Lo sport nel 2018: Olimpiadi, Mondiali e un anno di grandi eventi

Sarà un anno di grandi eventi sportivi quello che sta per arrivare, in cui gli occhi del mondo saranno puntati principalmente su due manifestazioni di grande interesse. Il 2018 è infatti l’anno dei Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang (Corea del Sud) e dei Mondiali di calcio in programma in Russia, due delle manifestazioni sportive più seguite a livello planetario.

Lo sport nel 2018: un inizio in grande stile

Il logo e la mascotte delle Olimpiadi invernali di Pyeong Chang

Lo sport nel 2018: tutti i grandi eventi del nuovo anno. ©fall-line.com

Gennaio è come al solito un mese avaro di grandi eventi, se si fa eccezione per i tanti campionati professionistici che si svolgono a cadenza settimanale nelle varie discipline sportive. Agli amanti del tennis non potrà però sicuramente sfuggire la 106esima edizione degli Australian Open, in programma a Melbourne dal 15 al 28 gennaio. Il primo Slam della stagione vede Roger Federer difendere la vittoria del 2017 dall’assalto dei vari Nadal, Djokovic e Murray.

La situazione cambia nettamente a Febbraio, con l’inizio del 6 Nazioni di Rugby previsto per il 3 febbraio, mentre il giorno successivo è la volta del SuperBowl. La finale del campionato football americano NFL è uno degli eventi sportivi (e non) più seguiti al mondo e anche quest’anno non mancherà di far parlare di sé.

Il piatto forte del primo trimestre sono però i Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang nella Corea del Sud, in programma dal 9 al 25 febbraio prossimo. La spedizione azzurra punta molto sullo sci alpino con Sofia Goggia in primis, sullo short track con Arianna Fontana e sullo sci di fondo. Da seguire anche il ritorno di Carolina Kostner nel pattinaggio artistico. Conclusi i Giochi in febbraio, il mese successivo si segnala invece per l’inizio dei campionati motoristici più seguiti come la MotoGP (dal 1 marzo in Qatar) e la Formula 1 (25 Marzo, Gp d’Australia). Marzo è un mese ricco anche per gli appassionati di ciclismo, con la Tirreno-Adriatico (4-11 Marzo) e la Milano-Sanremo (17 Marzo).

Le classiche del ciclismo e le grandi finalissime di primavera

Ciclismo protagonista anche ad aprile con altre classiche come il Giro delle Fiandre (1 aprile), Parigi-Roubaix (8 aprile), Amstel Gold Race (15 aprile), Freccia Vallone (18 aprile) e Liegi-Bastogne-Liegi (22 aprile). Una serie di corse storiche che gli appassionati di ciclismo non potranno perdere. Queste costituiscono inoltre un antipasto succoso del Giro d’Italia, in programma dal 4 al 27 maggio, che vedrà la carovana rosa partire da Israele con ultima tappa a Roma.

Maggio è invece il mese delle grandi finali del calcio, con l’ultimo atto di Europa League (16 maggio, Lione) e Champions League (26 maggio Kiev). Tra le due finali calcistiche la Final Four dell’Eurolega di basket, in programma da venerdì 18 a domenica 20 maggio a Belgrado.

Dal 27 maggio ha invece inizio il Roland Garros, secondo Slam della stagione tennistica che vedrà Nadal a caccia dell’undicesimo trionfo sulla terra rossa di Parigi. La finalissima è fissata per il 10 giugno.

Russia 2018: in estate l’evento sportivo dell’anno

Preceduto dalle finali di NBA in programma dalla fine di maggio alla prima metà di giugno, l’evento principe del 2018 è senza dubbio la Coppa del Mondo di Calcio di Russia 2018. La manifestazione prenderà il via il 14 giugno con il match inaugurale tra Russia ed Arabia Saudita. Il mondiale russo vede la partecipazione di 32 squadre, tra le quali mancherà la nazionale italiana. Gli occhi del mondo saranno però puntati su fuoriclasse come Messi, Cristiano Ronaldo e Neymar fino al 15 luglio, data della finalissima di Mosca in cui scopriremo chi alzerà al cielo il trofeo più ambito del panorama calcistico. Favorite d’obbligo Germania, Brasile e Argentina, con Francia e Spagna possibili outsider.

Non solo calcio nel mese di luglio che, come da tradizione, ospita altri grandi eventi come il torneo di Wimbledon (dal 2 al 15) e il Tour de France. Lo Slam londinese, il terzo della stagione, vede Roger Federer difendere il titolo del 2016. Un titolo che probabilmente non potrà difendere Chris Froome, vincitore di 4 edizioni del Tour trovato positivo al salbutamolo durante la Vuelta 2017 e in odore di squalifica.

Dopo il calcio, Mondiali anche nel volley

Ciclismo e tennis protagonisti anche ad agosto rispettivamente con la Vuelta (dal 25 agosto) e lo Us Open in programma a New York dal 27/08. L’ultimo scorcio di estate vede però alla ribalta la pallavolo, con i Mondiali maschili e femminili.

La manifestazione riservata agli uomini, organizzata da Bulgaria ed Italia, prenderà il via il 10 settembre. La finalissima si disputerà invece a Torino il 30 settembre. Nello stesso giorno inizierà il mondiale femminile in Giappone, con la finalissima fissata per il 21 ottobre 2018 a Yokohama.

Ancora ciclismo nel mese di settembre, con i Mondiali di Innsbruck (Austria) in programma dal 23 al 30. Gli ultimi 3 mesi del 2018 vedranno invece protagonista ginnastica artistica e ritmica con i rispettivi tornei Mondiali. L’ultimo evento internazionale della stagione è il Mondiale per Club di calcio, che vedrà sfidarsi le squadre campioni di ogni continente per il titolo di campione del mondo.

Lo sport nel 2018: una stagione da non perdere

Come detto in precedenza il 2018 è un anno di grandi eventi sportivi, con Olimpiadi Invernali e Mondiali di calcio in testa. Due manifestazioni che aggiungono qualcosa in più rispetto alla normale programmazione sportiva e che non mancheranno di attirare l’interesse di milioni di spettatori in tutto il mondo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati