Inter: i nerazzurri ripartono da Spalletti, le novità per il 2017-18

Riparte dalle macerie della scorsa stagione l’Inter versione 2017-18, che ha tutte le intenzioni di ritornare ad occupare le posizioni che contano della nostra Serie A. Dopo il poco entusiasmante settimo posto ottenuto nello scorso campionato i nerazzurri vogliono rifarsi e tornare a competere ai massimi livelli in Italia ed in Europa.

Novità in casa Inter

Per poter puntare nuovamente in alto la società ha deciso di affidarsi a Luciano Spalletti. L’ex tecnico della Roma ha accettato con entusiasmo la proposta di Suning, mettendosi in gioco per cercare di ridare all’ambiente nerazzurro la giusta dimensione. Un uomo della sua caratura potrebbe essere quello che serve all’Inter, ormai da anni relegata al ruolo di comprimaria.

Con lui sono arrivati per ora alcuni nuovi acquisti come Borja Valero e Vecino dalla Fiorentina, Dalbert dal Nizza e Skriniar dalla Sampdoria, ma la sessione di calciomercato è ancora lunga ed il tecnico toscano può ancora ottenere rinforzi per puntellare al meglio la sua squadra.

Acquisti e cessioni

Agli acquisti sopra citati si aggiungono i rientri dal prestito di Ranocchia e Jovetic, e gli arrivi di Padelli, Odgaard e Colidio. Sul fronte partenze da segnalare le cessioni di Banega, Carrizo, Biabiany, Palacio, Medel e Andreolli.

Sono ancora in corso trattative per Schick, Emre Mor e per la cessione di Gabigol.

La probabile formazione

Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi.

Gli obiettivi stagionali dei nerazzurri

Dopo la fallimentare stagione 2016-17, caratterizzata da tre cambi in panchina e dalla mancata qualificazione in Europa, l’Inter ha l’obiettivo minimo di tornare a qualificarsi per uno dei tornei continentali. Inutile dire che una squadra come quella nerazzurra mira ad entrare tra le prime 4 per poi essere ammessa alla prossima Champions League. Nonostante la concorrenza non sia di certo facile, con un tecnico come Spalletti alla guida e con i giusti accorgimenti in fase di mercato l’Inter può giocarsi le sue carte. Considerando anche il mancato logorio dovuto all’impegno nelle coppe i nerazzurri potrebbero avere una carta in più da giocare per raggiungere i loro traguardi.

Le tattiche di Spalletti

Il neo tecnico nerazzurro adotterà molto probabilmente il 4-3-2-1, con Borja Valero chiamato a impostare le trame di gioco della squadra. Spalletti punta su una squadra fisica ma anche capace di imporsi sul piano tecnico, come dimostra anche l’acquisto del terzino dai piedi buoni Dalbert chiamato ad agire sulla fascia sinistra.

Terminale offensivo è Mauro Icardi, uomo che ha dimostrato di essere un ottimo finalizzatore e che va messo nelle condizioni migliori per dare il suo pesante contributo realizzativo alla squadra. Spalletti è a caccia di esterni d’attacco come Keita e Yarmolenko, capaci di aggiungere ulteriore qualità alla rosa.

Il marchio dell'Inter

Dopo gli ultimi anni deludenti, per l’Inter è arrivato il momento di tornare a far parte dell’Europa che conta.

I punti forti e deboli

L’Inter di Luciano Spalletti si presenta ai nastri di partenza come una vera e propria incognita tra le squadre principali di questa Serie A. Assodato che i nerazzurri possano contare su un bomber del calibro di Icardi, una sicurezza come Handanovic e ottimi acquisti come Borja Valero e Dalbert, la squadra milanese al momento sembra essere la meno competitiva a livello di rosa tra quelle che si giocheranno un posto Champions.

La difesa sembra al momento il reparto meno solido e forse necessiterebbe almeno di un innesto di rilievo, così come in mediana ci sarebbe bisogno di un centrocampista-assaltatore in grado di spezzare il gioco avversario e suonare la carica. Manca anche un vero vice-Icardi, unica arma offensiva di alto livello proposta nella scorsa stagione dai nerazzurri, spesso incapaci di sbloccare partite pur giocando bene.

C’è ancora tempo per sistemare queste mancanze, ma è opportuno attrezzarsi per poter lottare al meglio con la forte concorrenza.

I giocatori più importanti

Borja Valero – il suo arrivo è senza dubbio l’acquisto più interessante della sessione di calciomercato in casa Inter. I suoi piedi sono quelli che avranno il compito di gestire la manovra nerazzurra. Le sue giocate a tutto campo possono rivelarsi fondamentali per la nuova Inter di Spalletti.

Icardi – molte delle speranze della stagione nerazzurra passano anche da lui, uomo capace di realizzare 24 reti nella scorsa stagione e di trasformare in gol i pochi palloni toccati durante la partita. Spalletti non può prescindere da lui e per l’argentino è il momento giusto per riportare in alto la sua squadra.

Handanovic – il portierone sloveno, alla sua sesta stagione in nerazzurro è uno dei pochi punti fermi della squadra. Le sue capacità lo portano ad essere spesso decisivo e, se supportato a dovere dalla difesa, è un valore aggiunto per i suoi compagni, che sanno di avere un asso tra i pali.

La scorsa stagione dell’Inter

Dopo la disastrosa partenza con Frank De Boer alla guida e l’ottimo avvio di Pioli, arrivato dopo l’esonero dell’olandese, l’Inter ha imboccato una preoccupante discesa. La stagione si è conclusa con un settimo posto amaro che ha di fatto estromesso i nerazzurri dalle competizioni europee.

La stessa campagna in Europa League è stata un fiasco, suggellato dalle due umilianti sconfitte con gli israeliani dell’Hapoel Beer Sheva. In sostanza, una stagione da dimenticare quella vissuta dalla Milano nerazzurra, che non può che sperare in un pronto riscatto. Una splendida cornice come quella di San Siro merita una squadra che possa competere ad alti livelli e non l’indecifrabile Inter vista in campo nella passata stagione.

L’angolo dello scommettitore

Difficile, se non impossibile, che l’Inter possa lottare per la vittoria del campionato della prossima stagione. A pensarla in questo modo anche Betclic, che quota a 13.00 la conquista del titolo da parte dei nerazzurri. È invece più probabile per i bookmaker l’approdo ai gironi di Champions League, quotato a 4.00.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Share on Pinterest

Articoli correlati