LiveScore e PMU scelgono Ronaldo e Griezmann come testimonial

Colpaccio per LiveScore e PMU. L’importante società di raccolta dati sportivi e la principale agenzia scommesse ippiche francese si affidano a due campionissimi e nominano Cristiano Ronaldo e Antoine Griezmann quali nuovi brand ambassador dei rispettivi marchi. I motivi e i dettagli della scelta dei due testimonial.

LiveScore e CR7, un matrimonio stellare

I loghi di LiveScore e PMU, un laptop e uno smartphone

Tempo di nuovi brand ambassador per LiveScore e PMU, che si affidano a Ronaldo e Griezmann.

Il destino calcistico di Cristiano Ronaldo, a parte gli imminenti Europei con il suo Portogallo, è ancora incerto, tra permanenza alla Juventus e voci di ritorni al Manchester United o addirittura allo Sporting Lisbona. Molto più sicuro, invece, il futuro economico del campione lusitano, che nei giorni scorsi ha firmato un accordo con LiveScore per diventarne brand ambassador del sito, uno dei nomi di punta per la raccolta dati sportivi e che punta a essere ai vertici dei media sportivi globali.

Il matrimonio tra CR7, tuttora il miglior cannoniere del Real Madrid (450 gol con i Blancos) e LiveScore durerà per i prossimi due campionati, ma anche per i prossimi Mondiali del Qatar e, naturalmente, per gli Europei in partenza il prossimo 11 giugno.

Tra i principali punti dell’accordo, una campagna marketing creativa a livello globale, che includerà i primi spot televisivi di LiveScore. L’immagine di Ronaldo verrà utilizzata su tutte le piattaforme digitali del marchio, attivo nella fornitura di risultati e statistiche calcistiche in più di 200 nazioni e in partnership con la stragrande maggioranza dei siti scommesse online. Il mese scorso, LiveScore ha lanciato una piattaforma video disponibile tramite le app mobile del brand. Il direttore marketing del gruppo, Ric Leask, ha esaltato la nuova partnership puntando sul “matrimonio tra eccellenze” dato dalla firma di CR7, il quale, da parte sua, ha così commentato l’accordo.

Utilizzo LiveScore da anni, perciò diventarne partner è un passaggio naturale che non vedo l’ora di iniziare. Entrambi siamo mossi dall’ambizione di essere i migliori in ciò che facciamo: per tutti e due, fare gol è “more than a score”.Cristiano Ronaldo, calciatore, Juventus

L’accordo tra PMU e Antoine Griezmann

C’è un altro asso del calcio che in questi giorni è diventato brand ambassador di una importante realtà del mondo delle scommesse. Stiamo parlando di Antoine Griezmann, stella del Barcellona, che sarà il nuovo testimonial di PMU, l’agenzia francese principale responsabile per le scommesse sull’ippica, in ippodromo e online.

“Le petit Grizou”, come è soprannominato il trentenne di Mâcon, sarà il volto della nuova campagna marketing di PMU (ente di proprietà statale) per i prossimi due anni. Secondo i responsabili transalpini, il calciatore è in piena sintonia con i valori e il DNA dell’azienda e aiuterà a trasmettere la passione per le scommesse agli amanti dell’ippica.

L’amministratore delegato di PMU, Cyril Linette, ha commentato con grande soddisfazione l’accordo, sottolineando il legame tra l’ippica e la storia familiare di Griezmann e la particolare affinità tra il giocatore e il business project dell’azienda.

Griezmann, che è notoriamente un grande appassionato di cavalli e che possiede più di una decina di purosangue di primissimo livello in Francia, è tra l’altro il proprietario di Hooking, il cavallo che ha dominato il Prix du Pavillon Royal, uno dei più importanti concorsi ippici transalpini disputatosi il mese scorso. L’asso ex Atletico Madrid ha così commentato l’accordo con PMU:

Il mio legame con PMU è profondo: è un marchio nel cuore non solo degli scommettitori ma di tutti i francesi. Fu mio padre, a trasmettermi la passione per l’ippica e per PMU, quando andavamo insieme ad assistere alle gare nell’ippodromo di Cluny.Antoine Griezmann, calciatore, Barcellona

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
I loghi di LiveScore e PMU, un laptop e uno smartphone

Articoli correlati