Belgio, tetto ai depositi settimanali: non più superiori ai 500€

Novità in vista per gli scommettitori belgi. La Gaming Commission locale ha introdotto un limite di deposito settimanale di 500€ nell’ambito di un pacchetto di misure per il gioco responsabile. Tale limite non sarà modificabile. I bookmaker che non rispetteranno la norma saranno sanzionati e costretti a risarcire gli utenti.

La decisione della Gaming Commission del Belgio

Una veduta di Bruges, in Belgio

Il Belgio introduce un limite massimo di deposito per i conti scommesse pari a 500€.

La scorsa settimana, la Gaming Commission belga ha approvato una serie di norme volte a garantire una maggiore protezione per gli scommettitori dai rischi del gioco compulsivo. Anche se a prima vista non sembrerebbe, anche questa decisione è definibile come una sorta di “effetto collaterale” dell’epidemia di corona virus che sta colpendo il mondo intero.

L’intero settore giochi e scommesse del Belgio, infatti, è, come del resto moltissime attività produttive del Paese, in lockdown a causa del covid-19, con tutte le agenzie scommesse e le sale giochi forzatamente chiuse almeno fino al 19 aprile.

Nell’intento di salvaguardare il più possibile scommettitori e giocatori online dai rischi del gioco compulsivo, l’Authority ha avviato un programma di autoesclusione cui gli utenti possono iscriversi direttamente dalle piattaforme, nonché, come dicevamo, l’introduzione di un limite di deposito settimanale non superiore ai 500€.

Come funziona il nuovo limite di deposito

Vediamo meglio quali sono le direttive per il nuovo limite di deposito introdotto dall’equivalente belga della nostra Agenzia Dogane e Monopoli. La somma settimanale versabile sugli account di gioco di tutti gli utenti ammonterà dunque a 500€ al massimo. Tale cifra non potrà essere accresciuta e sarà valida per ogni singolo giocatore.

Gli utenti che vorranno ridurre tale soglia saranno naturalmente nelle condizioni di farlo direttamente dalle piattaforme online degli operatori. I bookie sono tenuti a loro volta a rendere operativa la riduzione con effetto immediato.

Gli scommettitori che invece già in precedenza avevano abbassato la soglia del loro deposito settimanale a una cifra inferiore ai 500€ potranno alzarla al nuovo limite: tale azione sarà resa operativa entro i successivi tre giorni lavorativi.

Sono previste sanzioni per i siti scommesse online che continueranno a permettere ai loro utenti di depositare somme maggiori al nuovo limite: gli scommettitori dovranno essere immediatamente risarciti dai bookie trasgressori.

L’insediamento del nuovo presidente della Gaming Commission

L’introduzione delle nuove norme a tutela degli scommettitori e del nuovo limite di deposito settimanale non sono le uniche notizie di questo periodo, per la Gaming Commission del Belgio. Nei giorni scorsi è stato anche comunicato un importante cambio al vertice dell’ente.

La struttura che regola e controlla le attività di gaming e scommesse (sia sul territorio che online) avrà infatti un nuovo Presidente. Al posto dell’attuale responsabile, Etienne Marique, entrerà infatti in carica Magali Clavie.

Clavie è un importante magistrato, che vanta in curriculum il ruolo di presidente della Corte di Cassazione del Belgio, organo di cui ha fatto parte anche in altre importanti posizioni negli ultimi sette anni. In precedenza, ha fatto parte del sistema giudiziario del Paese esercitando per 21 anni la funzione di giudice.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Una veduta di Bruges, in Belgio

Articoli correlati