Test antidoping: i Paesi con più atleti e allenatori squalificati

“I Giochi Olimpici di Tokyo sono i giochi del doping”. È questa la valutazione dell’esperto di doping dell’ARD Hajo Seppelt, a causa in particolare della pandemia da Coronavirus e dei relativi mancati controlli antidoping. Abbiamo esaminato i Paesi in cui è stato squalificato il maggior numero di atleti e di membri dello staff per abuso di sostanze che migliorano le prestazioni, provando anche a capire se nel 2020 sono state attribuite meno sanzioni rispetto al solito. Abbiamo anche scoperto quali sono gli sport in cui ci si dopa di più e quanto durano, in media, le squalifiche degli atleti. Per esempio, ad oggi in Germania ci sono 15 atleti squalificati, per una media di 4,5 anni a testa.

Per quanto riguarda proprio gli atleti, con un totale di 382 squalificati, l’atletica leggera è al primo posto. La durata delle sanzioni è di 4,8 anni, superiore alla media generale dello sport (4,2 anni). Confrontando i Paesi, in cima alle sanzioni c’è l’India: sono 285 gli atleti indiani esclusi da tutti gli eventi sportivi, Giochi Olimpici inclusi. Nel Nord America si registra il maggior numero di squalifiche a vita: il Canada è davanti agli Stati Uniti con 18 atleti a 14. Per quanto riguarda gli allenatori, i più squalificati lavorano nel ciclismo (44). In un confronto tra Paesi, gli allenatori maggiormente sanzionati sono gli italiani (64).

Di seguito la tabella con le discipline sportive sanzionate più di frequente:

Gli sport con più squalifiche Il grafico mostra il numero di squalifiche negli sport più sanzionati in assoluto.
Atletica
382
Bodybuilding
371
Sollevamento pesi
285
Ciclismo
226
Powerlifting
214
Rugby
79
Wrestling
61
Sport per disabili
51
Boxe
47
Mixed Martial Arts
36
Grafico: Sitiscommesse.com Fonte: Sitiscommesse.com

Sono state esaminate le squalifiche attuali di tutti i 2.259 atleti dei paesi partecipanti alle Olimpiadi. Le informazioni sono state raccolte dalle tabelle ufficiali e dai report annuali delle organizzazioni nazionali antidoping (al 12 luglio 2021).

Di seguito l’elenco dei Paesi con più atleti squalificati dopo l’assunzione di sostanze che migliorano le prestazioni:

I Paesi con più squalifiche Il grafico mostra il numero di squalifiche per Paese.
Paese Squalifiche
India
285
Russia
232
USA
152
Turchia
123
Kazakistan
111
Brasile
88
Ucraina
84
Sudafrica
71
Repubblica Ceca
66
Regno Unito
54
Grafico: Sitiscommesse.com Fonte: Sitiscommesse.com

Sono state esaminate le squalifiche attuali di tutti i 2.259 atleti dei paesi partecipanti alle Olimpiadi. Le informazioni sono state raccolte dalle tabelle ufficiali e dai report annuali delle organizzazioni nazionali antidoping (al 12 luglio 2021).

Le squalifiche a vita sono più comuni in Nord America:

I paesi con più squalifiche a vita Il grafico mostra il numero di squalifiche a vita per Paese.
Paese Country Numero
Canada
18
USA
14
Repubblica Ceca
14
Russia
12
Austria
12
Estonia
4
Turchia
3
Romania
3
Svizzera
2
Svezia
2
Kazakistan
2
Italia
2
India
2
Australia
2
Grafico: Sitiscommesse.com Fonte: Sitiscommesse.com

Sono state esaminate le squalifiche attuali di tutti i 2.259 atleti dei paesi partecipanti alle Olimpiadi. Le informazioni sono state raccolte dalle tabelle ufficiali e dai report annuali delle organizzazioni nazionali antidoping (al 12 luglio 2021).

L’80% di tutte le squalifiche riguarda atleti di sesso maschile:

Casi di doping in base al sesso Il grafico mostra il numero di atleti squalificati per genere.
Genere Numero
Uomini
1740
Donne
445
Sconosciuto
74
Totale
2259
Grafico: Sitiscommesse.com Fonte: Sitiscommesse.com

Sono state esaminate le squalifiche attuali di tutti i 2.259 atleti dei paesi partecipanti alle Olimpiadi. Le informazioni sono state raccolte dalle tabelle ufficiali e dai report annuali delle organizzazioni nazionali antidoping (al 12 luglio 2021).

Se nell’organismo di un atleta vengono trovate sostanze che migliorano le prestazioni, spesso anche il suo staff viene squalificato. Tra parentesi, questa è una bella gatta da pelare per i provider di scommesse sportive, che devono rimanere costantemente aggiornati per eliminare dall’offerta gli atleti squalificati e, se necessario, regolare le quote.

Ecco in quale sport si registra il maggior numero di membri dello staff squalificati:

Sport in cui si registrano il maggior numero di squalifiche nello staff Gli allenatori sospesi sono stati esaminati da organismi internazionali.
Ciclismo
44
Atletica
37
n.d.
13
Sollevamento pesi
13
Nuoto
13
Bodybuilding
7
Calcio
5
Boxe
4
Pallamano
3
Canoa
1
Wrestling
1
Tennis
1
Lancio del giavellotto
1
Powerlifting
1
Sci di fondo
1
Fitness
1
Scherma
1
Hockey su ghiaccio
1
Calcio australiano
1
Grafico: Sitiscommesse.com Fonte: Sitiscommesse.com

Sono state esaminate le squalifiche attuali di tutti i 2.259 atleti dei paesi partecipanti alle Olimpiadi. Le informazioni sono state raccolte dalle tabelle ufficiali e dai report annuali delle organizzazioni nazionali antidoping (al 12 luglio 2021).

Ecco le sostanze dopanti di cui fa più spesso uso lo staff degli atleti.

Sostanze somministrate più di frequente Il grafico mostra il numero di agenti dopanti più utilizzati. Il Viagra è stato assunto solo in un caso.
Migliori siti di scommesse e alcuni sportivi
Sono stati esaminati gli attuali divieti di tutti i membri dello staff che sono elencati nell’elenco ufficiale dell’Agenzia internazionale antidoping (WADA). Oltre alle discipline olimpiche, fanno parte dell’analisi anche altri sport (al 12 luglio 2021).

Gli allenatori italiani si trovano in cima alla classifica dei membri dello staff più sospesi per doping. Questa tabella mostra quali sono i Paesi con il maggior numero di allenatori squalificati:

Gli allenatori più squalificati Il grafico mostra il numero di allenatori squalificati per Paese.
Paese Numero
Italia
64
Russia
19
Cina
12
USA
10
Romania
8
Kazakistan
4
Estonia
3
Canada
3
Belgio
3
Austria
3
Australia
3
Grafico: Sitiscommesse.com Fonte: Sitiscommesse.com

Sono state esaminate le squalifiche attuali di tutti i 2.259 atleti dei paesi partecipanti alle Olimpiadi. Le informazioni sono state raccolte dalle tabelle ufficiali e dai report annuali delle organizzazioni nazionali antidoping (al 12 luglio 2021).

Il bilancio dell’analisi antidoping: in virtù dei mancati controlli antidoping durante la pandemia del 2020, si può notare come nel 2019 siano state comminate quasi il doppio delle sanzioni, con 670 squalifiche rispetto alle 381 dell’anno successivo. Anche nel 2019 il numero di sanzioni (518) è stato molto più alto rispetto a quest’anno: finora, nel 2021 sono state inflitte soltanto 104 squalifiche.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati