia più classica, quella di 2.5.

Anche qui possiamo dire che nel 2019/20 le difese sono state più attente. Il segno “Under” ha decisamente trionfato, comparendo in più del 60% del totale delle partite e in proporzione vicina a quella del mercato precedentemente descritto. Confrontate i dati con quelli relativi al mercato Under/Over in Premier League.

Le giocate in modalità antepost

Per chi ama scommettere sulla Superliga Argentina in modalità antepost, ovvero sugli esiti finali del campionato, sono principalmente tre i mercati su cui puntare. Li analizzeremo nelle prossime tre sezioni della nostra guida. Si tratta del vincitore del torneo, delle squadre che retrocederanno in seconda divisione e del capocannoniere, giocate che richiedono una conoscenza dell’argomento maggiore di quelle single match.

La squadra che vince il campionato

Lo stemma del Boca Juniors

Nonostante le molte variazioni di formula (la stagione 2019/20 prevede, al termine del torneo, una seconda competizione chiamata Copa de la Superliga), è la squadra che arriverà prima in classifica al termine della Superliga, quella che verrà nominata campione d’Argentina.

Nella stagione appena conclusa è stato il Boca Juniors, a conquistare il titolo. Gli “Xeneixes” giallo blu hanno ottenuto 48 punti in 23 incontri, staccando di una sola lunghezza i rivali di sempre del River Plate, anch’essi di Buenos Aires.

Il mercato retrocessione

Lo stemma del Colón

In seguito alla ristrutturazione del torneo in atto, il complicato meccanismo delle retrocessioni si basa sui punti ottenuti dai club nelle ultime tre stagioni divisi per gli incontri giocati. Le 3 squadre con la media peggiore verranno retrocesse in Primera B Nacional.

Nella stagione 2019/20, tale triste sorte è toccata a Colón, Patronato e Gimnasia y Esgrima. La prima è anche quella che effettivamente ha ottenuto meno punti in stagione, avendo chiuso l’annata con soli 18 punti, contro i 23 delle altre due.

Il tanguero del gol

Gli stemmi di Independiente e River Plate, squadre in cui militano Silvio Romero e Rafael Santos Borré, capocannonieri argentini del 2019/20

I migliori siti scommesse Superliga Argentina propongono la possibilità di puntare sul vincitore della classifica marcatori. Si tratta di una tipologia di giocata per esperti: i migliori bomber giocano in Europa, ma può essere l’occasione per scoprire il prossimo talento.

Nella stagione 2019/20, il titolo di capocannoniere è stato assegnato ad ex aequo: hanno infatti primeggiato Silvio Romero dell’Independiente e Rafael Santos Borré del River Plate, con 12 gol, mentre José Sand del Lanús si è fermato a quota 10.

Le strategie per scommettere sul torneo argentino

Diciamo la verità: scommettere su un campionato di calcio che non ha certo la copertura mediatica di una Serie A è molto difficile. Ci sono però degli accorgimenti che, se presi, possono consentirci di puntare con un coefficiente di sicurezza maggiore. Lo studio delle statistiche è il primo e può servire soprattutto per scegliere i mercati sul numero di gol.

La preminenza delle vittorie sui pareggi e la rocciosità delle difese possono darci una mano, soprattutto se ci piace puntare sugli Under/Over. Considerate che le rivalità tra i club sono massicce: per questo, giocare sul fioccare di cartellini gialli e rossi durante un Boca – River, ma anche quando si scontrano Velez e Argentinos Juniors, può dare sempre piacevoli soddisfazioni.

Come funziona la Superliga Argentina

La Superliga Argentina in breve
Nome: Superliga Argentina (Primera Division)
Sede: Buenos Aires
Prima edizione: 1891
Squadre partecipanti: 24
Formula: Girone all’italiana
Durata edizione 2020: Luglio – Marzo
Squadre più titolate: River Plate (36 titoli), Boca Juniors (34)

Organizzata dalla AFA, la Federcalcio locale, la Superliga Argentina, o Primera Division, come è anche conosciuta, è il campionato calcistico di più alto livello del Paese latinoamericano. Fondato nel 1891, il torneo ha più volte mutato formula. L’assetto della appena conclusa stagione 2019/20 ha visto la partecipazione di 24 squadre, che si sono affrontate in un girone di sola andata di 23 partite.

Al termine di questa prima fase, le 24 squadre vengono divise in due gironi che disputeranno un ulteriore torneo, chiamato Copa de la Superliga. La squadra vincitrice della prima fase si aggiudica il titolo di campione d’Argentina e la qualificazione alla Coppa Libertadores (come le successive tre). Le tre retrocessioni sono determinate dalle peggiori medie punti nelle ultime tre annate.

L’attuale campione in carica è il Boca Juniors, che ha conquistato a marzo il suo titolo numero 34. Il club con più titoli in bacheca, 36, è il River Plate. All’aristocrazia del calcio locale appartengono però anche il Racing Avellaneda, con 18 titoli, l’Independiente (16) e il San Lorenzo (15).

Le grandi d’Argentina

Da River Plate e Boca Juniors non si scappa: le due squadre di Buenos Aires sono, oltre a quelli più conosciuti in tutto il mondo, i club più importanti del Paese. Anche altre, però, contendono loro il titolo in un torneo sempre molto vivo e combattuto. Le descriveremo nei prossimi box.

  • Il logo del River Plate
    River Plate

    I Millonarios sono la squadra dell’aristocrazia di Buenos Aires e quella con più titoli argentini vinti, ben 36. La rivalità con il Boca è storica, tale da rendere il derby tra le due un evento al di là dell’aspetto sportivo.

  • Il logo del Boca Juniors
    Boca Juniors

    Espressione del quartiere popolare La Boca, a Buenos Aires, in cui era presente una folta colonia di emigrati genovesi, da cui il soprannome “Xeneixes”, il Boca Juniors è l’altra grande di Argentina, con 34 titoli. Vi hanno giocato Maradona e, di recente, Daniele De Rossi.

  • Il logo del Racing Club Avellaneda
    Racing Club Avellaneda

    18 campionati vinti di cui 7 di fila, ma anche una Coppa Libertadores e una Intercontinentale, il Racing è una delle cosiddette Cinque Sorelle, con River, Boca, San Lorenzo e Independiente (altra squadra di Avellaneda, con cui grande è la rivalità).

  • Il logo dell'Argentinos Juniors
    Argentinos Juniors

    Sorto nel 1904 a Buenos Aires, l’Argentinos Juniors ha vinto 3 campionati nazionali e una Libertadores, ma è conosciuto come El Semillero (il semenzaio): nella sua cantera infatti hanno mosso i primi passi future stelle come Redondo, Riquelme e soprattutto Maradona.

  • Il logo del Velez Sarsfield
    Velez Sarsfield

    Soprannominato “El Fortin”, dal nome dell’inviolabile stadio di casa negli anni ’40-’50, il Velez Sarsfield prende il nome dalla stazione ferroviaria più vicina alla sede del club, nella periferia di Buenos Aires. Ha vinto 10 titoli nazionali e una Libertadores.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

I tre assi della Superliga 2019/20

Parliamo adesso dei calciatori più forti del campionato. Abbiamo visto che la Superliga si è conclusa lo scorso marzo. Ciò non toglie che i tre nomi che trovate qui sotto possano essere considerati, se volete puntare sulla prossima edizione, oppure sulla Copa de la Superliga, in svolgimento fino a dicembre.

  • La maglia del River Plate
    Rafael Santos Borré, River Plate

    Soprannominato La Máquina, il colombiano Rafael Santos Borré è stato uno dei due re del gol della Superliga 2019/20, con 12 gol. In forza al River Plate, è un classico attaccante centrale che può però giostrare anche come seconda punta.

  • La maglia dell'Independiente
    Silvio Romero, Independiente

    Esperto attaccante argentino dell’Independiente (è un classe 1988), Silvio Romero è stato l’altro re del gol della stagione 2019/20. Un’esperienza in Francia (nel Rennes) per lui, che ha vinto in carriera una Coppa Sudamericana (di cui è stato anche capocannoniere).

  • La maglia del Newell's Old Boys
    Mariano Bittolo

    Terzino sinistro del Newell’s Old Boys, Mariano Bittolo è un giocatore di grande esperienza (compie trent’anni ad aprile) che interpreta il ruolo in modo decisamente offensivo. Ciò lo ha portato ad essere il re degli assist (7) nella Superliga 2019/20.

Diventa il gaucho delle scommesse Superliga Argentina

Con l’approfondimento sulle squadre e i giocatori più in vista dell’edizione 2019/20, la nuova guida alle scommesse Superliga Argentina è giunta al termine. Abbiamo parlato dei 5 migliori bookmaker, per poi dedicarci alle più popolari tipologie di giocata e alle strategie. Non avete scuse: siete pronti a diventare i gauchos de las apuestas?

Juan Roman Riquelme

Io amo il Boca: quando indosso la sua divisa, non indosso una maglia qualsiasi, ma la MIA maglia.

FAQ

Prima di congedarci definitivamente, la nostra guida alle scommesse Superliga Argentina dà voce a voi: se avete domande su questo argomento, mandate una mail all’indirizzo info@sitiscommesse.com: vi risponderemo al più presto possibile. Qui sotto, tre delle domande a noi pervenute.

🔝 Quali sono i migliori bookie per puntare sul calcio argentino?

Ogni scommettitore ha le sue preferenze e le sue priorità. La nostra esperienza, e soprattutto l'approfondita analisi della proposta di tutti gli operatori attivi nel nostro Paese, ci consente di determinare la classifica dei 5 migliori bookmaker per scommettere sulla Superliga Argentina che trovate all'inizio di questa guida.

💰 Quanto posso vincere, scommettendo sulla Superliga?

L'analisi dei payout ci permette di quantificare la percentuale che, su una vincita potenziale, effettivamente entrerà nelle nostre tasche. Il calcolo dei payout minimi e massimi dei nostri cinque bookmaker top ci consente di affermare che mediamente si realizza un valore superiore al 93%, quindi decisamente competitivo.

👎 Si può puntare su quale squadra verrà retrocessa?

Certamente: il mercato Retrocessione è uno dei più gettonati, per le giocate antepost sul campionato argentino. Attenzione solo a un fatto: le retrocessioni non sono determinate dai punti ottenuti nella stagione in corso, ma dalla media dei punti ottenuti nelle ultime tre annate divisi per il numero di match disputati.

⚽ Quali sono le squadre argentine su cui puntare?

Boca Juniors e River Plate sono le squadre più forti, conosciute e prestigiose dell'Argentina, quelle note anche alle nostre latitudini. Ci sono comunque altri tre validissimi team che danno loro filo da torcere.

Scopri le pagine dedicate agli altri grandi tornei di calcio