Sisal: la scomparsa del presidente della holding Augusto Fantozzi

Brutta notizia per il mondo del betting italiano, nonché in generale per quello della politica. Si è spento nei giorni scorsi Augusto Fantozzi, uomo politico più volte ministro tra gli anni ’90 e l’inizio del XXI secolo. Dal 2010 era stato nominato presidente di Sisal holding finanziaria Spa. Il cordoglio degli addetti ai lavori.

Augusto Fantozzi, una vita tra politica ed economia

Un calciatore, il logo di Sisal e il nastro nero simbolo del lutto

Lutto nel mondo del betting: si è spento Augusto Fantozzi, presidente di Sisal Holding Finanziaria.

Romano, classe 1940, Augusto Fantozzi è stata una figura di primo piano della vita politica nazionale nel corso degli anni ’90 e ’00. Di formazione giuridica, dopo la laurea in giurisprudenza è stato fondatore e partner principale dello studio legale tributario internazionale Fantozzi & Associati, uno tra i più noti in Italia. Importante la sua attività accademica: è stato professore ordinario di diritto tributario presso la Sapienza e la Luiss di Roma, nonché presso l’università telematica “Giustino Fortunato” di Benevento, di cui è stato anche rettore. Alcuni suoi testi sono ancora in uso nelle università, per lo studio delle materie fiscali.

La svolta però arriva nel 1994, quando si candida senza successo nelle file del partito centrista Patto per l’Italia. Un anno dopo viene nominato Ministro delle Finanze del governo Dini. Per qualche mese eserciterà ad interim anche la carica di Ministro del Bilancio e della programmazione economica. Dal ’96 al ’98 è invece Ministro del Commercio con l’Estero nel primo governo Prodi e presidente della Commissione Bilancio alla Camera.

L’attività da manager

Un altro passo importante nella carriera di Augusto Fantozzi si ha nel 2008. Dopo alcuni anni di uscita di scena dal panorama politico, in seguito alla mancata rielezione nel 2001, viene indicato dal governo Berlusconi IV quale commissario straordinario di Alitalia, carica che esercita fino all’anno successivo. È stato inoltre presidente e consigliere di amministrazione in numerose altre società, quali Lloyd Adriatico, Benetton e Citinvest.

Nel 2010 arriva invece il passaggio a Sisal. Per l’importante bookmaker italiano, Fantozzi eserciterà la carica di presidente della holding finanziaria nonché quella di presidente di Sisal SpA.

Nel 2017, il suo nome tornò alla ribalta delle cronache in seguito a una indagine della procura di Firenze relativa a presunti concorsi truccati relativi alle cattedre di diritto tributario. Dopo essere stato interdetto per nove mesi, nel febbraio 2018, allo svolgimento delle funzioni di professore universitario, Fantozzi poté gioire per la revoca del provvedimento, concessa nel maggio dello stesso anno dal tribunale del riesame.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati