Coppa del mondo di sci alpino, subito doppietta azzurra a Sölden

La Coppa del mondo di sci alpino è tornata: nel tradizionale appuntamento inaugurale di Sölden subito doppietta azzurra con Bassino e Brignone. Tra gli uomini ha vinto il norvegese Braathen. Scopri il calendario e le novità della stagione 2020-2021

Bassino-Brignone, subito una doppietta per la valanga rosa

Il logo della FIS, uno sciatore generico in azione

Azzurre subito protagoniste in Coppa del mondo.

È tornato il circo bianco con la prima gara stagionale, come sempre rappresentata dallo slalom gigante di Sölden, nel Tirolo austriaco. Ad imporsi nella gara femminile è stata l’azzurra Marta Bassino, che ha dominato la prima manche e ha resistito al ritorno della connazionale Federica Brignone, giunta seconda a soli 14 secondi di ritardo dalla connazionale. Tra la campionessa in carica e la terza classificata Petra Vlhova un abisso di quasi un secondo.

Da sottolineare anche la brillante prova di Sofia Goggia, che nella seconda frazione ha recuperato due posizioni chiudendo sesta. Si tratta della seconda vittoria per Marta Bassino e della seconda doppietta in compagnia di Federica Brignone. Le due azzurre sono salite in carriera ben 6 volte insieme sul podio in Coppa del mondo. Per Brignone si è trattato del 40esimo podio in carriera, terza dietro a Kostner (51) e Compagnoni (44) tra le azzurre nella storia dello sci alpino.

Braathen rompe il ghiaccio tra gli uomini

La gara maschile andata in scena domenica sullo stesso tracciato ha visto la prima vittoria in Coppa del mondo di Lucas Braathen. Il ventenne norvegese con origini brasiliane si candida a diventare presto un protagonista del circo bianco maschile, anche per la simpatia e l’estroversione che caratterizzano il giovane gigantista. Braathen ha avuto la meglio di campioni del calibro di Odermatt, Caviezel, Pinturault e Kristoffersen. Primo degli italiani il trentino Luca de Aliprandini, giunto decimo.

Ora il circo bianco si prenderà una pausa di qualche settimana per tornare con il parallelo di Lech in Austra, in programma in notturna il 14 novembre. Le donne riprenderanno il 21 e il 22 novembre con il doppio slalom speciale di Levi in Finlandia, per poi spostarsi il 5 e il 6 dicembre a Sankt Moritz per un doppio super-g. Gli uomini torneranno invece in pista in Val d’Isère, dove tra il 5 e il 13 dicembre si terranno 4 gare.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo della FIS, uno sciatore generico in azione

Articoli correlati