Non succede, ma se succede… La value bet della settimana #1

Inauguriamo oggi una nuova rubrica delle nostre news, un po’ per gioco e un po’ sul serio: scoprite insieme a noi le value bet della settimana, ovvero quelle quote un po’ “pazze”, non perfettamente allineate alla reale possibilità che quel pronostico si verifichi. Per tentare la sorte divertendosi ancora di più. Ma ricordate: scommettete con giudizio!

Le value bet, queste sconosciute

Un pallone da calcio infuocato

La nostra value bet della settimana: le quote pazze su cui tentare la sorte!

Talvolta capita che anche i bookmaker, nonostante la loro lunghissima esperienza nel fare i pronostici, incappino in qualche errore, e che quotino in maniera decisamente elevata alcuni eventi sportivi, attribuendo loro appunto delle quote non esattamente coerenti con la reale possibilità che quella previsione si verifichi. In una sfida al vertice di Premier League, diciamo tra Liverpool e Manchester City, per esempio, una value bet potrebbe essere quotare a 7.00 la vittoria della squadra allenata da Pep Guardiola.

Ma perché i bookies fanno così? Le ragioni possono essere molteplici: errore umano, abbiamo detto, o semplice divergenza di opinione tra noi scommettitori e gli allibratori. Ma anche, più pragmaticamente, un flusso di giocate su un evento troppo massiccio e quindi con il rischio di dover premiare troppi utenti, e infine il più classico dei bluff: gli appassionati meno esperti possono essere attratti da una quota bassa ritenuta sicura, o dal blasone di una squadra più che dalla sua effettiva forza in quel determinato momento.

Scovare le value bet può essere quindi un “trucco” vincente per azzeccare la quota giusta e totalizzare, in caso di successo, una vincita succosa: perché non provarci, allora? Ecco quindi che, armati del nostro fiuto di esperti, ci siamo messi a setacciare le quote proposte sul prossimo turno della nostra Serie A. Nei prossimi paragrafi scoprirete che cosa hanno trovato i segugi del nostro staff! Ma ricordate: non fatevi prendere la mano e scommettete sempre con la testa sulle spalle!

Kulusevski e compagni ok nel derby della via Emilia: perché no?

I turni di campionato che arrivano dopo la pausa per le nazionali sono sempre insidiosi, perché le varie squadre radunano la rosa al completo solo a pochi giorni (se non ore) di distanza dalle partite, alcuni giocatori si presentano con qualche acciacco, e in generale tenere una buona condizione palesata fino a prima della sosta non è facile. Il Parma, quindici giorni fa, era proprio una delle squadre più in forma del torneo, come dimostrano il bel successo interno contro la Roma e il pareggio fuori casa contro la Fiorentina.

Domenica alle 12.30, la squadra di D’Aversa e del gioiellino di proprietà dell’Atalanta Kulusevski, già conteso da mezza Europa, farà visita al Bologna di Mihajlovic. I bookies vedono un netto vantaggio dei felsinei, di cui quotano la vittoria in media attorno all’1.80. Siamo abbastanza d’accordo con loro, in linea di massima, anche se i rossoblu hanno mezza difesa da inventare (ma i Ducali in compenso hanno Gervinho acciaccato e qualche problema in avanti), però quotare addirittura a 4.20 la vittoria dei ducali ci pare troppo: ecco la nostra prima value bet!

Pronostico: Vittoria Parma (4.20). Fiducia medio-alta. Onestamente, il derby della via Emilia ci pare una sfida molto più equilibrata di quanto giudicano i bookies. La vittoria del Parma è quotata altissima, a nostro avviso persino troppo. Perché non tentare la sorte?

Sassuolo, crediamo nell’impresa contro la Lazio!

Se c’è una squadra “matta” e incostante, capace di sciorinare calcio champagne una settimana e di perdere 5-0 quella successiva, è il Sassuolo di De Zerbi. I neroverdi, a dire la verità, in questo campionato stanno facendo un po’ più di fatica che nella stagione scorsa, ma il DNA è il DNA e le squadre del mister bresciano sono fatte così, all’insegna di un gioco sempre propositivo e che trascura volentieri di più la fase difensiva.

Certo, contro una squadra in forma come la Lazio, in cui milita il capocannoniere del torneo Ciro Immobile e che è reduce da quattro vittorie di fila, questo può essere un vero suicidio. Ma se siamo qui a parlare di quote pazze e scommesse azzardate, non possiamo non mettere l’occhio su quella che i bookmaker, in media, attribuiscono al successo interno degli emiliani. Siamo attorno al 4.00 (4.20 con Betway), e ciò fa di questa quota un’altra evidente value bet, senza dubbio più azzardata della precedente, vista anche l’assenza di capitan Berardi tra i padroni di casa.

Pronostico: Vittoria Sassuolo (4.20). Fiducia media. Statistiche, stato di forma, assenze ci dicono chiaramente che la Lazio è favorita. Ma gli emiliani sono sempre capaci di colpi gobbi, e anche la Lazio ogni tanto ha qualche imprevisto black-out.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati