Lo sport del 2019: tutti gli eventi dei primi sei mesi dell’anno

Nel 2019 non sono in programma Giochi olimpici o mondiali ed europei di calcio, ma l’anno si preannuncia comunque ricco di eventi per tutti gli appassionati di sport. Sono infatti in programma i mondiali di sci alpino, sci nordico, biathlon e hockey su ghiaccio. Primi mesi dell’anno intensi per gli appassionati di calcio, ciclismo e tennis.

I primi appuntamenti sportivi del 2019: nevi bollenti e Aus Open

Pau Gasol, Simona Quadarella e la scritta "Tutto lo sport del 2019"

Il mese di gennaio si preannuncia subito fitto di eventi per tutti gli appassionati di sport. Anche se il campionato di calcio rimarrà fermo fino al 20 gennaio, lasciando spazio al calciomercato, gli appassionati di sport invernali troveranno ghiaccio per i loro denti. Le coppe del mondo di sci alpino, sci di fondo e biathlon hanno in queste prime settimane dell’anno il calendario più fitto: in particolare, il 5-6 gennaio sarà la Val di Fiemme ad ospitare la classica tappa del Tour de Ski, mentre il Circo Bianco farà tappa a Plan de Corones (15 gennaio) e a Cortina d’Ampezzo (17-20 gennaio). Ad Anterselva andrà in scena la tappa italiana di biathlon dal 21 al 27 gennaio. Gli appuntamenti clou saranno però i Mondiali: per lo sci alpino ad Åre (5-17 febbraio), per lo sci di fondo a Seefeld (20 febbraio – 3 marzo) e per il biathlon a Östersund (28 febbraio – 10 marzo).

Gennaio non sarà solo il mese degli appassionati di sport invernali. Durante il primo mese dell’anno si svolge infatti a Melbourne il primo dei quattro tornei del Grande Slam: l’Australian Open andrà in scena dal 14 al 27, nel pieno dell’estate australe. Dal 1° febbraio al 16 marzo si svolge invece l’appuntamento più atteso dai tifosi di rugby, il Sei Nazioni, giunto quest’anno alla sua 125° edizione.

Eventi di primavera: classiche di ciclismo, finale di Champions e tanto tennis

Marzo e aprile portano con sé tanti appuntamenti fissi di ogni stagione sportiva. Il 23 marzo va in scena la prima classica “monumento” di ciclismo, la mitica Milano-Sanremo. Il mondo delle due ruote si sposta poi tra Belgio e Francia per le classiche del nord: Giro delle Fiandre (7 aprile), Parigi-Roubaix (14 aprile) e Liegi-Bastogne-Liegi (28 aprile). Nel giro di due settimane l’UCI World Tour si sposta nuovamente in Italia: dall’11 maggio al 2 giugno (arrivo all’Arena di Verona) è tempo di Giro sulle strade della Penisola. Nel frattempo saranno già partiti i campionati del mondo di MotoGP (10 marzo da Losail) e Formula 1 (25 marzo da Melbourne) con gli antipasti di due lunghissime stagioni.

Giocatori della nazionale italiana di hockey su ghiaccio e il badge dei Mondiali di hockey su ghiaccio 2019

La nazionale italiana sarà impegnata in maggio nei Mondiali Top Division.

Il tennis inaugura in aprile la stagione sulla terra rossa. In rapida successione si svolgono gli ATP 1000 di Montecarlo (15-21 aprile), Madrid (4-12 maggio) e, soprattutto, gli Internazionali di Roma (13-19 maggio). I tre tornei costituiscono la classica marcia di avvicinamento al Roland Garros (26 maggio – 9 giugno). Durante queste settimane si concludono anche i principali torni di calcio per club. L’ultima giornata di Serie A è fissata infatti per il 26 maggio, mentre la settimana successiva andranno in scena le finali di Europa League e Champions (1° giugno, al Wanda Metropolitano di Madrid). Una menzione particolare va riservata ai Mondiali di hockey su ghiaccio di Top Division (Slovacchia, 10-26 maggio), ai quali parteciperà anche l’Italia dopo la brillante promozione dello scorso anno a Budapest.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati