Premier League, SBOTOP diventa betting partner del Leeds United

Il Leeds United è tornato in Premier League al termine della stagione 2019/20. Per festeggiare il ritorno nella massima serie calcistica britannica, la squadra dello Yorkshire ha firmato nei giorni scorsi l’accordo di sponsorizzazione più ricco della sua storia con il bookmaker con sede nell’Isola di Man, SBOTOP.

I termini dell’accordo tra Leeds e SBOTOP

I loghi di SBOTOP, del Leeds United e calciatori in azione durante una partita

Il Leeds United torna in Premier League e SBOTOP diventa il suo betting partner.

Si tratta della sponsorizzazione più ricca in 101 anni di storia, per il Leeds United, che festeggia il ritorno in Premier League con una betting partnership che porterà nelle casse del club per i prossimi anni un bel mucchio di sterline.

Nei giorni scorsi, infatti, il club dello Yorkshire, nel nord dell’Inghilterra, ha firmato un accordo pluriennale con il bookmaker inglese SBOTOP. Il bookie, che ha sede nell’Isola di Man e che fino a poche settimane fa si chiamava SBOBET, ha stretto una partnership per la quale il suo logo comparirà come main sponsor sulle divise da gioco del club a partire dalla stagione 2020/21, nonché sui kit da allenamento.

Per il Leeds si tratta del secondo bookmaker consecutivo, come main sponsor: in precedenza sulle maglie della squadra campeggiava il logo di 32Red, operatore del gruppo Kindred. SBOTOP ha come mercato principale quello asiatico. Laggiù, infatti, le sponsorizzazioni di club di Premier League sono ottime mosse di marketing per attrarre la base locale di giocatori.

SBOTOP, il bookmaker un tempo noto come SBOBET

È solo di recente che SBOTOP si è riaffacciato sul palcoscenico delle scommesse. In precedenza denominato SBOBET, questo operatore aveva già avuto esperienze di betting partnership con squadre di Premier League, avendo lavorato in passato con West Ham, Wigan e Bolton Wanderers.

Dal 2014, però, SBOBET era uscito dal mercato britannico, a causa dei ricavi insufficienti, soprattutto dovendo far fronte all’ingente carico fiscale cui sono sottoposti i siti scommesse. L’uscita di scena non era stata indolore, ma accompagnata da duri scontri con la UK Gambling Commission.

Il ritorno in campo, nelle nuove vesti di SBOTOP, vedrà il bookie proporsi sia nel settore delle scommesse sportive che in quello del casinò online, anche se, nel momento in cui questo articolo viene pubblicato, l’operatore non è ancora attivo sul mercato inglese.

La soddisfazione delle parti in causa

In ogni caso, c’è grande soddisfazione per la firma della sponsorizzazione, soprattutto in casa Leeds United. L’executive director della squadra dello Yorkshire, Paul Bell, ha definito l’accordo un “momento chiave” nella strategia commerciale del club:

Abbiamo discusso a lungo con SBOTOP, sulla formula migliore per lavorare insieme. Sono impressionato dalla loro esperienza e dal loro atteggiamento propositivo. Ora che siamo tornati in Premier League, la nostra partnership ci permetterà di espanderci a livello globale.Paul Bell, Executive Director, Leeds United

La controparte, rappresentata dal pari grado di SBOTOP, Bill Mummery, manifesta uguale soddisfazione.

Siamo orgogliosi di poterci legare a un club così amato e dalla storia così lunga. Abbiamo lavorato in precedenza con club di Premier League e ora potremo farlo con maggiore esperienza, con un club entrato in una nuova fase della sua storia: un momento entusiasmante che non vediamo l’ora di vivere insieme.Bill Mummery, Executive Director, SBOTOP

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest
I loghi di SBOTOP, del Leeds United e calciatori in azione durante una partita

Articoli correlati