eSports, il bookmaker Parimatch sponsor ufficiale di EPIC League

Importante accordo di sponsorizzazione per il mondo dell’eSports. Il bookmaker Parimatch, molto attivo in Est Europa, sarà partner ufficiale della nuova edizione della EPIC League di Dota2. Tutti i dettagli dell’accordo e il futuro della competizione.

Primatch-EPIC League: nuovo importante partner per Dota2

Il logo del bookmaker Parimatch, il logo della EPIC League, un giocatore di eSports in azione.

Parimatch-EPIC League: una importante collaborazione.

Il mondo degli eSports si arricchisce di una nuova importante collaborazione. Il bookmaker Parimatch ha deciso infatti di sponsorizzare la nuova attesissima edizione della EPIC League legata al videogioco Dota2. Questo torneo, tra i più importanti al mondo legati a questo eSports, viene disputato in due divisioni, una europea e una giocata nella Comunità degli Stati Indipendenti.

La divisione Europa è quella che vanta il montepremi più alto, pari a 500.000€, mentre quella della CSI mette in palio 50.000€. Si tratta insomma di uno dei tornei di eSports più ricchi al mondo. Il torneo è iniziato in questi giorni e si concluderà con le finali il 12 di dicembre. Grazie a queto accordo, Parimatch avrà una notevole visibilità pubblicitaria su RuHub Studio, la televisione russa che trasmette l’evento in diretta streaming.

Parimatch, dall’Ucraina agli eSports

I bookmaker, soprattutto quelli più attivi in Russia e in Asia, dove questa disciplina è molto popolare, non sono nuovi a sponsorizzazioni di tornei e leghe di sport elettronici. Anche qui da noi hanno iniziato ormai da qualche anno a proporre diversi tornei di eSports, soprattutto Dota2 e League of Legends, nei loro palinsesti scommesse.

Per Parimatch si tratta di una occasione molto importante per entrare in questo mondo dalla porta principale. Fondato nel 1994 a Kiev, in Ucraina, e sbarcato nel 1998 in Russia, è uno degli operatori più conosciuti della Comunità degli Stati Indipendenti e dal 2020 fa parte della eSports Integrity Commission, istituzione che combatte le frodi e le combine negli eSports.

Stephan Shluga, responsabile del settore sport elettronici di Parimatch, si è detto molto entusiasta della nuova partnership: “La seconda stagione della EPIC League promette di essere l’evento più caldo dell’anno. Siamo lieti di collaborare di nuovo con RuHub in un torneo così straordinario e stiamo già preparando alcune piacevoli sorprese per il pubblico”.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
Il logo del bookmaker Parimatch, il logo della EPIC League, un giocatore di eSports in azione.

Articoli correlati