Stati Uniti: al via le scommesse a Rhode Island e in West Virginia

Altri due Stati degli Stati Uniti d’America hanno annunciato in questi giorni la legalizzazione delle scommesse sportive sul proprio territorio. Si tratta di Rhode Island e West Virginia, che portano così a 5 il numero di Stati USA (insieme a New Jersey, Mississippi e Pennsylvania) ad aver dato il via alle scommesse dopo la sentenza della Corte Suprema sull’abolizione del PASPA.

Rhode Island: accordo quinquennale con IGT e William Hill

Sala scommesse con televisori e le bandiere di Rhode Island e West Virginia

Scommesse legalizzate anche in Rhode Island e West Virginia.

I due colossi internazionali IGT (che in Italia gestisce il marchio Better e William Hill hanno reso noto lo scorso 27 agosto di aver stretto un accordo con la Rhode Island Lottery, che li ha scelti come fornitori di servizi di scommesse sportive end-to-end fornitore presso i casinò Twin River e Tiverton.

Si prevede che le operazioni saranno attive in entrambe le sedi intorno alla metà di novembre 2018. La durata iniziale del contratto è di 5 anni, data che decorre dal momento in cui verrà piazzata la prima scommessa. Il contratto può essere rinnovato per i successivi due lustri.

Esprime soddisfazione Gerald Aubin, direttore della Rhode Island Lottery, che sottolinea come la collaborazione con IGT e William Hill consenta di fornire la migliore esperienza possibile ai clienti dei due casinò.

Al via le scommesse in West Virginia

E’ stata una cerimonia ufficiale tenutasi all’Hollywood Casinò di Charles Town Races, nella contea di Jefferson, a dare il via alla raccolta in West Virginia. L’onore della prima scommessa al politico locale Jason Barrett, che ha puntato 50 dollari sulla vittoria dei West Virginia Mountaineers nel campionato di football NCAA (potenziale vincita di 3000 dollari).

Lo Stato prevede di incassare 5,5 milioni di dollari nel primo anno, con il prezzo delle licenze fissato a 100.000 dollari. E’ previsto anche il prelievo del 10% sulla spesa degli scommettitori. Per il momento è possibile giocare nelle sale, in futuro sarà possibile anche scommettere online.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati