Betclic va in Polonia: sarà betting partner del Lechia Danzica

Importante operazione commerciale per Betclic: il bookmaker francese ha infatti stipulato un accordo di partnership con il Lechia Danzica, uno dei più importanti club calcistici polacchi, militante nella Ekstraklasa, la massima divisione di quel Paese. L’accordo prenderà il via da questo mese, in concomitanza con lo sbarco dell’operatore in Polonia.

I termini dell’accordo

Calciatori in azione e i loghi di Betclic e Lechia Danzica

Partnership commerciale al via tra Betclic e il club di Ekstraklasa polacca Lechia Danzica.

Per Betclic si tratta della prima sponsorizzazione sportiva in Polonia, ed è il frutto di una impegnativa operazione messa in campo dall’allibratore francese per poter operare nel Paese slavo. Betclic, infatti, insieme al gruppo della Repubblica Ceca, Fortuna Entertainment, è l’unico bookmaker internazionale (su quindici candidati) ad aver ottemperato alle rigidissime richieste previste dalla commissione del gambling polacco e dal Ministero delle Finanze per l’ottenimento della licenza.

Una volta ottenuto l’importante risultato, Betclic ha pensato bene di legarsi commercialmente a una delle più importanti società calcistiche polacche, nonché unica della città di Danzica a militare nella Ekstraklasa, la massima divisione calcistica. Il Lechia ha vinto due Coppe di Polonia e due Supercoppe, giungendo terza in classifica nella stagione scorsa. L’accordo con Betclic vedrà la presenza del brand francese sul retro delle divise di gioco del team e all’interno della PGE Arena, lo stadio da 43.000 posti in cui la squadra gioca le partite in casa.

Il “rimpiazzo” di Merkur Win e le dichiarazioni dallo staff di Betclic

Curiosamente, la partnership tra Betclic e il Lechia Danzica vede il brand francese sostituire, sulle divise da gioco dei bianco-verdi, un altro operatore del settore come Totolotek, sussidiaria del gruppo tedesco Merkur Win per la Polonia, e anch’esso presente come back sponsor sulle maglie ufficiali.

Questo accordo certifica la volontà di Betclic di investire sul mercato polacco, dal quale invece si sono ritirati moltissimi operatori europei, in quanto è stata introdotta di recente una nuova, pesantissima tassa del 12% sugli introiti delle scommesse a carico degli operatori. Inoltre, nelle direttive di legge c’era la richiesta, per ogni operatore interessato ad agire in Polonia, di avere una sede amministrativa all’interno del Paese. Ciò ha costretto Betclic a stabilire un quartier generale operativo a Katowice, nel sud della Polonia.

Proprio da Katowice arrivano le dichiarazioni di Bartłomiej Płoskonka, Country Manager per la Polonia di Betclic:

Il nostro gruppo stava cercando con grande impegno di realizzare una partnership sportiva, in modo da espandere il suo profilo e poter così consolidare la propria presenza in Polonia. A breve annunceremo ulteriori avanzamenti nel nostro piano di espansione.Bartłomiej Płoskonka, Country Manager per la Polonia di Betclic

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati