Pronostici di Serie A 2018/2019: decima giornata

L’ultima giornata di campionato ha riservato molte sorprese, su tutte il ko casalingo della Roma contro la Spal ed il pareggio della Juventus, che allo Stadium è stata bloccata dal Genoa. Due punteggi inattesi che accorciano di fatto la classifica al vertice, con Napoli, Inter e Lazio che con le rispettive vittorie hanno recuperato terreno sulla prima. Non ne ha approfittato la Fiorentina, che ha racimolato solo un punto contro il Cagliari, mentre il Milan, fermo nella parte sinistra della classifica, deve ripartire dal ko del derby. L’Atalanta torna alla vittoria dopo 7 partite con il Chievo, sempre più ultimo dopo il pareggio fra Empoli e Frosinone.

Il match del giorno: Napoli – Roma

Nonostante il monday night fra Lazio ed Inter, Napoli – Roma sarà la partita di cartello. Le due squadre arrivano a questo appuntamento in una condizione sicuramente diversa, vista la bella vittoria degli azzurri sul campo dell’Udinese ed il ko incassato dalla Roma per mano della Spal all’Olimpico. Inutile precisare che le due formazioni hanno elementi validissimi, ma i partenopei sono i netti favoriti. Il Napoli di Ancelotti si presenta come la squadra che è riuscita a dare una maggiore rotazione di qualità alla propria rosa: i partenopei hanno raccolto infatti 4 gol dalla panchina (nessuno ha fatto meglio in Serie A). Napoli che da oltre un anno sfoggia una forma atletica invidiabile che permette di portare un pressing molto alto. Gli azzurri attuano un pressing convinto che coinvolge tutta la squadra e questo potrebbe essere un fattore da tenere in considerazione viste le tante incertezze difensive della Roma. Dato curioso per gli azzurri, che spesso sono partiti fortissimo già nel primo tempo: nelle ultime 5 di campionato il Napoli ha siglato quasi sempre un gol al 7’ minuto. Il Napoli ha dimostrato tanta personalità e spirito di iniziativa, che uniti ad una grande qualità di palleggio e a meccanismi ormai collaudati rendono Mertens e compagni avversari temibili. Sponda giallorossa: il ko contro la Spal ha denotato tanti problemi per i ragazzi di Di Francesco, che anche nel secondo tempo non sono riusciti a reagire in maniera convincente al gol emiliano: un’assenza di carattere ma soprattutto di condizione fisica (contro una Spal invece animata da un grandissimo furore agonistico). Considerano anche le prestazioni delle due squadre nei rispettivi impegni di Champions League, ci attende una sfida di altissimo livello con il Napoli che proverà a confermare quanto di buono fatto fino ad ora e una Roma che cercherà di scuotersi anche in campionato.

Napoli – Roma
Il logo del Napoli Ultimi incontri VVVVV
Il logo della Roma Ultimi incontri SSVVV
  • Stadio: San Paolo
  • Domenica 28 ottobre 2018 ore 20:30
  • Arbitro: Massa
  • Le quote sull’1X2 1: 1.75 X: 4.00 2: 4.33

Dzeko e compagni sono chiamati alla reazione dopo la pessima prestazione contro la Spal: il bosniaco ha floppato 2 grandi occasioni per riaprire il match, si è vista poca cattiveria ed una lucidità decisamente da rivedere là davanti, che si traduce in soli 2 gol in campionato ed almeno 5 occasioni clamorose fallite in malo modo. Sotto il profilo della cattiveria e della personalità, le assenze di De Rossi e Kolarov si sono fatte sentire. I tifosi giallorossi auspicano un ritorno in grande stile per recuperare in campionato (sono 7 i punti di differenza alla nona giornata rispetto alla passata stagione) ma il Napoli è un avversario davvero difficile da affrontare al San Paolo. La Roma nell’ultimo periodo sembrava aver archiviato del tutto il momento nero, ma la Spal ha evidenziato alcuni difetti dei giallorossi quali il giropalla lento e macchinoso e soprattutto una forma fisica non al top.

Scommetti sull’emozionante derby del Sud e approfitta dell’interessante welcome bonus di Betway!

Un dato molto curioso sul testa a testa, però, vede la squadra ospite vincente negli ultimi 4 confronti, in cui è sempre uscito il segno Over 2.5, ad eccezione della penultima sfida finita per 0-1 in favore del Napoli. Bisognerà vedere se le due squadre avranno smaltito a dovere le scorie degli impegni di Champions League, ma anche qui la formazione di casa è favorita vista la maggiore lunghezza della rosa (nonostante la trasferta di Parigi ed il giorno in meno di riposo). Fino ad ora la squadra di Ancelotti ha fatto bottino pieno in casa, vincendo 3 volte su 4 e siglando almeno 2 reti mentre la Roma ha vinto 2 volte lontana dall’Olimpico, subendo 2 sconfitte contro Milan e Bologna. Ci aspettiamo una partita gradevole in cui entrambe le formazioni proveranno ad avere la meglio senza badare troppo ai tatticismi.

Pronostico: 1. Fiducia medio alta. Padroni di casa in fiducia e favoriti. Nonostante la Roma sia una squadra di tutto rispetto, il Napoli ha dimostrato una maggiore continuità nell’arco di questa prima parte di stagione. Supportati anche dai numeri, puntiamo sul segno 1.

Le altre partite della giornata

La decima giornata si Serie A propone tanti testa a testa intriganti. Lazio – Inter diventa una partita ancora più delicata vista la situazione in classifica che vede i biancocelesti a -1 dalla squadra di Spalletti. L’Atalanta ha ritrovato uno strepitoso Ilicic, che con una tripletta ha trascinato i suoi verso la vittoria: il talento del trequartista sloveno potrebbe essere determinante anche nella sfida casalinga contro una squadra tosta come il Parma. Torino e Fiorentina sono pronte a dare spettacolo all’Olimpico, mentre dopo l’impeccabile prestazione dell’Old Trafford la Juventus di Allegri torna con la testa al campionato: per tornare a vincere bisognerà battere l’Empoli fuori casa. Con il pareggio contro la Sampdoria, il Sassuolo ha interrotto la serie di 2 sconfitte di fila ed ora ha una ghiotta occasione al Mapei Stadium contro il Bologna. Il Cagliari prova la conferma dopo il punto strappato al Franchi: alla Sardegna Arena arriva un Chievo pieno di incertezze. Piatek contro De Paul: è questa la sfida a distanza che ammireremo nel match di Marassi in cui Genoa e Udinese si daranno battaglia. Il testa a testa fra Spal e Frosinone diventa già importante in chiave salvezza: i tre punti in palio sono pesantissimi. Un Milan dalle due facce sarà atteso da un duro test a San Siro, dove arrivano Quagliarella e Defrel, una delle coppie offensive meglio assortite di questo inizio campionato. Lazio e Inter si contendono il terzo posto con i nerazzurri avanti di un punto: a Roma sarà battaglia vera fra due delle squadre più fisiche di questa Serie A.

Atalanta – Parma
Il logo dell'Atalanta Ultimi incontri VSSPP
Il logo del Parma Ultimi incontri VVVVV
  • Stadio: Atleti Azzurri d’Italia
  • Sabato 27 ottobre 2018 ore 15:00
  • Arbitro: Abisso
  • Le quote sull’1X2 1: 1.40 X: 4.75 2: 8.00

Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia andrà in scena Atalanta – Parma con i tifosi di casa che possono già sorridere, avendo riabbracciato Ilicic. Il trequartista, fuori in questa prima parte di campionato per un’infezione alla bocca, è tornato in grande stile nella partita contro il Chievo ed ha letteralmente trascinato i suoi verso la vittoria con una roboante tripletta e tante giocate di classe. Era solo questione di tempo prima che l’Atalanta, squadra capace di giocare un grandissimo calcio, tornasse finalmente a girare a dovere e l’inserimento del giocatore sloveno sarà fondamentale d’ora in poi per duettare con Gomez e lanciare Duvan Zapata verso la porta. Il 5-1 di Verona dovrà essere confermato contro il Parma che però ha dato filo da torcere a diverse formazioni come Inter, Juventus e per ultima la Lazio. Gasperini inciterà i suoi per la vittoria che secondo i bookie è quotata intorno a 1.40. I nerazzurri sono alla ricerca del giusto ritmo, consci del fatto che senza continuità non si va da nessuna parte. I ducali possono vantare 13 punti in 9 giornate ed un decimo posto di assoluto rispetto. Fino ad ora in casa la Dea ha ottenuto una vittoria, 2 pareggi ed una sconfitta, mentre il Parma ha conquistato 6 punti fuori casa grazie alle vittorie con Inter e Genoa. Il Parma rimane una squadra ostica da affrontare e per questo decidiamo di optare per il segno Under 3.5 offrendo alcuni numeri: in casa i bergamaschi hanno vinto la prima contro il Frosinone per poi frenare bruscamente, da allora non si è superato l’Over 1.5. Gli ospiti lontani da Parma hanno fatto segnare per 3 volte su 4 il segno Under 3.5. Nonostante abbia disputato già diversi match contro squadre di maggior qualità, fino ad ora la squadra di D’Aversa ha sempre registrato il segno Under 3.5 (Juventus, Inter, Napoli e Lazio). Ci aspettiamo una gara ordinata da parte dei nerazzurri che proveranno comunque a fare la partita con il Parma attento a non scoprirsi.

Pronostico: Under 3.5. Fiducia media. Atalanta favorita, ma il Parma ha dimostrato di non essere in crisi come il Chievo, anzi. Possibile che assisteremo ad una gara simile a quella disputata la settimana scorsa contro la Lazio con i ducali che tenteranno di difendersi per poi affidarsi alle ripartenze.

Empoli – Juventus
Il logo dell'Empoli Ultimi incontri SPSSV
Il logo della Juventus Ultimi incontri PVVVP
  • Stadio: Carlo Castellani
  • Sabato 27 ottobre 2018 ore 18:00
  • Arbitro: Calvarese
  • Le quote sull’1X2 1: 10.00 X: 5.50 2: 1.30

È stata una Juventus a tratti perfetta, quella ammirata martedì in Champions contro il Manchester United. La squadra di Allegri ha dimostrato per l’ennesima volta grande maturità e cinismo andando in vantaggio e controllando il punteggio, limitando al minimo i pericoli nonostante il fattore campo avverso e la qualità degli avversari. La frenata contro il Genoa ha dato la giusta scossa ai bianconeri, che difficilmente steccheranno di nuovo in campionato e vorranno tenere le distanze da Napoli ed Inter, impegnate in un doppio confronto da cui la Juve ha solo da guadagnare. Con Mandzukic, Can e Khedira out, Allegri dovrà fare i conti con un turnover leggero, ma vista la formazione schierata all’Old Trafford è più che probabile che Douglas Costa e Bernardeschi possano giocare gran parte del match. Spazio anche a Benatia che dovrebbe far rifiatare Bonucci, mentre la presenza di Ronaldo non dovrebbe essere messa in discussione, così come la vittoria finale dei bianconeri. Sponda Empoli: la squadra allenata da Andreazzoli ha dimostrato in questa prima parte di campionato di non aver paura di mettere la palla a terra per affrontare i propri avversari a viso aperto ed il 3-3 di Frosinone ne è la prova. I toscani però non vincono dalla prima di campionato contro il Cagliari: da allora sono arrivate 5 sconfitte e 3 pareggi, non uno score incoraggiante se si pensa che la Vecchia Signora fuori casa vince da 6 match consecutivi e avendo concesso gol solo in 2 occasioni (le prime 2 di campionato, quando alcuni meccanismi dovevano ancora essere oliati a dovere). Due anni fa il doppio confronto sorrise ai bianconeri che si imposero per 0-2 in Toscana e 3-0 nella gara casalinga. Ronaldo ormai è diventato un giocatore fondamentale negli equilibri della squadra e quando non segna serve assist determinanti: una chip su Marcatore Sì in qualsiasi momento dovrebbe essere un buon investimento.

Pronostico: 2 + Under 3.5. Fiducia medio alta. I bianconeri sono i netti favoriti per la vittoria e visti gli impegni e la solidità difensiva mostrata negli ultimi tempi ci aspettiamo una gara di grande concentrazione da parte dei bianconeri. Per gli amanti dei risultati esatti consigliamo di giocare lo 0-2, esito che in stagione si è verificato già in 3 occasioni su 4 fuori casa con la Juve.

Torino – Fiorentina
Il logo del Torino Ultimi incontri PPVSS
Il logo della Fiorentina Ultimi incontri VVSVS
  • Stadio: Olimpico Grande Torino
  • Sabato 27 ottobre 2018 ore 20:30
  • Arbitro: Fabbri
  • Le quote sull’1X2 1: 2.50 X: 3.30 2: 2.87

Torino – Fiorentina promette tanto spettacolo. Il rientro di Iago Falque ha dato la giusta scossa in fase offensiva, ma i granata hanno ancora diversi problemi nel reparto arretrato ed il pareggio con il Bologna dopo il doppio vantaggio ne è la prova. D’altro canto la Fiorentina, che in casa ha un ottimo score, si affaccia a questa trasferta con un ruolino di marcia non all’altezza: la squadra di Pioli lontana dal Franchi ha ottenuto un solo punto su 4 uscite stagionali anche se c’è da considerare un calendario davvero difficile che ha opposto i toscani a squadre come Napoli, Sampdoria, Inter e Lazio. Allo stadio Grande Torino i bookie si attendono una gara molto combattuta, come suggeriscono le quote supportate da un andamento alquanto altalenante da parte delle due squadre. In casa il Torino ha perso contro Napoli e Roma vincendo di misura contro squadre non irresistibili come Spal e Frosinone. A segno nelle ultime 3 gare disputate a Torino, i granata nelle ultime 2 hanno incassato ben 4 reti contro Frosinone e Bologna: contro la Fiorentina la difesa di Mazzarri sarà messa a dura prova visto il valore di Chiesa, Pjaca e Simeone che saranno una vera spina nel fianco anche se ultimamente gli ultimi due stentano a trovare la via per il gol. Il Cholito farà di tutto per sbloccarsi ma la vittoria fuori casa per la Fiorentina manca da ben 5 mesi. Optiamo per il segno Gol viste le problematiche difensive della squadra di casa e la voglia di segnare del tridente della Fiorentina (che subisce gol fuori casa da 6 partite consecutive). Negli ultimi 4 testa a testa si è verificato il segno Gol in tutte le occasioni. Belotti e Simeone saranno gli osservati speciali visto che fino ad ora hanno segnato davvero poco.

Pronostico: Gol. Fiducia medio alta. Difficile puntare sull’1X2 e a nostro avviso il segno Gol non dovrebbe deludere anche per i numeri che le due squadre hanno fatto registrare nei precedenti e nell’ultimo periodo.

Sassuolo – Bologna
Il logo del Sassuolo Ultimi incontri SSPSS
Il logo del Bologna Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Mapei Stadium
  • Domenica 28 ottobre 2018 ore 12:30
  • Arbitro: Doveri
  • Le quote sull’1X2 1: 1.95 X: 3.25 2: 4.33

Sassuolo e Bologna si affronteranno nel lunch match di domenica dopo aver pareggiato nel turno precedente rispettivamente con Sampdoria e Torino. I neroverdi hanno giocato una gara di grande intensità contro la Samp, mentre il Bologna, dopo essersi trovato sull’orlo del baratro indietro per 2-0 ha trovato il pareggio grazie alle solite disattenzioni difensive dei granata. Dopo un avvio di campionato decisamente sugli scudi, il Sassuolo di De Zerbi ha subito una flessione negativa ma, come suggerisce la prova di lunedì scorso, i segnali per una ripresa ci sono tutti ed il derby emiliano si presenta con una netta favorita. Le ultime 3 sfide del Mapei Stadium hanno visto il trionfo dei felsinei ma quest’anno la storia sembra decisamente diversa con i neroverdi che stanno esprimendo un grande calcio, fatto di giropalla veloce e ripartenze fulminee. Fino ad ora il Sassuolo ha messo a segno ben 15 marcature, presentandosi a quest’appuntamento come una delle formazioni più prolifiche del campionato, mentre le reti subite sono 14. Il Bologna invece dopo 9 giornate ha subito 12 gol, ma il vero problema è arrivare in rete: solo 6 gol con i rossoblu che in 6 occasioni hanno finito il match senza marcature. La squadra di De Zerbi ha iniziato il campionato sorprendendo tutti e perdendo solo contro Roma e Milan: in 9 occasioni su 10 si è registrato il segno Over 1.5 grazie al prezioso contributo in fase offensiva di Berardi, Di Francesco e Boateng.

Pronostico: 1. Fiducia medio bassa. Sassuolo che ha disputato una buona gara contro la Sampdoria e che affronta un Bologna a dir poco in difficoltà quando si tratta di segnare e creare azioni pericolose. La vittoria dei padroni di casa è offerta ad una buona quota in base a quanto visto fino ad ora.

Cagliari – Chievo
Il logo del Cagliari Ultimi incontri SSSPS
Il logo del Chievo Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Sardegna Arena
  • Domenica 28 ottobre ore 15:00
  • Arbitro: Piccinini
  • Le quote sull’1X2 1: 1.66 X: 3.75 2: 5.50

Piove sul bagnato per il Chievo Verona che, nonostante il cambio in panchina e l’arrivo di mister Ventura, ha inaugurato il nuovo ciclo con una sonora sconfitta per 5-1 davanti al proprio pubblico. Sale a 6 la striscia di sconfitte consecutive per i veneti, che per la decima giornata di Serie A andranno in trasferta alla Sardegna Arena per affrontare un Cagliari che arriva dall’1-1 del Franchi contro la Fiorentina. Joao Pedro, Barella e Pavoletti sono le certezze della squadra sarda, che in casa fino ad ora non ha mai perso totalizzando 1 vittoria e 3 pareggi (contro Sassuolo, Milan e Sampdoria). La squadra di Ventura ha subito ben 24 gol (peggior record insieme al Frosinone) ed ha il secondo peggior attacco della Lega con 7 realizzazioni (record condiviso proprio con il Cagliari). Nella passata stagione il Chievo riuscì ad imporsi in entrambi i testa a testa ma le cose potrebbero essere decisamente più complicate visto che gli ospiti sono in una profonda crisi di risultati (l’ultimo gol è stato siglato da Birsa su rigore) e da una difesa che fa acqua da tutte le parti. I padroni di casa sono nettamente favoriti, come suggeriscono le quote, ma la quota dell’1 è crollata. Ci aspettiamo che sarà il Cagliari a prendere in mano le redini del match provando a fare la partita con un Chievo guardingo e che proverà a serrare la difesa. Si affrontano due dei peggiori attacchi della Serie A ed il match potrebbe stentare a decollare con gli ospiti che potrebbero accontentarsi di un pareggio cercando di limitare i pericolosi cross per Pavoletti.

Pronostico: Under 2.5. Fiducia bassa. Cagliari favorito su un Chievo in profonda crisi nonostante i padroni di casa non brillino in fase offensiva. Possibile assistere ad una gara avara di emozioni.

Genoa – Udinese
Il logo del Genoa Ultimi incontri PVPVS
Il logo dell'Udinese Ultimi incontri SVSSS
  • Stadio: Luigi Ferraris
  • Domenica 28 ottobre 2018 ore 15:00
  • Arbitro: Mazzoleni
  • Le quote sull’1X2 1: 2.05 X: 3.30 2: 3.80

Altra partita delicata per l’Udinese, che dopo aver subito una netta sconfitta nell’ultimo match contro il Napoli si trova ad affrontare il Genoa del capocannoniere Piatek nella decima giornata di Serie A. Il Grifone viene dal bel pareggio ottenuto contro la Juventus sul campo di Torino e in casa ha messo a segno 3 vittorie perdendo l’ultima davanti al proprio pubblico contro il Parma. Il cambio panchina in casa rossoblu ha avuto un impatto positivo o quantomeno non negativo, visto l’ultimo pari preziosissimo ottenuto con il gol di Bessa su una grossolana disattenzione della difesa juventina. I padroni di casa hanno siglato 13 reti, 9 delle quali sono state messe a referto da Piatek, vero crack di questo inizio campionato con una media realizzativa paurosa. Sono invece 15 i gol subiti, mentre l’Udinese fino ad ora ha segnato solo 8 gol subendone 13. Dopo un buon inizio di campionato i bianconeri si sono arrestati ed arrivano da una serie aperta di 4 sconfitte consecutive (anche se c’è da considerare che sono state affrontate formazioni di primo livello come Lazio, Juventus e Napoli). L’ultima vittoria esterna di De Paul e compagni risale a fine settembre con il 2-0 in casa del Chievo. Osservando gli ultimi testa a testa si può notare come abbia regnato l’equilibrio quasi sempre: 3 pareggi e 2 partite finite con un solo gol di scarto. La squadra di mister Velazquez proverà ad uscire da questa sfida con almeno un punto vista la delicata situazione in classifica, ma contro troverà un Genoa appostato a metà classifica e libero da gravose preoccupazioni.

Pronostico: 1. Fiducia medio bassa. Padroni di casa favoriti e che proveranno a vincere mettendo in campo ciò che li ha contraddistinti fino ad ora: cinismo ed ordine in campo. In alternativa da provare il segno Under 2.5.

Spal – Frosinone
Il logo della Spal Ultimi incontri PPPPP
Il logo del Frosinone Ultimi incontri SSVSS
  • Stadio: Paolo Mazza
  • Domenica 28 ottobre 2018 ore 15:00
  • Arbitro: Chiffi
  • Le quote sull’1X2 1: 1.72 X: 3.60 2: 5.25

Spal e Frosinone si affrontano con una situazione in classifica completamente diversa, ma questo rimane uno scontro che sul lungo termine interessa in chiave salvezza entrambe le squadre. La formazione di Ferrara ha totalizzato 12 punti e ha evidenziato un ottimo momento di forma fisica. Con la vittoria contro la Roma per 2-0 all’Olimpico la formazione di casa ha interrotto una serie negativa di 4 ko di fila ma già contro la Sampdoria si era vista una netta ripresa sul piano atletico, fattore fondamentale per la squadra guidata da mister Semplici che ha sicuramente in Petagna e Lazzari i due uomini chiave. Soprattutto il numero 29 riesce a creare spesso scompiglio nelle difese avversarie con le sue scorribande sulla destra. In casa Frosinone la situazione appare alquanto complicata vista la classifica: solo 2 punti dopo 9 giornate con la squadra guidata da Longo che ha messo a referto solo 6 marcature subendo ben 24 reti e stabilendo così il record negativo di peggior attacco e di peggior difesa (condiviso con il Chievo). La Spal non segna tanto, 8 le reti fin qui, ma con la fisicità e l’agonismo di alcuni giocatori riesce a farsi valere sui calci piazzati. Fino ad ora ha subito solo 10 reti, meno della maggior parte delle squadre di questo campionato. In casa la squadra di Semplici viene dai 2 ko con Sassuolo ed Inter ma precedentemente si era fatta valere con le vittorie contro Parma ed Atalanta. Score disastroso per il Frosinone, che fuori casa ha sempre perso e che in 3 occasioni ha subito almeno 3 gol, mentre in altrettante non è riuscito ad andare in gol (riuscendoci solo contro una difesa disattenta come quella del Torino).

Pronostico: 1. Fiducia medio bassa. Spal favorita e che affronta una delle peggiori formazioni del campionato. La squadra di casa ha buone probabilità di ottenere la vittoria finale ed il segno 1 con stake moderato è da provare.

Milan – Sampdoria
Il logo del Milan Ultimi incontri PVPPS
Il logo della Sampdoria Ultimi incontri PVSPP
  • Stadio: Giuseppe Meazza
  • Domenica 28 ottobre 2018 ore 18:00
  • Arbitro: Maresca
  • Le quote sull’1X2 1: 1.55 X: 4.20 2: 6.00

Altra partita tutta da seguire quella che andrà in scena a San Siro domenica pomeriggio. Il Milan di Rino Gattuso sfida la Sampdoria dopo le fatiche di Europa League ed il ko nel derby, perso nei minuti di recupero a causa di un’uscita avventata di Donnarumma. I rossoneri dovranno riordinare le idee provando a far valere i loro punti forti, venuti a mancare nel match contro i cugini: possesso palla e manovra fluida sfruttando la qualità dei migliori giocatori e provando ad essere più aggressivi in fase di non possesso. Sponda Sampdoria: i ragazzi di Giampaolo arrivano dal pareggio interno contro il Sassuolo e possono vantare un quinto posto ottenuto grazie alla grande intesa fra Quagliarella e Defrel, e soprattutto alla miglior difesa del campionato, fino ad ora perforata solo 4 volte (la Juventus e l’Inter 6, per intenderci); la squadra ha passato il test di squadre del calibro di Napoli, Fiorentina, Inter ed Atalanta. Una gara che si giocherà anche sul piano tattico, con il Milan che proverà a fare la partita e la Sampdoria che attenderà per spezzare poi il ritmo ai padroni di casa ripartendo in contropiede. I bookies propongono i rossoneri nettamente favoriti ma la gara potrebbe riservare diverse insidie per i padroni di casa, che fino ad ora hanno dimostrato tanta discontinuità di risultati e soprattutto di rendimento fisico e concentrazione anche durante il corso di una singola partita. Fino ad ora Higuain e compagni hanno totalizzato 15 gol segnati e 11 subiti. La chiave di tutto sarà la continuità dei ragazzi di Gattuso che fino ad ora non hanno dato ancora una prova convincente in campionato contro una squadra di livello mantenendo alti concentrazione e gioco per tutti i 90 minuti. Nei precedenti 2 testa a testa si è verificato il segno under 1.5 mentre il segno under 2.5 si è verificato in 4 degli ultimi 5 scontri.

Pronostico: Under 3.5. Fiducia medio alta. I ragazzi di Giampaolo proveranno a fermare l’avanzata rossonera blindando la porta ed escludiamo una vittoria facile per il Milan, reduce dalla partita di giovedì contro una squadra ostica come il Betis di Siviglia.

Lazio – Inter
Il logo della Lazio Ultimi incontri VSPPS
Il logo dell'Inter Ultimi incontri SSSSV
  • Stadio: Olimpico
  • Lunedì 29 ottobre 2018 ore 20:30
  • Arbitro: Irrati
  • Le quote sull’1X2 1: 2.30 X: 3.40 2: 3.10

Lunedì sera di grande spettacolo: all’Olimpico di Roma c’è grande attesa per la partita fra Lazio ed Inter. Come detto da Inzaghi durante un’intervista, “le chiacchere stanno a zero, contano i fatti”. Il ct della Lazio cerca di dare una scossa ai suoi, che dopo l’impegno di EL affronteranno la terza potenza del campionato con la bella suggestione di un sorpasso in caso di vittoria. Lazio – Inter vedrà opposti anche due fra i migliori bomber in circolazione, Immobile ed Icardi, che nella passata stagione si sono divisi il titolo di capocannoniere della Serie A. La sfida di lunedì è la rivincita di quello che nella passata stagione è stato il match “pazzo”, che all’ultimo respiro ha consegnato il pass per la Champions League ai nerazzurri nonostante il doppio momentaneo vantaggio della Lazio. Come ormai consuetudine, le due formazioni si affrontano giocandosi 3 punti fondamentali in chiave classifica, visto che sono rispettivamente la 3° e la 4° forza del campionato con un solo punto di distanza. L’Inter arriva dal ko del Camp Nou contro il Barcellona, mentre la Lazio è stata impegnata giovedì in Europa League in casa del Marsiglia. Sulla carta la partita si preannuncia spettacolare e ricca di gol, con una Lazio pronta a sfidare a viso aperto i nerazzurri. Se i biancocelesti sono reduci da 2 vittorie di fila in campionato, l’Inter ne ha vinte ben 5 consecutive rilanciandosi alla grande e tallonando il Napoli. I nerazzurri si sono confermati una squadra da “tutto o niente”, con 6 vittorie e 3 sconfitte. La Lazio in casa ha ottenuto 3 vittorie ed un ko nel match d’esordio contro il Napoli mentre l’Inter fino ad ora ha vinto 3 volte su 4 in trasferta. Si sfidano due ottimi attacchi: 13 reti per parte con l’Inter che ha uno spessore difensivo maggiore (6 reti subite contro le 9 della Lazio). 4 degli ultimi 5 testa a testa sono finiti con il segno Over 2.5. La squadra di mister Inzaghi potrà contare sull’appoggio del pubblico per affrontare una squadra temibile come l’Inter, che va in gol da 5 partite consecutive (la Lazio da 7).

Pronostico: Over 2.5. Fiducia medio alta. Puntiamo decisi sull’Over 2.5 nonostante la buona difesa degli ospiti: considerando le caratteristiche delle formazioni ed i precedenti, la gara dovrebbe garantire un buon numero di gol.

La multipla della settimana*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Atalanta – Parma Under 3.5 1.40 1.40
Empoli – Juventus 2 + Under 3.5 2.05 2.87
Napoli – Roma 1 1.75 5.02
Torino – Fiorentina Gol 1.70 8.53
Milan – Sampdoria Under 3.5 1.47 12.55
Lazio – Inter Over 2.5 1.72 21.58

Sei eventi per una multipla che senza bonus supera quota 21.00: con 10 euro la vincita potenziale oltrepassa i 210 euro.

Sfida la sorte e sperimenta la nostra multipla della settimana con le quote offerte da Betway!

Il bookmaker della settimana

Betway è il nostro bookmaker della settimana. Circa 30 discipline sportive su cui scommettere ed un payout medio fra i migliori in Italia: Betway è davvero uno dei top operatori sul suolo nazionale. Vastissima l’offerta sul calcio, visto che su un singolo match si possono trovare anche 400 tipologie di puntata su cui sbizzarrirsi. Buona la proposta anche sui live, con la nota negativa del servizio streaming ancora non disponibile. Piccola nota se siete amanti delle scommesse sul calcio: questo è il bookmaker che fa per voi con un payout medio davvero notevole, che oscilla dal 92% al 97%. Buono il servizio clienti ma se siete apppassionati degli sport virtuali non è questo il bookmaker da scegliere. Il bonus benvenuto di 50 euro non è tra i più alti del panorama italiano, ma risulta comunque interessante.

*Tutte le nostre selezioni sono fornite solo per l’intrattenimento e dovrebbero essere utilizzate solo per scopi informativi. Mentre usiamo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per aiutarti a informarti per effettuare una scommessa oculata, non siamo responsabili di eventuali perdite che potrebbero derivare da risultati effettivi diversi da quelli previsti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati