Torna la Champions League: ottavi con Barca-PSG e Porto-Juventus

Dopo la lunga sosta invernale ci siamo: ecco gli ottavi di Champions League. Si inizia subito col botto: stasera Barcellona-PSG e RB Lipsia-Liverpool, domani invece esordio della Juventus con il Porto e Siviglia-B. Dortmund. Ecco le formazioni e le quote dei bookmaker.

Paris S. Germain – Barcellona

Il logo della Champions League, il logo del PSG, il logo del Barcellona

Riecco la Champions: subito big match PSG-Barcellona.

Il piatto di questi ottavi di finale di Champions League è ricchissimo. Si comincia subito con il big match PSG-Barcellona, ormai un vero e proprio classico della competizione. I parigini vogliono a tutti i costi vendicare l’onta subita quattro anni fa, quando, negli ottavi dell’edizione 2016-2017, furono sconfitti incredibilmente 6-1 in Catalogna dopo aver vinto per 4-0 in Francia, uscendo così a testa bassissima e tra mille polemiche dal torneo.

Gli uomini di Pochettino avranno quindi una motivazione in più: nell’undici scelto dal tecnico argentino anche gli italiani Florenzi, Kean e Verratti dal primo minuto, mentre in attacco saranno Mbappé e Icardi a completare il reparto, viste le indisponibilità di Neymar e Di Maria. Al Camp Nou questa volta non ci sarà il tifo blaugrana a fare da dodicesimo uomo, ma la formazione scelta da Koeman non pecca certo per qualità: Messi, Griezmann e Dembélé guideranno il tridente, mentre a centrocampo saranno Busquets, De Jong e Pedri a fare filtro e dettare i tempi.

Per i bookmaker, blaugrana nettamente favoriti: la vittoria del Barcellona è data infatti a 1.75, mentre quella del PSG addiritttura a 4.20, con il pareggio che paga 4.00. Se volete puntare sul marcatore, provate una scelta nazionalistica: Kean è caldissimo (ha segnato anche sabato contro il Nizza), una sua rete viene quotata a 3.25.

RB Lipsia – Liverpool

Niente male anche il secondo match della serata, sempre alle 21.00. Sarà l’RB Lipsia a ospitare i campioni d’Inghilterra del Liverpool. Tra i tedeschi della Red Bull e i Reds ancora nessun precedente. L’allenatore degli inglesi, Klopp, ha però già sconfitto Nagelsmann in un doppio confronto: nel 2017 il tecnico del Lipsia, allora sulla panchina dell’Hoffenheim, salutò ai preliminari la coppa dalle grandi orecchie proprio contro il Liverpool.

Klopp ha già pubblicamente rinunciato a difendere il titolo in campionato: troppa la superiorità del Manchester City. I Reds dovranno quindi fare all in sulla Champions, ma il Lipsia venderà cara la pelle. Stasera si giocherà in campo neutro, alla Puskas Arena di Budapest: gli inglesi si presenteranno con il solito tridente composto da Salah, Firmino e Mané, con Thiago Alcantara, Wijnaldum e Milner a supporto. In difesa, Fabinho in forse: spazio a Kabak. Per i tedeschi invece Dani Olmo, Nkuku e Poulsen in avanti, cercando di sfruttare la velocità di Mukiele e Angelino nelle ripartenze.

Per i bookmaker pronostico più equilibrato di quello che ci si potrebbe aspettare. Complice lo scivolone recente in campionato, il Liverpool è dato infatti soltanto a 2.25, mentre la vittoria del Lipsia è quotata a 3.00. Il pareggio paga invece 3.60. Interessante l’Over 3,5, che paga un ricco 2.50 a chi ha il coraggio di provarlo.

Porto – Juventus

Il logo della Champions League, il logo del Porto, il logo della Juventus

La prima squadra italiana ad esordire in questi ottavi di Champions League sarà la Juventus di Andrea Pirlo. I bianconeri faranno visita domani sera alle 21.00 al Dragao di Porto. Dolci i recenti ricordi lusitani della Vecchia Signora: nella stagione 2016-2017 la Juventus passò infatti in Portogallo per 0-2, confermando a Torino con un secco 1-0 il passaggio del turno ai quarti di quella edizione della Champions League.

Domani sera sarà però tutta un’altra musica. Il Maestro Pirlo dovrà fare a meno di Arthur, Cuadrado, Bonucci e Dybala (anche se convocato), giocatori chiave nell’Europa che conta. Scontato il tandem d’attacco Morata-Ronaldo, con la mediana composta da Chiesa, Bentancur, Rabiot e McKennie. De Ligt sostituirà Bonucci, mentre Kulusevski sarà il jolly da lanciare a partita in corso.

Conceicao si affiderà invece agli attaccanti Marega e Taremi per provare a scardinare il fortino bianconero. Juventus nettamente favorita dai bookmaker: la vittoria dei torinesi viene quotata a 2.12, mentre quella dei lusitani 3.90. Più probabile invece il segno X, che paga 3.15.

Siviglia – Borussia Dortmund

Il programma settimanale della Champions verrà chiuso da una sfida molto intrigante. Il Siviglia campione di Europa League in carica ospiterà domani il Borussia Dortmund. L’ultima sfida tra le due compagini risale ai gironi dell’Europa League 2010-2011: a Siviglia finì 2-2 mentre a Dortmund furono gli spagnoli ad avere la meglio per 0-1.

I gialloneri non stanno vivendo una stagione molto fortunata in Bundesliga, dove vengono da un pareggio per 2-2 in casa contro l’Hoffenheim, che li ha tenuti inchiodati al sesto posto in classifica. Per Terzic, che ha preso il posto a dicembre dell’esonerato Favre, diversi problemi di infortunati. Mancheranno all’appello Witsel, Pszczek, Hazard, Schmelzer, Burki, Zagadou e Meunier. I tedeschi proveranno a fare affidamento su Haaland, sorretto da Sancho, Reus e Reyna sulla trequarti.

Il Siviglia di Lopetegui se la passa invece decisamente meglio. Tra Liga e Copa del Rey ha infilato nove vittorie consecutive che hanno portato gli andalusi fino al quarto posto in classifica. In attacco, punta centrale En Nesyri, con gli ex “italiani” Suso e Papu Gomez a supporto, mentre a centrocampo sarà l’esperto Rakitic a dirigere le operazioni. Pronostico equilibrato per i bookies: la vittoria del Borussia paga 3.00, mentre il pareggio 3.40. Noi ci sentiamo però di puntare forte sulla vittoria dei padroni di casa, quotata a 2.35.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo della Champions League, il logo del PSG, il logo del Barcellona

Articoli correlati