Finale di Coppa Davis: a Lille Francia-Croazia per l’insalatiera

Lo Stade Pierre Mauroy di Lille ospiterà per la terza volta negli ultimi 5 anni l’ultimo atto di Coppa Davis. Francia e Croazia si sfideranno in finale per la prima volta: i transalpini dovranno far fronte al forfait di Gasquet, mentre i croati si presentano con la migliore formazione possibile.

Finale di Coppa Davis 2018: i convocati dei due capitani non giocatori

Jo-Wilfried Tsonga, il logo della Coppa Davis, Borna Coric

Francia e Croazia si sfidano a Lille per la finale di Davis 2018.

Richard Gasquet non prenderà parte all’atto conclusivo della Coppa Davis 2018. Il francese, che al termine del Master 1000 di Parigi Bercy aveva tranquillizzato i tifosi transalpini, ha invece dato a sorpresa forfait una settimana fa. Per provare a bissare il successo del 2017 il capitano non giocatore Yannick Noah ha convocato come doppisti i collaudati Mahut e Herbert, mentre a giocarsi i due posti come singolaristi saranno Lucas Pouille, Jeremy Chardy e Jo-Wilfried Tsonga, nessuno dei quali ha concluso però in modo brillante la stagione.

Problemi opposti invece per il capitano non giocatore della Croazia, Zeljko Krajan. I due singolaristi sono punti fermi della formazione slava. Marin Cilic, attuale numero 5 del ranking ATP, non ha superato la fase a gironi delle Finals di Londra, ma dà garanzie in vista della finale. Il secondo singolarista Borna Coric, invece, è uno degli astri nascenti del circuito, del quale è numero 12, e sta per fare il salto di qualità. Verosimilmente i doppisti saranno invece Mate Pavic, numero 4 al mondo della specialità, e Ivan Dodig.

Finale di Coppa Davis 2018: calendario e favoriti dei bookmaker

La Finale del 2018 sarà l’ultima della Coppa Davis con lo storico formato: dal 2019 entrerà in vigore la riforma che rivoluzionerà questa competizione. Il programma sul cemento dello Stade Pierre Mauroy prenderà il via venerdì 23 novembre alle 14.00 con il primo singolare; a seguire, il secondo scontro a due. Sabato 24 andrà in scena invece il doppio, sempre alle 14.00. Domenica 25 novembre alle 13.00 sarà invece la volta del terzo singolare che potrebbe essere decisivo: in caso di risultato già acquisito, i due team di comune accordo decideranno, come da regolamento, se disputare o meno l’ultimo singolare in programma.

I bookmaker sono tutti concordi nel dare come favorita principale la Croazia. Per bwin e SNAI la vittoria della formazione slava è data a 1.55, mentre Sisal la banca a 1.60. La vittoria della Francia è data invece a 2.30 da bwin e SNAI e a 2.25 da Sisal.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati