Champions League 2020/21: i Borussia nei destini di Inter e Lazio

Ancora una due giorni tutta da gustare, per la Champions League 2020/21, che celebra la sua quinta giornata. Sfida decisiva per l’Inter, che contro il Borussia Mönchengladbach può e deve solo vincere, mentre la Lazio vuole blindare la qualificazione agli ottavi contro il Dortmund. Sfide più abbordabili per Juventus e Atalanta.

Borussia Mönchengladbach – Inter: vincere per sperare

I loghi di Borussia Mönchengladbach, Champions League e Inter

Non ci sono altre strade che la vittoria contro il Borussia Mönchengladbach, per l’Inter.

Tanto per cambiare, l’Inter si trova come da sua abitudine a una ennesima partita difficile, stasera alle 21.00 in quel di Mönchengladbach. Nel complicato girone B, i nerazzurri si sono resi la vita ancora più difficile non soltanto perdendo le due sfide contro il Real Madrid, ma non andando oltre il pari con lo Shaktar Donetsk e il Borussia Mönchengladbach, che dal canto suo sta disputando invece una stagione alla grande ed è attualmente primo in classifica proprio davanti ai Blancos.

In sostanza, alla squadra di Conte servirà vincere in terra di Germania (e poi ancora contro gli ucraini) e guardare intanto al risultato del Real Madrid, per continuare a coltivare speranze di passaggio del turno. Certo però che la sfida contro i tedeschi è davvero un’altra finale anticipata, in cui si spera che i milanesi si comportino meglio di quella malissimo giocata contro i Blancos sette giorni fa.

Nerazzurri e tedeschi hanno entrambi vinto facili, nel weekend, i rispettivi incontri di campionato: 3-0 contro il Sassuolo l’Inter, 4-1 contro lo Schalke 04 il Borussia. La squadra di Rose è una brutta bestia, e con elementi di qualità quali Plea e Thuram saprà sicuramente come mettere in pericolo la retroguardia interista, non proprio imperforabile ultimamente. L’effetto entusiaso dei tedeschi sarà un’altra variabile da tener ben presente: ai nerazzurri è richiesta lucidità e chirurgica capacità di colpire, qualità mostrate nell’ultimo turno di campionato.

Le formazioni: Rose si affiderà al consueto 4-2-3-1, con Plea unica punta supportata da Herrmann, Stindl e Thuram, con Neuhaus e Kramer dighe di centrocampo e Ginter, Elvedi e Wendt a protezione del bravissimo Sommer. Nell’Inter, Lukaku ovviamente in campo dal primo minuto insieme a un Lautaro, si spera, simile a quello visto in campo sabato; in difesa Skriniar con De Vrij e Bastoni, mentre a centrocampo si rivedranno Hakimi sulla destra e Brozovic in mezzo (per lo squalificato Vidal), con Barella, Gagliardini e Young a completare il reparto. Eurobet quota 3.10 la vittoria tedesca e 2.20 quella nerazzurra.

Borussia Dortmund – Lazio: qualificazione a un passo

I loghi di Borussia Dortmund, Champions League e Lazio

Partita in cui blindare la qualificazione agli ottavi di Champions, per la Lazio con il Borussia Dortmund.

Un altro Borussia attende invece la Lazio, domani sera alle 21.00 al Westfalenstadion: il Dortmund affronterà infatti i biancocelesti, che non avranno contro di loro la fantastica marea gialla dei supporter tedeschi, che rendono incredibile l’atmosfera di questo stadio. Anche la pressione psicologica sulla squadra di Inzaghi sarà completamente diversa rispetto a quella sull’Inter.

Gli aquilotti, infatti, sono attualmente secondi nel girone F, a un solo punto proprio dal Borussia, e con quattro rassicuranti lunghezze di vantaggio sul Bruges. Già battuti a Roma all’andata, Sancho e compagni possono essere affrontati con una certa serenità, visto che un pareggio potrebbe essere sufficiente addirittura per strappare il pass per gli ottavi con una gara di anticipo.

C’è da dire però che entrambe le squadre arrivano da due pessime prestazioni nell’ultimo turno di campionato. Il Borussia ha infatti ceduto, proprio in casa, al Colonia, mentre la Lazio si è fatta sorprendere dall’Udinese per 1-3. Due sconfitte contro due avversari decisamente inferiori e che devono suonare come un campanello d’allarme, soprattutto a livello di concentrazione, per i due tecnici.

Diamo uno sguardo anche qui alle formazioni, ricordando che per Eurobet la vittoria dei gialloneri vale 1.62, mentre quella laziale addirittura 4.90. Favre dovrebbe scegliere il 3-4-2-1 composto da Burki tra i pali e da Can, Hummels e Akanji in difesa. Il quartetto di centrocampo sarà composto da Passack, Witsel, Dahoud e Guerreiro, mentre davanti saranno Sancho e Reyna a supportare il capocannoniere di Champions League (6 gol per lui), il norvegese Erling Håland. Inzaghi risponderà con Strakosha tra i pali e con Patric, Acerbi e Radu in difesa. A centrocampo Lazzari a destra e Marusic (o Fares) a sinistra, con Milinkovic Savic, al rientro, Leiva e Luis Alberto in mezzo. Davanti, Immobile con Caicedo (avanti su Correa).

Gli impegni di Atalanta e Juventus

Atalanta e Juventus sono chiamate a due vittorie nei loro rispettivi (e sulla carta più semplici) impegni di Champions, seppure per motivi diversi.

Dopo la netta sconfitta con il Verona in campionato, seguita alla brillante vittoria di sette giorni fa in casa del Liverpool, i bergamaschi aspettano stasera i danesi del Midtjylland, ancora a quota zero punti. Vincere sarebbe decisivo per poi giocarsi addirittura il primo posto nel girone la settimana prossima. Vittoria della Dea quotata da Eurobet a 1.20, contro i 13.00 del “2” in schedina.

La Juventus, già sicura invece della qualificazione agli ottavi, deve soprattutto offrire una prova convincente contro la Dinamo Kiev, domani sera alle 21.00, visto che in campionato i ragazzi di Pirlo tentennano non poco, come dimostra l’1-1 contro il Benevento dello scorso weekend. Contro gli ucraini c’è la chance di vincere e convincere, come sostengono anche i bookie: Eurobet quota 1.25 il successo di Ronaldo & Co. e solo 12.50 quello della Dinamo.

Le altre partite della quinta giornata

Concludiamo la nostra carrellata con uno sguardo alle altre partite in calendario, iniziando da quelle di stasera. La partita più interessante è senza dubbio Atletico Madrid – Bayern Monaco, con i tedeschi già qualificati e la squadra di Simeone che deve invece assolutamente vincere. Lokomotiv Mosca – Salisburgo, altro match del girone A, potrebbe dare in caso di successo speranze di qualificazione ai russi. Shaktar Donetsk – Real Madrid è invece importante per le sorti dell’Inter. Il “derby olimpico” tra Olympiacos e Olympique Marsiglia è l’ultimo appello per i francesi nel girone C, dove Porto e Manchester City si contendono invece il primo posto. Liverpool – Ajax è invece decisiva per la classifica del girone dell’Atalanta.

Mercoledì sera, fari puntati su Manchester United – Paris Saint-Germain, che si giocano il primo posto nel girone H, con il Lipsia impegnato contemporaneamente contro il Başakşehir e che spera ancora nel passaggio del turno. Krasnodar – Rennes vale di fatto il posto nei sedicesimi di Europa League, così come Ferencváros – Barcellona nello stesso girone della Juve per gli ungheresi. Siviglia – Chelsea sarà invece una sorta di amichevole di lusso tra due squadre già qualificate per gli ottavi.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
I loghi di Borussia Mönchengladbach, Champions League e Inter

Articoli correlati