Mondiali di biathlon, ad Anterselva grande attesa per Doro Wierer

Tutto pronto ad Anterselva per il via dei Mondiali di biathlon 2020. La biathleta di casa Doro Wierer a caccia di titoli insieme a Lisa Vittozzi, attenzione alla squadra norvegese. Il programma parte oggi con la staffetta mista.

Anterselva 2020, Wierer sarà ancora d’oro?

Il logo dei Mondiali di biathlon Anterselva 2020 e un biathleta al poligono

Iniziano oggi i Mondiali di biathlon di Anterselva 2020.

È inutile nascondersi, la star più di questa edizione dei Mondiali di biathlon 2020 sarà Dorothea Wierer. L’atleta delle Fiamme Gialle gareggerà nella rassegna iridata sulla pista di casa da grande favorita, anche se qui ha vinto una sola volta, nell’inseguimento proprio lo scorso anno. Una pista che sembrava stregata per Doro, ma da un anno a questa part l’altoatesina sembra aver raggiunto un grado di maturazione atletica e di concentrazione che le consentono di rendere al massimo ovunque.

Dorothea si presenta a questi Mondiali in seconda posizione nella classifica di Coppa del mondo, a soli 15 punti di distacco da Tiril Eckhoff. Le gare della rassegna iridata danno punti validi anche per la rincorsa alla coppa di cristallo e saranno quindi doppiamente importanti. Eckhoff si è però dimostrata in questa stagione una rivale più che temibile: alla velocità sugli sci ha aggiunto finalmente anche una grande precisione al poligono, doti che le hanno permesso di vincere 6 gare individuali e 4 staffette.

Per la Wierer invece la stagione parla di 2 sprint vinte, ma i tanti piazzamenti a podio le consentono di essere ancora in lizza per la classifica generale. Ma dietro anche altre atlete scalpitano: Doro non dovrà sottovalutare nemmeno le altre norvegesi Olsbu Roeiseland e Tandrevold, così come la svedese Hanna Oeberg, che riesce a dare sempre al massimo nei momenti clou, e la tedesca Denise Hermann, un fulmine sugli sci. È stata invece sottotono rispetto alla scorsa stagione l’altra atleta di punta della squadra italiana, la sappadina Lisa Vittozzi. Seconda in generale lo scorso anno, è solo decima nella classifica 2020, ma è finalmente riuscita a salire sul podio nell’ultima gara disputata, grazie al secondo posto nella mass start di Pokljuka.

La staffetta mista apre il programma di Anterselva 2020

La gara d’esordio di questa rassegna iridata sarà la staffetta mista in programma oggi alle 14.45. Nelle due gare di questa disciplina disputate in questa stagione, una vittoria è andata all’Italia grazie alla squadra composta da Vittozzi, Wierer, Hofer e Windisch, mentre la seconda è stata appannaggio della Francia. In entrambi i casi al secondo posto si è piazzata la Norvegia, grande favorita della gara odierna.

Il programma iridato proseguirà domani con la sprint femminile, gara molto amata da Dorothea Wierer, che parte coi favori del pronostico. Sabato invece sarà la volta della sprint maschile: il favorito assoluto sarà Johannes Tignes Boe, ma occhio ai francesi Quentin Fillon Maillet e soprattutto al redivivo Martin Fourcade, capace di approfittare a gennaio dell’assenza per paternità del norvegese per issarsi in testa alla classifica generale di Coppa del mondo. Il dualismo tra Boe e Fourcade caratterizzerà con ogni probabilità tutte le gare maschili di questo Mondiale di Anterselva.

Da segnare con il circoletto rosso, per noi tifosi italiani, sarà la data del 23 febbraio. In questa ultima giornata di gare iridate si disputeranno infatti le due mass start maschile e femminile. Lo scorso anno ai Mondiali di Oestersund questa gara portò in dote all’Italia un doppio oro grazie alle imprese di Wierer e Windisch: chissà che la storia non si possa ripetere.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo dei Mondiali di biathlon Anterselva 2020 e un biathleta al poligono

Articoli correlati