Sponsorizzazioni: Snaipay diventa regional partner dell’Inter

Novità a livello di sponsorizzazioni nel mondo delle scommesse e del calcio. A partire dall’imminente stagione 2020/21, Snaipay, piattaforma del gruppo Snaitech per i servizi di ricariche e pagamento, sarà official regional partner dell’Inter. L’accordo prevede la presenza del marchio allo stadio, sia a bordo campo che in mixed zone.

I termini dell’accordo tra Snaipay e Inter

I loghi di snaipay e Inter e un calciatore al tiro

Snaipay diventa official regional partner dell’Inter, dalla prossima stagione.

Molto importante, l’accordo di partnership commerciale siglato nei giorni scorsi tra Snaipay e Inter, e che a partire dal 2020/21, per due stagioni, legherà la piattaforma del gruppo SNAI dedicata ai servizi di ricariche e pagamento a una delle più amate e storiche società della Serie A.

L’accordo prevede l’associazione di immagine tra i due marchi e la qualifica di official regional partner per Snaipay, che avrà garantita anche la visibilità a bordo campo durante i match dei nerazzurri. Il metodo di pagamento scommesse del gruppo Snaitech sarà presente fisicamente allo stadio, sia sui led attorno al terreno di gioco che in mixed zone, per gli incontri di campionato e Coppa Italia, ma anche sulle piattaforme digital e social.

Sono inoltre previsti pacchetti hospitality e altre attività di marketing che verranno rese note via via durante la stagione. Oltre che al “Meazza”, il marchio Snaipay sarà visibile anche alla Pinetina, nel “Centro Sportivo Suning – In memoria di Angelo Moratti” dove Lukaku, Eriksen e compagni si allenano durante la settimana.

I commenti dei protagonisti dell’accordo

C’è grandissima soddisfazione, soprattutto in casa-Snaitech, per la firma di questo accordo. È stato lo stesso Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato del gruppo, a commentare la notizia.

Siamo davvero orgogliosi di legare Snaipay a un club che, per storia e tradizione, è un’eccellenza del calcio mondiale. Questo accordo testimonia il nostro sostegno allo sport, ancora più forte dopo il periodo di lockdown, e il legame con la città di Milano, che fa parte delle nostre radici.Fabio Schiavolin, A.D., Snaitech

Per l’Inter ha invece parlato Alessandro Antonello, CEO Corporate della squadra nerazzurra.

Diamo con gioia il benvenuto nella famiglia Inter a Snaipay, un partner tecnologico, improntato a qualità, passione e innovazione, proprio come noi. Siamo sicuri che questo legame porterà benefici a entrambe le aziende.Alessandro Antonello, CEO Corporate, Inter F.C.

Metodi di pagamento o sezioni news per aggirare il Decreto Dignità

Nonostante la legislazione italiana sia molto severa, in termini di sponsorizzazione, per quanto riguarda i settori gioco e scommesse, i bookmaker si sono attrezzati per riuscire comunque a garantirsi visibilità attraverso la promozione di attività più “laterali”. Il Decreto Dignità dell’estate 2018 aveva infatti vietato qualsiasi forma di sponsorizzazione diretta e indiretta per siti scommesse e operatori di casinò.

Dopo alcuni mesi di polemica, l’intervento dell’AGCOM che ha fornito le linee guida per l’interpretazione del decreto e una fase di assestamento, i bookmaker hanno elaborato una serie di strategie per poter comunque dare visibilità al proprio marchio, sebbene non associandolo direttamente alle scommesse.

Negli ultimi mesi abbiamo infatti visto comparire sui led a bordo campo durante le partite di Serie A la pubblicità di sezioni blog o news legate, nel nome, ai bookmaker, ma non immediatamente riconducibili al betting, quanto ad attività informativa legata al calcio e allo sport in generale.

Anche l’impegno promozionale di sistemi di pagamento come Snaipay è una mossa che va nella medesima direzione, anche se estendendola a un servizio di ricariche naturalmente non necessariamente utilizzabile solo per le giocate, ma anche per qualsiasi altra transazione economica.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
I loghi di snaipay e Inter e un calciatore al tiro

Articoli correlati