Sisal Matchpoint apre giocate su utilizzo del VAR a Russia 2018

Nel corso dell’ultima stagione calcistica un nuovo protagonista ha animato le discussioni di tifosi e addetti ai lavori. Non si tratta di un calciatore o di un allenatore particolarmente ispirati, bensì del tanto discusso Video Assistant Referee, meglio conosciuto come VAR. La moviola in campo è approdata ufficialmente in diversi campionati, tra cui la Serie A, aiutando gli arbitri a prendere decisioni importanti nel corso dei match.

VAR protagonista a Russia 2018

Il logo della Coppa del Mondo 2018 in Russia e quello di Sisal Matchpoint

Sisal Matchpoint per scommesse sul VAR al Mondiale 2018 in Russia. ©shutterstock.com

L’ausilio tecnologico ai direttori di gara ha fatto breccia nel campionato italiano di Serie A ed in altre leghe maggiori come ad esempio la Bundesliga. Il VAR non è però riuscito del tutto a cancellare le polemiche, sempre molto frequenti in Italia, pur avendo spesso corretto decisioni inizialmente errate degli arbitri.

Utilizzato già in diverse competizioni sotto l’egida FIFA come il Mondiale per Club 2016 o la Confederations Cup 2017, il VAR è invece ancora assente nelle maggiori competizioni europee. Nonostante diversi episodi arbitrali controversi nella stagione appena conclusa, l’UEFA non ha infatti ancora dato il via libera all’utilizzo della moviola in campo in Champions League ed in Europa League, mostrandosi poco incline all’utilizzo di tale tecnologia.

Diverso il parere della FIFA, che ha invece deciso di utilizzare il VAR nel corso dei prossimi Mondiali di calcio 2018 in programma in Russia. Questo verrà utilizzato, come ormai da protocollo, in caso di decisione dubbia riguardo i seguenti casi: marcatura di un gol, assegnazione calcio di rigore, espulsione diretta o errore di identità.

L’offerta di Sisal Matchpoint

Una svolta così epocale come quella rappresentata dall’utilizzo del VAR in un Mondiale di calcio non poteva certo passare inosservata agli scommettitori e agli operatori del betting. È il caso infatti di Sisal Matchpoint che, tra le varie tipologie di scommesse sulle partite di Russia 2018, inserirà l’opzione “Arbitro Consulta il VAR Si\No”.

Per qualsiasi match sarà quindi possibile scommettere sulla possibilità che l’arbitro ricorra all’utilizzo della moviola in campo almeno una volta. Questa tipologia di scommesse è stata una delle più gettonate, con oltre 100 richieste, nella sezione “Scommesse on Demand” del sito ufficiale di Sisal, dove gli utenti possono liberamente proporre nuovi mercati.

Senza dubbio, il VAR ha ottenuto un certo riscontro in questo suo primo anno di utilizzo, ma ora lo attende il banco di prova più importante. Dal 14 giugno gli occhi del mondo saranno puntati su Russia 2018, una sfida importante per la decisiva affermazione della tecnologia in campo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati