Pronostici di Serie A 2019/2020: terza giornata

Dopo la sosta per la nazionale, torna la Serie A con la 3a giornata del campionato 2019-2020. Turno molto caldo: solo Juventus, Inter e Torino sono rimaste a punteggio pieno e vorranno continuare su questa lunghezza d’onda. Lunedì sera avremo una squadra in fuga sola al comando? L’avversario più tosto lo troveranno i bianconeri, in trasferta contro la Fiorentina per una delle classiche del nostro torneo. Granata e nerazzurri ospiteranno Lecce e Udinese, partite semplici sulla carta ma che potrebbero riservare sorprese.

Il big match della giornata: Fiorentina – Juventus

Tutto esaurito all’Artemio Franchi per uno dei grandi classici della Serie A, Fiorentina–Juventus, che aprirà il programma della terza giornata sabato pomeriggio alle 15. La rivalità tra la Viola e la Vecchia Signora è storica e profonda e quest’anno sentita come non mai, viste le rinnovate velleità dei gigliati della gestione Commisso che, a dispetto di un mercato roboante, che ha visto oltre ai nuovi acquisti trattenere a Firenze giocatori come Chiesa, rimane a zero alla voce punti. La panchina di Montella comincia già a scottare e non sarà facile per la banda del tecnico di Pomigliano d’Arco riuscire a sbloccarsi proprio contro i bianconeri. La squadra di Sarri, che dovrebbe tornare in panchina dopo aver saltato le prime due giornate per una polmonite, non ha fin qui impressionato, ma è comunque a punteggio pieno grazie alla vittoria di misura contro il Parma e al rocambolesco successo in casa contro il Napoli, complice un sanguinoso autogol di Koulibaly.

Fiorentina – Juventus
Il logo della Fiorentina Ultimi incontri VVVVV
Il logo della Juventus Ultimi incontri SSVVV
  • Stadio: Artemio Franchi
  • Sabato 14 settembre 2019 ore 15:00
  • Arbitro: Irrati
  • Le quote sull’1X2 1: 4.80 X: 3.80 2: 1.68

Due vittorie a fronte di due sconfitte, 6 punti contro 0. La classifica di Juventus e Fiorentina è fin qui diametralmente opposta, ma tutto lascia presagire che per i bianconeri non si tratterà di una sfida facile. La voglia di riscatto dei viola è tanta, non solo per quanto riguarda la presente stagione e quella passata (sono senza vittorie da 16 partite), ma anche per la storia che questa sfida porta con sé. Si tratta infatti della partita numero 160 tra le due squadre, con la Juve in vantaggio negli scontri diretti per 77 a 33. Le ultime due partite giocate a Firenze hanno visto i bianconeri tornare a Torino con i tre punti, essendo terminate rispettivamente 0-3 e 0-2. Il Franchi è però un campo pericoloso per la Vecchia Signora, se è vero che negli ultimi 6 anni ci ha perso 2 volte, nel 2013 con un clamoroso 4-2 e nel 2017 per 2-1. Anche se la Fiorentina non vince in casa in campionato da tempo immemorabile, il fattore Franchi potrebbe essere una spinta in più contro la Juventus.

Scommetti sul big match di Firenze e approfitta del bonus di benvenuto di 888sport!

I bianconeri dovranno fare a meno in difesa di Chiellini, i cui tempi di recupero saranno molto lunghi. Resta da vedere se il giovane De Ligt saprà inserirsi subito, perché nel secondo tempo contro il Napoli si è vista una difesa che ha scricchiolato più volte. Ramsey è convocato e dovrebbe andare in panchina. A centrocampo Rabiot dovrebbe affiancarsi a Khedira e Pjanic, mentre davanti Douglas Costa supporterà Ronaldo e un confermatissimo Higuain. Per quanto riguarda Montella, da definire soltanto il reparto avanzato, dove, a fianco di Chiesa, dovrebbero spuntarla nuovamente Boateng e Sottil, con Ribery destinato a subentrare nella ripresa. A centrocampo confermato il trio Castrovilli, Badelj e Pulgar, fin qui cecchino con un 2 su 2 dal dischetto, mentre davanti a Dragowski faranno buona guardia Lirola, Milenkovic, Pezzella e Dalbert.

Pronostico: Gol (1.76). Fiducia medio-alta. La Juventus non è parsa, complice l’assenza di Chiellini, un fortino inespugnabile, mentre la Fiorentina ha davanti il potenziale necessario per pungere. Vedremo una partita scoppiettante? Ci auguriamo di sì.

Le altre partite della giornata

La terza giornata della Serie A 2019-2020 proseguirà, dopo il big match Fiorentina-Juventus, con altre due partite molto interessanti in programma nella serata di sabato. Il Napoli è chiamato alle 18.00 al pronto riscatto dopo la bruciante sconfitta dell’Allianz Stadium, in casa contro la cenerentola Sampdoria. L’Inter di Conte è invece chiamata a confermare quanto di buono ha fatto vedere fino a qui alle 20.45 a San Siro contro l’Udinese di Tudor. La programmazione domenicale tornerà ai consueti orari, con l’anticipo delle 12.30 che vedrà opposte Genoa e Atalanta, per proseguire con tre partite alle 15.00, tra le quali spicca Spal-Lazio. I posticipi serali vedranno impegnati la Roma in casa alle 18.00 contro il Sassuolo e il Milan alle 20.45 sul campo della Fatal Verona. Il Torino, che ospiterà il Lecce per restare a punteggio pieno, chiuderà lunedì la terza giornata alle 20.45.

Napoli – Sampdoria
Il logo del Napoli Ultimi incontri VSSPP
Il logo della Sampdoria Ultimi incontri VVVVV
  • Stadio: San Paolo
  • Sabato 14 settembre 2019 ore 18:00
  • Arbitro: La Penna
  • Le quote sull’1X2 1: 1.26 X: 6.00 2: 9.00

Riusciranno i ragazzi di Ancelotti, e in particolare Koulibaly, a dimenticare in fretta la sconfitta di Torino? Il tecnico di Reggiolo avrà avuto il suo bel da fare nelle ultime due settimane, soprattutto dal punto di vista psicologico, per caricare i suoi e soprattutto per registrare meglio il reparto difensivo. La quarta difesa dello scorso campionato, alla quale è stato aggiunto in estate un pezzo da novanta come Manolas, ha preso fin qui 7 gol in 2 partite. Troppi per un top team, assolutamente troppi. Ci aspettiamo che i partenopei faranno attenzione soprattutto a non prendere gol: un reparto arretrato che funziona infonde sicurezza a tutta la squadra e questo Carletto, dall’alto della sua esperienza, lo sa bene. L’esordio al San Paolo dovrebbe aiutare, al netto della polemica sulla ristrutturazione dello stadio: il Napoli la scorsa stagione ha vinto 13 partite su 19 tra le mura amiche. La Sampdoria di Di Franceso ha iniziato il campionato come peggio non si poteva. 7 gol subiti, uno solo realizzato e due nette sconfitte: la trasferta in Campania non è esattamente il top per una squadra in cerca di fiducia. Lo scorso anno finì 3-0 per il Napoli, le premesse per un risultato sulla falsa riga di quello ci sono tutte. Indisponibile Milik, Ancelotti dovrebbe schierare in avanti la coppia Mertens-Lozano e risparmiare Insigne per l’esordio in Champions contro il Liverpool. Di Francesco dovrebbe invece completare il tridente con Ramirez al fianco di Quagliarella e Caprari.

Pronostico: 1 Handicap – 1 (1.68). Fiducia media. Grande attesa al San Paolo per la prima del Napoli che si deve riscattare subito. Una Samp che annaspa è un ottimo avversario in questo senso, solo la Champions potrebbe rischiare di distrarre i partenopei.

Inter – Udinese
Il logo dell'Inter Ultimi incontri SPSSV
Il logo dell'Udinese Ultimi incontri PVVVP
  • Stadio: Giuseppe Meazza
  • Sabato 14 settembre 2019 ore 20:45 
  • Arbitro: Mariani
  • Le quote sull’1X2 1: 1.30 X: 5.10 2: 9.50

Il programma del sabato si conclude con il galà di San Siro che vedrà l’Inter ospitare l’Udinese alle 20.45. La banda di Conte è forse la squadra che ha meglio impressionato nelle prime due giornate di campionato e sembra completa in ogni reparto. Dopo il 4-0 contro il Lecce, i nerazzurri hanno strappato altri tre punti, più sofferti, in casa del Cagliari. L’Udinese viene invece da due partite discordanti. Se all’esordio contro il Milan gli uomini di Tudor avevano dato un’ottima impressione di solidità, il secondo turno ci ha rivelato tutte le lacune dei friulani che, andati in vantaggio contro il Parma, si sono sciolti come neve al sole perdendo per 1-3 la loro seconda partita casalinga. In trasferta i bianconeri hanno sofferto tremendamente la scorsa stagione, riportando solo 3 vittorie e tenendo la propria porta inviolata il sole 3 occasioni. Occasione da sfruttare quindi per l’ariete nerazzurro Lukaku, al centro dell’attacco di Conte, affiancato dal “Niño Maravilla” Sanchez, al debutto dal 1° in nerazzurro contro la sua ex squadra, con il “Toro” Martinez, scatenato con la nazionale albiceleste, pronto a subentrare dalla panchina. Prima da titolare in difesa anche per Godin. Per Tudor, l’unico ballottaggio riguarda Fofana, favorito su Okaka, a supporto del confermatissimo Lasagna in attacco.

Pronostico:  1 Handicap -1 (1.87). Fiducia medio-alta. L’Udinese, a dispetto della vittoria sul Milan, sembra poca cosa, soprattutto in trasferta. La corazzata Inter in questo momento sembra troppo superiore, vedremo se il debutto in Champions potrà distrarre gli uomini di Conte.

Genoa – Atalanta
Il logo del Genoa Ultimi incontri PPVSS
Il logo dell'Atalanta Ultimi incontri VVSVS
  • Stadio: Luigi Ferraris
  • Domenica 15 settembre 2019 ore 12:30
  • Arbitro: Fabbri
  • Le quote sull’1X2 1: 3.40 X: 3.80 2: 2.00

Partita molto interessante quella del Ferraris tra Genoa e Atalanta. L’anticipo delle 12.30 di domenica vedrà opposte due formazioni composte da elementi molto interessanti. Le prime due partite di entrambe le squadre non hanno certo annoiato gli spettatori. Il Genoa si trova avanti in classifica grazie ad una vittoria (2-1 alla Fiorentina) e un pareggio (lo scoppiettante 3-3 dell’Olimpico contro la Roma). Solo tre punti per l’Atalanta, ottenuti alla prima fuori casa per 2-3 contro la Spal. La Dea è reduce da una sconfitta in casa col Torino, sempre per 2-3. Sarà interessante vedere come Gasperini saprà gestire il necessario turnover in vista dell’esordio nella massima competizione europea contro la Dinamo Zagabria, problema nuovo per la società bergamasca. Andreazzoli, nonostante il ritorno di Saponara, confermerà la formazione delle prime due giornate, con Pinamonti e Kouamé in avanti supportati da Barreca e Schone. La Dea dovrebbe invece schierare un attacco composto da Gomez, Ilicic e Duvan Zapata, che cercherà di sfuggire dalla marcatura del cugino Cristian Zapata, titolare nella difesa del Grifone. Toloi indisponibile, giocherà Djimisti Lo scorso anno finì 3-1 per il Genoa: tutto lascia presagire un confronto aperto ed emozionante anche quest’anno. Atalanta leggermente favorita (2.05) dai bookmaker, ma tutto può succedere.

Pronostico: Over 2,5 (1.58). Quota un po’ bassina per questo segno, ma le due squadre hanno dimostrato ampiamente di non amare il calcio difensivista. Pensiamo ci sarà da divertirsi a Genova.

Brescia – Bologna
Il logo del Brescia Ultimi incontri SSPSS
Il logo del Bologna Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Mario Rigamonti
  • Domenica 15 settembre 2019 ore 1
  • Arbitro: Rocchi
  • Le quote sull’1X2 1: 3.00 X: 3.20 2: 2.40

Mihajlovic, dopo aver a sorpresa guidato il suo Bologna dalla panchina nelle prime due partite stagionali, dovrà tornare al Sant’Orsola per proseguire le cure. I rossoblù cercheranno comunque di seguire le indicazioni del loro tecnico che, anche dall’ospedale, non perderà un secondo della trasferta dei suoi sul campo della neopromossa Brescia. 4 punti fin qui per i felsinei, frutto di un pareggio col Verona e una vittoria all’ultimo respiro con la Spal. Squadra solida, ma che punge poco in attacco. Brescia invece corsaro la prima di campionato a Cagliari, ma sconfitto la seconda a San Siro: in entrambe le partite è stato segnato solo un gol. Le rondinelle schiereranno in attacco Alfredo Donnarumma, che, dopo due campionati molto prolifici in B, ha finalmente conquistato la A ed è andato a segno nella prima su rigore contro la Spal. Corini gli affiancherà Torregrossa, visto che Balotelli è ancora infortunato; ballottaggio Spalek-Romulo per un posto da trequartista. Il Bologna punterà invece su Destro al posto di Palacio al centro dell’attacco, con Orsolini, Soriano e Sansone a fare da supporting cast.

Pronostico: Under 2.5 (1.87). Fiducia medio-alta. Due squadre un po’ stitiche in zona gol, ma comunque quadrate e ben organizzate. Hanno fatto segnare sempre il segno Under fin qui: cambierà la musica in questa partita? Crediamo di no.

Parma – Cagliari
Il logo del Parma Ultimi incontri SSSPS
Il logo del Cagliari Ultimi incontri VPSSV
  • Stadio: Ennio Tardini
  • Domenica 15 settembre 2019 ore 1
  • Arbitro: Pasqua
  • Le quote sull’1X2 1: 2.37 X: 3.20 2: 3.00

Due squadre che lotteranno per la salvezza, ma che arrivano a questa terza giornata con umori contrastanti. Il Parma, dopo la buona prova contro la Juve, persa di misura, ha sbancato Udine. Il Cagliari non ha saputo invece approfittare del doppio impegno casalingo e rimane una delle cinque squadre ancora a 0 punti, nonostante la buona prova offerta contro l’Inter. Il Parma dovrebbe confermare il diciannovenne svedese Kulusevski nel tridente con Inglese e Gervinho, con Kucka a fare da diga a centrocampo. Il “Cholito” Simeone guiderà invece l’attacco del Cagliari, supportato da Joao Pedro e Castro. Ci si aspetta una scossa dal centrocampo dei sardi, dove saranno titolari Rog, Nandez e il “figliol prodigo” Nainggolan. Lo scorso anno finì 2-0 per il Parma. I ducali sono avanti negli scontri diretti totali, con 18 vittorie contro le 12 del Cagliari su 40 precedenti.

Pronostico: Gol (1.75). Il Cagliari deve assolutamente provare a smuovere la classifica. Non ci aspettiamo quindi una gara chiusa da parte dei sardi, mentre il Parma potrebbe rimanere più guardingo in una prima fase per poi svegliarsi se colpito. Buono anche il segno Under 1,5 Primo tempo.

Spal – Lazio
Il logo della Spal Ultimi incontri PVPVS
Il logo della Lazio Ultimi incontri SVSSS
  • Stadio: Paolo Mazza
  • Domenica 15 settembre 2019 ore 1
  • Arbitro: Calvarese
  • Le quote sull’1X2 1: 5.75 X: 3.80 2: 1.57

La Lazio, dopo il pareggio nel derby, farà visita alla Spal. L’occasione per la banda di Simone Inzaghi è ghiotta e i tre punti possono essere alla portata dei biancocelesti. Gli estensi sono infatti ultimi in classifica ancora a 0 punti e non hanno impressionato certo per il bel gioco fino a questo momento. Lo scorso anno tuttavia finì con una vittoria a sorpresa per 1-0 degli uomini di Semplici, ma si giocò ad aprile e le motivazioni in campo erano ben diverse. Gli emiliani con Petagna affiancato da Di Francesco in attacco, D’Alessandro e Igor (ottimo assistman) gli esterni. L’unico dubbio riguarda l’acciaccato Berisha tra i pali, sul quale dovrebbe avere la meglio Letica. Inzaghi col dubbio Leiva-Parolo, anche se il primo parte favorito, in attacco confermatissimi Immobile, che si è sbloccato in nazionale, e Correa.

Pronostico: 2 (1.60). Fiducia media. Una vittoria per i biancocelesti che non dovrebbe mancare, si potrebbe puntare, perché no, anche su un Over 2,5 dato a 1.80.

Roma – Sassuolo
Il logo della Roma Ultimi incontri PPPPP
Il logo del Sassuolo Ultimi incontri SSVSS
  • Stadio: Olimpico
  • Domenica 15 settembre 2019 ore 1
  • Arbitro: Chiffi
  • Le quote sull’1X2 1: 1.65 X: 4.20 2: 4.75

Sfida golosa quella dell’Olimpico tra Roma e Sassuolo. Sono tanti gli elementi di interesse e i nuovi giocatori attesi da una prestazione convincente. A cominciare dall’armeno Mkhitaryan, a rete con la sua nazionale per due volte contro la Bosnia del compagno di squadra Dzeko (in gol anche lui), che i tifosi giallorossi si aspettano in forma anche in campionato. La Roma ha fino a questo momento raccolto solo due pareggi (Genoa e Lazio), mentre gli emiliani, dopo la sconfitta contro il Torino, hanno vinto e convinto contro la Samp, grazie ad una tripletta di Berardi. Vedremo se l’attaccante azzurro saprà ripetersi, senz’altro l’ultima dei neroverdi ci ha consegnato altri giocatori in forma, come Traore e Duncan. La Roma ritrova Veretout, che prenderà il posto a centrocampo di Cristante, mentre Smalling (incognita) debutterà probabilmente in difesa. De Zerbi dovrebbe confermare Berardi e Caputo in attacco, ma in panchina Defrel e Boga scalpitano.

Pronostico: Gol (1.50). Fiducia medio-alta. Partita chiusa? Manco per niente. Ci aspettiamo gol ed emozioni da entrambe le parti del campo. Attenzione, per chi la vuole rischiare, al mercato Mkhitaryan Gol Sì.

Verona – Milan
Il logo del Verona Ultimi incontri PVPPS
Il logo del Milan Ultimi incontri PVSPP
  • Stadio: Marcantonio Bentegodi
  • Domenica 15 settembre 2019 ore 20.45
  • Arbitro: Manganiello
  • Le quote sull’1X2 1: 5.50 X: 3.80 2: 1.61

Quando il Milan si appresta ad andare in trasferta nella “Fatal Verona”, i brividi cominciano a correre lungo la schiena dei tifosi rossoneri. Il Bentegodi rievoca solo brutti ricordi per il Diavolo, a cominciare dagli scudetti buttati al vento nel 1973 e nel 1990. Ma anche nelle ultime stagioni il campo degli scaligeri non ha detto bene al Milan: dal 2013 4 partite e tre vittorie dei gialloblù, l’ultima delle quali fu un clamoroso 3-0 rifilato alla squadra che era stata appena affidata a Gattuso, il 17 dicembre del 2017. Anche se i neopromossi gialloblù non sembrano quest’anno particolarmente irresistibili, sono comunque a 4 punti, forti del pareggio con il Bologna e della vittoria in casa del Lecce per 0-1. Un incontro per il Diavolo da prendere con le molle, dunque. Da vedere se Giampaolo sarà riuscito a imprimere la sua filosofia di gioco su una squadra che nelle prime due uscite stagionali è sembrata la fotocopia di quella dello scorso anno. I nuovi acquisti Rebic e Hernandez verranno dirottati in panchina, mentre in attacco dovrebbero essere confermati Castillejo e Suso dietro a Piatek. Dubbio Paquetà-Calhanoglu a centrocampo, reparto dove la regia verrà affidata a Bennacer.

Pronostico: Under 2,5 (1.82). Fiducia medio-bassa. La banda di Juric farà una partita attendista, confidando in un’ottima organizzazione di gioco. Il Milan fa tremendamente fatica in attacco.

Torino – Lecce
Il logo del Torino Ultimi incontri VSPPS
Il logo del Lecce Ultimi incontri SSSSV
  • Stadio: Olimpico
  • Lunedì 16 settembre 2019 ore 20:45
  • Arbitro: Giua
  • Le quote sull’1X2 1: 1.50 X: 4.30 2: 7.00

Il Toro è una delle rivelazioni di questo campionato, unica squadra oltre a Juventus e Inter ancora a punteggio pieno. Merito anche, oltre ad un buon gioco e alla sapienza tattica di Mazzarri, della condizione atletica migliore, visto che i granata hanno iniziato la stagione prima di tutte le altre squadre per preparare i preliminari di Europa League. Condizione che potrebbero pagare verso novembre, ma per il momento il Torino si gode la vetta, che spera di riconfermare lunedì sera. Il Lecce è una seria candidata alla retrocessione e le prime due uscite stagionali, 4-0 contro l’Inter e sconfitta interna contro il Verona, hanno confermato questo timore. Belotti e Zaza confermati in attacco e molto caldi, alle loro spalle potrebbe debuttare Verdi. Iago Falque e Lyanco al rientro, ma per ora solo in panchina. Al posto di Ansaldi, infortunato, Aina è in vantaggio sul Laxalt.

Pronostico: 1 (1.50). Fiducia medio-alta. Quota bassa ma che, visti i valori in campo, ispira molta fiducia. Da provare anche Belotti o Zaza come marcatori.

La multipla della settimana*

Partita Giocata Quota Quota cumulativa
Fiorentina – Juventus Gol 1.76 1.76
Inter – Udinese 1 Handicap -1 1.87 3.29
Genoa – Atalanta Over 2.5 1.58 5.20
Spal – Lazio 2 1.60 8.32
Roma – Sassuolo Gol 1.50 12.48
Torino – Lecce 1 1.50 18.72

Sei eventi per una multipla che senza bonus sfiora quota 19.00: con 10 euro la vincita potenziale arriva a 187 euro.

Prova a scoprire se sei fortunato, e mettiti alla prova con la nostra multipla della settimana e le quote di 888sport!

Il bookmaker per la seconda giornata di campionato

Un’ampia scelta di discipline sportive e di leghe, un bel carnet di promozioni periodiche a corredo di un bonus di benvenuto dall’ammontare decisamente interessante: è la proposta di 888sport quella che abbiamo scelto per i nostri pronostici di questa giornata di campionato. Il bookmaker, attivo anche nel settore casinò, è presente in Italia dal 2016 e si è guadagnato la fiducia degli scommettitori del nostro Paese grazie a dei payout molto competitivi e a una sezione live ben strutturata, anche se al momento ancora priva del servizio streaming. Qualche piccolo “peccato di gioventù”, come ad esempio un layout grafico rivedibile, è ampiamente compensato dalle grandi possibilità di crescita che questo allibratore ha.

*Tutte le nostre selezioni sono fornite solo per l’intrattenimento e dovrebbero essere utilizzate solo per scopi informativi. Mentre usiamo la nostra esperienza e le nostre conoscenze per aiutarti a informarti per effettuare una scommessa oculata, non siamo responsabili di eventuali perdite che potrebbero derivare da risultati effettivi diversi da quelli previsti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati