‘Betting on Sports’, i big delle scommesse si incontrano a Londra

L’Associazione internazionale dei consulenti di gioco (IAGA) sponsorizzerà la prossima edizione di ‘Betting on Sports’ di SBC, tradizionale appuntamento di fine settembre per gli operatori mondiali del settore scommesse. Sono attesi a Londra per l’evento 3.500 delegati.

’Betting on Sports’ trova il sostegno di IAGA

Lo skyline di Londra, il logo di IAGA, il logo di Betting on Sports

I grandi player del betting mondiale si incontrano a Londra a settembre.

Oltre a sponsor tradizionali ormai consolidati come SG Digital, TXODDS e International Betting Integrity Association, ‘Betting on Sports’ avrà quest’anno un sostenitore d’eccezione quale l’Associazione internazionale dei consulenti di gioco (IAGA), che avrà l’onore di organizzare il ricevimento inaugurale di questa edizione della fiera nella cornice dell’Olympia di Londra.

‘Betting on Sports’ è il tradizionale appuntamento che coinvolge tutti gli operatori del settore scommesse a livello mondiale. E quale cornice migliore poteva essere scelta per questo evento se non la capitale del Regno Unito, il cuore pulsante del betting a livello planetario? La fiera, giunta ormai alla quinta edizione, viene organizzata con cadenza annuale a settembre da SBC e quest’anno ha avuto anche uno spin-off oltre oceano. L’abolizione del PASPA e la conseguente liberalizzazione del settore gaming negli Stati Uniti hanno infatti aperto la via all’organizzazione del primo evento del settore betting in terra americana. Al Meadowlands Exposition Centre del New Jersey 1.500 rappresentanti del mondo delle scommesse si sono riuniti per un evento che è stato un successo non solo organizzativo ma anche di pubblico.

Tutti i numeri dell’evento

A Londra dal 17 al 20 settembre sono attesi più di 3.500 operatori del comparto giochi, che avranno a disposizione 6.300 mq sui quali sono distribuiti 120 spazi espositivi. Saranno più di 40 i paesi rappresentati e sono attesi 300 relatori che parleranno nei diversi panel organizzati dall’evento. Per l’Italia, molto attesi Fabio Schiavolin, CEO di Snaitech, e Ludovico Calvi, Board Director di Lottomatica, per un report dal nostro Paese all’indomani del Decreto Dignità. Presenti anche i club sportivi, con più di 100 società a sostegno dei rispettivi betting partner.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati