Sisal: ottime notizie dal bilancio di sostenibilità del 2019

Nei giorni scorsi, Sisal ha divulgato l’undicesimo bilancio di sostenibilità del gruppo, relativo alle attività di Corporate Social Responsibility svolte nel 2019. Molto buoni i risultati del bookie, in un periodo di grande evoluzione per l’azienda che ha portato a dividere il comparto pagamenti da quello giochi.

2019, un anno di grandi cambiamenti in casa Sisal

Un laptop aperto sul sito di un bookmaker online e il logo di Sisal

Sisal presenta il bilancio di sostenibilità 2019: ottimi risultati per il bookmaker.

Gli scorsi dodici mesi sono stati all’insegna della trasformazione e dell’evoluzione, per Sisal. Uno dei più importanti player italiani nel settore gioco e scommesse, tanto nel comparto online che in quello fisico, ha infatti messo a punto due importanti operazioni, nel 2019.

La prima è stata l’avvio della strategia di internazionalizzazione, partita nei primi mesi dell’anno, mentre la seconda è stata la scelta di separare il business dei pagamenti, raccolto intorno al nuovo marchio SisalPay, da quello dei giochi. Proprio il settore gaming è stato quello interessato dall’undicesimo bilancio di sostenibilità presentato la scorsa settimana da Sisal.

I numeri del settore giochi

I conti sono decisamente positivi, per quanto riguarda il settore giochi, per Sisal. Nel 2019, il comparto ha fatto registrare quasi 10 miliardi di euro di raccolta, con una crescita dell’11% rispetto all’anno precedente. Le vincite hanno toccato quota 7.8 miliardi di euro, per un corrispettivo gettito erariale pari a 1.2 miliardi di euro.

Non solo: il gruppo ha ottenuto anche la vittoria nella gara per il rinnovo della licenza per il SuperEnalotto e la leadership nel settore del gioco online nel nostro Paese. Ha preso il via anche la strategia di espansione internazionale: Sisal opera oggi anche in Marocco, Spagna e Turchia.

L’impegno per il gioco responsabile

Una voce decisiva del bilancio di sostenibilità è poi quella relativa all’impegno di Sisal nelle attività di responsabilità sociale. Anche in questo campo, i conseguimenti del bookmaker italiano sono evidenti e ben rappresentati nel documento.

L’impegno per la promozione del gioco responsabile e la tutela dei minori hanno permesso a Sisal di confermare le importanti certificazioni internazionali erogate da European Lotteries e World Lotteries Association. Sisal, si sottolinea, è uno dei primi operatori ad aver introdotto la rendicontazione di sostenibilità, con livelli di trasparenza elevatissimi conformi alle linee guida del Global Reporting Initiative. Il programma di Gioco Responsabile del gruppo ha compiuto dieci anni: su base volontaria, si basa sull’educazione a comportamenti di gioco equilibrati, la tutela e l’assistenza ai giocatori prolematici attraverso un servizio di terapia online gratuito.

Tanti infine i progetti di sostenitibilità sviluppati nel 2019 da Sisal, all’insegna di un operato che punta sull’ascolto delle persone e della comunità di utenti. Vengono evidenziati Will, progetto in collaborazione con la onlus MilanoAltruista, che ha permesso ai dipendenti Sisal di dedicarsi ad attività di volontariato per quattro ore al mese, regolarmente retribuite, e GoBeyond, un collettivo di idee giunto alla quarta edizione. Questo think-tank si occupa di generare valore contribuendo allo sviluppo tecnologico italiano e sostenere la digital transformation del Paese.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Un laptop aperto sul sito di un bookmaker online e il logo di Sisal

Articoli correlati