ATP Montecarlo, Sinner e Musetti vogliono continuare a stupire

Inizia la stagione dei grandi tornei di tennis su terra rossa con il torneo ATP Master 1000 di Montecarlo. Ecco i favoriti dei bookmaker e le quote scommesse più interessanti. Le speranze italiane nei giovani Jannik Sinner e Lorenzo Musetti.

ATP Montecarlo al via: tutto quello che c’è da sapere

Il logo dell’ATP Master 1000 di Montecarlo e un tennista generico in azione

Torneo ATP Montecarlo: attesa per Sinner e Musetti.

Domenica torna l’appuntamento con l’ATP Master 1000 di Montecarlo, dopo l’annullamento per Covid-19 dell’edizione del 2020. Il torneo del Principato è il primo grande appuntamento stagionale su terra rossa, dopo alcuni antipasti minori tra Sudamerica, Spagna e Italia. Tra domenica e martedì verrà giocato il primo turno, che vedrà impegnati ben cinque italiani direttamente nel main draw.

Si tratta di Berrettini, Sonego, Fognini (detentore del trofeo in quanto vincitore nell’ultima edizione disputata, quella del 2019) e i nextgen Jannik Sinner e Lorenzo Musetti (a cui è stata assegnata una wild card). Grande la curiosità di vedere all’opera i due giovani talenti azzurri sulla terra di Montecarlo: i due teenager, agli antipodi come carattere e stile di gioco, hanno raccolto in questi primi mesi del 2021 ottimi risultati.

Jannik Sinner ha vinto il torneo ATP 250 di Melbourne e la scorsa settimana è stato protagonista del Master 1000 di Miami, dove è stato sconfitto solo in finale dal polacco Hurkacz. Risultato che gli ha permesso di salire fino al numero 22 della classifica ATP. Il suo gioco è potente e moderno, l’esatto opposto di quello di Musetti, molto tecnico e all’antica con il suo rovescio ad una mano, ma comunque molto efficace. Anche il carrarese è infatti in rampa di lancio: ha recente sconfitto i primi top 10 e si è qualificato ai quarti di finale dell’ATP 250 di Cagliari battendo in tre set Evans

I favoriti principali del torneo monegasco

Chi vincerà la finale di Montecarlo in programma domenica 18 aprile? Domanda da un milione di dollari. Domani, dopo il sorteggio, ne sapremo certamente di più: potendo conoscere gli incroci del tabellone sarà più semplice definire un possibile andamento del torneo e i bookmaker pubblicheranno finalmente le quote per il mercato antepost.

I favoriti d’obbligo saranno Novak Djokovic e Rafael Nadal, al rientro dopo il lungo stop post Australian Open. Il maiorchino in particolare è atteso, visto che il suo ultimo match sulla terra rossa risale alla finale vittoriosa all’ultimo Roland Garros. Dalla entry list mancheranno invece Dominic Thiem e Roger Federer, il cui debutto su terra sembra fissato per il torneo di Madrid.

Attenzione al plotone di delusi di Miami: Medvedev, Tsitsipas, Zverev e Rublev sono attesi al riscatto dopo le delusioni americane. Occhio anche ad uno specialista della superficie come l’argentino Schwartzman, semifinalista a Parigi e finalista a Roma lo scorso anno. Noi italiani faremo il tifo, senza cadere nel dualismo, per i nostri giovani portacolori Sinner e Musetti, le cui quotazioni sono vertiginosamente salite nelle ultime settimane.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo dell’ATP Master 1000 di Montecarlo e un tennista generico in azione

Articoli correlati