Dal Limburgo con amore: guida alle scommesse Amstel Gold Race

La nostra recensione delle scommesse Amstel Gold Race che trovate in questa pagina vi accompagnerà alla scoperta del betting sulla corsa olandese. Il fascino della classica del trittico delle Ardenne con nomi mitici per il ciclismo come Cauberg e Valkenburg è sempre presente anche per i tifosi italiani: tra i tanti argomenti che tratteremo, scopriremo i migliori bookmaker per puntare su questa gara leggendaria.

Argomenti della pagina: vai all’argomento preferito con un solo click!
l’Amstel Gold Race
I migliori bookmaker per l’Amstel Gold Race

Scopri le loro caratteristiche

Criteri

Come trovare l’operatore ideale

Mercati

Vincente, Testa a testa e statistiche

Squadre

Storia e percorso

Ciclisti

Van der Poel e i suoi rivali

Strategie

Come scommettere

Domande e risposte

Domande frequenti

Nel box che vedete qui sopra abbiamo sintetizzato i principali topic che tratteremo nel corso di questa guida e che vi spiegheranno meglio come scommettere sull’Amstel Gold Race e vincere con più chance. Abbracceremo tanti settori del betting sulla classica, dai payout e dalle quote ai bonus e le giocate live, senza tralasciare mercati, statistiche, strategie, favoriti e percorso. Pronti a partire per una corsa spumeggiante come una birra olandese?

I migliori siti scommesse Amstel Gold Race: la nostra top 5

Il primo argomento che vogliamo approfondire riguarda i migliori siti scommesse Amstel Gold Race. Tanti operatori ADM offrono scommesse su uno sport come il ciclismo, ma non tutti allo stesso modo: scegliere l’operatore giusto per questa corsa è fondamentale, sotto diversi aspetti che vedremo di seguito. Senza perderci in ciance vi presentiamo subito il nostro ranking.

I migliori 5 bookmaker online per l’Amstel Gold Race
Ciclista in azione e logo dell'Amstel Gold Race
SNAI 5/5 Bonus fino a 305€ VISITA IL SITO
Sisal 4.5/5 Bonus fino a 315€ VISITA IL SITO
Betway 4.5/5 Bonus fino a 250€ VISITA IL SITO
Unibet 4/5 Bonus fino a 10€ VISITA IL SITO
bwin 4/5 Bonus fino a 210€ VISITA IL SITO

Si tratta di una selezione che è scaturita da una lunga analisi portata avanti dal nostro team su tutti i siti scommesse Amstel Gold Race con licenza italiana. Nella classifica qui sopra trovate i loghi dei bookmaker scelti, con la nostra valutazione, i ghiotti bonus di benvenuto e i link sicuri alle piattaforme degli operatori. Per tutte le altre informazioni, non dovete fare altro che proseguire con la lettura.

Come abbiamo scelto i bookmaker per questa corsa

Abbiamo deciso di presentarvi subito la nostra classifica dei bookmaker Amstel Gold Race. Se vi siete chiesti con quali criteri abbiamo scelto proprio quei cinque operatori, la vostra curiosità non rimarrà inappagata. Il nostro team si è basato su quattro criteri fondamentali, numericamente quantificabili, che gli hanno permesso di arrivare a scegliere gli operatori migliori.

Siamo partiti dall’analisi dei payout e delle quote, il fattore che ci rivela quanto possiamo guadagnare con le scommesse Amstel Gold Race, per passare poi all’analisi dei bonus spendibili su questa corsa. Lasciando poi il discorso denaro, ci siamo soffermati sulla sezione live dedicata alla classica olandese, per finire con l’analisi dei mercati da giocare.

Il valore dei payout e delle quote

Il primo e più importante criterio di analisi riguarda il valore dei payout. Grazie a queste percentuali possiamo infatti capire la qualità delle quote e quanto potremo incassare in vincite con le nostre scommesse Amstel Gold Race. Se a parità di giocata con un operatore possiamo vincere 50€ e con l’altro 100€, non esistono ragioni per le quali dovremo scegliere il primo invece del secondo.

Anche se si tratta della più giovane tra le classiche delle Ardenne, l’Amstel non ha nulla da invidiare in fatto di payout alle sue sorelle maggiori Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi. Come si può vedere infatti le percentuali massime medie superano sempre il 93%, arrivando a toccare il 94% in un caso, mentre le minime non vanno mai sotto la soglia del 90%

Le promozioni specifiche e i bonus da sfruttare

Il secondo criterio della nostra disamina che ci ha permesso di selezionare i migliori siti scommesse Amstel Gold Race ha sempre a che fare con il tema soldi e riguarda le promozioni offerte dagli operatori su questa corsa. La classica olandese non è la gara più famosa e infatti sono poche le offerte esclusivamente dedicate solo ad essa, a differenza di quanto accade con le coccolatissime scommesse sul Giro d’Italia.

Le ruote di un gruppo di ciclisti in azione
  • Promo top sul ciclismo
  • Bonus multipla per l’Amstel
  • Welcome bonus interessante
Symantec +18 Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

Non dobbiamo però perderci d’animo: i siti scommesse Amstel Gold Race offrono a volte anche pacchetti sorpresa ambientati nelle Ardenne. In particolare, l’operatore che vedete qui sopra va tenuto d’occhio in primavera, se siete appassionati di ciclismo. Ricordiamo poi che tutti i bookmaker citati in questa guida consentono di giocare i loro ghiotti bonus per nuovi clienti su questa corsa.

Le scommesse live sull’Amstel: streaming, livescore e tanta adrenalina

Il criterio di analisi successivo è quello che riguarda le scommesse live dei bookmaker. Questa modalità di gioco è diventata sempre più appassionante e utilizzata negli ultimi anni e uno sport come il ciclismo, con i suoi continui colpi di scena, si presta bene ad essere puntato in questo modo. Anche il profilo altimetrico gioca a favore dell’Amstel in versione in-play. Ma purtroppo giocare in tempo reale sul ciclismo non è cosa per tutti i bookmaker: per questo nella nostra selezione abbiamo dato molta importanza a questo aspetto.

Le tipologie di scommessa da giocare

L’ultimo fattore decisivo nella scelta di un sito scommesse Amstel Gold Race è quello relativo ai mercati di betting. Potrebbe sembrare un criterio secondario per tanti scommettitori. Ma su uno sport come il ciclismo è di fondamentale importanza, visto che qui le tipologie di giocata sono spesso ridotte all’osso. I bookmaker che abbiamo preso in esame sono quindi quelli che mettono più giocate a disposizione, arrivando anche ad offrire 15 diverse opzioni sulla corsa olandese.

I mercati più importanti da scommettere sull’Amstel Gold Race

Conoscere i mercati scommessa e saperli utilizzare al meglio è fondamentale anche quando si parla di scommettere sull’Amstel Gold Race. Nei prossimi paragrafi ci occuperemo quindi di analizzare nei dettagli le tipologie di giocata più importanti su questa corsa. Poiché si tratta di una classica di un giorno, non sono previsti mercati antepost, né maglie per i leader.

Vincitore finale

Il re dei mercati delle Ardenne è senza dubbio quello conosciuto come Vincitore finale. Il nome con cui è conosciuta questa tipologia di giocata lascia poco spazio alla fantasia: si tratta infatti semplicemente di pronosticare il ciclista che taglierà per primo il traguardo posto da tradizione a Valkenburg.

Dare un’occhiata all’albo d’oro recente della corsa può sicuramente aiutare a capire meglio su quali ciclisti puntare. Sicuramente il vincitore dell’edizione 2019 van der Poel ha tutte le carte in regola per replicare il successo anche in futuro: è giovane e corre in casa, quindi non si lascia facilmente distrarre dai mulini a vento e dai tulipani.

Anno Vincitore Nazionalità Secondo Nazionalità Terzo Nazionalità
2019 Mathieu van der Poel Paesi Bassi Simon Clarke Australia Jakob Fuglsang Danimarca
2018 Michael Valgren Danimarca Roman Kreuziger Rep. Ceca Enrico Gasparotto Italia
2017 Philippe Gilbert Belgio Michal Kwiatkowski Polonia Michael Albasini Svizzera
2016 Enrico Gasparotto Italia Michel Valgren Danimarca Sonny Colbrelli Italia
2015 Michal Kwiatkowski Polonia Alejandro Valverde Spagna Michael Matthews Australia

Testa a testa

Un altro mercato molto popolare delle scommesse Amstel Gold Race è senza dubbio quello conosciuto come Testa a testa. Si tratta a tutti gli effetti di una giocata tipica del betting sul ciclismo ed affascinante perché propone una sfida nella sfida agli scommettitori.

Il bookmaker propone diversi accoppiamenti di ciclisti e noi dobbiamo indovinare tra i due corridori proposti quale arriverà per primo al traguardo in cima al Cauberg. In questo caso conoscere l’altimetria della corsa e le caratteristiche dei ciclisti impegnati ci può dare un aiuto: come si può notare, la corsa presenta diversi “muri”, ovvero salite brevi e ripidissime, indigeste anche per tanti campioni.

L’altimetria dell’Amstel Gold Race 2019

Strategie per scommettere sull’Amstel e vincere

Scommettere su una corsa di un giorno non è mai semplice, perché tante sono le varianti che possono intervenire. Anche le strategie delle ammiraglie possono cambiare radicalmente con il progredire della gara. Per questo conviene farsi trovare pronti all’appuntamento e studiare molto bene percorso e stato di forma dei favoriti. Leggete con attenzione la lista dei partenti in modo da non perdervi qualche importante defezione dell’ultimo momento, che potrebbe modificare il canovaccio della corsa.

Controllate scrupolosamente le condizioni atmosferiche e le previsioni del tempo: può sembrare una sciocchezza, ma nelle Ardenne una giornata di maltempo può rendere la corsa un inferno e alcuni corridori con la pioggia non rendono proprio. Infine, seguite le atre corse delle Ardenne come Liegi e Freccia Vallone: il percorso simile può darvi un’idea concreta di quali ciclisti possono avere la condizione giusta per vincere anche a Valkenburg.

La carta d’identità dell’Amstel Gold Race

L’Amstel Gold Race in breve
Nome: Amstel Gold Race
Paese ospitante: Paesi Bassi
Prima edizione: 1966
Partecipanti: 175
Formula: Corsa di un giorno
Lunghezza: 265 chilometri
Periodo dell’anno: Aprile

Rispetto alle altre grandi classiche del Nord, l’Amstel Gold Race ha una storia relativamente recente. La prima edizione vide infatti la luce nel 1966, voluta e sponsorizzata dalla casa produttrice di birra Amstel, che dà tutt’oggi il nome alla corsa.

A partire dal 1989 è entrata a far parte dell’importante circuito della Coppa del mondo di ciclismo su strada, passando poi nel calendario dell’UCI Pro Tour e dell’UCI World Tour all’interno del quale si trova ancora oggi. Si corre nella regione olandese del Limburgo, caratterizzata da molti muri detti cotes, tipici del paesaggio dei Paesi Bassi meridionali. Fino al 2003 l’arrivo era posizionato a Maastricht, spostato poi a Valkenburg, nella medesima regione.

Tra i primati da ricordare bisogna citarne uno in particolare: il recordman di vittorie è l’olandese Jan Raas, con 5 successi totali ottenuti tra fine anni ‘70 e inizio anni ‘80. Hanno messo il loro nome nell’albo d’oro anche campioni come Eddy Merckx, Bernard Hinault, Johan Museeuw, Michele Bartoli e Philippe Gilbert. La corsa è organizzata dalla Amstel Gold Race Foundation, che cura anche il sito ufficiale della corsa.

I ciclisti favoriti della prossima edizione

Dopo aver dato uno sguardo alle caratteristiche della corsa, vediamo ora quali possono essere i corridori favoriti dell’Amstel per la prossima edizione. Visto il percorso non sorprende certo di trovare nomi di ciclisti che si difendono molto bene in salite ripide e corte, anche se sorprese a volte possono accadere grazie a fughe da lontano.

  • La maglia di Mathieu van der Poel
    Mathieu van der Poel

    L’olandese Mathieu van der Poel, classe 1995, è considerato uno degli astri nascenti del ciclismo mondiale. Forte anche nel ciclocross, ha vinto l’edizione 2019 dell’Amstel e ha colto il quarto posto al Fiandre lo stesso anno.

  • La maglia di Jakob Fuglsang
    Jakob Fuglsang

    Lo scalatore danese Fuglsang, classe 1985, dopo una vita da gregario all’ombra dei suoi capitani è diventato a fine carriera corridore da classiche. Nel 2019, oltre ad un terzo posto all’Amstel, ha ottenuto anche il successo alla Liegi.

  • La maglia di Enrico Gasparotto
    Enrico Gasparotto

    Enrico Gasparotto è un corridore atipico: italiano classe 1982, ha ottenuto i suoi più grandi successi all’Amstel, corsa vinta due volte (2012, 2016) e dove ha colto anche altri due terzi posti. È stato campione italiano nel 2005.

  • La maglia di Michael Valgren
    Michael Valgren

    Nato in Danimarca nel 1992, Valgren ha vinto 2 Liegi U23 prima di vincere da pro l’Amstel Gold Race nel 2018. Nel Limburgo è andato a podio anche nel 2016, dimostrandosi corridore da Ardenne.

  • La maglia di Michal Kwiatkowski
    Michal Kwiatkowski

    Kwiatkovski è un altro vero specialista dei muri delle Ardenne. Classe 1990 e campione del mondo nel 2014, ha vinto l’Amstel nel 2015 ed è stato secondo nel 2017. Ha fatto podio anche alla Liegi (terzo nel 2017).

RITORNA ALLA LISTA DEI TOP BOOKIES

Tutto il necessario per vivere da protagonisti le Ardenne

Siamo giunti alla fine di questa lunga e dettagliata recensione sulle scommesse Amstel Gold Race. La corsa olandese, sponsorizzata dalla nota marca di birra, ci affascina sempre: è importante quindi scegliere il bookmaker giusto tra quelli che vi abbiamo proposto all’inizio della pagina. Abbiamo poi approfondito gli argomenti bonus, payout, live, mercati, statistiche e strategie legati a questa classica delle Ardenne. Ora tocca a voi salire in sella e prepararvi alla volata, non prima di aver fatto ancora un salto nella home page con i bookmaker top italiani.

Philippe Gilbert

Il finale di questa corsa è impossibile da controllare

FAQ

Eccoci ai saluti: prima però vogliamo ancora dedicare un piccolo spazio alle vostre domande. Se anche voi avete dubbi da chiarire, scriveteci all’indirizzo mail info@sitiscommesse.com.

🔝 Quali sono i migliori siti scommesse per l’Amstel Gold Race?

Anche se ogni scommettitore ha i suoi gusti e le sue esigenze peculiari, possiamo sicuramente affermare che la nostra top 5 dei bookmaker Amstel racchiude il meglio disponibile in Italia. Tra i nomi selezionati spicca sicuramente quello di SNAI.

👍 Le quote delle scommesse Amstel Gold Race sono buone?

Sì, dall’analisi dei payout sulla classica delle Ardenne abbiamo potuto stabilire come le quote dell’Amstel siano tra le migliori per una corsa di ciclismo.

💰 Si giocare i bonus di benvenuto scommesse sull’Amstel Gold Race?

Sì, tutti i bookmaker che abbiamo citato in questa recensione consentono di giocare i loro bonus per nuovi clienti anche sulla classica olandese.

🚴‍♂️ Quali sono le strategie migliori da seguire per scommettere sull’Amstel Gold Race?

Tra i migliori consigli che possiamo dare a chi vuole puntare su questa corsa, c’è sicuramente quello di studiare bene il percorso e le caratteristiche dei partecipanti. Una strategia importante è quella di seguire le precedenti corse delle Ardenne come Freccia Vallone e Liegi per capire quali corridori sono più in forma su questo tipo di percorsi.

Scopri le pagine dedicate agli altri grandi eventi di ciclismo