ADM: Roberto Fanelli confermato alla guida del settore giochi

Con una delibera risalente allo scorso 31 ottobre, il Comitato di gestione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha espresso parere favorevole circa la proposta del Direttore dell’Agenzia di conferire a Roberto Fanelli l’incarico di Direttore della Direzione centrale gestione tributi e monopolio giochi, a decorrere dal 2 novembre 2018.

Una lente d’ingrandimento sul logo dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e la foto di Roberto Fanelli

Roberto Fanelli alla Direzione Centrale Gestione Tributi e Monopolio Giochi ADM. ©shutterstock.com

Per Fanelli si tratta di una vera e propria riconferma, dal momento che questi ricopre il medesimo incarico dall’ottobre 2015. L’incarico avrà durata triennale con scadenza nel novembre 2021. Come si legge in una nota diffusa da ADM sulla riconferma di Fanelli alla guida del settore giochi hanno pesato le sue spiccate capacità manageriali e le pregresse esperienze lavorative maturate sia all’interno dell’Agenzia sia al di fuori di essa. Esperienze e capacità pienamente in linea con l’importante incarico ricoperto.

Roberto Fanelli: una garanzia per ADM

Roberto Fanelli, classe ’58, ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza ed ha prestato servizio dal 1977 al 1998 come ufficiale della Guardia di Finanza. Nel 1997 ha inoltre conseguito la qualifica di “ufficiale titolato del Corso Superiore di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza”.

Nel 1998 è stato assunto come Dirigente da Ferrovie dello Stato Spa, dove ha svolto le mansioni di Responsabile IVA (1998-2000) e Responsabile Fiscale (2000-2009). Nel 2010 ha invece ricoperto il ruolo di Dirigente di I Fascia come Responsabile delle Attività normative, legali e contenziose presso l’AAMS, poi incorporata nell’Agenzia delle dogane. Da agosto 2012 ad ottobre 2015 ha assunto l’incarico di Direttore ad interim della Direzione Centrale gestione tributi e monopoli giochi.

Ha inoltre ricoperto i ruoli di Direttore della Direzione centrale accertamento e riscossione (aprile-dicembre 2013) e Direttore della Direzione centrale gestione accise e monopolio tabacchi (dicembre 2013-ottobre 2015). Risale invece al 26 ottobre 2015 la nomina a Direttore della Direzione Centrale gestione tributi e monopoli giochi, incarico riconfermatogli, come detto in precedenza, per i prossimi 3 anni.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati