Lo sport del 2019: gli appuntamenti dell’estate e dell’autunno

La seconda parte dell’anno nuovo si aprirà con la Final Four di Nations League e con gli Europei Under 21. Attesa per i mondiali di nuoto, di basket e di atletica e per la Coppa Davis con il nuovo formato, che chiuderà la stagione del tennis.

Tempo d’estate: Nations League e mondiali di nuoto e basket

Roger Federer e il logo di Wimbledon

Wimbledon 2019 potrebbe essere l’ultimo disputato da Roger Federer.

Finiti i vari campionati, la stagione estiva è da sempre foriera di grandi appuntamenti. Anche nel 2019, pure in mancanza di Giochi Olimpici e campionati mondiali o europei di calcio, i mesi più caldi dell’anno sono fitti di appuntamenti da seguire con attenzione. Si comincia dal calcio: il Portogallo ospiterà la fase finale della prima edizione della neonata Nations League, con le semifinali in programma il 5 e il 6 giugno e le due finali entrambe il 9 giugno. Si prosegue con la fase finale degli Europei Under 21, che si svolgerà tra Italia e San Marino dal 16 al 30 giugno 2019.

Gli appassionati di ciclismo e di tennis potranno seguire gli eventi top della stagione nelle prime settimane di luglio, come da tradizione. Il Tour de France prenderà il via il 29 giugno e si concluderà a Parigi, sui Campi Elisi, il 21 luglio. Il 1° luglio inizia invece il Torneo di Wimbledon: il terzo Slam della stagione, quello più atteso e l’unico che si disputa sull’erba, si concluderà con la finale il 14 luglio seguente. Potrebbe essere l’ultima occasione di veder trionfare Federer in bianco sul Centre Court.

L’intenso programma sportivo dell’estate che verrà sarà completato da due appuntamenti molto attesi. I Mondiali di Nuoto 2019 verranno sopitati da Gwangju, in Corea del Sud dal 12 al 28 luglio. Tra nuoto, fondo, sincronizzato e tuffi le speranze di medaglia italiane sono tante, a partire dalla nuova stella della vasca azzurra Simona Quadarella. Sempre in Estremo Oriente, questa volta in Cina, si disputeranno i XVIII Campionati mondiali maschili di basket, la prima volta con 32 squadre partecipanti. Mentre gli Stati Uniti proveranno a difendere il titolo dagli assalti della Spagna di Pau Gasol e della Serbia di Teodosic, l’Italia dovrà provare a centrare la qualificazione all’evento che manca ormai da troppo tempo.

Gli appuntamenti conclusivi: mondiali di atletica, di ciclismo, di F1 e MotoGP

In autunno si concludono tradizionalmente numerose stagioni sportive, a cominciare da quella su due ruote. Dopo la Vuelta a España, in programma dal 24 agosto al 15 settembre, sarà la volta del Mondiale in linea, in programma il 29 ottobre nello Yorkshire, con difficoltà altimetriche tutt’altro che impossibili rispetto all’ultima edizione tenutasi a Innsbruck. Sarà quindi la volta dell’atletica leggera: i Mondiali, a cadenza biennale, verranno disputati quest’anno a Doha, in Qatar, dal 28 settembre al 6 ottobre, un mese e mezzo dopo la loro tradizionale allocazione ad agosto, per via del caldo.

Anche l’anno tennistico riserva ancora appuntamenti importanti. Lo US Open, ultimo Slam stagionale, organizzato dal 26 agosto all’8 settembre, inaugura l’ultimo scorcio di stagione sul veloce, che si concluderà con le tradizionali Finals ATP di Londra dal 10 al 17 novembre. A seguire, dal 18 al 24 novembre, sarà la volta della fase finale della Coppa Davis con il nuovo format, per la quale c’è una certa attesa e curiosità nell’ambiente. In quelle settimane si concluderanno anche le stagioni di MotoGP (GP di Valencia, 17 novembre) e Formula 1 (Abu Dhabi, 1° dicembre), con la speranza di vedere le lotte per il titolo interessare anche gli ultimi gran premi.

A questo punto saranno già entrate nel vivo le principali competizioni di calcio per club. I calendari della Serie A e della Champions League 2019-2020 non sono però ancora disponibili. Si conoscono però le date per le qualificazioni a Euro 2020. L’Italia, sorteggiata con Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein, giocherà tra il 14 e il 19 novembre le ultime due partite del girone e non può assolutamente permettersi un altro fallimento.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati