Un report approfondito sui migliori siti scommesse Rocket League

Il logo dell'eSport Rocket League È un po’ come il calcio, ma si fa gol a bordo di un’auto: forse non sapevate che su questo videogioco si può anche puntare, eppure è così, e in questa pagina scoprirete tutto sui migliori siti scommesse Rocket League, a partire dai bookmaker top con cui provare a vincere.

I migliori siti scommesse Rocket League in Italia
5/5 Molti mercati Rocket League, Payout elevati, App mobile ben sviluppata 100% fino a 250€ Visita il sito
4,5/5 Palinsesto Rocket League ampio, Ampia disponibilità mercati RL, Payout competitivi 100% fino a 100€ Visita il sito

Tutto quello che c’è da sapere su quote e payout delle scommesse Rocket League

Non è una passeggiata, scegliere il bookmaker giusto per le scommesse Rocket League. Un aiuto può darcelo l’esame dei payout, la percentuale, su una vincita, che viene effettivamente a noi erogata. Nella tabella sottostante trovate i payout medi sui principali tornei di questo eSport proposti dagli operatori da noi analizzati.

I payout dei migliori siti scommesse Rocket League
Bookmaker Rocket League Championship Series Eleague Cup CS Europe CS North America
95.4% 94.9% 94.6% 94.2%
95.1% 94.4% 94.9% 94.3%

I tornei Rocket League sono di fatto solo due, le Championship Series e la Eleague Cup. Abbiamo così separato il primo nelle sue tre componenti principali (Finals, Europe e North America). Possiamo notare che, soprattutto per le Finals, i payout medi sono decisamente alti, soprattutto con il bookie inglese Betway.

I tornei Rocket League, dalla Champions Series alla Eleague Cup

Come accennato nel paragrafo precedente, i tornei Rocket League Premier (cioé con giocatori professionisti, su cui si concentrano le scommesse proposte dai bookmaker) sono solo due. Le Championship Series, la cui prima edizione risale al 2016, sono senza dubbio quello più prestigioso: il montepremi finale è di oltre 500.000 dollari.

I più importanti tornei Rocket League
Torneo Logo Sede Squadre Prima edizione
Rocket League Championship Series Itinerante (2019, sede Finals: Newark) 12 (Finals) 2016
Eleague Cup Atlanta 8 2017
DreamHack Pro Circuit Itinerante 32 2019
RL Summit Itinerante 8 2019
Renegade Cup Itinerante 12 2018

Più “giovane” di un anno è invece la Eleague Cup, organizzata dalla stessa lega che gestisce i tornei di un altro eSport come CSGO e con un montepremi di 150.000 dollari. Di categoria Major, ma molto seguiti, sono il DreamHack Pro Circuit, il Rocket League Summit e la Renegade Cup

I più popolari mercati Rocket League

Se reperire informazioni sull’eSport protagonista di questa recensione non è semplice, parlare dei suoi mercati è facilissimo. Abbiamo detto della sua somiglianza con il calcio: i migliori siti scommesse Rocket League proporranno un abbondante numero di tipologie di giocata proprio come accade quando si vuole scommettere sul calcio. Nei prossimi paragrafi ne vedremo alcune.

Il mercato Vincitore incontro

Proprio come in una partita di calcio, ci si chiede di pronosticare quale team vincerà l’incontro di Rocket League. Attenzione: il pareggio non è contemplato. Se al termine dei “tempi regolamentari” non c’è un vincitore, si va avanti finché una delle due squadre non mette a segno il “golden gol”.

Il mercato Under/Over

È un classico delle scommesse calcistiche e non può quindi mancare in un videogioco in cui bisogna fare gol, sebbene i giocatori siano sostituiti da automobili. Proprio come per le sfide tra Juventus e Inter, si tratterà di indovinare se la partita finirà sopra o sotto una soglia-reti (solitamente 2.5).

Esempio: Nell’edizione 2019 della Championships Series, nei Quarti di Finale si sono scontrati il Paris Saint-Germain, emanazione della celebre squadra di calcio francese, e il Team G2. Chi avesse puntato sull’Over 2.5 avrebbe avuto di che gioire, visto che l’incontro è stato vinto proprio dalla G2 con il punteggio di 3-0.

Utilizzo: Non fatevi ingannare dai nomi dei team: il fatto che ci siano sezioni eSport di squadre di calcio come PSG o Barcellona non implica che avranno uguale forza. Meglio verificare i reali rapporti di forza e capire come si sono comportate nei turni precedenti le squadre su cui stiamo puntando.

Il mercato Handicap

Una tipologia di giocata simile, oltre che a quelle calcistiche, a quelle familiari a chi punta sul basket: l’handicap. I siti scommesse Rocket League ci chiedono se la squadra 1 o 2 vincerà anche con uno, due o tre reti di svantaggio. Necessario capire prima, quindi, se state puntando su un top team!

Scommettere live su Rocket League? Si può fare!

Cosa ci può essere di più avvincente del puntare sugli eSport? Farlo in modalità in-play! La domanda sorge spontanea: è possibile, sui migliori siti scommesse Rocket League? La risposta è sì, e vista la somiglianza con il calcio di questo videogioco, potete già immaginare quali saranno i mercati principali.

Vincitore incontro, Prima squadra a fare un gol, ultima a segnare, Gol nei prossimi X minuti: sono queste, le tipologie di giocata che troverete più facilmente se vorrete scommettere live sull’eSport protagonista di questa recensione. Attenzione: i payout sono mediamente lievemente inferiori a quelli delle scommesse pre match tradizionali.

L’esistenza di promozioni specifiche

Un po’ come succede per le giocate legate ad altri eSport, come ad esempio le scommesse PUBG, non esistono promozioni specificamente dedicate agli utenti che si dilettano con le puntate su questo videogioco, nel momento in cui scriviamo questa recensione. Questione di tempo, probabilmente, e arriveranno anche per questa disciplina.

Il logo di Rocket League e un'immagine del gioco
  • Palinsesto RL ampio
  • Molti mercati live
  • Promo valide per RL
GeoTrust eCOGRA Licenza: ADM Gioco legale e responsabile

Non c’è però di che disperarsi: tutte le promozioni tradizionali proposte dai bookmaker, come ad esempio il bonus quote maggiorate, sono perfettamente valide anche per scommettere su Rocket League. L’operatore che abbiamo indicato nel box qui sopra può essere una ottima scelta se questo eSport solletica la vostra curiosità.

Informazioni e regole di Rocket League

Il 2015 è l’anno di nascita di Rocket League, videogioco sportivo sviluppato da Psyonix Studio e disponibile per molte piattaforme, dalla Playstation a Nintendo Switch. Ogni giocatore controlla un’auto (chiamata Battle-Car) in un campo rettangolare con due porte, in cui spedire il maggior numero di palloni in 5 minuti.

In caso di pareggio, si ricorre a un tempo supplementare illimitato in cui la prima squadra a segnare il golden gol si aggiudica l’incontro. Guidando sopra dei cerchi gialli sparsi per il campo si ottiene una ricarica parziale al turbo della macchina (completa se si passa sopra a delle sfere).

Si può giocare in modalità 1 contro 1, oppure fino a 4 contro 4 (modalità Caos). I tornei competitivi, quelli più interessanti per noi in quanto quotati dai bookmaker, rispettano le regole base ma elargiscono un accessorio in più per l’auto, nonché una serie di “gradi” corrispondenti ai livelli superati.

Alcuni suggerimenti per le scommesse

Scommettere sugli eSport non è facile, se non si è in qualche modo familiari con il mondo dei videogiochi. I siti scommesse Rocket League, comunque, propongono quote su una disciplina che è davvero intuitiva, vista la sua somiglianza con sport di squadra popolari come calcio, basket e hockey su ghiaccio.

Questo non vuol dire che scommettere sia un gioco da ragazzi: cercate di capire come funzionano le partite nelle varie modalità di gioco, scoprite sui forum internet quali sono le squadre da battere e guardate in diretta qualche match su Steam o su altre piattaforme streaming per capirne le dinamiche.

Aneddoti e curiosità sul… calcio in automobile

Anche se ufficialmente esistente dal 2015, la storia di Rocket League risale a molto prima, per l’esattezza al 2008, anno in cui il progenitore di questo videogioco vedeva la luce su Playstation 3. Da allora, il successo è stato esponenziale, e con esso si sono moltiplicate curiosità e aneddoti.

Nei prossimi 3 box azzurri troverete proprio altrettante curiosità relative a questo eSport, tre tra le molte che animano la Rete e vengono scrupolosamente verificate dal pubblico un po’ nerd che segue le scommesse su queste nuove discipline interattive di così grande successo. Magari saranno utili anche alle vostre giocate!

Match fixing e Rocket League

Il logo di Rocket League e uno scambio di denaroGli eSports non sono certo immuni dalla piaga del match fixing, e la cosa non può stupire, considerando i volumi di denaro che sempre più generano gli eventi in cui si sfidano i più importanti team davanti a migliaia di appassionati. Rocket League non sembra esserne colpito, anche se, soprattutto su social media come Reddit, alcuni utenti segnalano casi sospetti.

Rocket League e il “Sottosopra” di Stranger Things

Il logo di Rocket League e quello di Stranger ThingsUna notizia che fa capire quanto gli eSports siano ormai parte dell’immaginario quotidiano. In occasione di Halloween, a ottobre 2019 è stata lanciata una speciale Mappa di gioco di Rocket League con ambientazione ispirata a Stranger Things, fortunata serie tv di fantascienza ambientata negli anni ’80, e in cui compaiono il “Sottosopra” e il Demogorgone presenti nello show.

Il Barcellona vince anche a Rocket League

Il logo di Rocket League e quello del BarcellonaNon è un segreto, che le società di calcio stiano sempre più aprendosi ai vari eSports, aprendo vere e proprie sezioni dedicate ai vari titoli su cui si organizzano competizioni. Già presente nella lega eFootball Pro, il Barcellona si è, lo scorso aprile, iscritto alla Rocket League Championship Series. L’unica altra squadra di calcio attualmente attiva è il Paris Saint-Germain.

Fate gol spingendo sull’acceleratore, con le scommesse Rocket League

È giunto il momento di fare un riepilogo, ora che la guida scommesse Rocket League si sta avviando alla conclusione. Prima, abbiamo individuato i due bookmaker ideali per le puntate su questo eSport, per poi passare all’analisi dei payout e delle competizioni su cui scommettere. Quindi siamo passati ai mercati.

Abbiamo descritto i tre più diffusi, cercando di spiegarne le peculiarità, prima di dedicarci ad alcuni piccoli accorgimenti che si possono adottare per scommettere. Abbiamo accennato alle regole di gioco e fornito tre curiosità. Ora non vi resta che salire a bordo e mandare in gol più palloni possibili! In alternativa, scoprite di più partendo dalla recensione dei migliori bookmaker.

FAQ

Non ci stupirebbe, che foste pieni di domande sulle scommesse Rocket League e le tematiche che abbiamo descritto nella nostra recensione. Fate come i nostri lettori che ci hanno già scritto, e mandate una mail al nostro indirizzo info@sitiscommesse.com: vi risponderemo nel minor tempo possibile!

Quali sono i bookies top per le scommesse Rocket League?

La parola finale spetta naturalmente al singolo utente e alle sue prerogative. I bookmaker che abbiamo indicato nella classifica degli operatori top Rocket League, però, sono sicuramente quelli che meglio si sono comportati al nostro attento esame, quelli con il miglior equilibrio tra payout, mercati, palinsesto e promozioni.

Esiste il mercato Under/Over su Rocket League?

Certamente, ne trovate una descrizione in uno dei tra i principali mercati scommesse pensati per questo eSport. Solitamente, la soglia sopra o sotto la quale bisogna piazzare il pronostico è 2.5, ma esistono anche mercati su 3.5.

Quanto dura un tempo supplementare?

Come spiegato nel paragrafo dedicato alle regole di Rocket League, il tempo supplementare, che si disputa nel caso al termine dei 5 minuti regolamentari il punteggio sia in parità, non ha durata prestabilita. Esso infatti dura solamente fino al momento in cui una delle due squadre segna il golden gol.