Puntare sul calcio belga con i migliori siti scommesse Pro League

Anderlecht, Bruges, Standard Liegi: squadre blasonate ma un po’ decadute animano il campionato di calcio del Belgio, che appassiona non solo chi ama il calcio ma anche gli amanti del betting: in questa pagina troverete le informazioni utili per le scommesse Pro League, il nome ufficiale del torneo. A cominciare dai migliori bookmaker e proseguendo con i mercati più diffusi.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
Belgio Pro League
I migliori bookmaker per la Pro League

Scopri le loro caratteristiche

Criteri

Come trovare l’operatore ideale

Mercati

Pre match, antepost e statistiche

Strategie

Come scommettere

Squadre

Anderlecht e non solo

Calciatori

Mbokani, Vormer & Co.

FAQ

Domande frequenti

Qui sopra trovate gli argomenti principali della guida ai siti scommesse Pro League: per scoprire i segreti delle puntate sul campionato belga non avete che da cliccare sull’aspetto che volete affrontare per primo, oppure proseguire nella lettura. Si parlerà dei criteri di scelta dei bookies top, dei giocatori e delle squadre più forti e delle strategie di giocata. Partiamo, dunque!

Scommettere sulla Pro League? Fatelo con questi 5 bookmaker

Il nostro portale si occupa di individuare i migliori bookmaker, per cui non perdiamoci in ciance e segnaliamo subito i 5 siti scommesse giusti, nel caso in cui vogliate scommettere sulla Pro League. Li trovate nella tabella qui sotto, e sono quelli che meglio hanno fornito risposte a una serie di parametri di cui parleremo nei prossimi paragrafi della guida.

I migliori 5 bookmaker online per la la Pro League 
Calciatori in azione e il logo della Pro League
Eurobet 5/5 Bonus fino a 210€ Visita il sito
William Hill 4.5/5 Bonus fino a 215€ Visita il sito
SNAI 4.5/5 Bonus fino a 305€ Visita il sito
BetFlag 4/5 Bonus fino a 200€ Visita il sito
Betway 4/5 Bonus fino a 250€ Visita il sito

Nonostante non sia un campionato di primissima fascia, tutti gli operatori attivi in Italia lo prevedono in palinsesto. I bookmaker top, dunque, saranno quelli la cui proposta si è rivelata vincente nei quattro comparti che tratteremo. Come potete notare dalla tabella, tra i nomi presenti ci sono grossi calibri del betting e anche un paio di allibratori di casa nostra.

I migliori siti scommesse Pro League? Li abbiamo scelti così

Come si fa a stabilire quali siano i migliori siti scommesse Pro League? La scelta non è certo facile, prima di tutto perché occorre tener presente che ogni scommettitore ha le sue priorità. I criteri di scelta possono essere svariati: la nostra lunga esperienza nel betting, però, ci suggerisce che i quattro che trovate qui sotto sono i parametri decisivi.

Più che l’eccellenza in uno dei parametri, ciò che siamo andati cercando è stata una performance media di elevata qualità per tutti e quattro i criteri considerati. Avere per esempio solo ottimi payout, a fronte magari di una sezione live scadente, non sarebbe sufficiente. Al contrario, i bookmaker Pro League della Top 5 sono riusciti a dare il massimo ovunque.

Il dato sui payout

Il betting deve rimanere solo un divertimento. Essendoci soldi in ballo, però, perché non cercare di ottenerne il massimo? Nel caso vogliate piazzare scommesse Pro League è quindi giusto sapere quali sono gli operatori in grado di garantirci le vincite più alte. Trovarli significa valutare di ognuno i payout, ovvero la percentuale, su una vincita, che entra nelle nostre tasche.

Nella tabella trovate i valori minimi e massimi dei payout relativi alle scommesse Pro League degli allibratori della nostra Top 5. Come potete vedere, il dato positivo è che nessuno scende sotto il 90%, indice questo di guadagni sempre interessanti. Secondariamente, notiamo come la forbice tra i valori non sia mai ampissima, e che SNAI e Betway oltrepassano il 94%.

Esistono bonus specifici per il campionato belga?

Uno dei fattori più importanti quando si sceglie un allibratore online è la presenza di bonus e promozioni. Se volessimo piazzare scommesse Pro League sul massimo campionato belga, dunque, ci sarebbe qualche offerta specifica su questo torneo? Purtroppo, non molte, proprio perché quella belga non è una lega su cui ci sia un giro così elevato di giocate, per ora.

Calciatori in azione durante una partita
  • Promo sul torneo belga
  • Centinaia di mercati sul calcio
  • Ottimo bonus benvenuto
Thawte Gambling Therapy Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

Qui sopra trovate uno dei rari bookmaker Pro League che prevede, in occasione di sfide importanti, qualche saltuaria promo sul campionato belga. In ogni caso, comunque, ricordate sempre che, anche per questo torneo, potete utilizzare i bonus scommesse tradizionali, da quello di benvenuto alle offerte su multiple e cashback. Verificate quello che accade con le promozioni sulle scommesse Serie A.

Puntare live sul campionato del Belgio

Se anche voi amate l’adrenalina delle scommesse live, vorrete certamente conoscere il livello delle giocate in play dei migliori siti scommesse Pro League. Abbiamo analizzato con attenzione innanzitutto la quantità di mercati e i payout. Come ben sa chi gioca in questa modalità, essere aggiornati è tutto: importantissima dunque la valutazione di statistiche e livescore, nonché la presenza dello streaming.

Le tipologie di giocata presenti

La quantità di tipologie di scommesse Pro League è un fattore determinante: anche se siete tra coloro cui piace giocare sempre sui mercati cui sono affezionati, ammetterete che la possibilità di scegliere tra più di cento tipi di giocata è comunque stuzzicante. Da questo punto di vista siamo fortunati: alcuni tra i migliori bookie .it offrono fino a 200 mercati.

Del resto, si tratta di scommesse sul calcio, lo sport più seguito e giocato al mondo. In molti casi siamo rimasti sorpresi dalla quantità di mercati presente, considerando il livello non certo eccelso del torneo. Verificate la situazione per i mercati della Premier League Russa. Considerate infine che il numero di mercati deve coincidere tra versione desktop e app scommesse.

I mercati più diffusi

Apriamo ora una nuova pagina della nostra guida ai migliori siti scommesse Pro League, e occupiamoci dei più diffusi mercati proposti per il campionato belga. Abbiamo deciso di dividere l’argomento in giocate single match, cioé su un singolo incontro, e antepost, ovvero sugli esiti finali del torneo. Nei prossimi paragrafi descriveremo gli aspetti statistici relativi proprio ai mercati più scommessi.

Le giocate single match più comuni

Partiamo dai mercati relativi al singolo incontro. Si tratta della modalità di scommessa più diffusa, quella scelta anche dagli utenti saltuari, che puntano giusto una volta ogni tanto per divertirsi con gli amici e scommettere sulla Pro League, per esempio quando si disputa un classico del torneo come Anderlecht – Bruges. Nei prossimi paragrafi parleremo delle più diffuse giocate di questo tipo.

Il mercato Vincente incontro

La più classica delle scommesse Pro League ci chiede di indovinare chi vincerà in un big match, per esempio, tra Genk e Standard Liegi. Chiaro che occorra avere un po’ di conoscenza dei rapporti di forza presenti nel campionato belga, ma anche le statistiche ufficiali possono esserci di grande aiuto.

Considerando la stagione 2018/19, come si nota nel grafico a torta qui accanto, si vede come in Belgio le squadre lottino sempre per vincere, e come il fattore campo sia decisivo: le vittorie interne sono state infatti 109 (45.42%), a fronte di 59 pareggi (24.58%) e 72 segni “2” (30%).

Le statistiche sul mercato Gol/No Gol

Se c’è un aspetto per cui il campionato belga NON è famoso è per la solidità delle difese. Ecco quindi che il mercato Gol/No Gol, che ci chiede di indovinare se in un match segneranno entrambe le squadre oppure no, può essere particolarmente interessante per le vostre scommesse Pro League.

Nella stagione 2018/19, il dato parla di un netto predominio dei casi in cui entrambi i club sono andati in rete, come si evince dal grafico. In quasi due terzi dei match in programma si è verificato il segno Gol. Confrontate questo dato con il mercato Gol/No Gol in Bundesliga.

I numeri sul mercato Under/Over

Quasi sempre, le statistiche per quanto riguarda le frequenze sul mercato Under/Over (2.5) sono coerenti con quelle del mercato precedentemente descritto, e non è un caso: se entrambe le squadre vanno a segno, sarà più facile che il numero totale delle reti sia alto. Così è successo anche in Belgio.

Nella stagione 2018/19, infatti, il dominio del segno Over (2.5) è stato netto: esso si è verificato infatti quasi in sei casi su dieci, come potete notare dal grafico qui a fianco. Fate un confronto con quello che è successo ai “dirimpettai” dei belgi, nel mercato Under/Over della Eredivisie olandese.

Le giocate antepost

Chi vincerà il campionato, chi retrocederà, chi arriverà secondo o chi si laureerà capocannoniere: le scommesse antepost sono quelle che ci chiedono di pronosticare gli esiti finali di un torneo, e anche nel caso delle scommesse Pro League, sono sempre molto gettonate tra gli appassionati, anche se richiedono certamente un grado di competenza maggiore rispetto a quelle sul singolo incontro.

La squadra che vincerà il campionato

Lo stemma del Genk Puntare sulla grande tradizione dell’Anderlecht o su una squadra meno blasonata? È questo il dubbio, quando si punta su questo tipo di scommesse Pro League. Scioglierlo non è semplice, perché non è un campionato così “attenzionato” dai media sportivi italiani.

Nel 2018/19 è stato il Genk ad aggiudicarsi lo scudetto belga. Giunti al quarto titolo della loro storia, gli “Smurfen” (“Puffi”, così chiamati per il blu della loro maglia) hanno superato gli storici rivali del Bruges e lo Standard Liegi.

Chi retrocederà in Tweede Klasse

Lo stemma del Lokeren Una sola è la squadra che al termine del campionato deve retrocedere in seconda divisione (Tweede Klasse). Tra le scommesse Pro League, cercare di indovinarla è una delle più gettonate, anche se implica una grande conoscenza delle squadre del torneo.

Nell’ultima stagione disputata, sono stati i bianco-giallo-neri del Lokeren a classificarsi all’ultimo posto, con soli venti punti in trenta partite, e a doversi così congedare dalla Pro League. Nella stagione 2019/20, invece, è il Cercle Bruges a rischiare la retrocessione.

Il top bomber del Belgio

Lo stemma dello Zulte Waregem, squadra in cui ha militato Hamdi Harbaoui, capocannoniere belga nel 2018/19

Come in ogni competizione calcistica, il grosso degli onori va a chi i gol li segna. Indovinare il capocannoniere è quindi un altro grande classico, se volete scommettere sulla Pro League in modalità antepost. Quote molto alte, qui, vista l’assenza di nomi celebri.

Nel 2018/19, ad aggiudicarsi il titolo è stato Hamdi Harbaoui, esperto bomber tunisino in forza allo Zulte Waregem, oggi all’Al Arabi. I gol messi a segno dal bomber classe ’85 sono stati 25, due in più di Mbwana Sanatta (Genk).

Le strategie per scommettere sul campionato del Belgio

Esiste un metodo per scommettere in maniera più certa del successo, sui migliori siti scommesse Pro League? Non esattamente, del resto il betting non è una scienza esatta (altrimenti, che gusto ci sarebbe a puntare?); tuttavia, soprattutto nel caso di un campionato non così sulla bocca di tutti come quello belga, la prima delle strategie da adottare è scommettere informati.

Spulciate siti internet (anche in lingua belga: in fondo vi servono numeri, classifiche e statistiche!), scoprite quali sono squadre e giocatori più forti. Tenete conto che, nonostante il blasone, l’Anderlecht sta passando una fase di passaggio e non è più così competitivo come in passato. Le statistiche su questa pagina, poi, vi possono indirizzare a privilegiare i mercati sui gol.

Per saperne di più sulla Pro League

La Pro League in breve
Nome: Jupiler Pro League
Sede: Bruxelles
Prima edizione: 1896
Squadre partecipanti: 16
Formula: Girone doppio all’italiana
Durata edizione 2020: Luglio – Maggio
Squadre più titolate: Anderlecht (34 titoli), Bruges (15)

La massima divisione del calcio professionistico belga, chiamata Pro League (cui, per ragioni di sponsor si aggiunge il marchio produttore di birra Jupiler), è una delle più antiche del continente, esistendo dal 1895. Vi prendono parte 16 squadre: prima e seconda classificate partecipano alla Champions League, la terza all’Europa League.

Il formato del torneo è molto simile a quello descritto nella pagina sulle scommesse Austria Bundesliga. Al termine di una stagione regolare di trenta giornate con partite di andata e ritorno, le prime sei in classifica si affrontano nella poule scudetto, composta da altre dieci giornate tra andata e ritorno.

Le squadre dal 7′ al 15′ posto (l’ultima retrocede direttamente) si uniscono a tre squadre della Seconda Divisione per due gironcini con sfide di andata e ritorno. Le vincenti si sfidano nella Finale Playoff-2. La finalista vincente sfiderà la 4′ della poule scudetto per accedere all’ultimo posto disponibile per l’Europa League.

Le grandi squadre del Belgio

Tra le 16 squadre della Pro League belga, ci sono nomi che gli appassionati italiani conoscono bene, grazie agli incroci con i club italiani nelle coppe. Da anni, il calcio belga ha perso prestigio, a livello di club (la nazionale è fortissima), ma questi team sono sempre protagonisti del campionato.

  • Lo stemma dell'Anderlecht
    Anderlecht

    La Juventus del Belgio, con la sua elegante livrea bianco-malva, è la squadra più titolata della Pro League (34 scudetti, 9 Coppe nazionali, 2 Coppe delle Coppe e Supercoppe UEFA, una Coppa UEFA), ma è da tempo in fase calante.

  • Lo stemma del Club Bruges
    Club Bruges

    Se l’Anderlecht è la Juve, il Bruges è, per colori sociali, l’Inter. La squadra delle Fiandre vanta 15 scudetti e due finali europee, entrambe perse contro il Liverpool e raggiunte negli anni ’70. È presenza fissa in Champions ed Europa League.

  • Lo stemma del Genk
    Genk

    Milita in Pro League solo dal 1996/97, ma ha già ottenuto 4 titoli. È una delle squadre più importanti del Paese, e si è anche affacciata per tre volte alla fase a gironi della Champions League (quest’anno contro il Napoli).

  • Lo stemma dello Standard Liegi
    Standard Liegi

    I giallorossi della Vallonia sono una delle squadre più titolate del Belgio, avendo vinto 10 scudetti (l’ultimo nel 2008/09) e 7 coppe nazionali. Allenati dalla leggenda del calcio (non solo) belga Michel Preud’homme, nella scorsa stagione si sono classificati terzi.

  • Lo stemma del Malines
    Malines

    I “Malinwa” hanno avuto il loro momento di gloria negli anni ’80, quando vinsero una Coppa delle Coppe (eliminando la nostra Atalanta) e una Supercoppa europea. Più di recente sono stati purtroppo protagonisti di uno scandalo legato al match fixing.

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Le stelle del campionato

Il Belgio è una fucina di campioni, negli ultimi anni, basti pensare a Nainggolan, Mertens, De Bruyne, Lukaku e molti altri ancora: tutti, però, militano in campionati più ricchi e competitivi. Ciò non toglie però che la Pro League continui a proporre prospetti interessanti, come quelli che vedremo nei prossimi box.

  • La maglia del Gent
    Jonathan David, Gent

    Attaccante canadese classe 2000 in forza al Gent, Jonathan David è un centravanti moderno che sfrutta una mole non proprio da gigante (è alto 175 cm) per trovare spazio tra le linee difensive. Già 18 i suoi gol nella stagione in corso.

  • La maglia dell'Anversa
    Dieumerci Mbokani, Anversa

    Non più giovanissimo (è un classe ’85), Dieumerci Mbokani è un forte attaccante giramondo che, dopo aver iniziato in Belgio e militato in Ucraina e in Premier League, sta chiudendo la carriera a suon di gol e grandi prestazioni all’Anversa.

  • La maglia del Bruges
    Ruud Vormer, Bruges

    Esperto capitano del Bruges, Ruud Vormer è un centrocampista dalla grande visione del gioco, che gli consente di essere un vero re degli assist (già 14 nella stagione in corso, quella 2019/20), con cui sta trascinando i suoi in campionato.

Una bella idea per scommesse sul calcio diverse dal solito

I migliori calciatori belgi militano all’estero, ma le scommesse Pro League possono essere un divertente diversivo per le vostre puntate. Abbiamo provato a farvele conoscere meglio. Ora tocca a voi giocare, magari con uno dei bookies nella Top 5 o uno di quelli nella nostra lista dei migliori bookmaker .it.

Vincent Kompany

Scandalo scommesse in Belgio? Non mi sorprende, il calcio si avvicina molto a prostituzione, traffico di droga e di esseri umani.

FAQ

Prima di congedarci, completiamo la nostra guida ai migliori siti scommesse Pro League con alcune delle domande su questo argomento giunte in redazione. Se anche voi ne avete qualcuna, scrivete subito al nostro indirizzo mail info@sitiscommesse.com.

Come si svolge il campionato in Belgio?

Il campionato belga è strutturato con una prima fase con girone all'italiana e sfide di andata e ritorno, e una complessa post-season divisa in due pool, valide per scudetto e accesso all'Europa League. Ne parliamo a proposito delle informazioni generali sulla Pro League.

Posso piazzare una scommessa sul capocannoniere?

Certamente! Come per tutti i campionati di calcio, è possibile giocare scommesse Pro League antepost sul nome del vincitore della classifica marcatori. Naturalmente, occorre avere una certa conoscenza del torneo belga e dei suoi attaccanti più forti.

Quanto sono alte le vincite, puntando sulla Pro League?

Abbiamo esaminato attentamente i payout relativi alle scommesse Pro League proposti dai nostri bookmaker top, e questo ci ha permesso di stabilire che il margine di guadagno è decisamente buono, visto che il valore percentuale non scende mai sotto il 90%.

Scopri le pagine dedicate agli altri grandi eventi di sport