Playtech: un 2018 da incorniciare, tra acquisizioni e ricavi super

Il gruppo Playtech comunica i ricavi di un 2018 di grandissimo successo per l’azienda. Dati in chiara crescita per quanto riguarda i ricavi netti, che fanno registrare addirittura un +54%, ma anche per l’Ebitda, il dato che registra il margine operativo lordo. Ottimo l’impatto di Snaitech, la cui acquisizione è stata portata a termine nello scorso mese di agosto.

Per Playtech il 2018 è stato un anno da record

Un laptop posato su una scrivania e una schermata con i loghi di Playtech e Snaitech

Ottimo momento, per gli affari di Playtech dopo l’acquisizione di Snaitech: i ricavi sono in netto aumento.

Non sono certo annate semplici per le aziende, queste, a prescindere dai loro settori operativi. Quando una di loro però comunica dati positivi riguardo ai ricavi ottenuti nell’ultimo anno, questo può fungere da traino per un intero settore, soprattutto se l’azienda in questione è uno dei suoi player principali. Ed esattamente questo è il caso di Playtech. L’azienda britannica, leader nel settore dell’iGaming, per voce del suo presidente Alan Jackson, ha infatti comunicato i dati relativi al 2018 e le previsioni per l’anno in corso. Si tratta di numeri estremamente positivi.

Nel 2018 il gruppo con sede sull’isola di Man ha infatti fatto registrare ricavi per 1.240 milioni di euro, pari al 54% in più rispetto all’anno precedente. A questo dato già di per sé molto lusinghiero va aggiunto quello importantissimo, soprattutto per gli addetti ai lavori, dell’Ebitda, acronimo di Earnings Before Interests Taxes Depreciation and Amortization. Tale indicatore rappresenta il margine operativo lordo, cioé la capacità dell’azienda di generare reddito basandosi solo sulla gestione operativa. Questo dato ha fatto segnare un incoraggiante +7%, per una cifra di 343 milioni di euro.

Il ruolo positivo di Snaitech nell’anno da favola di Playtech

Dallo scorso 3 agosto, Playtech detiene il 100% del controllo di Snaitech, la piattaforma di iGaming italiana che gestisce il bookmaker online SNAI. L’acquisizione del nostro brand, considerato da Playtech cardine del mercato regolamentato europeo, ha fatto volare le prestazioni del colosso britannico. Nel solo 2018, infatti, Snaitech ha fatto registrare una crescita del 14% dell’Ebitda, grazie al +27% dei ricavi nel segmento online. Nel complesso, Snaitech ha ottenuto ricavi per 895 milioni di euro, proprio in virtù del settore del betting online. Per il 2019, il gruppo prevede ancora un trend positivo per entrambi gli indicatori.

Se il comparto B2B, quello del commercio interaziendale, ha fatto segnare per Playtech una flessione del 14%, quello B2C, ovvero le relazioni commerciali tra aziende e clienti, sono cresciute, soprattutto grazie a Snaitech, addirittura del 744%. Il presidente del gruppo inglese ha espresso grande soddisfazione per l’acquisizione del famoso marchio italiano:

L’acquisizione di Snaitech è un risultato storico, che ci ha consentito di migliorare e diversificare le operazioni del nostro gruppo. Si è rivelata un fattore chiave per raggiungere i numeri del 2018 e migliorare il nostro profilo finanziario: oltre l’80% dei nostri ricavi proviene ora da mercati regolamentati.Alan Jackson, presidente di Playtech

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati