Non succede, ma se succede… La value bet della settimana #12

Sette giorni fa abbiamo ritrovato un po’ di vena, con le nostre value bet settimanali, e abbiamo fatto centro in una partita su due. Questa volta dunque siamo ringalluzziti, e scegliamo le nostre quote “matte” puntando sulla Serie A: occhio ai pronostici per Atalanta – Sassuolo e per Torino – Parma.

Cosa è successo sette giorni fa

Un calciatore si accinge a tirare in porta

Seguici con le nostre value bet della settimana: altre due quote “matte” su cui azzardare un po’!

Dopo un periodaccio, per quanto riguarda la nostra capacità di individuare le value bet, ovvero quelle quote proposte dai bookmaker che, ad esempio in una partita di calcio, non tengono conto del reale valore delle squadre in campo in quel momento, fidandosi più del blasone di uno dei due club oppure semplicemente valutando in maniera differente da noi le possibilità di quel team, siamo finalmente riusciti a risalire la china, azzeccando almeno una delle due sfide da noi scelte.

Avevamo visto un Genoa in risalita, reduce dalla importantissima vittoria interna con il Cagliari di sette giorni prima, e capace quindi a nostro avviso di ripetersi in quel di Bologna: così in effetti è andata, anche oltre le più rosee previsioni dei tifosi del Grifone, visto che la squadra di Nicola ha disputato forse il suo miglior match stagionale andando a vincere addirittura per 3-0.

Con il secondo pronostico ci siamo invece sbagliati: vedevamo un Cagliari vincente in casa contro un Napoli spesso vittima di cali mentali. La gara è andata però diversamente: certo, con grande fatica e grazie solo a una prodezza del redivivo Mertens, ma la squadra di Gattuso è riuscita a strappare tre importanti punti esterni contro una diretta concorrente per la lotta ai posizionamenti nella prossima Europa League.

Atalanta – Sassuolo: emiliani pronti a beffare la Dea?

Domenica 23 febbraio alle 15.00, la bellissima Atalanta di questa stagione attende in casa il Sassuolo. La Dea è reduce in campionato da due brillanti vittorie in rimonta contro Fiorentina e Roma, che hanno messo in mostra, per una volta, non il gioco scintillante a cui gli orobici ci hanno abituati di recente, ma soprattutto una grande garra e compattezza mentale. Il Sassuolo ha invece perso di misura il derby emiliano contro il Parma.

Secondo i bookmaker, domenica non ci sarà storia: la vittoria dei bergamaschi è quotata attorno all’1.30, mentre quella dei neroverdi addirittura vicino all’8.00. Che fare allora? Diciamo subito: in condizioni standard, la differenza tra le due squadre è netta, e del resto la classifica lo conferma. Per il Sassuolo, però, ci sono elementi che possono far ben sperare.

Prima di tutto, l’Atalanta sarà reduce dall’andata degli ottavi di finale di Champions League. La sfida contro il Valencia è stata, al di là del risultato, un sovraccarico emozionale enorme per la banda del Gasp (basti pensare ai 40.000 tifosi che hanno invaso Milano): domenica potrebbe esserci un calo di adrenalina, unito al fatto che talvolta in casa la Dea stenta più del dovuto. Il Sassuolo, poi, è squadra “matta” per antonomasia, capace di battere la Roma all’Olimpico e perdere in casa col Parma. Berardi, Boga, Djuricic e Caputo hanno poi sempre le armi per pungere.

Pronostico: Vittoria Sassuolo (7.80) o pareggio (5.50). Fiducia media. L’Atalanta è strafavorita, ma lo stress emozionale post-Champions League e la capacità tecnica del Sassuolo potrebbero anche dare vita a un risultato a sorpresa.

Torino – Parma: Gervinho e compagni contro un Toro depresso

Sempre domenica pomeriggio assisteremo a un match diventato inaspettatamente delicato per la parte bassa della classifica. Il Torino ospiterà in casa il Parma, e per i granata di mister Longo si tratta decisamente di un cliente scomodo. La squadra del “Gallo” Belotti è infatti in un periodo di grande crisi: lunedì sera, nel posticipo contro il Milan, è arrivata la quinta sconfitta consecutiva, che ha precipitato la squadra al 14′ posto in classifica, con soli cinque punti in più del Genoa terzultimo.

Il Parma ha invece vinto 1-0 in casa del Sassuolo, grazie a un gol del “figliol prodigo” Gervinho, un ritorno decisamente importante per gli equilibri della squadra di D’Aversa. I ducali sono settimi in classifica a pari punti con Verona e Milan, in piena corsa per l’accesso alla prossima Europa League. Non sarà facile, dunque, per i padroni di casa, avere la meglio su un team molto motivato come quello emiliano.

Per questo motivo, nonostante i bookmaker vedano favorito il Torino (attorno a 2.10, la quota media, contro il 3.50 del Parma), riteniamo che il sornione undici di Kulusevski e Krunic abbia tanto le motivazioni quanto le capacità di dare ancora un dispiacere ai granata.

Pronostico: Vittoria Parma (3.45). Fiducia medio-alta. Il Parma vuole l’Europa, il Torino è reduce da 5 ko di fila e sembra avere ancora difficoltà a recepire i dettami del nuovo mister. D’Aversa potrebbe fare il colpaccio.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Un calciatore si accinge a tirare in porta

Articoli correlati