Premier League e Ligue 1: i pronostici top della prima giornata

Tutto pronto, si parte! Premier League inglese e Ligue 1 francese inaugurano i rispettivi campionati col botto: subito i big match Manchester United-Chelsea, West Ham-Manchester City e Monaco-Lione. Il PSG ospita il Nimes, mentre il Liverpool gioca stasera l’anticipo col Norwich. Scopri i pronostici e la multipla da giocare.

Il big match: Manchester United-Chelsea

Il logo del Manchester United, il logo del Chelsea, dei calciatori generici sullo sfondo

Pronti, via: iniziano Premier League e Ligue 1.

Chiuso il calciomercato, la Premier League serra i ranghi e inizia subito a giocare. Si parte con un big match caldissimo nel freddo e piovoso agosto inglese. Manchester United e Chelsea si sfidano subito alla prima giornata per quello che è il match clou di questo turno inaugurale. Si gioca domenica alle 17.30 all’Old Trafford: tutto esaurito per l’esordio sulla panchina blues di Frankie Lampard, che sfiderà il suo omologo Solskjaer, anche lui ex bandiera del suo club.

I Red Devils nelle ultime settimane hanno provato a sistemare i loro punti deboli, puntellando la difesa (due sole volte capace di non subire reti in casa la scorsa stagione) con gli onerosi acquisti di Maguire (eroe inglese dell’ultimo Mondiale) e Wan-Bissaka, ma hanno dovuto rinunciare al loro centravanti Lukaku, passato all’Inter. Il Chelsea, alle prese con problemi di fair-play finanziario, ha riscattato Pulisic e Kovacic e punta dichiaratamente sui giovani. Entrambe le squadre sono solite partire col botto nelle prime giornate di Premier, facendo registrare spesso il segno Over 2,5 nei loro esordi stagionali. I Blues non vincono a Manchester da 6 partite (4 sconfitte e 2 pareggi). United favorito dai bookmaker (2.25), che non vedono però un pronostico chiuso per nessuna delle due squadre.

Pronostico: Over 2,5 (1.90). Puntiamo sulla tradizione e sulla voglia delle due squadre di far vedere fin da subito ai propri tifosi bel calcio e gol. Crediamo inoltre che, nonostante i nuovi acquisti, le difese siano ancora da registrare.

Liverpool-Norwich

Ad inaugurare la Premier League 2019-2020 saranno i campioni d’Europa del Liverpool, che stasera alle 21 ora italiana ospiteranno ad Anfield il neopromosso Norwich City. I Reds sono squadra rodata e non potevano sperare in un approccio più morbido (se paragonato a quello delle principali rivali) alla nuova stagione, soprattutto viste le difficoltà mostrate nel precampionato (ricordiamo la scoppola per 3-0 rimediata dal Napoli di Ancelotti). Tuttavia, la banda di Klopp è cambiata pochissimo e fa affidamento su un modulo ben rodato e su interpreti di qualità, come i tre attaccanti Salah, Firmino e Mané. Nella scorsa stagione il Liverpool ha vinto l’89,5% delle partite giocate in casa, e viene da 11 vittorie consecutive in Premier contro squadre neopromosse. Per il Norwich da tenere d’occhio l’attaccante finlandese Teemu Pukki, che ha trascinato grazie ai suoi 29 gol i gialloverdi alla promozione.

Pronostico: 1 Handicap -2 (2.15). Al netto della pancia piena che possono avere alcuni giocatori dopo una stagione come quella appena passata, pensiamo che il Liverpool non dovrebbe avere particolari problemi a liquidare la pratica Norwich.

West Ham-Manchester City

I campioni d’Inghilterra iniziano la nuova stagione partendo da Londra, dalla trasferta mai facile in casa del West Ham. Sabato alle 13.30 all’Olympic Stadium gli uomini di Guardiola cercheranno di dimostrare che i favoriti numero uno alla conquista della Premier League sono sempre loro. I Citizens hanno già messo in cascina il primo trofeo stagionale, con la vittoria ai rigori contro il Liverpool che è valsa il sesto Community Shield per il club. Curiosità per vedere all’opera i nuovi arrivati Rodri (Atletico Madrid), Angeliño (PSV) e Cancelo (Juventus). In casa Hammers, occhio al nuovo arrivato Sébastien Haller, 15 gol lo scorso anno in Bundesliga e una delle rivelazioni dell’Eintracht Francoforte. Il rullino di marcia dei londinesi negli scontri diretti con i campioni in carica non è però confortante. 7 sconfitte nelle ultime 7 partite, in 4 casi subendo almeno 4 gol. Il City nelle ultime 8 stagioni ha sempre vinto al suo esordio in Premier, segnando sempre almeno 2 reti.

Pronostico: Over 3,5 (2.18). I numeri non lasciano scampo al West Ham: ci aspettiamo una vittoria netta dei campioni in carica, con un probabile handicap. (non è detto che l’attacco degli Hammers rimanga a secco.

Monaco-Olympique Lione

Il logo del Monaco, il logo dell’Olympique Lione, dei calciatori generici sullo sfondo

Anche la Ligue 1 parte subito con un match caldissimo tra due acerrime rivali in cerca di riscatto. Monaco-Lione è partita dalle molteplici chiavi di lettura. I monegaschi vengono da una stagione disastrosa e sperano di invertire la rotta in questa stagione, magari trascinati dall’acquisto di gennaio Gelson Martins, riscattato dall’Atletico Madrid per 30 milioni. La squadra allenata da Jardim parte bene nella Ligue 1: 3 vittorie e 1 pareggio nelle ultime cinque annate. Ancora meglio ha fatto però il Lione, imbattuto all’esordio dal 2003-2004, grazie a 12 vittorie e 3 pareggi. La banda di Sylvinho ha avuto il secondo miglior rendimento in trasferta nella scorsa stagione, dietro al PSG, grazie a 1,68 punti di media a partita lontano dalle mura amiche. In riva al Rodano sono approdati Joachim Andersen dalla Sampdoria (a lungo inseguito dal Milan) e Thiago Mendes dal Lille, ma il trascinatore e punto di riferimento offensivo sarà ancora Moussa Dembélé, autore di 15 gol (10 solo nella ripresa) nel corso della passata stagione.

Pronostico: Gol (1.68). Partita aperta senza una vera favorita d’obbligo. Il Lione farà la partita, ma non si vedranno goleade e il Monaco potrebbe rispondere anche se dovesse andare in svantaggio.

Paris SG-Nimes

Per i campioni in carica del Paris SG si tratta di un esordio stagionale abbastanza morbido. Il Nimes ha sorpreso la scorsa stagione, chiudendo col nono posto in campionato da neopromossa, ma hanno lasciato alcune pedine importanti come Savanier e Bouanga. I parigini hanno invece visto partire Rabiot destinazione Torino, ma hanno portato in riva alla Senna Diallo dal Dortmund, Gueye dall’Everton e Sarabia dal Siviglia. Poca roba rispetto a quello a cui ci avevano abituato nelle ultime sessioni di calciomercato, visto anche che si trovano a dover ancora gestire la grana Neymar, ma i problemi col fair play finanziario hanno coinvolto anche la società di Al-Khelaïfi. Il PSG ha vinto le ultime quattro partite d’esordio in Ligue 1 mantenendo la propria porta inviolata e ci sono tutte le premesse per una prestazione simile anche quest’anno.

Pronostico: 1 Handicap -3 (3.15). Il Paris SG, nonostante tutto, parte motivatissimo e Mbappé ha iniziato la rincorsa al pallone d’oro 2020. Occhio anche ad un interessante Risultato esatto Parziale/Finale 0-0/3-0 quotato a 30.00.

La multipla della settimana*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Manchester United-Chelsea Over 2,5 1.90 1.90
Liverpool-Norwich 1 Handicap -2 2.15 6.94
West Ham-Manchester City Over 3,5 2.18 15.14
Monaco-Olympique Lione Gol 1.68 25.45
Paris SG-Nimes 1 Handicap -3 3.15 80.12

5 eventi per una multipla che senza bonus supera quota 80.00: con 10 euro la vincita potenziale supera gli 800 euro.

*Tutte le nostre selezioni sono fornite solo per l’intrattenimento e dovrebbero essere utilizzate solo per scopi informativi. Mentre usiamo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per aiutarti a informarti per effettuare una scommessa oculata, non siamo responsabili di eventuali perdite che potrebbero derivare da risultati effettivi diversi da quelli previsti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati