Figlia di un dio minore, o forse no: le scommesse Coppa Italia

La nostra coppa nazionale non è mai entrata davvero nel cuore degli appassionati di calcio. È considerata figlia di un dio minore, un torneo di consolazione: un peccato, perché oltre a mettere in palio l’accesso all’Europa League, regala spesso risultati a sorpresa. In questa nuova guida alle scommesse Coppa Italia scoprirete tutti i segreti per scommetterci, a partire dall’elenco dei migliori bookie.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
Coppa Italia
I migliori bookmaker per la Coppa Italia

Scopri le loro caratteristiche

Criteri

Come trovare l’operatore ideale

Mercati

Pre match, antepost e statistiche

Strategie

Come scommettere

Squadre

Juve, Napoli & Co.

Calciatori

I top della Coppa Italia

FAQ

Domande frequenti

Spiegheremo anche come abbiamo selezionato i siti scommesse Coppa Italia top, per poi dedicarci all’analisi dei mercati più giocati, corredati delle più aggiornate statistiche. Quindi, qualche piccolo consiglio strategico per le vostre schedine, prima di parlare di squadre e giocatori top. Scegliete da dove partire, dall’elemento di navigazione qui sopra. Allacciate le cinture, vi faremo venire tanta voglia di Coppa Italia!

Scommettere sulla Coppa Italia? Fatelo con questi cinque

Pur essendo un torneo di non enorme appeal, tutti i bookie operanti nella Penisola consentono di scommettere sulla Coppa Italia. Non è stato facile selezionare i migliori. Abbiamo valutato attentamente tutti gli aspetti della loro proposta, non focalizzandoci solo su questo torneo, ma esaminando anche il layout grafico o la app scommesse. Il risultato? La Top 5 che trovate qui sotto.

I migliori 5 bookmaker online per la Coppa Italia 
Un calciatore va al tiro e il logo della Coppa Italia
Sisal 5/5 Bonus fino a 350€ Visita il sito
SNAI 4.5/5 Bonus fino a 305€ Visita il sito
BetFlag 4.5/5 Bonus fino a 1.000€ Visita il sito
Planetwin365 4/5 Bonus fino a 365€ Visita il sito
Eurobet 4/5 Bonus fino a 210€ Visita il sito

Nella tabella dei 5 migliori siti scommesse Coppa Italia trovate la nostra valutazione, l’ammontare del bonus di benvenuto, il link alla recensione completa dell’operatore e quello al suo sito internet, per cominciare a puntare. Vi ricordiamo che abbiamo esaminato solo bookmaker forniti di regolare licenza ADM (ex AAMS), e vi invitiamo a proseguire la lettura per scoprire come sono stati selezionati..

I migliori siti scommesse Coppa Italia: quattro criteri per individuarli

Abbiamo chiarito che tutti i bookmaker italiani hanno in palinsesto il torneo protagonista di questa guida, e che abbiamo svolto una analisi di tutta la loro proposta. Per individuare i migliori siti scommesse Coppa Italia, però, occorre che siano capaci di una performance complessiva di alto livello soprattutto per i quattro indicatori che trovate qui sotto, cui dedicheremo un paragrafo a testa.

I primi due indicatori sono prettamente economici: i payout ci dicono quanto vinceremo con i bookmaker Coppa Italia, mentre le promo specifiche incrementeranno i guadagni. Una sezione live d’eccellenza è necessaria, visto il successo di questa modalità di gioco; una ricca scelta di mercati ci farà divertire di più. L’eccellenza in un solo parametro non è sufficiente: cerchiamo alti valori complessivi.

I payout: l’ammontare delle vincite alle scommesse Coppa Italia

Che si giochi una schedina da 5€ oppure una dal budget molto più elevato, la domanda che tutti gli scommettitori si pongono è: con quale operatore intascherò di più? Per rispondere a questo sacrosanto interrogativo, occorre esaminare i payout, le percentuali che quantificano l’ammontare netto di una giocata di successo. I migliori siti scommesse.it propongono valori superiori al 90%.

Nella tabella trovate i payout minimi e massimi della nostra Top 5, calcolati sia su mercati gettonati (1X2) che su meno popolari. Non solo le vincite sono generose (non si scende mai sotto il 90%), ma si tocca anche un sorprendente 95%. Scommettere sulla Coppa Italia può essere un affare, insomma. Confrontate questi valori con i payout scommesse per la FA Cup.

Un incentivo alle giocate? Le promozioni specifiche

Uno degli assi nella manica dei bookmaker per convincere gli utenti a sceglierli è la disponibilità di un ampio carnet di bonus scommesse, dall’offerta di benvenuto a quelle periodiche. Tra queste ultime, le promo per scommettere sulla Coppa Italia sono molto frequenti, e permettono di incrementare in maniera significativa le vincite invogliandoci così a puntare, per esempio grazie a quote maggiorate sui big match.

Giocatori di calcio in azione
  • Promozioni sulla Coppa Italia
  • Bookie di grande esperienza
  • Offerta di benvenuto super
Symantec +18 Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

È il caso del bookmaker qui sopra: SNAI riserva grande attenzione alle scommesse Coppa Italia, e nell’edizione 2019/20 ha offerto, per le semifinali, un rimborso chiamato Big Match col Rosso, pari al 30% della giocata, se perdente e se nel match si fosse verificata un’espulsione. Tutte le promozioni abituali dei bookie, comunque, anche se non specifiche, possono essere utilizzate sugli incontri del torneo.

Scommettere live sulla nostra coppa nazionale

Il terzo parametro di valutazione dei bookmaker Coppa Italia è la sezione in-play. Le scommesse live sono una passione incontenibile, e le competizioni italiane sono loro terreno ideale. Un allibratore deve proporre un ampio numero di mercati (con payout competitivi) e disporre di tutti gli aggiornamenti in tempo reale. Soprattutto nei turni preliminari, bookie come BetFlag propongono le partite del torneo in streaming.

Un’ampia possibilità di scelta tra i mercati scommesse

Ci sono due motivi, per cui l’abbondanza di mercati scommesse è un parametro decisivo. Il primo riguarda il nostro divertimento: poter scegliere tipologie di gioco diverse dalle solite renderà la nostra esperienza di gioco più piacevole. Il secondo è economico: potremo scegliere il mercato con la quota migliore per il match su cui intendiamo scommettere, per esempio se l’1X2 ha quote basse.

È stato il caso di Lazio – Cremonese, ottavo di finale nel 2019/20. I biancocelesti erano largamente favoriti, e puntare sull'”1″, dato in media attorno all’1.20, era davvero poco allettante. Scegliere una combobet, o un mercato marcatori, avrebbe garantito quote più elevate. Un po’ come nelle scommesse Serie A, per la Coppa Italia si può scegliere per fortuna tra diverse centinaia di mercati.

Scommesse Coppa Italia: i mercati più gettonati

Non avrà il fascino del campionato, ma scommettere sulla Coppa Italia è comunque un passatempo amatissimo. Come abbiamo visto, e come sa benissimo chi è uso a scommettere sul calcio, alcuni operatori come Planetwin365 propongono addirittura 700 mercati. I più noti sono però anche quelli più amati dal pubblico, e per questo li esamineremo dettagliatamente, con statistiche aggiornate alla stagione 2019/20.

Le scommesse sul singolo incontro

Il coronavirus ha colpito sul più bello, per quanto riguarda le scommesse Coppa Italia e l’andamento del torneo, sospendendolo proprio quando si dovevano giocare le semifinali di ritorno. Fortunatamente, si è poi potuta completare la manifestazione, un torneo per il quale le puntate single match sono quelle più giocate, sia in multipla che in modalità sistema. Esamineremo i mercati Vincente incontro, Gol/No Gol e Under/Over.

Il mercato Vincente incontro

Iniziamo da quella che potremmo definire la regina delle scommesse, quella chiamata Vincente incontro, relativa all’esito finale del match. In Coppa Italia, le big entrano in gioco dagli ottavi di finale, ma non mancano mai sorprese da parte delle “piccole”, come quando nel 2017/18 un commovente Pordenone costrinse ai rigori l’Inter.

Meglio affidarsi alle statistiche su vittorie e pareggi: spesso le Grandi si affidano alle seconde linee, rendendo più equilibrati i match. Nel 2019/20, la preponderanza del segno “1” è schiacciante e sfiora il 75%. Pochissimi i pari nei 90′, si gioca per vincere subito. Confrontate con il mercato 1X2 nella Coppa DFB tedesca.

Segneranno entrambe le squadre oppure no?

Come vedremo meglio, le squadre di Serie A entrano in scena in Coppa Italia a partire dal terzo turno preliminare. La possibilità di match equilibrati è alta, il mercato Gol/No Gol, in cui pronosticare se entrambe le squadre segneranno, è particolarmente invitante. Le statistiche sono utili a capire come muoversi.

Per le scommesse Coppa Italia è utile sapere che nel 2019/20 abbiamo spesso assistito a match in cui tutti e due i team trovavano il gol, per l’esattezza in quasi il 60% dei casi (45 gare su 76 disputate). Per conoscenza, confrontate con il mercato Gol/No Gol nella Coppa di Francia.

Quanto si segna? Pronostichiamolo con l’Under/Over 2.5

Il mercato Under/Over sul totale dei gol realizzati nel match non può mancare, tra le tipologie di giocata calcistiche più popolari. Esistono diverse soglie prefissate dai bookie, da 0.5 a 5.5, ma quella più giocata è 2.5. Essendo impegnate molte squadre piccole, è lecito aspettarsi un gran numero di gol.

Le statistiche relative all’edizione 2019/20 confermano la nostra ipotesi: è stato il segno Over, quello decisamente più frequente, essendosi verificato in quasi due casi su tre. Aspettiamoci punteggi molto alti con difese sotto pressione e teniamone conto. Ultimo confronto che vi proponiamo, con il mercato Under/Over nella Copa del Rey spagnola.

Puntare sulla Coppa Italia in modalità antepost

C’è un’altra succosa possibilità, per gli amanti delle scommesse Coppa Italia: puntare sugli esiti finali del torneo, con i mercati antepost. Si tratta di pronosticare chi alzerà il trofeo, chi giungerà in finale e chi sarà il miglior marcatore, i tre tipi di giocata più diffusi e che, come fatto nella guida scommesse sulla Coppa Libertadores, analizzeremo nei prossimi paragrafi.

Vincitore torneo: la squadra che conquisterà la coppa

Lo stemma del Napoli

Da qualche anno, la finale di Coppa Italia si disputa in gara secca allo Stadio Olimpico di Roma. La Juventus è la squadra che ha dominato ultimamente, ma un’altra affezionata al successo è stata la Lazio, spesso giunta in finale.

Quest’anno i biancocelesti non potranno difendere il titolo, essendo stati eliminati nei quarti dal Napoli. Proprio la squadra partenopea è la freschissima vincitrice dell’edizione 2019/20: dopo aver superato ai rigori la Juventus, Mertens e soci hanno messo in bacheca il trofeo numero sei.

La squadra X raggiungerà la finale?

Lo stemma dell'Atalanta

Non solo i vincitori: agli appassionati di scommesse Coppa Italia piace molto anche cercare di indovinare se una certa squadra raggiungerà l’atto conclusivo della manifestazione. Negli ultimi anni Juve e Lazio hanno monopolizzato il torneo, con qualche incursione del Milan.

In pochi, però, potevano prevedere che una delle finaliste nel 2018/19 sarebbe stata l’Atalanta. La Dea, protagonista di una stagione da record culminata con l’accesso alla Champions League, ha disputato un grande torneo, cedendo solo in finale alla Lazio (0-2). Nel 2019/20, invece, la finalista è stata la Juventus, poi battuta dal Napoli.

Il miglior marcatore della Coppa Italia

Lo stemma dell'Ascoli, squadra in cui milita Gianluca Scamacca

Una giocata che può riservare grandi soddisfazioni è quella sul vincitore della classifica marcatori. Specie nei primi turni, i top player vengono tenuti a riposo dai mister, e può quindi sempre spuntare un bomber emergente su cui le quote sono interessanti.

Chi sarà il bomber di coppa? Nel 2019/20, tale onore è andato in ex aecquo a due attaccanti di squadre “minori”, ed eliminate nei primi turni del torneo: stiamo parlando di Gianluca Scamacca (Ascoli) e Michele Vano (Carpi) con 4 reti ciascuno, quasi a confermare quanto dicevamo sui bomber emergenti.

Cose da fare per scommettere sulla Coppa Italia

Scommettere sulla Coppa Italia: facile a dirsi. O meglio, difficile farlo senza affidarsi esclusivamente al caso. A meno che non adottiamo qualche buona pratica in grado di aiutarci a gestire al meglio il nostro budget. Calcolare quanto investire e i margini di guadagno simulando varie schedine con un buon calcolatore scommesse è sicuramente una di queste e ve la consigliamo.

Fondamentale essere informati sulle scelte dei mister. Le big possono affidarsi largamente al turnover e risparmiare i top player, esponendosi però a figuracce. Conoscere lo stato di forma delle squadre non è semplice in caso di club di Serie B o C. Ancora, le statistiche sui gol: si segna parecchio. I pareggi sono merce rara, e puntarci può essere un azzardo vincente.

La Coppa Italia, spiegata bene

La Coppa Italia in breve
Nome: Coppa Italia
Sede: Roma
Prima edizione: 1922
Squadre partecipanti: 78
Formula: Eliminazione diretta
Durata edizione 2021: Agosto – Maggio
Squadre più titolate: Juventus (13 titoli), Roma (9)

La Coppa Italia è, per prestigio, la seconda competizione calcistica del nostro Paese dopo il campionato di Serie A. Si tiene dal 1922, e dal 1936 la squadra vincitrice ottiene l’accesso alle coppe europee (dal 2009, all’Europa League). Dal 1988, invece, chi si aggiudica la Coppa Italia sfida la squadra vincitrice del campionato per designare il team vincitore della Supercoppa.

La formula prevede la partecipazione di 78 squadre: 40 di A e B, 29 di C e 9 di D, che entrano in scena in momenti diversi. Le 12 peggiori della Serie A dal terzo turno preliminare, le 8 migliori dagli ottavi. Tutte le gare sono a eliminazione diretta, con gara unica tranne le semifinali. La finale si disputa allo Stadio Olimpico di Roma.

Scorrendo l’albo d’oro, è la Juventus la formazione più titolata, avendo vinto la coppa per 13 volte (quattro di fila tra il 2015 e il 2018). Grande il feeling con il torneo delle squadre capitoline: la Roma è seconda in classifica con 9 titoli, la Lazio terza a pari merito con l’Inter a quota 7. Seguono a 6 la Fiorentina e il Napoli.

Cinque team su cui puntare

Mentre scriviamo queste righe, si è appena conclusa la Coppa Italia 2019/20, con un calendario scombussolato a causa della pandemia di covid-19 (a proposito: abbiamo preparato una guida con le alternative al betting sportivo). Occorre comunque farsi trovare pronti per la stagione 2020/21 e valutare quali squadre tenere d’occhio nelle vostre schedine. Le trovate qui sotto.

  • Lo stemma della Juventus
    Juventus

    Dopo la “grande svolta” dell’arrivo in panchina di Maurizio Sarri e qualche fase di metabolizzazione del suo credo calcistico, la Juve di Cristiano Ronaldo, Dybala, Higuain & Co. si presenta come favorita d’obbligo per la conquista della sua 14′ coppa.

  • Il logo dell'Inter
    Inter

    L’arrivo di Antonio Conte in panchina e di Lukaku e Eriksen in campo, la maturazione di Martinez e la conferma di Brozovic: l’Inter ha tutte le carte in regola per tornare ad alzare un trofeo, magari proprio la Coppa Italia.

  • Il logo del Napoli
    Napoli

    Con l’esonero di Ancelotti e l’arrivo di Gattuso, il Napoli sembra aver trovato la quadra, e dopo aver eliminato la Lazio, il Napoli ha vinto la Coppa Italia 2019/20, la sesta della sua storia, superando la Juventus.

  • Il logo del Milan
    Milan

    Sono annate problematiche anche per il Milan, tra cambi durante la stagione in panchina e l’arrivo di Ibrahimović a fare da mentore ai vari Leao e Theo Hernandez. I rossoneri hanno grande potenziale, e la Coppa Italia potrebbe essere la grande riscossa.

  • Il logo della Lazio
    Lazio

    Nel 2019/20 sono stati eliminati nei quarti, ma la Lazio è storicamente squadra che ha un grande feeling con la competizione, avendola vinta per sette volte, cui si aggiungono altre tre finali perse.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Tre giocatori dal piede sempre caldo

Per le vostre scommesse Coppa Italia può essere molto utile segnalarvi tre nomi di giocatori importanti su cui puntare, magari per una giocata legata al nome del marcatore in un match, o per le giocate antepost per il 2020/21. Li trovate nei prossimi box azzurri: occhio perché non si parla solo di grandi nomi!

  • La maglia di Lorenzo Insigne del Napoli
    Lorenzo Insigne, Napoli

    Amato dai tifosi, non sempre compreso dagli allenatori: il destino di Lorenzo Insigne, partenopeo doc, sembrava quasi destinato a scindersi dal “suo” Napoli, ma la crisi pare rientrata e lo scugnizzo di Frattamaggiore, a 29 anni, ha finalmente alzato la coppa.

  • La maglia di Romelu Lukaku dell'Inter
    Romelu Lukaku, Inter

    “Big Rom” Lukau è arrivato a Milano con grandi aspettative e qualche scetticismo, ma in pochi mesi si è preso sulle spalle l’Inter, perfezionando con Lautaro Martinez una affiatatissima macchina da gol. Due le sue reti nella Coppa Italia 2019/20.

  • La maglia del Carpi
    Gianluca Scamacca, Ascoli, e Michele Vano, Carpi

    Scamacca e Vano sono stati i capocannonieri 2019/20 con 4 gol. In particolare, è Gianluca Scamacca, di cui si dice un gran bene, quello che appare il prospetto migliore anche in prospettiva futura: lo vedremo presto in una big?

Un torneo ingiustamente poco considerato su cui scommettere

Prima di concludere la nostra guida alle scommesse Coppa Italia, un riepilogo. Siamo partiti dai 5 bookmaker top, spiegando i 4 parametri alla base della scelta. Quindi, l’esame di mercati, statistiche e strategie di gioco, prima di una veloce panoramica su squadre e atleti. Non sdegnate questo torneo, come fanno molte squadre: potreste essere proprio voi ad alzare la coppa delle scommesse!

Gianluca Scamacca

Quest’anno c’è stata la Coppa Italia, con già 4 gol. Ma entro cinque anni voglio giocare in Champions League!

FAQ

Anche se parliamo della seconda competizione calcistica più importante del Belpaese, le scommesse Coppa Italia avevano bisogno di una guida per puntarci sopra con maggiore consapevolezza. Se vi sono rimasti dubbi o perplessità sull’argomento, mandate una mail al nostro indirizzo di posta elettronica info@sitiscommesse.com.

🔝 Quali sono i migliori bookmaker per la Coppa Italia?

Nella nostra guida siamo partiti proprio dai cinque migliori siti scommesse Coppa Italia, tra cui tre bookie italiani (SNAI, Sisal e BetFlag). Abbiamo scelto loro in base a un esame della loro proposta complessiva, e facendo riferimento in particolare a payout, promozioni specifiche, sezione live e numero di mercati disponibili.

✅ Si può scommettere in modalità live?

Certamente. Tutti gli operatori .it che hanno la Coppa Italia in lavagna ne consentono le puntate anche in modalità in-play. Occorre però valutare bene la proposta di ogni singolo operatore, per quanto riguarda questo genere di scommesse. Nel paragrafo dedicato alle giocate live abbiamo spiegato cosa non può mancare.

🥈 Si può puntare sulla squadra che raggiungerà la finale?

Il cosiddetto mercato Finalista è uno dei più diffusi, per quanto riguarda le scommesse Coppa Italia in modalità antepost. In esso bisogna precisamente pronosticare se la squadra X raggiungerà la finale di Roma. Negli ultimi anni non sono mancate le sorprese, come nel 2018/19, quando fu l'Atalanta ad arrivarci.

⚡ Quali sono i principali mercati single match?

In un panorama estremamente ricco, con allibratori che arrivano ad offrire 500 mercati sulla partita singola, è difficile stabilire in assoluto quali siano i principali. Noi abbiamo scelto di esaminarne le tre tipologie più diffuse dal punto di vista del flusso di giocate: il mercato Vincitore incontro, quello Gol/No Gol e quello Under/Over.

Scopri le pagine dedicate agli altri grandi tornei di calcio