Pronostici di Serie A 2019/2020: ventinovesima giornata

Sotto un altro: da stasera parte la ventinovesima giornata della Serie A 2019/20. Fari puntati giovedì su Atalanta – Napoli, un vero big match, mentre le altre Grandi fanno da arbitro della salvezza: la Juventus va a Genova e un Torino inguaiato sfida la Lazio. Turno casalingo per l’Inter, contro un Brescia quasi disperato.

Il big match della giornata: Atalanta – Napoli

È di sicuro la partita tra le due squadre più in palla di questo periodo, il big match della 29’ giornata della Serie A 2019/20, ma anche una partita tra due club che si giocano parecchio, soprattutto per quanto riguarda il Napoli di Gattuso. L’Atalanta è il club più brillante della Serie A da almeno due stagioni, ormai: miglior attacco del torneo (80 i gol fatti), sei vittorie di fila e accesso alla prossima Champions League blindato o quasi, oltre alla presenza nella Final 8 di questa edizione del torneo. Quello dei ragazzi di Gasperini oramai non è più un miracolo ma una certezza, e il gioco spumeggiante e l’esuberanza fisica della squadra sono un tesoro del nostro calcio. Ma il Napoli non è da meno: sono ormai cinque i successi consecutivi dei partenopei in campionato, e la conquista della Coppa Italia ha dato ancora più morale agli azzurri, che vogliono continuare ad accarezzare il sogno-Champions, anche se il quarto posto (occupato proprio dalla Dea) dista 12 punti. Sarà la sfida numero 98: 26 i successi orobici, 43 quelli dei campani. Nelle ultime cinque a Bergamo, Mertens & Co. hanno vinto 3 volte, i lombardi solo una. All’andata finì 2-2.

Atalanta – Napoli
Il logo dell'Atalanta Ultimi incontri VVVVV
Il logo del Napoli Ultimi incontri SSVVV
  • Stadio: Gewiss Stadium
  • Giovedì 2 luglio 2020 ore 19:30
  • Arbitro: n.d.
  • Le quote sull’1X2 1: 2.15 X: 3.55 2: 3.25

Domenica contro l’Udinese, l’Atalanta ha ottenuto la sua sesta vittoria consecutiva. Non è stata una passeggiata contro i friulani, ma le numerose soluzioni che Gasperini può mettere in campo hanno fatto la differenza, e la vittoria è arrivata grazie all’ennesima (e pregevole) doppietta di Muriel, uno che si fa sempre trovare pronto anche quando gioca solo spezzoni di match. A questo punto sono ben nove i punti di vantaggio sulla Roma, quinta e in fase di involuzione: perdere il posto nella prossima Champions League sembra davvero difficile, a questo punto della stagione, mentre il terzo posto dista quattro lunghezze. I nerazzurri dovranno rinunciare allo squalificato Malinovskiy. Per il resto, ritorna il trio Toloi-Djimsiti-Palomino (Caldara si riaccomoda in panchina) a protezione di Gollini, e Gosens sulle fasce (coadiuvato da Castagne dall’altra parte: stavolta riposerà Hateboer), con Freuler e De Roon in mezzo. Davanti, Gomez con Zapata e Ilicic, che rientra dal primo minuto.

Big match tra due squadre in formissima: scommetti su Atalanta – Napoli con il welcome bonus di SNAI!

Tutti abili e arruolati o quasi, eccezion fatta per l’infortunato Malcuit, per la banda-Gattuso, che giovedì alle 19.30 a Bergamo potrà schierare l’undici migliore contro l’Atalanta, in una partita in cui gli azzurri si giocano molte delle speranze di poter ancora accedere alla prossima Champions League. Rispetto alla vittoriosa sfida di domenica contro la Spal, Ringhio dovrebbe scegliere Ospina in porta, con Koulibaly di nuovo al fianco di Maksimovic, Di Lorenzo e Mario Rui in difesa. Probabile anche il ritorno di Zielinski e Demme a centrocampo, al posto di Lobotka e Elmas, con conferma di Fabian Ruiz a destra. Davanti, con Insigne e Mertens (ancora dal via al posto di Milik) dovrebbe rivedersi Politano, nonostante l’ottima prova di Callejon, anche in gol, nell’ultimo turno. Da non escudere anche le armi Lozano e Younes a gara in corso, viste le buone risposte fornite dai due di recente.

Pronostico: Over 3.5 (2.30). Fiducia alta. L’Atalanta viaggia ormai verso i 100 gol stagionali, il Napoli ha molte soluzioni in attacco ed è in grande condizione. Le premesse per una gara ad alto tasso di spettacolo ed emozioni ci sono tutte, vista la posta in palio.

Le altre partite della giornata

Sarà una giornata che, eccezion fatta per Atalanta – Napoli, mette di fronte a squadre con l’acqua alla gola, dal punto di vista della classifica, le prime della classe, la 29’ della Serie A 2019/20, e che quindi è davvero un turno da non sottovalutare, per le Grandi. Si inizia già stasera con due sfide da prendere con le pinze per le prime due della classe. La Lazio va a Torino, e i granata non sono certo in un momento tranquillo, mentre la Juventus visiterà Marassi, sponda-Genoa, contro una squadra che tradizionalmente dà non poco fastidio ai bianconeri. Mercoledì il grosso della giornata: turno sulla carta non impossibile per l’Inter, in casa col Brescia, mentre Bologna – Cagliari testa gli ultimi sogni europei di entrambe. Lecce – Sampdoria è uno spareggio-salvezza, mentre Fiorentina – Sassuolo mette di fronte due squadre senza ormai molto da chiedere al torneo. Il Milan vuole punti per l’Europa contro una Spal spacciata o quasi, mentre Parma – Verona è sfida che entrambe devono vincere per coltivare i rispettivi sogni di gloria. Roma – Udinese chiuderà la giornata giovedì alle 21.45.

Torino – Lazio
Il logo del Torino Ultimi incontri VSSPP
Il logo della Lazio Ultimi incontri VVVVV
  • Stadio: Olimpico Grande Torino
  • Martedì 30 giugno 2020 ore 19:30
  • Arbitro: Massa
  • Le quote sull’1X2 1: 4.75 X: 3.75 2: 1.77

La Lazio (secondo attacco e seconda difesa del torneo) è ripartita subito con il vento in poppa, dopo la sconfitta contro l’Atalanta, vincendo in rimonta contro una buona Fiorentina grazie a una prodezza di Luis Alberto. Continua dunque l’inseguimento alla Juventus, e i ragazzi di Inzaghi hanno l’obbligo di continuare a crederci, visto lo stato di forma e la determinazione di Immobile e compagni. L’ostacolo-Torino non è da sottovalutare, anche se i granata visti contro il Cagliari nell’ultima uscita hanno palesato notevoli limiti, solo in parte rintuzzati dall’orgoglio di capitan Belotti. E ora, la classifica per i ragazzi di Longo si fa problematica, visto che i punti dal terzultimo posto sono solo sei e il calendario non sarà semplicissimo. Per la partita con la Lazio, il Toro sceglierà il 3-5-2, con Belotti affiancato da Verdi in avanti (Zaza è indisponibile) e un centrocampo formato da De Silvestri, Meité, Lukic, Rincon e Ansaldi. Conferme per Izzo, Nkoulou e Bremer a protezione di Sirigu. Nei biancocelesti, Radu si riprende la fascia sinistra dal primo minuto e compone la difesa con Patric e Acerbi; per il resto, qualche cambio rispetto alla formazione anti-Fiorentina, con Correa vicino a Immobile e Jony e Lazzari esterni, con Milinkovic-Savic, Parolo e Luis Alberto in mediana. All’andata netto 4-0 per gli aquilotti, due successi laziali e uno piemontese nelle ultime cinque all’Olimpico Grande Torino.

Pronostico: 2 (1.77). Fiducia alta. Vediamo un Torino in grandissima difficoltà, nonostante gli sforzi di mister Longo, e una Lazio in piena garra agonistica non è certamente il migliore dei clienti. Immobile e compagni magari non domineranno, ma la spunteranno.

Genoa – Juventus
Il logo del Genoa Ultimi incontri SPSSV
Il logo della Juventus Ultimi incontri PVVVP
  • Stadio: Luigi Ferraris
  • Martedì 30 giugno 2020 ore 21.45
  • Arbitro: Calvarese
  • Le quote sull’1X2 1: 9.00 X: 4.75 2: 1.40

Non certo il massimo della vita, per una squadra che ha bisogno vitale di punti-salvezza, dover affrontare la Juventus capolista. Ma d’altronde il calendario questo impone, al Genoa, e a onor del vero bisogna anche dire che se c’è una squadra che negli ultimi anni ha dato fastidio ai bianconeri, soprattutto sul campo amico, è stata proprio quella di Nicola, capace di vincere tre delle ultime cinque sfide disputate a Marassi. Inutile dire però che Ronaldo & Co. sono strafavoriti. Dopo il 2-2 con il Brescia di sabato, il Grifone si prepara a questo match senza Radovanovic e probabilmente Criscito. Pochi i cambi previsti, con Masiello e Romero che affiancheranno nuovamente Soumaoro in difesa; Biraschi e Barreca saranno gli esterni del centrocampo a 5, con Behrami, Schone e Sturaro in mezzo. Iago Falque e Sanabria favoriti per l’attacco. In casa-Juve, rientra dalla squalifica Danilo, che presidierà la fascia sinistra, con Cuadrado, De Ligt e Bonucci compagni di reparto. Bentancur, Pjanic (fresco acquisto del Barcellona, in una operazione che porta invece in bianconero il brasiliano Arthur) e Matuidi saranno i centrocampisti. Davanti, con Ronaldo e Dybala è ballottaggio Higuain/Bernardeschi, con l’italiano in pole position. All’andata finì 2-1 per la Juventus.

Pronostico: Gol (1.95). Fiducia medio-alta. Tradizionalmente, il Genoa è un cliente rognoso per la Juve, soprattutto in casa. I bianconeri sono largamente favoriti, ovvio, ma un gol di Sanabria e compagni secondo noi non è da escludere, e la quota è golosa.

Bologna – Cagliari
Il logo del Bologna Ultimi incontri PPVSS
Il logo del Cagliari Ultimi incontri VVSVS
  • Stadio: Renato Dall’Ara
  • Mercoledì 1 luglio 2020 ore 19.30
  • Arbitro: Sacchi
  • Le quote sull’1X2 1: 2.05 X: 3.50 2: 3.50

Sfida tra due squadre che hanno brillantemente vinto nell’ultimo turno, e che hanno ancora qualche piccola speranza addirittura di accedere alla prossima Europa League, visto che di punti in palio ce ne sono ancora parecchi. Quella tra Bologna e Cagliari sarà dunque una gara tra due squadre in salute e con il morale alto, ma entrambe con qualche problema a livello di infermeria. Nel Bologna, Mihajlovic dovrà rinunciare a Pli e Mbaye, oltre che a Santander e Skov Olsen. Nessuno squalificato per i felsinei, che adotteranno nuovamente il 4-3-3 visto contro la Samp, con qualche variazione. A cominciare dalla difesa, dove Tomiyasu, Bani, Danilo e Dijks difenderanno la porta di Skorupsi. A centrocampo, Schouten con l’arretrato Soriano e Medel, mentre davanti Orsolini, Barrow e Palacio non si toccano. Nessuno squalificato nemmeno tra i sardi, ma Zenga dovrà fare a meno di Faragò, Pisacane, Oliva, Klavan e Pereiro, oltre che di Pavoletti. Confermati in difesa il giovane e brillante Carboni e Walukiewicz con Ceppitelli, in mezzo ci saranno Nandez, Nainggolan (pienamente recuperato e già in gol sabato) e Rog, con Mattiello e Pellegrini esterni. Davanti, intoccabili Joao Pedro e Simeone. All’andata fu 3-2 per il Cagliari, ma Bologna è campo tabù per i sardi, che nelle ultime 4 uscite hanno pareggiato una volta e perso quattro (la vittoria manca dal 2010).

Pronostico: Over 2.5 (1.80). Fiducia alta. Due squadre in salute e con il morale alto, che vogliono tentare di giocarsi le relative chance europee e daranno vita dunque a una sfida aperta e piacevole. Senza pubblico, il Cagliari potrebbe sfatare il tabù-Bologna.

Inter – Brescia
Il logo dell'Inter Ultimi incontri SSPSS
Il logo del Brescia Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Giuseppe Meazza
  • Mercoledì 1 luglio 2020 ore 19.30
  • Arbitro: Manganiello
  • Le quote sull’1X2 1: 1.17 X: 7.25 2: 16.00

Una vittoria… di testa (grazie a due incornate di De Vrij e Bastoni) per l’Inter, e un pareggio-beffa dopo essere stata a lungo in vantaggio per il Brescia: questo il sunto dell’ultima giornata per le protagoniste della partita di domani alle 19.30. Per le Rondinelle, all’ultimo posto insieme alla Spal e con sette punti di ritardo sulla terzultima, l’impresa-salvezza è quasi disperata, ma occorre giocarsi tutte le chance fino all’ultimo. L’Inter, invece, ha il dovere di continuare a credere nello scudetto o quanto meno nel secondo posto. Prestazioni opache come quella di domenica sera contro il Parma devono però essere lasciate alle spalle. Conte, al ritorno dalla squalifica, dovrà fare a meno di Skriniar, ancora fermato dal giudice sportivo. Difficile pensare che parta ancora senza Bastoni titolare di fianco a De Vrij. Il terzo potrebbe essere nuovamente Godin, anche se contro il Parma l’uruguagio ha deluso: sarà dunque ballottaggio allargato a D’Ambrosio e Ranocchia. In mezzo, torna Young dal 1’ a sinistra, mentre Barella sarà affiancato da Borja Valero in mezzo, con Moses a destra. Conferma per un Eriksen ancora però troppo timido sulla trequarti, con Lukaku e uno tra Martinez (favorito) e Sanchez in avanti. Nel Brescia, ancora out Cistana e Chancellor, Lopez sembra intenzionato a confermare l’undici visto con il Genoa. Torregrossa e Donnarumma imbeccati da Zmrhal, dunque, con Bjarnason-Tonali-Dessena sulla mediana e la linea a quattro Sabelli-Papetti-Mateju-Semprini davanti a Joronen. All’andata vinse l’Inter 2-1, tre successi nerazzurri e uno bresciano nelle ultime cinque a San Siro. L’Inter ha terzi miglior attacco e difesa del torneo, le Rondinelle i terzultimi.

Pronostico: Gol (2.25). Fiducia media. La quota è altissima, e il Brescia non è certo una macchina da gol, ma gli svarioni difensivi interisti delle ultime uscite non fanno stare tranquilli i tifosi nerazzurri. Occhio anche a Lautaro Martinez in gol, dato a 1.75.

Lecce – Sampdoria
Il logo del Lecce Ultimi incontri SSSPS
Il logo della Sampdoria Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Via del Mare
  • Mercoledì 1 luglio 2020 ore 21.45
  • Arbitro: Rocchi
  • Le quote sull’1X2 1: 3.45 X: 3.50 2: 2.10

Lecce terzultimo a 25 punti, Sampdoria quartultima a 26: non il migliore degli scenari possibili, per le due squadre che si affronteranno domani sera. Se però per i salentini una stagione di sofferenza, da neopromossa, era tutto sommato prevedibile, l’annata no dei blucerchiati lo è molto meno, e la minore abitudine alla pressione della paura di retrocedere potrebbe essere anche fatale per i liguri, nonostante la guida esperta di Ranieri. Liverani sarà privo dello squalificato Lucioni, oltre che di svariati infortunati, da Dejola a Farias e da Majer a Lapadula. Scelte forzate o quasi, dunque, per i giallorossi, che torneranno al loro tradizionale 4-3-2-1. Falco e Saponara agiranno da trequartisti alle spalle del rientrante Babacar, mentre sulla mediana agiranno Mancosu, Petriccione e Tachtsidis; in difesa conferma per Paz, con Meccariello, Calderoni e Donati. Samp ancora senza Quagliarella, Ferrari e Tonelli. Ranieri sceglierà un 4-4-1-1, con Bonazzoli ariete imbeccato dal rientrante Ramirez; mediana a quattro con Thorsby e Jankto mezzeali e Vieira e Ekdal in mezzo. Qualche cambio in difesa rispetto a Bologna, con Bereszynski, Yoshida, Colley e Murru davanti a Audero. Quattro successi sampdoriani e un pari nelle ultime cinque sfide dirette giocate in Puglia: il Lecce non vince dal 1991.

Pronostico: 1X (1.70). Fiducia medio-alta. Entrambe le squadre hanno l’acqua alla gola, però il Lecce, nonostante le quattro reti incassate a Torino, sembra avere una convinzione e una determinazione che in casa blucerchiata appaiono meno forti.

Fiorentina – Sassuolo
Il logo della Fiorentina Ultimi incontri PVPVS
Il logo del Sassuolo Ultimi incontri SVSSS
  • Stadio: Artemio Franchi
  • Mercoledì 1 luglio 2020 ore 21:45
  • Arbitro: Chiffi
  • Le quote sull’1X2 1: 2.05 X: 3.60 2: 3.45

Una Fiorentina abbastanza arrabbiata, per come è andata la partita contro la Lazio nel turno precedente: il rigore che ha permesso ai laziali di pareggiare, per quanto formalmente giusto, è sembrato decisamente generoso, e ha ovviamente cambiato l’inerzia di una gara che i viola stavano vincendo con merito. L’occasione per rifarsi sarà contro un Sassuolo sempre più matto dal punto di vista caratteriale, al secondo 3-3 in sette giorni, domenica scorsa contro il Verona. Si tratta di due squadre troppo lontane, probabilmente, per sperare nell’Europa, ma a distanza di sicurezza dalla zona-retrocessione. Ci sono i presupposti per una gara tutto sommato spensierata. Iachini sarà senza gli squalificati Caceres e Vlahovic, ma ritrova Chiesa, che affiancherà il superbo Ribery in attacco. Pochi cambi rispetto all’ultima uscita, con Pezzella, Milenkovic e Igor davanti a Dragowski e una linea mediana composta da Lirola, Ghezzal, Castrovilli e i rientranti Pulgar e Dalbert. Negli emiliani, out Romagna, Marlon e Toljan. De Zerbi riproporrà il 4-2-3-1, con Caputo terminale offensivo e Boga (rientrante dall’inizio), Djuricic e Berardi trequartisti. A Locatelli e Obiang il compito di diga mediana, mentre dietro si torna all’antico, con Muldur, Chiriches, Ferrari e Kyriakopoulos. Una sola vittoria in casa nelle ultime cinque per i viola, stesso score per i nero-verdi in trasferta. Al Franchi, tre successi toscani e uno emiliano nelle ultime cinque sfide dirette, 2-1 per la Fiorentina all’andata.

Pronostico: Ribery Marcatore Sì (3.00). Fiducia media. Dopo la perla realizzata contro la Lazio, scommettiamo nel bis del fuoriclasse francese, contro una squadra che non fa certo del reparto difensivo la sua arma migliore. Occhio anche al mercato Over 3.5 (2.65).

Spal – Milan
Il logo della Spal Ultimi incontri PPPPP
Il logo del Milan Ultimi incontri SSVSS
  • Stadio: Paolo Mazza
  • Mercoledì 1 luglio 2020 ore 21:45
  • Arbitro: Mariani
  • Le quote sull’1X2 1: 5.50 X: 4.00 2: 1.60

Le ultime due della classe hanno impegni paralleli contro le milanesi: la Spal cerca improbabili punti-salvezza contro un Milan in salute, reduce da due belle vittorie di fila, l’ultima domenica contro la Roma, che hanno messo in mostra un impianto di gioco sempre più solido. Gli amanti dei numeri sappiano che i ferraresi non hanno mai vinto in casa contro il Diavolo, racimolando solo due pareggi nelle ultime cinque al Mazza. Di Biagio sarà privo di Zukanovic e Di Francesco, oltre che del portiere Berisha, e si affiderà a un 4-4-2 in cui Bonifazi sarà l’unica novità (al posto di Felipe) in difesa, con Reca, Vicari e Cionek. A centrocampo saranno Valdifiori e Dabo a costruire in mezzo, aiutati sulle fasce da D’Alessandro e Valoti; davanti, Cerri con l’intoccabile Petagna, autore del 57% delle reti spalline di quest’anno. Nel Milan, dovrebbe essere il giorno del ritorno, almeno in panca, di Ibrahimovic. Pioli non sembra comunque intenzionato a rivoluzionare un modulo che sta dando buoni risultati e, almeno all’inizio, tutto lascia pensare che si partirà con gli stessi effettivi impiegati contro la Roma. E dunque difesa a quattro con Conti, Romagnoli, Kjaer (unico in dubbio: semmai è pronto Gabbia) e Theo Hernandez, mediana con Bennacer e Kessie e tre trequartisti (Calhanoglu, Castillejo e Paquetà, al posto di Bonaventura) dietro a Rebic, con Saelemaekers pronto a subentrare insieme a Leao e forse Ibra. All’andata vinsero i rossoneri 1-0.

Pronostico: 2 + Over 2.5 (2.50). Fiducia medio-alta. Impresa disperata o quasi, per la Spal, contro un Milan in salute e in fiducia. Non sarà comunque una passeggiata per il Diavolo, che in partite contro squadre molto chiuse non ha sempre vita facile.

Verona – Parma
Il logo del Verona Ultimi incontri PVPPS
Il logo del Parma Ultimi incontri PVSPP
  • Stadio: Marcantonio Bentegodi
  • Mercoledì 1 luglio 2020 ore 21:45
  • Arbitro: Valeri
  • Le quote sull’1X2 1: 2.00 X: 3.30 2: 4.00

Due squadre beffate nell’ultimo turno, e che hanno visto complicarsi di parecchio i rispettivi sogni europei, per quanto nel contesto di una stagione ampiamente positiva per entrambe. Il Verona ha rimediato un rocambolesco pareggio contro il Sassuolo, in una gara che però stava vincendo, così come il Parma, avanti 1-0 sull’Inter fino a cinque minuti dalla fine e poi incredibilmente superata. Oltre a leccarsi le ferite, Juric e D’Aversa devono dunque dare stimoli ai propri ragazzi per una pronta riscossa. Nei veneti, sarà assente per squalifica Kumbulla in difesa, sostituito da Empereur a comporre il reparto con Rrahmani e Gunter. Incerto anche l’acciaccato Borini: si va dunque verso una linea mediana composta da Faraoni (al rientro dalla squalifica), Amrabat, Veloso e Lazovic, con Di Carmine di nuovo titolare e Pessina e Zaccagni alle sue spalle. Nel Parma, out per squalifica Kucka, che sarà rimpiazzato in fascia da Hernani, terzo di centrocampo insieme a Brugman e Barillà. Davanti, conferme per Kulusevski, Gervinho e Cornelius, che domenica hanno fatto vedere i sorci verdi all’Inter. Dietro, Laurini cede il posto a Darmian insieme a Iacoponi, Alves e Pezzella. All’andata vinse di misura il Verona (1-0), che ha anche vinto quattro delle ultime cinque sfide tra le due al Bentegodi (uno solo il successo parmense).

Pronostico: Over 2.5 (2.05). Fiducia medio-alta. Due attacchi che hanno dimostrato di saper essere molto velenosi in tutta la stagione, e una gara tra due belle realtà di questo campionato. Ci aspettiamo un match disputato da entrambe a viso aperto.

Roma – Udinese
Il logo della Roma Ultimi incontri VSPPS
Il logo dell'Udinese Ultimi incontri SSSSV
  • Stadio: Olimpico
  • Giovedì 2 luglio 2020 ore 21:45
  • Arbitro: n.d.
  • Le quote sull’1X2 1: 1.60 X: 4.00 2: 5.50

Sfida tra due grandi deluse dell’ultima giornata, quella tra Roma e Udinese. I capitolini si sono arresi al Milan, dopo una prova assai scialba e in cui ha pagato anche la scelta suicida di Fonseca di togliere Dzeko e Pellegrini quando si era ancora sullo 0-0; l’Udinese invece ha venduto carissima la pelle contro l’Atalanta ma si è dovuta arrendere alla macchina da gol bergamasca. La classifica ora piange per entrambe: la Roma vede allontanarsi proprio la Dea e le residue speranze di Champions League, mentre i friulani si ritrovano al quindicesimo posto, a quota 28 punti, tre solamente sopra il terzultimo posto. I giallorossi saranno privi per squalifica proprio di Pellegrini e Veretout, oltre che di Zaniolo. Davanti a Mirante, rientrano Kolarov e Bruno Peres, che affiancheranno Smalling e Mancini. A Cristante e al poco utilizzato Villar la mediana, con Under, Pastore e Mkhitaryan trequartisti alle spalle di Dzeko. A parte l’infortunato Mandragora, nessun problema di formazione invece per Gotti, che cercherà punti pesanti con il rientrante De Paul a centrocampo (insieme a Larsen, Walace, Fofana e Zeegelaar) e con Lasagna affiancato nuovamente da Okaka in avanti. Davanti a Musso, ecco De Maio, Nuytinck e Samir. All’andata vinse nettamente la Roma, che ha anche vinto gli ultimi cinque confronti diretti all’Olimpico, stadio in cui i bianconeri non sorridono dal 2012.

Pronostico: Gol (1.77). Fiducia medio-alta. L’Udinese vista contro l’Atalanta è sicuramente capace di fare male a una Roma scialba come quella vista a San Siro contro il Milan. I cambi di formazione non renderanno la gara semplicissima per i capitolini.

La multipla della giornata*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Atalanta – Napoli Over 3.5 2.30 2.30
Torino – Lazio 2 1.77 4.14
Genoa – Juventus Gol 1.97 8.15
Inter – Brescia Gol 2.25 18.35
Lecce – Sampdoria 1X 1.70 31.19
Verona – Parma Over 2.5 2.05 63.95

Sei eventi per una multipla che senza bonus supera quota 63.00: con 10 euro la vincita potenziale supera i 639 euro.

Ancora un turno infrasettimanale, per la Serie A: giocaci su con le quote proposte da SNAI!

Il bookmaker per la ventinovesima giornata di campionato

È un nome storico del pianeta del betting italico, quello che abbiamo scelto per i pronostici del ventinovesimo turno della Serie A 2019/20. Stiamo parlando di SNAI, nome noto anche a chi non ha mai piazzato una scommessa in vita sua. I punti di forza di questo bookmaker sono senza dubbio nelle promozioni, a partire da un bonus di benvenuto decisamente generoso (fino a 305€) e proseguendo con una variegata disponibilità di offerte periodiche. Inoltre, ottima la copertura per il calcio, con centinaia di mercati disponibili per gare e tornei anche non di prima fascia. La sezione live è arricchita da una ottima proposta streaming, mentre i payout, per quanto non eccelsi, sono decisamente nella media dei competitor, soprattutto per quanto riguarda la Serie A.

*Tutte le nostre selezioni sono fornite solo per l’intrattenimento e dovrebbero essere utilizzate solo per scopi informativi. Mentre usiamo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per aiutarti a informarti per effettuare una scommessa oculata, non siamo responsabili di eventuali perdite che potrebbero derivare da risultati effettivi diversi da quelli previsti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo della Serie A, calciatori in azione e la scritta Consigli scommesse 29° giornata

Articoli correlati