Enada Primavera 2019, la più importante fiera del gaming in Italia

Enada Primavera è il più rilevante appuntamento fieristico del settore del gaming in Italia. La 31° edizione, andata in scena a Rimini dal 13 al 15 marzo, è stata come sempre l’occasione per tutti gli operatori di questo comparto per presentare e discutere le ultime novità a livello tecnologico e legislativo, nonché gli scenari futuri del mercato.

Enada Primavera, un appuntamento tradizionale per il gaming italiano

L'ingresso del palazzo della Fiera di Rimini e il logo di Enada Primavera

La scorsa settimana si è svolta a Rimini la 31° edizione di Enada Primavera, la fiera del gaming.

Giunta alla sua 31° edizione, Enada Primavera è senza dubbio la più importante manifestazione per operatori del settore del gaming nel nostro Paese, ma ha orizzonti sempre più grandi, tanto da essere seguita da tutti i player di questo comparto appartenenti al sud Europa e, più in generale, all’area mediterranea. Ospitata come di consueto nel quartiere fieristico di Rimini, anche quest’anno, e per la seconda volta, la fiera è stata affiancata da Rimini Amusement show, un evento parallelo dedicato però al divertimento senza vincite in denaro.

Per due giorni, dal 13 al 15 marzo, gli addetti ai lavori e le imprese del mondo del gioco, online e in luoghi fisici, si sono incontrati per conoscere le rispettive novità, i prodotti, i nuovi format e le nuove norme, un tema questo particolarmente sensibile in Italia, vista la ancora piuttosto fumosa nuova normativa legata al Decreto Dignità, approvato la scorsa estate dal governo.

Entrambe le fiere sono organizzate da Italian Exhibition Group – Enada, in collaborazione con SAPAR e il supporto di Euromat. All’inaugurazione hanno presenziato Jason Frost, presidente di Euromat, Domenico Distante e Paolo Dalla Pria, responsabili di SAPAR, il presidente del Consorzio FEE Mauro Zaccaria, i delegati Euromat John White, Eduardo Antoja e Jose Sanchez-Fayos e il presidente di Italian Exhibition Group, Lorenzo Cagnoni, che nel suo saluto introduttivo ha parlato dell’importanza dell’appuntamento fieristico:

Enada e Rimini Amusement Show rappresentano un appuntamento imprescindibile per sostenere il lavoro degli operatori del gaming sul fronte nazionale ed internazionale, e poterne così incrementare il business.Lorenzo Caglioni, presidente di Italian Exhibition Group

Le caratteristiche di Enada Primavera

Enada Primavera è un vero e proprio focus a 360° per quanto riguarda il mondo del gaming, nel quale per tre giorni tutti gli operatori si confrontano, con importanti convegni, seminari ed eventi sulle novità del comparto, e in cui si ha l’occasione di ascoltare le parole di CEO ed amministratori delegati delle varie aziende (nei giorni scorsi abbiamo riferito ad esempio le parole di Giovanni Garrisi, CEO di Stanleybet).

I settori espositivi della fiera coprono, come detto, ogni aspetto del settore, dalle slot machine al bingo al biliardo e al bowling, per passare poi naturalmente alla fetta più grossa del settore, quello dell’iGaming, legato alle scommesse online e ai casinò e poker via internet. Hanno partecipato all’appuntamento oltre 25.000 operatori professionali che hanno potuto incontrare buyer nazionali ed internazionali, e 200 aziende espositrici. Molto interessanti i dibattiti pubblici, come quello sullo stato di crisi delle piccole e medie aziende del comparto, o quello sul futuro del betting in Italia alla luce dell’approvazione del Decreto Dignità, per non parlare di quello sugli eSport.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati