Serie A, Genius Sports sarà fornitore ufficiale dati della lega

Il campionato 2019/20 di Serie A è alle porte e la lega stringe un importante accordo con Genius Sports in merito alla fornitura live di dati e statistiche ai bookmaker che propongono scommesse sul massimo campionato italiano. L’accordo, che avrà valenza anche per la Coppa Italia, segue quelli analoghi stretti da Genius per il calcio inglese.

I termini della partnership tra Serie A e Genius Sports

Calciatori in azione e i loghi di Serie A e Genius Sports

Importante accordo siglato tra Genius Sports e Serie A, per la fornitura live di dati ai bookmaker.

Genius Sports è un importante gruppo internazionale dedito alla raccolta di dati e statistiche in diretta per le competizioni sportive, utili in particolar modo a utenti e bookmaker nell’ambito delle scommesse, soprattutto quelle in modalità in-play. Attivo ormai da diversi anni, il gruppo ha stipulato ultimamente contratti di esclusiva proprio per la fornitura di questi dati con la lega calcistica inglese, nonché con la FIBA (la Federazione Internazionale di Pallacanestro) e la NASCAR (campionati automobilistici statunitensi). A pochi giorni dal via della stagione 2019/20, arriva anche un analogo accordo con la lega, relativo al campionato di Serie A e alla Coppa Italia.

Genius Sports avrà infatti la concessione in esclusiva dei diritti per la raccolta dei dati ufficiali per la Serie A per la prossima stagione. I dati verranno raccolti direttamente negli stadi e distribuiti come live feed agli operatori scommesse online provvisti di regolare licenza ADM (Agenzia Dogane e Monopoli). La distribuzione avverrà tramite la sussidiaria del gruppo per le scommesse sportive, Betgenius.

Il contrasto ai raccoglitori illegali di dati

A margine di questo accordo di esclusiva, la Serie A lancerà anche la sua prima iniziativa di contrasto ai raccoglitori di dati non autorizzati presenti negli stadi. Si tratta di singole figure difficilmente identificabili, che raccolgono autonomamente dati su marcatori, ammonizioni e altre statistiche e le trasmettono in diretta a bookie compiacenti, che possono così mutare le quote in maniera non trasparente e illegale, incentivando in questo modo il betting non protetto e le frodi per gli scommettitori. L’identificazione e l’espulsione di questi “raccoglitori illegali” verrà quindi incentivata e perseguita dalla Lega Serie A.

Il commento dei vertici di Genius Sports

Da parte di Genius Sports c’è naturalmente molta soddisfazione, per l’accordo raggiunto con i vertici del calcio professionistico italiano. Queste le parole di Jack Davison, responsabile commerciale del gruppo.

L’accordo con la Serie A è un altro esempio del nostro modus operandi, ovvero la collaborazione con le più importanti leghe sportive per garantire agli operatori delle scommesse una assoluta sicurezza nella fornitura di dati. Il nostro gruppo offe la più affidabile e comprovata qualità possibile per i bookmaker di tutto il mondo per quanto riguarda i dati live, e la collaborazione con la Serie A ci permetterà di crescere ancora, grazie alla partnership con una delle leghe più importanti al mondo.Jack Davison, Chief Commercial Officer di Genius Sports

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati